9 Settembre 2021
13:48

Incidenza e ricoveri: come sta la Lombardia alla vigilia del monitoraggio Iss sui cambi di colore

Cala l’incidenza di nuovi casi di Coronavirus in Lombardia. I dati con i quali la regione si presenterà al consueto monitoraggio dell’Istituto superiore di sanità di domani, venerdì 10 settembre 2021, sono ancora da zona bianca anche per quanto riguarda le percentuali di posti letto Covid occupati in area medica e in terapia intensiva.
A cura di Francesco Loiacono

Sono dati ancora da zona bianca quelli con i quali la Lombardia si presenterà al consueto monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità di domani, venerdì 10 settembre 2021. Nella regione italiana colpita per prima e più duramente dal Covid-19, il virus continua purtroppo a infettare centinaia di persone ogni giorno, facendo aumentare, seppur lievemente, i ricoveri sia nei reparti ordinari (di area medica, non critica), sia in quelli di terapia intensiva e causando purtroppo ancora vittime: 6 nell'ultimo bollettino, per un totale arrivato a 33.943. La pandemia insomma non è sconfitta, anche se in Lombardia i dati sulla campagna vaccinale lasciano ben sperare: sono stati somministrati complessivamente oltre 14,1 milioni di vaccini e più di 6 milioni e 470mila cittadini hanno completato il ciclo di immunizzazione.

Cala l'incidenza, stabili i ricoveri

La notizia positiva della settimana è il calo dell'incidenza dei nuovi positivi su 100mila abitanti, passata da 40,67 della settimana precedente (26 agosto – 1 settembre) a 33,95 degli ultimi 7 giorni (2-8 settembre). I dati sono forniti dall'Ats (Agenzia per la tutela della salute) dell'Insubria, che ha comunicato come i casi degli ultimi 7 giorni siano stati 3.430 contro i 4.109 della settimana precedente. L'incidenza è uno dei parametri che influiscono sui cambi di colore, assieme alle percentuali di occupazione dei posti letto Covid in area medica e terapia intensiva.

Su questi ultimi fronti, la situazione continua a rimanere stabile da giorni. Stando all'ultimo bollettino della Regione, in terapia intensiva sono ricoverati 55 pazienti Covid (percentuale di occupazione al 4 per cento contro la soglia di allerta del 10 per cento), mentre in area medica sono ricoverate 386 persone (percentuale di occupazione al 6 per cento, soglia di allerta del 15 per cento). I dati sono dunque ancora lontani dalle soglie di allerta che farebbero passare la Lombardia in zona gialla, anche se in entrambi i casi (sia per i ricoveri ordinari sia per quelli in terapia intensiva), ai primi di settembre c'è stato un lieve incremento che non lascia tranquilli: la priorità è dunque proseguire nella campagna vaccinale soprattutto in vista della ripresa della scuola della prossima settimana.

Covid Lombardia, il bollettino del 21 settembre 2021: 472 contagi e 9 morti, stabili i ricoveri
Covid Lombardia, il bollettino del 21 settembre 2021: 472 contagi e 9 morti, stabili i ricoveri
Covid, in Lombardia superato il terzo mese in zona bianca
Covid, in Lombardia superato il terzo mese in zona bianca
Covid Lombardia, il bollettino del 14 ottobre 2021: 273 contagi e 10 morti, diminuiscono i ricoveri
Covid Lombardia, il bollettino del 14 ottobre 2021: 273 contagi e 10 morti, diminuiscono i ricoveri
Due operai precipitano all'interno di una centrale termica: sono gravissimi
Due operai precipitano all'interno di una centrale termica: sono gravissimi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni