117 CONDIVISIONI
1 Dicembre 2021
14:56

Gambero rosso, migliori pasticcerie d’Italia: vince Iginio Massari

Il maestro della pasticceria Iginio Massari riceve le “Tre Torte d’Oro”, il massimo riconoscimento previsto dalla guida Gambero Rosso.
A cura di Ilaria Quattrone
117 CONDIVISIONI

Tre Torte d'Oro per il noto maestro della pasticceria Iginio Massari e la sua pasticceria Veneto di Brescia: a premiarlo è stata la guida Pasticceri&Pasticcerie 2022 del Gambero Rosso. Nelle motivazioni del riconoscimento è stato scritto che "fin dalla prima edizione della pubblicazione è stato al vertice della classifica. Da oggi in poi, il Maestro è fuori concorso". L'annuncio del nuovo riconoscimento a Massari, definito "un fuoriclasse", è avvenuto durante la presentazione della pubblicazione eno-gastronomica. All'interno vengono segnalati 595 locali, trenta novità, 26 Tre Torte e cinque premi speciali.

Le altre pasticcerie premiate

Il premio speciale è stato assegnato al pasticcere emergente Pietro Ditrizio della Ditrizio Pasticceria che si trova a Cagliari. Il riconoscimento per la novità dell'anno è stato attribuito alla pasticceria Celestina – Pollena Trocchia di Napoli. Successo anche per la pasticceria salata "Pasticceria Roberto" di Brescia e per la d&g Patisserie – Selvazzano Dentro che si trova a Padova. Premiata anche la pasticceria Golose Emozioni – San Zenone degli Ezzelini di Treviso che ha ricevuto il riconoscimento per il miglior packaging. Previsto anche un premio per la miglior comunicazione digitale che è stato vita dalla pasticceria Douce di Genova e Besuschio – Abbiategrasso di Milano.

I premi vengono assegnati in base all'impegno per la panificazione e i grandi lievitati destagionalizzati, ma anche per il potenziamento dei prodotti salati e la valorizzazione di quelli locali. Grande attenzione per i locali che offrono proposte che possono essere replicate a casa o che sono attente alle intolleranze alimentari.

117 CONDIVISIONI
Globe Soccer: Italia miglior squadra, Mancini tra i tecnici
Globe Soccer: Italia miglior squadra, Mancini tra i tecnici
2 di askanews
Esce per un'escursione ma non fa più ritorno: si cerca un giovane sulle montagne di Lecco
Esce per un'escursione ma non fa più ritorno: si cerca un giovane sulle montagne di Lecco
Alessandro Bisi è stato trovato morto in un crepaccio sul Monte Legnone: era disperso da ieri
Alessandro Bisi è stato trovato morto in un crepaccio sul Monte Legnone: era disperso da ieri
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni