175 CONDIVISIONI
30 Gennaio 2021
11:05

Milano dall’1 febbraio in zona gialla, ma i musei civici non riapriranno

A Milano i musei civici non riapriranno la prossima settimana. Il capoluogo lombardo da lunedì 1 febbraio passerà in zona gialla, come il resto della Lombardia. Il Dpcm consente l’apertura dei musei durante la settimana con ingressi contingentati, ma l’assessore alla Cultura ha spiegato che il piano a Milano è quello di una riapertura coordinata del sistema museale cittadino dalla prima settimana di marzo.
A cura di Francesco Loiacono
175 CONDIVISIONI

Milano, come tutta la Lombardia, passerà in zona gialla a partire da lunedì 1 febbraio. Ma, a differenza di quanto previsto dal Dpcm per quella determinata fascia di rischio, nel capoluogo lombardo i musei, almeno quelli civici, non riapriranno nemmeno durante la settimana. È stato l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno, in un intervento pubblicato sul "Corriere della sera", ad avanzare la proposta di riaprire tutti i musei cittadini a partire dalla prima settimana di marzo. Su Facebook Del Corno ha esplicitato la sua intenzione: "Un piano strategico per la ripresa delle attività culturali, a partire da un'apertura coordinata del sistema museale cittadino dalla prima settimana di marzo. Dobbiamo sottrarre la cultura alla frammentazione temporanea delle fasce di rischio, con continue aperture e chiusure, e pensare a un progetto di ripresa definitiva per ristabilire il diritto alla partecipazione culturale, sempre nel pieno rispetto delle indicazioni mediche per il contrasto alla diffusione epidemica".

La conferma: i musei civici restano chiusi

Dall'assessorato alla Cultura confermano a Fanpage.it che sicuramente i musei civici, almeno per la prossima settimana (dall'1 al 7 febbraio), non riapriranno. Troppo repentino il passaggio in zona gialla della Lombardia: ci sono questioni organizzative, legate alla pulizia e alla custodia degli spazi, che non si possono risolvere nel giro di pochi giorni, come se i musei fossero un negozio dove si può semplicemente abbassare o alzare la cler. Ma la questione è anche più strategica: come dichiarato dall'assessore si vuole evitare una riapertura frettolosa e temporanea, e si sta cercando anche di intessere un dialogo con la Regione e il governo per aprire i musei anche durante il fine settimana, che è il momento in cui molte strutture riescono a garantirsi le entrate sufficienti per sopravvivere.

Ufficialmente in zona gialla i musei possono rimanere aperti al pubblico, con ingressi contingentati, solo durante la settimana: devono restare chiusi nel weekend. La decisione di tenere le porte chiuse anche nei primi giorni in zona gialla riguarda solo i musei civici: gli altri potrebbero decidere diversamente e procedere con le aperture in ordine sparso. Per quanto riguarda la Pinacoteca di Brera, l'Hangar Bicocca e le Gallerie d'Italia, la riapertura è fissata per mercoledì 3 febbraio.

175 CONDIVISIONI
Quando potrebbe scattare la zona gialla in Lombardia e cosa cambierebbe
Quando potrebbe scattare la zona gialla in Lombardia e cosa cambierebbe
Covid, il presidente Fontana dice che la Lombardia per il momento non è vicina alla zona gialla
Covid, il presidente Fontana dice che la Lombardia per il momento non è vicina alla zona gialla
Fontana: "Lombardia resta bianca, vaccini e terza dose per non passare in zona gialla"
Fontana: "Lombardia resta bianca, vaccini e terza dose per non passare in zona gialla"
Due gravi incidenti sul lavoro in Lombardia, operaio di 19 anni in gravissime condizioni
Due gravi incidenti sul lavoro in Lombardia, operaio di 19 anni in gravissime condizioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni