42 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Non pagano il conto e scappano: il cameriere tenta di fermarli, ma viene colpito in testa con un posacenere

In un locale di Desenzano, cinque uomini tentano di scappare dal ristorante senza pagare: il cameriere se ne accorge e tenta di fermarli, ma viene colpito alla testa con un posacenere. Portato in ospedale, non è grave.
A cura di Matilde Peretto
42 CONDIVISIONI
Immagine

Cinque uomini se ne sono andati da un ristorante del Porto Vecchio di Desenzano senza pagare. Prima di dileguarsi, però, hanno colpito alla testa un cameriere con il posacenere e il proprietario del locale con delle bottiglie di vino vuote. I carabinieri, intervenuti tempestivamente, non sono ancora riusciti a rintracciare i cinque uomini di origine straniera. Le indagini sono in corso.

L'aggressione al ristorante

Domenica scorsa, in un locale del Porto Vecchio di Desenzano, cinque uomini stranieri si sono alzati dal loro tavolo e se ne sono andati senza pagare il conto. Uno dei camerieri, un ragazzo di 23anni, se n'è accorto e ha cercato di fermarli, ma è stato aggredito. Uno dei cinque clienti violenti ha afferrato un posacenere e lo ha colpito alla testa. Poi sono scappati.

Anche il titolare è intervenuto: ha rincorso gli uomini fuori dal locale, come riporta l'edizione di Brescia del Corriere della Sera, ma questi gli avrebbero lanciato addosso delle bottiglie di vetro vuote prese dai tavolini di altri locali. Alla fine, sono riusciti a scappare.

L'intervento delle forze dell'ordine

I carabinieri del nucleo radiomobile di Desenzano sono intervenuti subito. Dal ristorante era scattata la richiesta di aiuto al numero unico per le emergenze. Al momento, le indagini sono in corso ma i cinque uomini, sembra di origine nordafricana, non sono ancora stati individuati.

È intervenuta anche l'ambulanza per soccorrere il 23enne ferito alla testa dal posacenere. Portato al pronto soccorso dell'ospedale di Desenzano per gli accertamenti del caso, non ha riportato gravi ferite.

42 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views