26 Novembre 2022
10:52

Donna di 51 anni uccide a coltellate il compagno 30enne: si indaga sul movente

Sandra Fratus, 51 anni, ha colpito il compagno Ernest Emperor Mohamed, trentenne nigeriano, e l’ha finito con una coltellata al petto.
A cura di Francesca Del Boca

È ancora avvolto nel mistero il motivo che avrebbe spinto una donna residente a Morengo (Bergamo) ad accoltellare il proprio compagno di 30 anni. Fino a ridurlo in fin di vita, e lasciarlo a terra morto.

Sandra Fratus, 51 anni, ha colpito il compagno Ernest Emperor Mohamed, trentenne nigeriano, e l'ha finito con una coltellata al petto.

L'omicidio forse al termine di una lite

L’omicidio si è consumato nella serata di venerdì 25 novembre, nella casa di corte proprio nel centro del paese bergamasco dove la coppia viveva. Questa l'unica informazione a disposizione degli inquirenti, per il momento. Ancora infatti non si conoscono i dettagli di quanto accaduto: l'ipotesi più accreditata è quella del raptus al termine di una lite violenta, ma non vi sarebbero conferme. I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Treviglio, intanto, hanno effettuato i rilievi e hanno fermato la donna: al momento, l’accusa è di omicidio volontario aggravato dai futili motivi.

Sarebbe stata lei stessa a chiamare i soccorsi, e a denunciare la morte del compagno. L'arma del delitto, sul luogo: un coltello da cucina estratto dai cassetti sotto i fornelli.

Donna di 38 anni massacrata di botte sul posto di lavoro: sospetti sul compagno
Donna di 38 anni massacrata di botte sul posto di lavoro: sospetti sul compagno
Omicidio a Nuvolento, donna uccide il marito a coltellate davanti al figlio di 15 anni
Omicidio a Nuvolento, donna uccide il marito a coltellate davanti al figlio di 15 anni
135.947 di Chiara Daffini
"Ha violentato per 7 anni la figlia della sua compagna": condannato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni