Omicidio Cremona, figlio uccide la madre e fugge
24 Settembre 2021
7:22

Omicidio Cremona, trovato il 35enne che ha ucciso la madre con una coltellata: “Vagava solo al buio”

Youns El Yassire è stato arrestato ieri dopo che ha ucciso la madre, nel loro appartamento a Cremona, con una coltellata al collo. Il 35enne è fuggito subito dopo averla uccisa. La polizia lo ha ritrovato mentre vagava da solo al buio non ha opposto resistenza. È stato poi portato in Questura per l’interrogatorio.
A cura di Ilaria Quattrone
Younes El Yassire
Younes El Yassire
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Omicidio Cremona, figlio uccide la madre e fugge

Youns El Yassire ha ucciso nella giornata di ieri, giovedì 23 settembre, la madre con una coltellata al collo per poi scappare. Fin da quando è stato dato l'allarme – il cadavere è stato ritrovato dal padre di ritorno dal lavoro – la polizia si è messa sulle sue tracce. È stato ritrovato ieri che vagava da solo nel buio non è ancora chiaro se in stato confusionale. L'uomo, secondo quanto riportato dal giornale "Cremona Oggi", non ha opposto resistenza. È stato portato negli uffici della polizia per l'interrogatorio.

Le cognate: Non assumeva più i farmaci

Il 35enne soffrirebbe di problemi psichiatrici tanto che le cognate hanno detto che non stava più assumendo i farmaci da alcuni mesi. L'uomo è stato trovato vagare da solo in città: inizialmente – dato che è sprovvisto di patente – si pensava che avesse lasciato la città con treni o autobus. Dalle ricostruzioni delle forze dell'ordine è emerso che l'uomo, prima di scappare, si sarebbe fatto una doccia e si sarebbe cambiato. Adesso toccherà agli inquirenti capire cosa possa essere successo ieri mattina.

Il corpo ritrovato dal marito

La famiglia già in passato era stata travolta da un'altra tragedia: qualche anno fa uno dei fratelli del 35enne ha perso la vita dopo essere precipitato dalla finestra. E adesso dovranno fare i conti con questo terribile evento. I vicini parlano della famiglia come "tranquilla" e dello stesso Youns come un uomo che "non aveva mai dato problemi". A trovare il corpo di Fatna Moukhrif è stato il marito che era appena rientrato da lavoro. Il cadavere si trovava in camera da letto: adesso è a disposizione dell'Autorità giudiziaria per l'autopsia.

Resta in carcere il 35enne che ha ucciso la madre a Cremona: "È un grave pericolo per le persone"
Resta in carcere il 35enne che ha ucciso la madre a Cremona: "È un grave pericolo per le persone"
Cremona, uccide la madre perché non gli dà i soldi: pestata a sangue e poi accoltellata al collo
Cremona, uccide la madre perché non gli dà i soldi: pestata a sangue e poi accoltellata al collo
Omicidio Cremona, catturato l'uomo che ha ucciso la madre: era ancora in città
Omicidio Cremona, catturato l'uomo che ha ucciso la madre: era ancora in città
La 22enne vittima della violenza sessuale sul treno: "Stavo guardando il telefono poi l'incubo"
La 22enne vittima della violenza sessuale sul treno: "Stavo guardando il telefono poi l'incubo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni