130 CONDIVISIONI
Ultime news sull'omicidio di Gigi Bici
23 Gennaio 2022
16:46

Omicidio Gigi Bici: un uomo era alla guida dell’auto di Criscuolo poco dopo la sua scomparsa

Svolta nel caso dell’omicidio di Gigi Bici. Le telecamere di sorveglianza hanno immortalato alla guida della Polo della vittima un uomo con una maglia rossa e i guanti bianchi: dopo poche ore l’auto è stata trovata con il vetro rotto e macchie di sangue al suo interno.
A cura di Giorgia Venturini
130 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Ultime news sull'omicidio di Gigi Bici

Si allargano le indagini sul caso di Luigi Criscuolo, l'uomo trovato morto nelle campagne di Calignano dopo un mese e mezzo di ricerche dal giorno della sua scomparsa. Le indagini, supportate dalle telecamere di video sorveglianza della zona, hanno identificato un uomo alla guida della Polo di Criscuolo: si tratterebbe di un uomo tra i 40 e i 50 anni con indosso una maglia rossa e dei guanti bianchi. Così come riporta "La provincia pavese".

Si cerca l'uomo alla guida della Polo di Criscuolo

Chi sia quell'uomo è ancora tutto da capire. Sembrerebbe che alla guida sia stato immortalato circa un'ora e mezza dopo che Luigi Criscuolo, meglio conosciuto come Gigi bici in paese per il suo negozio di biciclette, è uscito di casa facendo perdere poi le sue tracce. Poche ore dopo invece quella stessa auto è stata trovata in una zona boschiva di Calignano con il vetro rotto e le macchie di sangue all'interno. Così sono scattate immediatamente le ricerche fino a quanto il cadavere di Gigi è stato ritrovato il 20 dicembre davanti alla villa della fisioterapista Barbara Pasetti, 44 anni, da giovedì scorso finita in manette per il reato di tentata estorsione: dalle indagini sembrerebbe che la donna abbia chiesto alla famiglia della vittima un riscatto da 390mila euro per liberare un loro congiunto. Ma cosa c'entra la donna con l'omicidio? E chi è il misterioso uomo alla guida della Polo di Gigi Bici? Ma soprattutto perché i killer hanno voluto ucciderlo?

L'omicidio è stato un'esecuzione

Intanto gli esiti dell'autopsia dimostrano che la vittima è stata uccisa con un unico colpo di pistola sparato all'altezza della tempia destra. Si tratterebbe dunque di una vera e propria esecuzione. E ancora: non ci sarebbero segni che evidenzierebbero una colluttazione precedente all'omicidio. Il cadavere sarebbe poi stato lasciato all'aperto: sul corpo sono stati trovati alcuni segni riconducibili ad animali e insetti. Resta ancora da capire dove il corpo sia stato ucciso: l'ipotesi più concreta infatti è che Gigi Bici sia stato portato in un secondo momento sul luogo del ritrovamento.

130 CONDIVISIONI
29 contenuti su questa storia
Gigi Bici e il proiettile che lo ha ucciso: "Simile a quello trovato in casa di Barbara Pasetti"
Gigi Bici e il proiettile che lo ha ucciso: "Simile a quello trovato in casa di Barbara Pasetti"
Nel sangue sull'auto di Gigi Bici trovato il Dna di due uomini: uno potrebbe essere dell'assassino
Nel sangue sull'auto di Gigi Bici trovato il Dna di due uomini: uno potrebbe essere dell'assassino
Omicidio Gigi Bici, è di un uomo il Dna trovato in casa dell'unica indagata Barbara Pasetti
Omicidio Gigi Bici, è di un uomo il Dna trovato in casa dell'unica indagata Barbara Pasetti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni