(Immagine di archivio)
in foto: (Immagine di archivio)

Tragico incidente stradale nella notte a Cavalgese della Riviera, piccolo paese in provincia di Brescia. Un ragazzino di appena 14 anni è morto dopo essersi schiantato col suo motorino contro un'auto. L'incidente, stando a quanto riporta l'Azienda regionale emergenza urgenza, è avvenuto attorno alla mezzanotte tra ieri e oggi lungo la strada provinciale Sp78. L'adolescente era in sella al suo motorino e si sarebbe scontrato frontalmente, per cause da accertare, contro un'auto sulla quale si trovavano due persone, due ragazzi di 22 e 34 anni.

Il ragazzino è stato trasportato in elicottero in ospedale, ma non ce l'ha fatta

Ad avere la peggio è stato proprio il ragazzino: soccorso in codice rosso dal personale del 118, è stato trasportato in elicottero agli Spedali civili di Brescia, dove però purtroppo è morto poco dopo il suo arrivo. Non hanno invece avuto bisogno del trasporto in ospedale le altre due persone coinvolte nel sinistro, usciti praticamente illesi dallo scontro.

L'adolescente era alla guida del motorino senza il necessario patentino

Oltre all'elicottero del 118, sono giunte sul luogo dell'incidente due ambulanze, un'automedica e le pattuglie della polizia stradale. Agli agenti della Polstrada, che si sono occupati dei rilievi del caso, spetterà ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente per accertare eventuali responsabilità da parte dei conducenti dei veicoli. Stando a quanto riporta l'agenzia di stampa Ansa, la giovane vittima, di cui al momento non è stata resa nota l'identità, stava guidando il motorino pur essendo sprovvisto del necessario patentino: bisognerà in ogni caso capire se abbia commesso qualche imprudenza o se all'origine del fatale schianto vi siano altre cause.