9 Settembre 2022
10:08

L’estate 2022 è stata la più calda di sempre, lo certifica l’osservatorio astronomico di Brera

Quest’anno a Milano si sono superati di 0,3 gradi anche le temperature registrate nell’eccezionale estate del 2003. L’osservatorio di Brera ha certificato il record dopo tre mesi di caldo e siccità.
A cura di Fabio Pellaco

A Milano l'estate 2022 è stata la più rovente di sempre e ora c'è anche l'ufficialità. A certificarlo è stata la stazione dell'osservatorio astronomico di Brera, un'istituzione storica per la meteorologia che da quasi 260 anni monitora i cambiamenti del clima dal centro del capoluogo lombardo.

Temperature sopra la media di 2,8 gradi

La stagione che si avvia alla conclusione ha superato di ben 2,8 gradi centigradi la media dei valori registrati durante le estati degli ultimi trent'anni. Un risultato eccezionale se si considera che negli ultimi tre mesi le temperature rilevate sono state superiori di 0,3 gradi anche nel confronto con l'estate 2003, ritenuta fino a poco tempo fa l'estate più calda di sempre.

L'estate bollente non ha risparmiato la città di Milano, con le prime avvisaglie di una stagione complicata già a partire da maggio, ma il mese di luglio è stato quello in cui il caldo si è fatto sentire con più intensità. Nei primi 13 giorni del mese le temperature medie avevano sfiorato la soglia dei 3 gradi sopra la media del trentennio. Un valore ancora più alto di quello certificato dall'osservatorio.

I dati raccolti dalla stazione meteorologica hanno rilevato che le giornate con temperature massime al di sopra dei 30 gradi sono state 77 su 90, mentre le notti dove la colonnina di mercurio non è scesa sotto i 20 gradi sono state ben 81.

"Negli ultimi due secoli la temperatura a Milano è salita di 3 gradi e sono tantissimi — ha spiegato al Corriere della Sera Maurizio Maugeri, climatologo e docente al dipartimento di Scienze e politiche ambientali dell’Università Statale di Milano —. Per capire l’enormità di questa evoluzione basta riflettere sul fatto che 3 gradi corrispondono a circa 500 metri di altitudine, è come se Milano si fosse abbassata".

L'osservatorio è attivo dal 1763

La stazione dell'osservatorio di Brera è attiva dal 1763 e insieme ai colleghi di Kremsmuenster, in Austria, detiene il primato del sito con la più lunga serie storica di rilevazioni al mondo. Il riconoscimento di oltre due secoli e mezzo di attività è arrivato giovedì 8 settembre, quando l'Organizzazione meteorologica mondiale ha insignito il centro milanese del riconoscimento di istituto centenario per aver effettuare da più di 100 anni misurazioni con standard di qualità certificati.

Francesco muore intossicato da monossido di carbonio: la caldaia era stata controllata due giorni prima
Francesco muore intossicato da monossido di carbonio: la caldaia era stata controllata due giorni prima
Fornivano falsi tamponi positivi a 500 euro per evitare il vaccino anti Covid, 11 indagati
Fornivano falsi tamponi positivi a 500 euro per evitare il vaccino anti Covid, 11 indagati
È stata disposta una perizia psichiatrica per Andrea Tombolini, che ha accoltellato 6 persone ad Assago
È stata disposta una perizia psichiatrica per Andrea Tombolini, che ha accoltellato 6 persone ad Assago
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni