108 CONDIVISIONI
6 Dicembre 2021
14:50

Monza, la mensa francescana che aiuta le famiglie in difficoltà: “Siamo disoccupati a causa del Covid”

L'”Operazione Pane” al Santuario di Santa Maria delle Grazie, a Monza, aiuta circa 25 famiglie in difficoltà, che, senza lavoro, la maggior parte a causa del Covid, non sanno come arrivare a fine mese.
A cura di Simona Buscaglia
108 CONDIVISIONI

"Le persone che vengono qui sostanzialmente hanno perso il lavoro, la maggior parte a causa del Covid, quello che riescono a recuperare in soldi lo utilizzano per pagare le utenze o siccome ci sono famiglie con bambini, per pagare l’aiuto ai bambini, alla scuola o quant’altro. I pacchi alimentari non esistevano, con l’avvento del Covid si è avuta questa necessità, qualcuno ha cominciato a bussare alla porta del convento". Lo ha dichiarato a Fanpage.it frate Celestino Pagani del Santuario Santa Maria delle Grazie di Monza, che con il progetto "Operazione Pane" dell'Antoniano di Bologna arriva fino in Brianza, dove i frati francescani, con l'aiuto di circa 50 volontari, distribuiscono ogni giorno pasti caldi e ogni sabato dei pacchi alimentari alle persone più in difficoltà.

Un aiuto concreto per 25 famiglie

Sono più o meno 30/35 persone le persone che ogni giorno ritirano un sacchetto alimentare e sono 25 le famiglie che ritirano il pacco alimentare ogni due sabati: "Quello che vogliamo fare è dare un aiuto concreto e instaurare un rapporto con chiunque bussi alla nostra porta – ha aggiunto Frate Celestino Pagani – I 48 volontari che lavorano qui li consideriamo un po’ una famiglia, siamo una grande famiglia, una famiglia francescana allargata". "Prepariamo il pacco a seconda del numero delle persone della famiglia – dice una volontaria – biscotti, salumi, carne e pesce in scatola, olio , sale zucchero, farina, caffè", un aiuto che per i molti che non riescono ad arrivare a fine mese è tantissimo.

Le testimonianze di chi ha perso il lavoro e si rivolge ai frati per un aiuto

"È veramente un momento difficile, io ho perso il lavoro" raccontano alcune delle famiglie che usufruiscono dell'aiuto dell'Operazione Pane "Speriamo che passi questo Coronavirus così possiamo lavorare tutti quanti – hanno aggiunto – Ringraziamo questa associazione per quello che fanno per il bene di tutti. Siamo in tre in famiglia, io non lavoro e lui sì, siamo in tre, c’è l’affitto, c’è la luce, c’è il gas, e sono quasi due anni che non lavoro, non sono riuscita a trovare lavoro. È un aiuto importantissimo"

108 CONDIVISIONI
All'ospedale di Monza aumentano ancora i ricoveri per Covid e gli accessi al pronto soccorso
All'ospedale di Monza aumentano ancora i ricoveri per Covid e gli accessi al pronto soccorso
Slitta il Salone del Mobile di Milano a causa del Covid: la Fiera è stata rinviata a giugno
Slitta il Salone del Mobile di Milano a causa del Covid: la Fiera è stata rinviata a giugno
Il rapper Tony Effe ai servizi sociali: "Tutti hanno un lato buono dentro di loro"
Il rapper Tony Effe ai servizi sociali: "Tutti hanno un lato buono dentro di loro"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni