306 CONDIVISIONI
27 Luglio 2021
17:35

Muore dopo giorni il rapper 19enne travolto da un’auto pirata

È morto dopo alcuni giorni di ricovero in ospedale il ragazzo di 19enne investito quando lo scorso 18 luglio era in sella al suo scooter da un’auto impegnata in un sorpasso azzardato. L’automobilista, un ragazzo di 27 anni, è stato scappato via per poi esser stato segnalato dalla madre una volta tornato a casa: dovrà rispondere di omicidio stradale. Ora tutti ricordano il 19enne Vincendo sui social: era conosciuto per essere il rapper con il nome d’arte di Vins41.
A cura di Giorgia Venturini
306 CONDIVISIONI

Non ce l'ha fatta il 19enne investito a Senago da un pirata della strada lo scorso 18 luglio: Vincenzo è morto oggi alle 15.30 all'ospedale San Gerardo di Monza. I fatti risalgono la notte di nove giorni fa quando il giovane, in compagnia di un amico di 20 anni, è caduto dallo scooter dopo esser stati travolti da un'auto pirata in via Alcide de Gasperi. Subito all'arrivo dei soccorsi le condizioni del 19enne sono apparse fin da subito disperate.

Subito i medici sono stati costretti ad amputargli la gamba

I medici e paramedici hanno cercato di rianimarlo: Vincenzo è stato soccorso in arresto cardio-circolatorio. Dopo le manovre di rianimazione praticate dai soccorritori il cuore del 19enne è tornato a battere: disperato il trasporto in ambulanza all'ospedale San Gerardo di Monza dove i medici sono stati costretti ad amputagli immediatamente una gamba. Poi il ricovero per giorni in terapia intensiva, fino al decesso nel primo pomeriggio di oggi. L'altro ragazzo che si trovava a bordo dello scooter, il 20enne, è invece stato ricoverato in codice giallo: le ferite da lui riportate sono meno gravi. Ora tutti i suoi amici lo ricordano sui social: da tutti è conosciuto per essere il rapper con il nome d'arte di Vins41.

Il pirata della strada è un ragazzo di 27 anni

Subito dopo l'incidente erano scattate le indagini dei carabinieri della Compagnia di Rho. Dai successivi accertamenti è emerso che lo scooter era stato travolto da uno studente di 27 anni di Paderno Dugnano alla guida della sua auto con cui ha eseguito un sorpasso proibito. Il giovane non si è fermato, ma è stata la madre a segnalarlo ai carabinieri una volta tornato a casa. Il ragazzo è così stato denunciato per lesioni personali stradali gravissime, fuga a seguito di incidente stradale e omissione di soccorso. Ora invece dovrà rispondere di omicidio stradale.

306 CONDIVISIONI
Esce in strada in sella alla sua bicicletta e viene travolta dall'auto del vicino: grave una bambina
Esce in strada in sella alla sua bicicletta e viene travolta dall'auto del vicino: grave una bambina
Travolto da un'auto mentre era in sella alla sua bici: grave un ragazzo di 18 anni
Travolto da un'auto mentre era in sella alla sua bici: grave un ragazzo di 18 anni
Montichiari, cade da un'auto d'epoca durante una gara e muore: addio a Giovanna Compagnoni
Montichiari, cade da un'auto d'epoca durante una gara e muore: addio a Giovanna Compagnoni
Covid Lombardia, il bollettino del 21 settembre: 472 contagi e 9 morti
I pazienti ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali sono 437, in terapia intensiva 62 persone
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni