120 CONDIVISIONI
16 Novembre 2021
14:36

Giallo a Mantova: un 31enne trova la fidanzata con la gola tagliata in camera

A Mantova un 31enne ha trovato la compagna riversa in camera da letto con un profondo taglio alla gola. La donna è al momento ricoverata in prognosi riservata.
A cura di Simona Buscaglia
120 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Torna in camera da letto e trova la fidanzata 31enne con un profondo taglio alla gola, riversa per terra. Questa la versione fornita alle forze dell'ordine da parte del compagno della donna, anche lui 31enne, che ha subito dato l'allarme lunedì sera, nella periferia di Mantova. La ragazza al momento sarebbe ricoverata in prognosi riservata all’ospedale cittadino. Sul fatto sta indagando la Squadra Mobile della Questura.

L'allarme dopo una cena con gli amici

Secondo quanto messo a verbale dall'uomo, i due avrebbero litigato durante una serata con gli amici. La donna, dopo il diverbio, avrebbe deciso di ritirarsi in camera e, una volta andati via gli ospiti, il 31enne l'avrebbe trovata sanguinante in camera. I soccorsi sono intervenuti poco dopo. Ora chi sta indagando sta sentendo anche le versioni dei testimoni, ovvero gli amici presenti la scorsa sera. Il ragazzo dopo aver dato la sua versione dei fatti si sarebbe chiuso nel silenzio, sotto choc per quanto successo. Ora spetterà alle forze dell'ordine stabilire le eventuali responsabilità, anche se al momento nessuna pista è esclusa, nemmeno quella del gesto volontario. Secondo quanto riporta il Corriere della Sera al momento non risultano delle persone fermate e non è ancora stato chiarito se siano state trovate delle armi da taglio sul luogo.

Aggrediscono dei coetanei con un coltello per rubare un monopattino: arrestati

Il fatto di ieri sera avviene poche settimane dopo un'aggressione con un coltello a Monza. Avevano picchiato con calci, pugni estraendo poi un coltello due giovani ventenni alla stazione di Seveso rubando a uno di loro un monopattino elettrico e tentando la fuga. Due ragazzi marocchini di 18 e 21 anni, senza fissa dimora e con precedenti, sono stati però arrestati dai carabinieri di Monza. I due, una volta intercettati dai militari nelle vicinanze della stazione, avevano cercato di scappare ma sono stati bloccati.

120 CONDIVISIONI
Straccio in gola e nastro adesivo per non farlo urlare, così Daniele è stato ucciso dal padre
Straccio in gola e nastro adesivo per non farlo urlare, così Daniele è stato ucciso dal padre
Picchia davanti ai figli l'ex compagna che vive in una struttura protetta: arrestato
Picchia davanti ai figli l'ex compagna che vive in una struttura protetta: arrestato
Escursionista trovato morto sul monte Baldo: Gianluca Bruzzi era scomparso da sabato
Escursionista trovato morto sul monte Baldo: Gianluca Bruzzi era scomparso da sabato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni