Furto con spaccata alla pizzeria di Gino Sorbillo in Duomo a Milano. A darne notizia è stato lo stesso pizzaiolo napoletano che con un post condiviso su Facebook ha fatto sapere di essere stato vittima di un furto verificatosi la scorsa notte nella centralissima zona del capoluogo lombardo lì dove sorge "Gino Sorbillo, pizza Gourmand".

Uno dei ladri ripresi dalle telecamere

La vetrina del ristorante che sorge in via Ugo Foscolo a Milano è stata praticamente distrutta, come spesso accade in questo tipo di furti, dai malviventi che si sono introdotti nella pizzeria così come testimoniato dalle foto condivise da Sorbillo. Stando a quanto si apprende sembra che i ladri si siano introdotti in pizzeria poco prima delle 5.00 del mattino nel locale spaccando il vetro dell'entrata: sul posto sono accorsi gli agenti di polizia per effettuare i rilievi utili a chiarire l'accaduto mentre le telecamere di videosorveglianza hanno immortalato il ladro, non è chiaro il numero preciso dei malviventi, mentre tenta di forzare il registratore di cassa.

La pizzeria aperta per le consegne a domicilio

La pizzeria infatti così come previsto dall'ultimo Dpcm sta continuando a lavorare fornendo servizio di consegna a domicilio: non è chiaro però a quanto ammonti il furto. Il noto pizzaiolo che già in passato era stato vittima di alcuni malviventi che avevano posto una bomba all'entrata della pizzeria più storica, quella in via dei Tribunali a Napoli, ha condiviso su Facebook le foto della vetrina infranta e di uno dei malviventi.  Tanti i messaggi di solidarietà per Sorbillo tra gli utenti che hanno voluto così esprimere vicinanza al pizzaiolo.