L’Adriano Community Center, l’hotel covid di Milano (Fonte: Pierfrancesco Maran)
in foto: L’Adriano Community Center, l’hotel covid di Milano (Fonte: Pierfrancesco Maran)

Anche l'Adriano Community Center ha aperto le sue porte al primo paziente positivo al Coronavirus. Il "Covid hotel", che si trova nel quartiere Adriano di Milano, è tra le strutture ritenute idonee da Ats (Agenzia di tutela della salute) della città metropolitana di Milano per ospitare tutti coloro che non possono svolgere l'isolamento domiciliare in sicurezza. L'altro è l'Hotel Astoria che ha aperto domenica 1 novembre.

Ats stipula una convenzione con l'Hotel Lodi Vecchio

Entrambe le strutture, che si basano sul modello dell'Hotel Michelangelo aperto durante la prima ondata, sono state considerate da Ats idonee ai criteri stabiliti nel bando pubblicato dall'Agenzia a ottobre. L'avviso era stato chiuso a settembre, ma l'Ente ha deciso di riaprirne i termini dopo il considerevole aumento dei contagi in Lombardia, e in particolar modo a Milano, e dopo la richiesta della Centrale unica regionale dimissioni post ospedaliera di 150 posti in strutture alberghiere. La struttura a Linate – rimasta aperta dopo la chiusura del Michelangelo – ha infatti esaurito tutti i posti disponibili. Sulla base delle richieste pervenute, la commissione ha poi stabilito che l'Adriano e l'Hotel Astoria – in zona Fiera – soddisfacessero i bisogni avendo a disposizione in totale 158 stanze (70 doppie e 17 mini appartamenti nel primo caso, 71 singole nel secondo). Dopo Milano, Ats ha ritenuto essenziale coprire anche il territorio di Lodi. Per questo motivo, in un'altra delibera del 30 ottobre ha attivato una convezione con l'Hotel Lodi Vecchio che ha messo a disposizione 25 camere singole.

Tutte le altre strutture ritenute idonee

A dare la notizia dell'apertura dell'hotel Adriano è stato l'assessore all'Urbanistica, Pierfrancesco Maran, da sempre molto attento sul tema. Lo stesso assessore nel post pubblicato sul suo profilo Facebook afferma: "Diversi altri hotel hanno dato la loro disponibilità al bando di ATS Lombardia e sono pronti ad avviare le attività se ritenuto necessario dalle autorità sanitarie". All'interno della prima delibera che ha decretato l'assegnazione dei pazienti all'Adriano e all'Astoria, infatti, la Commissione ha segnalato tra le altre strutture idonee: Baviera Mokimba, King Mokimba, Ih Lorenteggio, Idea Hotel Plus e It Hotel Milano Eur. Nella seconda invece sono state inserite:  hotel Milano Palmanova, Montebianco Mokimba Hotel, Hotel Miami, Delta Hotel e Hotel Blu Visconti.