153 CONDIVISIONI
18 Luglio 2021
11:48

Lodi, rubano il van di un 15enne disabile e poi si pentono: i ladri fanno ritrovare il veicolo

È stato ritrovato il van attrezzato per il trasporto di un ragazzino disabile di 15 anni che era stato rubato alcuni giorni fa a Ossago Lodigiano, in provincia di Lodi. La madre del ragazzino aveva denunciato l’accaduto su Facebook, facendo scattare una gara di solidarietà. La raccolta fondi per riacquistare il van è stata però interrotta perché una segnalazione anonima, probabilmente arrivata dagli stessi ladri “pentiti” del loro gesto, ha consentito di far ritrovare il veicolo rubato.
A cura di Francesco Loiacono
153 CONDIVISIONI

Si sono pentiti del loro gesto i ladri che nei giorni scorsi avevano rubato un van attrezzato per il trasporto di un ragazzino disabile di 15 anni, Luca. L'episodio era avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì a Ossago Lodigiano, in provincia di Lodi. Subito dopo il furto la madre del ragazzino aveva sporto denuncia ai carabinieri e aveva poi scritto un post sul gruppo Facebook cittadino "Sei di Lodi se…", raccontando quanto accaduto e chiedendo aiuto per ritrovare la monovolume. L'aiuto non si era fatto attendere: alcuni utenti del gruppo avevano lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe, raccogliendo in poco tempo oltre 11mila euro.

La madre ha annunciato il ritrovamento del van

Adesso però la raccolta fondi è stata interrotta perché il passaparola sui social network ha portato a un altro importante risultato: il furgone è stato infatti ritrovato grazie a una segnalazione anonima, pervenuta proprio alla stessa piattaforma probabilmente dagli stessi ladri che avevano compiuto il furto. Nel messaggio si segnalava la presenza del furgone in una piazza di Portalbera, nel Pavese, lì dove i carabinieri hanno poi effettivamente ritrovato il veicolo. Il mezzo presenta diversi danni, tra cui uno alla piattaforma che consente al 15enne Luca, affetto da distrofia muscolare, di viaggiare con la sua carrozzina. Alcuni dei danni saranno pagati dall'assicurazione, che però non copre la pedana: per questo motivo la madre di Luca ha annunciato che utilizzerà i soldi raccolti grazie alla solidarietà "social" per riparare la pedana, assicurando che restituirà i soldi a chi non dovesse essere d'accordo.

Al momento però i commenti sotto il post in cui ha annunciato il ritrovamento del veicolo rubato sono tutti positivi, e sottolineano come "la solidarietà non sia morta". "Ringraziamo di cuore tutti coloro i quali hanno donato e, soprattutto, vogliamo dire che la solidarietà dimostrata ci ha dato la forza per non abbatterci e sperare in meglio – hanno scritto i famigliari del 15enne -. Ci ha molto commosso l’affetto dimostrato nei confronti di Luca, un ragazzo fantastico che dona gioia a chi lo conosce".

153 CONDIVISIONI
Ladri entrano in un negozio Louis Vuitton e portano via 120 mila dollari di merce
Ladri entrano in un negozio Louis Vuitton e portano via 120 mila dollari di merce
10 di Viral News
Giovane finanziere trovato morto in casa: dolore per la tragica scomparsa di Francesco Cacciapuoti
Giovane finanziere trovato morto in casa: dolore per la tragica scomparsa di Francesco Cacciapuoti
Bimba di tre anni muore davanti agli occhi dei genitori: "Stava bene, non aveva alcun sintomo"
Bimba di tre anni muore davanti agli occhi dei genitori: "Stava bene, non aveva alcun sintomo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni