307 CONDIVISIONI

Bimbo di 3 anni esce di casa e cammina da solo per strada, una ragazza lo vede e lo porta al sicuro

Una ragazza ha notato un bimbo di 3 anni che camminava da solo su una strada trafficata. Lo ha portato al sicuro e chiamato la polizia locale. Rintracciati i genitori, sono stati denunciati per abbandono di minore.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Enrico Spaccini
307 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Un bambino di tre anni è stato trovato da una ragazza di Casalpusterlengo (in provincia di Lodi) vagare per le strade trafficate del centro città lo scorso venerdì, 5 maggio. La giovane, vedendolo solo e spaesato, lo ha fermato e lo ha portato al sicuro. Contattata la polizia locale, gli agenti sono riusciti a rintracciare i suoi genitori che hanno raccontato come il bimbo sia riuscito ad aprire la porta di casa e ad allontanarsi mentre loro erano impegnati a badare alla sua sorellina neonata. Nessuno si è fatto male, ma il padre e la madre del piccolo sono stati denunciati per abbandono di minore.

L'intervento della ragazza

Una ragazza del posto aveva notato il bambino che camminava al margine della strada in pieno giorno. Si tratta di una via del centro abitato di Casalpusterlengo che è molto trafficata. Non vedendo in giro nessun adulto, la giovane ha deciso di intervenire e portarlo in un posto più sicuro lontano dalle auto.

Una volta tranquillizzato, la ragazza ha chiamato la polizia locale che ha subito inviato una pattuglia sul posto.

Gli accertamenti degli agenti e la denuncia ai genitori

Il bambino è stato poi portato al Comando, dove ha trovato gli agenti della locale che si sono presi cura di lui fino al ricongiungimento con i familiari. Intanto, sono stati fatti alcuni accertamenti che hanno permesso di escludere un allontanamento da asili e strutture cittadine.

Dopo poco tempo, sono stati rintracciati i genitori del bambino. Si tratta di una coppia di nazionalità egiziana che, arrivati anche loro al Comando, ha dichiarato che mentre la mamma si dedicava alla seconda figlia neonata, il bimbo era riuscito ad aprire la porta di casa e incamminarsi lungo la vicina strada.

Alla fine, non ci sono state conseguenze di alcun tipo per il bambino, grazie soprattutto all'intervento della ragazza. Tutto si è risolto in poche ore e la vicenda si è conclusa con una denuncia da parte della Procura alla Repubblica di Lodi per abbandono di minore.

307 CONDIVISIONI
Molestata e perseguitata per cinque anni, dopo sei denunce viene condannato: sconterà tre anni di carcere
Molestata e perseguitata per cinque anni, dopo sei denunce viene condannato: sconterà tre anni di carcere
Accoltella un uomo in strada a Cesano Boscone: arrestato un ragazzo di 18 anni
Accoltella un uomo in strada a Cesano Boscone: arrestato un ragazzo di 18 anni
Tendono un cavo d'acciaio in strada a Milano: chiesto giudizio immediato per i due ragazzi accusati
Tendono un cavo d'acciaio in strada a Milano: chiesto giudizio immediato per i due ragazzi accusati
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni