11 Gennaio 2022
19:22

Lombardia: oltre 6 milioni di adesioni alla campagna vaccinale per la terza dose

In Lombardia sono oltre sei milioni i cittadini che hanno aderito alla campagna per la terza dose di vaccino anti-Covid. Lo ha annunciato la vicepresidente e assessora al welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti.
A cura di Simona Buscaglia
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Più di sei milioni di cittadini lombardi hanno aderito alla campagna vaccinale per la terza dose. Ad annunciarlo è stata la vicepresidente e assessora al Welfare Letizia Moratti. Di questi "4 milioni e 400mila hanno già ricevuto la dose cosiddetta booster, 740mila persone in più sono vaccinabili a partire da oggi con la riduzione dell’intervallo di tempo tra conclusione del ciclo primario e la terza dose a 4 mesi, rispetto all’intervallo precedente di 5 mesi" ha aggiunto.

Il bollettino di oggi in Lombardia

Intanto oggi sono 45.555 i nuovi casi giornalieri di Coronavirus registrati sul territorio regionale a fronte di 265.222 tamponi eseguiti. Scendono anche se di poco i decessi, oggi 55 contro le 61 vittime di ieri. Da febbraio dello scorso anno i decessi ufficiali per Covid in Lombardia sono così arrivati a 35.519. Aumentano anche i pazienti ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali, adesso oltre tremila, ed è in crescita anche il numero dei pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva. È proprio il dato dei ricoveri a preoccupare maggiormente gli esperti. L'epidemiologo e professore dell'Università Statale di Milano, Carlo La Vecchia, in un'intervista a Fanpage.it ha dichiarato che "Solo con i numeri di contagi che abbiamo avuto dieci giorni fa supereremo il numero di ricoverati della scorsa primavera e forse dello scorso autunno".

Riapre l'ospedale in Fiera

Oggi è stato anche annunciato che venerdì 14 gennaio riaprirà l’ospedale in Fiera. Il Policlinico coordina la struttura e sarà presente con il suo personale sanitario insieme a delle squadre anche dell’ospedale di Niguarda. Si tratta della terza volta che questa struttura viene attivata per contribuire a far fronte all'emergenza coronavirus. I primi due moduli attivati saranno di 15 posti letto ciascuno. Qui saranno accolte parte delle nuove richieste di ricovero per i pazienti più gravi con Covid-19, in modo da ‘alleggerire' le terapie intensive degli ospedali lombardi e per poterle dedicare ai pazienti con altre patologie.

In Lombardia 24.000 persone hanno ricevuto la quarta dose del vaccino contro il Covid
In Lombardia 24.000 persone hanno ricevuto la quarta dose del vaccino contro il Covid
Covid Lombardia, bollettino del 6 maggio: oggi 5.747 casi e 29 morti
Covid Lombardia, bollettino del 6 maggio: oggi 5.747 casi e 29 morti
Reddito di cittadinanza, tra Napoli e provincia oltre 6 milioni di euro percepiti indebitamente
Reddito di cittadinanza, tra Napoli e provincia oltre 6 milioni di euro percepiti indebitamente
La tensione politica e sociale che sta "avvelenando" la città di Voghera
La tensione politica e sociale che sta "avvelenando" la città di Voghera
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni