Sono due i nuovi pazienti giunti quest'oggi nel Padiglione dell'ospedale in Fiera a Milano riaperto nella giornata di venerdì 23 ottobre così come annunciato dal presidente della regione Lombardia Attilio Fontana. Salgono così a dieci i positivi al Coronavirus ricoverati del reparto di terapia intensiva allestito all'interno della struttura in Fiera durante l'emergenza della scorsa primavera per accogliere i pazienti che i nosocomi milanesi non riescono a gestire.

Due nuovi pazienti giunti quest'oggi in Fiera

I pazienti di oggi sono una donna di circa 45 anni proveniente dal Bresciano e un uomo di circa 60 anni arrivato dal Milanese: i dieci pazienti sono assistiti dal personale medico del Policlinico che gestisce la struttura insieme con lo staff dell'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. "Ulteriori posti letto, già pronti, potranno essere resi disponibili in base alle necessità indicate dal Coordinamento regionale e all'andamento del numero di contagi", si legge in una nota inviata dal Policlinico.

L'ospedale di Alzano Lombardo riapre il reparto Covid

Intanto nelle ultime ore è stato riaperto il reparto Covid dell'ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano Lombardo in provincia di Bergamo, lo stesso al centro di un'inchiesta da parte della procura di Bergamo in merito alla gestione dei casi di Covid rilevati lo scorso 23 febbraio. Stando a quanto riportato da L'EcodiBergamo la struttura sanitaria potrebbe accogliere i pazienti provenienti anche dalle altre province lombarde maggiormente colpite. Al momento sono quelle di Milano, Monza e Varese a preoccupare di più: è qui infatti che i nuovi contagi continuano a registrare incrementi preoccupanti.