14 Settembre 2021
22:23

Omicidio Giuseppina Di Luca: il marito l’ha accoltellata alla gola, al petto e al torace

Secondo i risultati dell’autopsia svolta sul corpo di Giuseppina De Luca, la donna uccisa ad Agnosine (Brescia), il marito l’ha accoltellata alla gola, al petto e al torace. La Procura, dopo l’esame, ha disposto il nullaosta per la sepoltura. Domani sarà inoltre svolto l’interrogatorio in carcere del marito.
A cura di Ilaria Quattrone

L'ha accoltellata alla gola, al petto e al torace: è questo il risultato dell'autopsia effettuata sul corpo di Giuseppina Di Luca, la donna morta ieri mattina ad Agnosine, comune in provincia di Brescia. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri che indagano sul caso, il marito – accusato del suo omicidio – l'avrebbe inseguita per le scale dove si era trasferita da un mese in attesa di terminare le pratiche della separazione. Per gli inquirenti, l'uomo non avrebbe accettato la fine della loro relazione.

L'uomo sarà interrogato domani

Dopo l'esame, la Procura ha disposto il nullaosta per la sepoltura. Adesso potrà quindi essere allestita la camera ardente in Valsabbia, a Sabbio Chiese. Domani, mercoledì 15 settembre, sarà invece previsto l'interrogatorio del marito. L'uomo, che si è costituito ai carabinieri, è accusato di omicidio volontario aggravato. Sulla vicenda si è espressa anche la sorella della donna: "Diceva in giro che voleva fargliela pagare, ma non pensavamo arrivasse a tanto". La donna ha raccontato che negli ultimi tempi l'aria in casa era molto pesante.

Cosa è successo fuori casa della donna

Sulla base delle indagini, il 52enne avrebbe aspettato la vittima sul pianerottolo di casa. Dopo averla inseguita sulle scale, l'ha accoltellata con una decina di colpi. Ha utilizzato un coltello a serramanico e un pugnale. Subito dopo è risalito in macchina e si è diretto verso la caserma. La donna ha raggiunto il garage e ha chiesto aiuto. Un signore ha così allertato i soccorsi, ma nonostante il tempestivo intervento degli operatori del 118 la donna è morta poco dopo. Giuseppina ha lasciato due figlie, una di 24 e una di 21 anni. Dopo aver detto dove si trovavano i coltelli, l'uomo non ha più risposta a nessuna domanda.

Omicidio Giuseppina Di Luca, la sorella: "L'ex marito diceva che voleva fargliela pagare"
Omicidio Giuseppina Di Luca, la sorella: "L'ex marito diceva che voleva fargliela pagare"
Le ultime parole di Giuseppina prima di essere uccisa dall'ex marito: "Aiuto, mi hanno accoltellato"
Le ultime parole di Giuseppina prima di essere uccisa dall'ex marito: "Aiuto, mi hanno accoltellato"
Omicidio di Giuseppina Di Luca, la confessione dell'ex marito: "L'ho uccisa"
Omicidio di Giuseppina Di Luca, la confessione dell'ex marito: "L'ho uccisa"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni