Christian Ravanelli, il 42enne morto nell’incidente in via De Gasperi
in foto: Christian Ravanelli, il 42enne morto nell’incidente in via De Gasperi

Si chiamava Christian Ravanelli il 42enne di Cusano Milanino, in provincia di Milano, morto mercoledì pomeriggio 28 ottobre in uno scontro con un'auto avvenuto poco dopo le 14.30 in via Alcide De Gasperi al Portello. La vittima, un motociclista esperto, era un cuoco per un'azienda che si occupa di servizi.

L'impatto violentissimo con una Fiat Punto

Stava guidando la sua Mv Agusta Brutale rossa – compagna di mille avventure – quando si sarebbe schiantato contro una Fiat Punto che era ferma a bordo della strada in panne. Alla guida dell'auto una donna di 60 anni, la cui macchina sarebbe andata distrutta a causa del violento impatto. Dopo lo scontro, Christian è finito sotto la sua vettura e la sua moto invece a metri di distanza da lui. I soccorsi sono arrivati immediatamente: sul posto i vigili del fuoco e il 118 con un'ambulanza e un'auto medica in codice rosso che hanno trovato l'uomo privo di sensi. Nonostante i tentativi di rianimarlo, l'uomo è stato dichiarato morto poco dopo. Sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale che hanno fatto tutti i rilevamenti del caso. Rimane ancora poco chiara la dinamica dell'incidente.

Un amore per la moto che lo accompagnava in ogni viaggio

"Ciao caro amico mancherai davvero tanto. Troppo. Con te oggi se ne va un compagno di viaggi e avventure": a scriverlo su Facebook è uno dei tanti amici, che in questo momento ricordano il centauro, con cui Christian ha vissuto numerosi momenti di spensieratezza in compagnia della sua moto. Un amore quella per la sua fedele Agusta che condivideva sui social postando foto di viaggi in giro per l'Italia sempre in sua compagnia.