31 Maggio 2021
12:54

Milano, schianto tra auto e moto: 22enne ricoverato in ospedale e poi dimesso

È stato dimesso il 22enne rimasto coinvolto la notte del 29 maggio scorso in un incidente con la sua moto in zona San Bovio, all’altezza di via Trieste a Peschiera, alle porte di Milano. Il ragazzo era stato ricoverato all’ospedale Humanitas di Rozzano. Qui fortunatamente ora dopo ora le sue condizioni si sono stabilizzate: non è mai stato in pericolo di vita ed è in seguito stato dimesso dall’ospedale.
A cura di Giorgia Venturini
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Rettifica: pezzo aggiornato il 19 luglio 2021

Non è morto il 22enne rimasto coinvolto in un incidente la notte tra venerdì 29 e sabato 30 maggio a Peschiera Borromeo. Le prime informazioni emerse che confermavano il decesso si sono rivelate errate e la successiva ricostruzione dei fatti ha fortunatamente rivelato un altro esito. Il giovane era in sella alla sua moto in zona San Bovio, all'altezza di via Trieste a Peschiera, alle porte di Milano, quando ha impattato violentemente con una macchina che arrivava in quel momento in prossimità di un incrocio regolato da un semaforo. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi: sul posto è arrivata anche un'eliambulanza partita da Como. Il 22enne è stato trasportato in condizioni critiche all'ospedale Humanitas di Rozzano. Qui fortunatamente ora dopo ora le sue condizioni si sono stabilizzate: non è mai stato in pericolo di vita ed è in seguito stato dimesso dall'ospedale.

La causa dell'incidente forse una violazione del Codice della strada

Sull'accaduto era stata aperta un'indagine: il pubblico ministero aveva disposto il sequestro di due veicoli per tutti gli accertamenti del caso. Restava infatti da capire perché il giovane avesse perso il controllo della moto ed eventuali responsabilità: al momento infatti non era chiaro se uno dei due mezzi fosse passato con il rosso o se ci fosse stata qualche altra violazione del Codice della strada.

Morto un centauro di 19 anni

Lo scorso 26 maggio in un altro tragico incidente aveva perso la vita un ragazzo di 19 anni. Stava tornando a casa da scuola quando ha perso il controllo della moto finendo a terra in via Alfieri, all'altezza dell'incrocio con via Foscolo a Monza: a causa dell'impatto il 19enne, il cui nome è Carlo De Rosa, ha fatto un balzo di almeno cinque metri di distanza. Subito è scattata la macchina dei soccorsi: sul posto sono arrivate un'ambulanza e un'automedica in codice rosso inviate dalla centrale operativa dell'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza. Inutili i tentativi di rianimare sul posto il giovane. Purtroppo per lui non c'è stato nulla da fare, sarebbe morto sul colpo.

Moto si scontra contro un camion: centauro ricoverato in ospedale, è grave
Moto si scontra contro un camion: centauro ricoverato in ospedale, è grave
Incidente tra un'auto e una moto in viale Fulvio Testi, centauro ricoverato in codice rosso
Incidente tra un'auto e una moto in viale Fulvio Testi, centauro ricoverato in codice rosso
Scontro tra un'auto e una moto: ragazza di 20 anni ricoverata in gravi condizioni
Scontro tra un'auto e una moto: ragazza di 20 anni ricoverata in gravi condizioni
Ragazzina uccisa da colpo di fucile: a sparare per errore è stato il fratello di 13 anni
Ragazzina uccisa da colpo di fucile: a sparare per errore è stato il fratello di 13 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni