21 Novembre 2021
17:23

Covid a Milano, Sala: “No al concerto di Capodanno, pronto a contingentare ingressi in Galleria”

Se i contagi da Coronavirus a Milano dovessero aumentare, il sindaco Beppe Sala è pronto a contingentare gli ingressi alla Galleria Vittorio Emanuele II. Intanto sembra confermato l’annullamento del concerto di Capodanno in piazza Duomo.
A cura di Francesco Loiacono

La situazione relativa ai contagi Covid a Milano, così come nel resto d'Italia, è in continua evoluzione. E il sindaco Beppe Sala sa bene che il Natale ormai alle porte e le relative manifestazioni potrebbero essere condizionate da un significativo aumento dei casi. E così oggi, in occasione di un evento di Bookcity, kermesse dedicata alla lettura giunta alla sua decima edizione, il primo cittadino ha preannunciato importanti decisioni legate alla situazione epidemiologica. "Se dovessero chiederci di contingentare il numero di persone in Galleria sono disponibilissimo e pronto", ha detto Sala a margine della presentazione del libro "Questo non è normale" dell'ex Presidente della Camera Laura Boldrini.

Sala ha poi spiegato di aver già detto "che non si fa il concerto di Capodanno" in piazza Duomo. Si tratta di affermazioni più nette di quanto aveva affermato alcuni giorni fa, quando l'annullamento del tradizionale concertone in presenza per il secondo anno consecutivo era considerata ancora un'ipotesi, più che una certezza. Il contingentamento degli ingressi nella Galleria Vittorio Emanuele II, il salotto di Milano preso solitamente d'assalto da turisti e milanesi soprattutto durante lo shopping natalizio, potrebbe dunque essere un secondo provvedimento che il sindaco di Milano è pronto ad assumere. Sembra invece ancora confermato il mercatino natalizio attorno al Duomo, che inizierà il primo dicembre e durerà fino al 6 gennaio 2022. Al momento l'unico accorgimento previsto è quello di indossare la mascherina, anche se è all'aperto. Sala ha comunque detto di essere pronto ad ascoltare i consigli dei virologi e degli esperti "perché alcune cose si possono fare".

Cortei no green pass a Milano, Sala: "Questo sarà il sabato della verità, si rispettino le regole"
Cortei no green pass a Milano, Sala: "Questo sarà il sabato della verità, si rispettino le regole"
Sala: "La variante Omicron del Covid preoccupa ma a Milano oltre il 91% dei cittadini è vaccinato"
Sala: "La variante Omicron del Covid preoccupa ma a Milano oltre il 91% dei cittadini è vaccinato"
Milano, i no green pass pronti ad altri due cortei settimanali oltre quello del sabato
Milano, i no green pass pronti ad altri due cortei settimanali oltre quello del sabato
La piccola Sharon abusata e uccisa, condannato all'ergastolo l'ex compagno della madre
La piccola Sharon abusata e uccisa, condannato all'ergastolo l'ex compagno della madre
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni