I rilievi nel cortile dove è stata trovata la vittima (Foto: MiaNews)
in foto: I rilievi nel cortile dove è stata trovata la vittima (Foto: MiaNews)

Macabra scoperta nella mattinata di oggi, venerdì 13 novembre, a Milano. Una donna è stata trovata morta all'interno di un condominio in via Costantino Baroni, in zona Gratosoglio. Non sono al momento certe le cause del decesso, anche se pare che la donna sia precipitata. Sul posto sono intervenute le pattuglie della questura di Milano, oltre ai mezzi inviati dall'Azienda regionale emergenza urgenza.

L'allarme attorno alle 5.30 del mattino: per la donna non c'era più niente da fare

Nel condominio, che si trova al civico 244, sono intervenute un'ambulanza e un'automedica. Il personale del 118 non ha però potuto fare altro che constatare il decesso della donna, di cui non sono state fornite al momento le generalità e non è stata nemmeno comunicata l'età.

Sulla vicenda indaga la polizia

Saranno adesso le indagini della polizia a dover escludere che il decesso possa essere stato causato da un evento violento. Nessuna ipotesi però viene per ora esclusa, compresa quella che la donna possa essersi tolta volontariamente la vita. Stando a quanto comunicato al momento da via Fatebenefratelli, la donna sarebbe stata trovata morta per terra in uno spazio condominiale, il cortile del palazzo. Il ritrovamento è avvenuto attorno alle 5.30 del mattino, orario in cui è partito l'allarme al 118. Nonostante l'intervento tempestivo, però, per la donna non c'è stato nulla da fare. Gli agenti della polizia sono ancora nel condominio alla periferia sud del capoluogo lombardo per ultimare i rilievi: bisognerà capire se la vittima vivesse nello stesso stabile e se la sua morte possa essere riconducibile a un incidente, a un malore, a un suicidio oppure a un omicidio.