3 Gennaio 2022
21:58

L’assessore lombardo alla Sicurezza dice che gli stranieri che delinquono devono essere rimpatriati

Per Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, “gli extracomunitari che delinquono” devono essere “rimpatriati nel loro Paese”.
A cura di Filippo M. Capra

Per Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, "gli extracomunitari che delinquono" devono essere "rimpatriati nel loro Paese". L'assessore l'ha detto a seguito dell'arresto di due giovani di origini marocchine finiti in manette dopo essere appena stati rilasciati dal carcere. I due erano dietro le sbarre per una rapina, stesso reato per cui sono stati nuovamente arrestati. Per De Corato non è ammissibile che i delinquenti stranieri rimangano sul territorio italiano. Al contrario, dovrebbero essere rimpatriati nei Paesi di provenienza.

De Corato: Rimpatriare i delinquenti stranieri

De Corato ha commentato l'episodio dicendo che "si tratta dell'ennesimo fatto di cronaca nera che vede coinvolti cittadini del Marocco", aggiungendo che, a suo dire, è impossibile non constatare come in tutta la Lombardia ci siano 970 detenuti "di questa etnia". Il dato, ha aggiunto De Corato, è "un terzo del totale di tutt'Italia". L'assessore ha poi sottolineato come, "nonostante provengano da un Paese in cui non c'è alcuna guerra né dittatura, questi delinquenti non vengano rimpatriati". Secondo De Corato ci sarebbe una precisa volontà politica "che preferisce che queste persone disoneste restino nella nostra nazione".

L'assessore alla Sicurezza: Inutili i programmi di reinserimento

Inoltre, l'assessore ha aggiunto che "l'unica verità di cui bisognerebbe prendere atto è che le politiche migratorie degli ultimi anni sono state un vero e proprio fallimento e che il nostro Paese non può continuare a farsi carico di questi delinquenti, magari finanziando anche inutili programmi di reinserimento".

La Lombardia è la regione con più infortuni e morti sul lavoro, Fontana: "Dobbiamo essere rigorosi"
La Lombardia è la regione con più infortuni e morti sul lavoro, Fontana: "Dobbiamo essere rigorosi"
Foto segnaletiche dei ladri sui bus milanesi, la proposta di De Corato
Foto segnaletiche dei ladri sui bus milanesi, la proposta di De Corato
Dieci giorni dopo l'attacco hacker, ripristinati i sistemi informatici della sanità lombarda
Dieci giorni dopo l'attacco hacker, ripristinati i sistemi informatici della sanità lombarda
Omicidio di Vanzaghello, il padre riconosce la vittima dai tatuaggi
Omicidio di Vanzaghello, il padre riconosce la vittima dai tatuaggi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni