15 Giugno 2021
9:57

Lite tra adulti al bar a Porto Valtravaglia, bimba di 3 anni ferita da un coccio di bottiglia

Una bambina di 3 anni è rimasta ferita al labbro per le conseguenze di una lite tra i suoi genitori e un’altra donna. Quest’ultima avrebbe infranto per la rabbia una bottiglia di vetro, i cui cocci hanno colpito la bimba. La piccola è stata portata per precauzione in ospedale: ha riportato solo lievi ferite. L’episodio è avvenuto a Porto Valtravaglia, in provincia di Varese.
A cura di Francesco Loiacono
(Immagine di repertorio)
(Immagine di repertorio)

Paura, ma fortunatamente nessuna grave conseguenza per una bambina di 3 anni, rimasta ferita per le conseguenze di una lite tra adulti. L'episodio si è verificato in un bar di Porto Valtravaglia, in provincia di Varese, nella tarda serata di ieri, lunedì 14 giugno. La bimba era seduta assieme ai genitori ai tavolini di un locale in piazza Imbarcadero quando, poco prima di mezzanotte, è arrivata un'altra donna, conoscente della famiglia. Stando a quanto riportato dal sito "Varesenews", la donna avrebbe iniziato a chiedere dei soldi ai genitori della bimba, vantando a quanto pare un credito nei loro confronti. Ben presto la discussione si è trasformata in un'accesa lite, al culmine della quale la donna ha infranto una bottiglia di vetro.

Fortunatamente la bimba ha riportato solo lievi ferite

Alcuni cocci della bottiglia hanno colpito la bimba, vittima incolpevole della situazione. A quel punto sono stati chiamati i carabinieri e anche i soccorritori del 118. L'intervento dell'Azienda regionale emergenza urgenza è avvenuto alle 23.30: sul posto sono intervenuti gli equipaggi di un'ambulanza e un'automedica, che hanno prestato le prime cure alla bimba, le cui condizioni sono da subito apparse poco preoccupanti. La bambina ha infatti riportato una ferita al labbro: è stata trasportata per precauzione in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale di Cittiglio, dove è stata medicata in codice verde. I carabinieri hanno preso le generalità dei genitori della piccola e della donna che ha litigato con loro: al momento però non risulterebbe alcuna denuncia. Forse gli adulti hanno capito di aver oltrepassato il segno, facendo finire in mezzo alle loro questioni l'incolpevole bambina.

Sparatoria in un bar a Brescia: grave un uomo di 53 anni, l'aggressore in fuga
Sparatoria in un bar a Brescia: grave un uomo di 53 anni, l'aggressore in fuga
Incidente al parco divertimenti, gommone si ribalta in acqua: muore bimbo di 11 anni, 3 feriti gravi
Incidente al parco divertimenti, gommone si ribalta in acqua: muore bimbo di 11 anni, 3 feriti gravi
3.019 di Videonews
Va al bar per vantarsi della sua nuova pistola (illegale) e spara per sbaglio al migliore amico
Va al bar per vantarsi della sua nuova pistola (illegale) e spara per sbaglio al migliore amico
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni