621 CONDIVISIONI
8 Dicembre 2021
9:26

Neve a Milano: la città si imbianca. Il Comune: “Non prendete la macchina”

A Milano la prima vera nevicata dell’anno. Attesi accumuli fino a 10 centimetri. Allerta arancione in Lombardia per le attese nevicate anche in pianura.
A cura di Redazione Milano
621 CONDIVISIONI

Milano si è svegliata con i primi sottili fiocchi di neve, che dopo un inizio timido ha imbiancato la città. Nel giorno dell'Immacolata, che inaugura ufficialmente il periodo natalizio, la città attende la prima nevicata di questo inverno e i milanesi stanno con il naso all'insù per vedere cosa accadrà. L'accumulo previsto è tra i 2 e i 10 centimetri. Già dall'alba di oggi i mezzi spargi sale in azione per evitare il formarsi di lastre di ghiaccio, il vero pericolo con le temperature rigide previste per questa notte, con le minime a -6°.

Attivata l'Unità di crisi. Il Comune: "Evitate il trasporto privato"

Per la neve è stato emesso dalla Dipartimento di Protezione Civile della Regione Lombardia un bollettino di allerta gialla, mentre Palazzo Marino ha attiva l'Unità di crisi neve.  "Attivo il COC-Centro Operativo Comunale presso la Centrale operativa della Protezione civile per il monitoraggio h24 della situazione. – si legge in una nota – Previsto già dalle prime ore del mattino lo spargimento del sale, sia meccanizzato sia manuale, sulle strade e nei punti critici per la mobilità anche pedonale come le fermate ATM di superficie e della metropolitana, gli accessi alle scuole, ai servizi sanitari, le aree dei mercati scoperti". I cittadini sono invitati a limitare gli spostamenti con i mezzi privati, e chi ha necessità a segnalare situazioni di particolare criticità, sono invitati a scrivere all'indirizzo email protezionecivile@comune.milano.it.

Lombardia: allerta arancione per rischio neve

Per la giornata di oggi è stata diramata un'allerta arancione per rischio neve in Lombardia, anche nei settori di pianura per 24 ore. "I maggiori accumuli sono previsti sulla parte Sud-Occidentale della pianura. Sui settori alpini e prealpini e Appennino nella notte le precipitazioni saranno deboli, lievemente più intense sulla fascia appenninica, con quota neve generalmente attorno a 600-900 metri; intensificazione nel corso della mattinata e ulteriormente nel pomeriggio, in cui le precipitazioni rivestiranno carattere nevoso anche sotto quota 600 metri fino alle aree di fondovalle. A partire dalla serata le precipitazioni inizieranno ad attenuarsi, maggiormente sui settori più occidentali dove le deboli precipitazioni serali si trasformaranno in pioggia mista a neve in ragione di un progressivo rialzo in quelle zone della quota dello zero termico; si manterranno invece a carattere nevoso fino a sera sull'alta pianura centro orientale. Nell'arco delle 24 ore accumuli mediamente compresi tra 5 e 10 cm su pianura centro occidentale, tra 10 e 20 cm sui settori di media alta pianura centro-Oiccidentali,tra 10 e 20 cm su settori di bassa pianura centro Occidentali, tra 20 e 30 cm a quote superiori ai 600 metri sui settori centro orientali, lievemente inferiori sulla parte prealpina più occidentale e Appennino."

621 CONDIVISIONI
Incidente a Milano, scontro tra una moto e una macchina in via Ornato: grave una 45enne
Incidente a Milano, scontro tra una moto e una macchina in via Ornato: grave una 45enne
Che tempo farà a Natale a Milano: maltempo con nuvole e pioggia, le previsioni meteo
Che tempo farà a Natale a Milano: maltempo con nuvole e pioggia, le previsioni meteo
Hotel di lusso con camere vista Duomo, il Comune di Milano cerca investitori
Hotel di lusso con camere vista Duomo, il Comune di Milano cerca investitori
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni