Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Sono ricoverati in gravi condizioni negli ospedali Niguarda e San Raffaele di Milano i due uomini precipitati nel vuoto dopo che la grata sulla quale si trovavano, ha ceduto. Un volo di circa quattro metri avvenuto nella serata di ieri sabato 2 gennaio all'interno del parcheggio del Mediaworld di via Rubattino all’angolo con via Pitteri a Milano.

Il 34enne trasportato in codice rosso al Niguarda

Stando a quanto ricostruito finora, così come riporta Corsera, i due di rispettivamente 34 e 31 anni, erano fermi nel parcheggio del grande negozio di elettrodomestici intenti a fumare una sigaretta con alcuni amici: si trovavano poco distanti dall'entrata nei pressi di un punto ricarica per le auto elettriche quando una delle grate del parcheggio ha improvvisamente ceduto facendoli precipitare nel vuoto. I due amici dopo un volo di circa quattro metri si sono schiantati sull'asfalto del piano -1 del parcheggio sotterraneo. A lanciare l'allarme sono stati gli altri amici che hanno assistito alla scena e hanno immediatamente allertato i soccorsi: sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco con tre ambulanza e un'auto medica.

Sull'incidente indagano i carabinieri

Il 34enne, le cui condizioni sono apparse immediatamente più gravi, è stato soccorso e trasportato in codice rosso al Niguarda di Milano mentre il 31enne è giunto in codice giallo all’ospedale San Raffaele. Stando a quanto trapelato sembra però che nessuno dei due sia in pericolo di vita: le loro condizioni al momento risultano stabili. Sul posto sono accorsi anche i carabinieri per effettuare i rilievi necessari a chiarire l'accaduto. Saranno le indagini a stabilire cosa abbia provocato l'incidente che ha provocato il ferimento dei due e che avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi.