16 Luglio 2021
7:36

Oggi sciopero dei mezzi a Milano: circolazione al momento regolare su tutta la linea

Nella giornata di oggi, venerdì 16 luglio, è stato proclamato uno sciopero dei trasporti a Milano che riguarderà le metropolitane, i bus e i tram. L’agitazione è in programma dalle 8.45 fino alle 15 e dalle 18 alla chiusura del servizio. Atm ha informato che in mattinata la circolazione prosegue però regolarmente su tutte le linee: possibili disagi dalle 18 in poi.
A cura di Ilaria Quattrone

Sciopero dei mezzi oggi, venerdì 16 luglio a Milano: possibili disagi per autobus, tram e metropolitana. L'agitazione è stata organizzata dal sindacato Al Cobas e durerà 24 ore. Lo sciopero parte dalle ore 8.45 e fino alle 15 per poi riprendere dalle 18 e fino al termine del servizio. Le corse saranno quindi garantite prima delle 8.45 e poi dalle 15 alle 18. Potrebbero quindi esserci diversi disagi per coloro che si spostano con i mezzi pubblici.

Primo aggiornamento di Atm: circolazione regolare

Dal primo aggiornamento comunicato da Atm, l'Azienda dei trasporti milanesi, pare comunque che lo sciopero non abbia comportato alcuna interruzione del servizio. Come comunicato dall'azienda anche sul proprio profilo Twitter, a pochi minuti dall'inizio dell'agitazione la circolazione prosegue regolare su tutta la rete Atm. Lo sciopero, avvisa Atm, potrebbe però avere conseguenze sul servizio dopo le 18. Alcuni disagi sono stati però registrati sui mezzi in superficie: la linea 90 ha lasciato diversi passeggeri a piedi. A Lotto, per esempio, molti cittadini sono stati costretti ad aspettare alle fermate per molto tempo. I mezzi infatti erano tutti diretti ai depositi.

I motivi dello sciopero

Il sindacato ha fatto sapere di aver indetto lo sciopero per protestare: "Contro la liberalizzazione-privatizzazione del Tpl, contro le gare d’appalto e per la re-internalizzazione dei servizi di Tpl ceduti in appalto e in sub-appalto, contro il progetto Milano Next; per la re-internalizzazione delle lavorazioni". Ancora: "Per la trasformazione di Atm SpA in Azienda Speciale del Comune di Milano e il conseguente affidamento diretto in house dei servizi gestiti dal Gruppo Atm e dei servizi idi TPL dell’intera Città Metropolitana Milanese e per la gratuità dei servizi di Tpl". Infine, il sindacato chiede l’avvio di una commissione d’inchiesta che riesca a far chiarezza sulle vicende in merito ai fatti di corruzione in Atm e "per la destituzione della dirigenza e il commissariamento delle “commissioni di gara” che non hanno vigilato sulla regolarità degli appalti".

Gli ultimi due scioperi dei mezzi

Solo a giugno era stato proclamato un altro sciopero dei mezzi che aveva portato allo stop dei mezzi di superficie e della metropolitana. Anche in quel caso dalle 15 alle 18 e poi dalle 18 in poi i trasporti si erano fermati quasi tutti. Due giorni fa, uno sciopero ha riguardato anche i treni di Trenord dove sono stati registrati alcuni disagi e ritardi nelle corse.

Sciopero dei trasporti a Milano domani, venerdì 17 settembre: a rischio metro, bus e tram
Sciopero dei trasporti a Milano domani, venerdì 17 settembre: a rischio metro, bus e tram
Sciopero dei trasporti a Milano oggi venerdì 17 settembre: metro aperte, aggiornamenti in tempo reale
Sciopero dei trasporti a Milano oggi venerdì 17 settembre: metro aperte, aggiornamenti in tempo reale
Sciopero dei treni a Milano, è caos: cancellati tutti i treni alla stazione di Porta Garibaldi
Sciopero dei treni a Milano, è caos: cancellati tutti i treni alla stazione di Porta Garibaldi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni