La foto dell’intervento dei soccorritori (dalla pagina Facebook "Tutti taxi per amore")
in foto: La foto dell’intervento dei soccorritori (dalla pagina Facebook "Tutti taxi per amore")

La sua voglia di venire al mondo era troppo forte: e così una bimba è nata in un parcheggio dei taxi a Milano, tra un'auto bianca e un'ambulanza della Croce verde, in piena "zona arancione". Chissà – ce lo auguriamo tutti – se la vita della neonata venuta al mondo ieri sera al posteggio Pirelli, non lontano dalla sede di Regione Lombardia, sarà colorata. Di certo la sua nascita è stata piuttosto movimentata, e sicuro sarà fonte di racconti e aneddoti da parte dei genitori e di tutti coloro che vi hanno potuto assistere.

Gli auguri dei tassisti alla neonata

La vicenda, riportata dalla pagina Facebook "Tutti taxi per amore" e ripresa anche dalla testata "Milanotoday", è avvenuta attorno alle 20.30 di sabato, come riferito dall'Azienda regionale emergenza urgenza. Una donna di 32 anni, ormai agli sgoccioli della sua gravidanza, è salita su un taxi che stazionava vicino a Palazzo Lombardia, ma appena si è seduta è entrata in travaglio. Una donna che era con lei l'ha fatta stendere sul sedile, cercando di aiutarla, mentre gli altri tassisti presenti hanno subito chiamato il 112. Sul posto sono intervenute un'ambulanza e un'automedica in codice giallo: i soccorritori sono riusciti solo a trasportare la partoriente sull'ambulanza, ma una volta sul mezzo la bimba è nata, senza aspettare di arrivare in ospedale. Mamma e figlia sono poi comunque state portate in codice giallo alla clinica Macedonio Melloni per tutti gli accertamenti e i controlli del caso, anche se le loro condizioni sono buone. A mamma e neonata sono andati gli auguri di tutti i tassisti d'Italia, che sulla pagina Facebook hanno anche pubblicato una foto relativa al lieto evento avvenuto in circostanze così particolari, scherzando sul nome della bambina con le parole di una famosa canzone di Lucio Dalla: "E se è una femmina si chiamerà Futura".