43 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Caso Iovino-Fedez

Il video dell’aggressione a Cristiano Iovino per cui è indagato anche Fedez: cosa si vede nelle immagini

La presunta aggressione di Fedez e alcuni ultras del Milan contro Cristiano Iovino è stata ripresa da una telecamera di via Traiano in zona Portello (Milano). C’è un video in cui si vede il rapper aggredire il personal trainer nella notte tra 21 e 22 aprile. I due erano già stati sbattuti fuori dal The Club dove avevano litigato.
A cura di Enrico Spaccini
43 CONDIVISIONI
Fedez e Cristiano Iovino
Fedez e Cristiano Iovino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Una telecamera di via Traiano avrebbe ripreso le fasi iniziali dell'aggressione subita da Cristiano Iovino da parte del rapper Fedez nella notte tra il 21 e il 22 aprile scorso. Il video è stato pubblicato dal programma di Rete4 Zona Bianca nella puntata andata in onda ieri sera, domenica 26 maggio. Le immagini mostrano una persona con ai piedi un paio di scarpe bianche che per due volte schiva i colpi di un rivale e che poi, vedendosi arrivare contro cinque persone, cerca di fuggire lungo una via (via Traiano, appunto) in zona Portello a Milano.

Il video dell'aggressione in via Traiano

Stando alle ricostruzioni fornite anche da alcuni testimoni, l'uomo con le scarpe bianche era Cristiano Iovino e il primo aggressore sarebbe Federico Lucia, alias Fedez. Il rapper avrebbe, quindi, cercato di colpire il personal trainer con due colpi. Il 36enne sarebbe riuscito a indietreggiare evitando sia questi che i successivi due colpi.

Poco dopo, verso le 3:30, da un van parcheggiato nelle vicinanze sono scese cinque persone che si sono messe all'inseguimento di Iovino. Il personal trainer ha provato a scappare, ma è stato raggiunto e spinto oltre l'inquadratura della telecamera.

Il riconoscimento di Fedez e il presunto accordo per evitare la denuncia

Un portiere di notte e una guardia giurata presso un complesso residenziale di via Traiano avrebbero dichiarato subito, ai carabinieri intervenuti sul posto, che a bordo di quel van c'era anche Fedez, il personaggio più noto e riconoscibile. Una ricostruzione che apparirebbe credibile, dal momento in cui il rapper era stato visto litigare proprio con Iovino all'interno del The Club.

Il cantante doveva esibirsi là quella sera, 21 aprile, ma per motivi ancora non chiari sarebbe scaturita una lite, dove sarebbero rimasti coinvolti anche alcuni ultras del Milan a lui vicini, con il personal trainer. Evento che sarebbe stato poi confermato dalle testimonianze dei buttafuori che li hanno obbligati a uscire e dalle telecamere di sorveglianza del locale.

Alcuni giorni fa il sito Dillinger News di Fabrizio Corona ha riferito di un presunto accordo che Fedez e Iovino, assistiti dai relativi legali, avrebbero raggiunto. Come confermato poi da Ansa, il personal trainer avrebbe accettato di rinunciare ad azioni penali nei confronti del rapper, cosa che farebbe cadere le accuse di lesioni e percosse che al momento pendono su di lui.

43 CONDIVISIONI
21 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views