206 CONDIVISIONI
Antonio Loprete ucciso e fatto a pezzi dal figlio
13 Giugno 2022
15:35

Omicidio Sesto San Giovanni, Antonio Loprete assumeva psicofarmaci per via del suo stato depressivo

Antonio Loprete, il 57enne ucciso ieri dal figlio Gianluca, reo confesso, avrebbe assunto psicofarmaci per via del suo stato depressivo. È l’ipotesi degli inquirenti che stanno indagando sul caso.
A cura di Filippo M. Capra
206 CONDIVISIONI
Antonio Loprete
Antonio Loprete
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Antonio Loprete ucciso e fatto a pezzi dal figlio

Col passare delle ore e il prosieguo delle indagini condotte dai carabinieri di Sesto San Giovanni, emergono ulteriori dettagli circa l'omicidio avvenuto ieri in via Saint Denis 9 dove Gianluca Loprete ha ucciso il padre Antonio prima di chiamare i militari ed auto accusarsi. Nelle ultime ore, gli inquirenti hanno inoltrato un ordine di esibizione delle cartelle cliniche della vittima.

Antonio Loprete potrebbe aver assunto psicofarmaci per la depressione

Antonio Loprete, bancario 57enne incensurato, soffriva da qualche anno di uno stato depressivo. In cura da uno specialista, pare assumesse degli psicofarmaci. Al contrario, il figlio Gianluca, che soffre a sua volta di disturbi psichici ed è seguito dal Cps di Sesto, non faceva uso di nessun medicinale simile. Al vaglio degli inquirenti c'è però l'ipotesi che in qualche modo lo stato depressivo di Antonio abbia avvolto anche Gianluca, nonostante i due non avessero un vero rapporto.

Antonio Loprete, il bancario di 57 anni ucciso dal figlio (foto da Linkedin)
Antonio Loprete, il bancario di 57 anni ucciso dal figlio (foto da Linkedin)

Come confermato sia dai carabinieri che dai vicini di casa, padre e figlio condividevano l'appartamento di via Saint Denis salvo ignorarsi per tutto il tempo. Le condizioni dell'abitazione sono state descritte come pessime.

Il magistrato potrebbe disporre una perizia psichiatrica sul figlio

Al momento il diciannovenne si trova in carcere a Monza in attesa di essere interrogato dal giudice per le indagini preliminari che dovrà convalidare o meno il fermo e confermare la misura di custodia cautelare nella casa circondariale. Il magistrato potrebbe poi disporre una perizia psichiatrica per valutare il suo stato di salute mentale.

Nel pomeriggio è attesa in caserma a Sesto San Giovanni la madre di Gianluca ed ex moglie di Antonio: è in arrivo dall'Austria. Tramite la sua testimonianza i carabinieri puntano a fare ulteriormente luce su quanto accaduto ieri mattina. Il delitto, infatti, non ha ancora un movente.

206 CONDIVISIONI
Perché Gianluca Loprete dopo aver ucciso e fatto a pezzi il padre ha scelto di non parlare più
Perché Gianluca Loprete dopo aver ucciso e fatto a pezzi il padre ha scelto di non parlare più
La madre del 19enne che ha fatto a pezzi il padre:
La madre del 19enne che ha fatto a pezzi il padre: "Mio figlio lamentava di dover fare tutto in casa"
Omicidio Sesto San Giovanni, il 19enne che ha fatto a pezzi il padre: si cerca ancora l'arma del delitto
Omicidio Sesto San Giovanni, il 19enne che ha fatto a pezzi il padre: si cerca ancora l'arma del delitto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni