435 CONDIVISIONI
28 Dicembre 2020
8:48

Nevica in Lombardia, scatta il piano emergenza: primi disagi alla circolazione, stop a treni

Alla fine la neve è arrivata: come annunciato dagli esperti meteo nei giorni scorsi su tutta la Lombardia si è abbattuta una forte ondata di maltempo che ha portato abbondanti nevicate in quasi tutta a partire dalla serata di domenica. Scattati i piani emergenza in tutte le province: treni fermi per guasti nel Varesotto, disagi alla circolazione in alcune zone.
A cura di Chiara Ammendola
435 CONDIVISIONI

Non solo Milano, la neve è caduta e continua a cadere su quasi tutte le città della Lombardia dove dalla serata di ieri domenica 27 dicembre si è abbattuta una forte ondata di maltempo. Pavia, Lodi, Varese, Como, Lecco, Bergamo, Brescia e Cremona questa mattina si sono svegliatesotto una coltre di neve che nella maggior parte dei casi ha regalato uno spettacolo mozzafiato: sono tante infatti le foto che si rincorrono sui social in queste ore che immortalano lo spettacolo dei fiocchi di neve.

Allerta meteo per neve in Lombardia

Al momento non si registrano disagi anche se su tutta la Lombardia è attiva da ieri un'allerta meteo arancione per neve con particolare attenzione sulla fascia alpina e in pianura: nella zona del Varesotto si è registrato qualche rallentamento alla circolazione dei treni lungo le linee che collegano la provincia alla città di Milano. Nel specifico alcuni treni sono stati cancellati sulla linea ferroviaria Laveno-Varese-Saronno-Milano e su quella  Luino-Gallarate-Milano. Per quanto riguarda la provincia di Bergamo invece non sono stati comunicati disagi alla circolazione e al momento i bergamaschi sembrano poter godere dello spettacolo della neve. In Brianza così come nelle altre province è stato attivato il piano emergenza che prevede il monitoraggio delle strade che saranno presidiate dai mezzi spargisale: mentre l'invito per tutti resta quello di provvedere allo sgombero della neve in caso di precipitazioni abbondanti.

Circolazione dei treni in Lombardia: muoversi solo se strettamente necessario

Intanto a causa delle intense nevicate in Lombardia, Rfi e Ferrovienord hanno previsto l’attivazione del piano di emergenza, con limitazioni del traffico ferroviario su tutte le linee: sono quindi garantiti i collegamenti sulle principali direttrici, servite con almeno un treno all’ora, salvo eventuali eccezioni. L'ondata di maltempo dovrebbe comunque attenuarsi nelle prossime ore: secondo le previsioni meteo infatti la neve smetterà di cadere già nel pomeriggio di oggi lasciando il posto a un cielo principalmente nuvoloso, senza precipitazioni.

435 CONDIVISIONI
Nessuno ne parla più, ma l'emergenza siccità in Lombardia non è affatto finita
Nessuno ne parla più, ma l'emergenza siccità in Lombardia non è affatto finita
Emergenza maltempo nelle Marche, Fontana:
Emergenza maltempo nelle Marche, Fontana: "Lombardia pronta ad aiutare in qualsiasi modo"
Covid in Lombardia, 2.972 casi e 13 decessi: il bollettino dell'1 settembre
Covid in Lombardia, 2.972 casi e 13 decessi: il bollettino dell'1 settembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni