9 Gennaio 2022
12:52

Bertolaso: “In Lombardia poche prenotazioni degli over 50 dopo l’introduzione dell’obbligo”

Guido Bertolaso, responsabile della campagna vaccinale in Lombardia, ha detto che – dopo l’introduzione dell’obbligo vaccinale per gli over 50 – sono stati pochi gli ultracinquantenni a prenotare il vaccino.
A cura di Ilaria Quattrone
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Dopo l'introduzione dell'obbligo vaccinale ci sono state poche prenotazioni tra gli over 50 in Lombardia: a dirlo è stato Guido Bertolaso, responsabile della campagna vaccinale in Regione, a margine di una visita che si è svolta nella mattinata di oggi, domenica 9 gennaio, nell'hub di Fiera Milano dedicato alle vaccinazioni tra i bimbi. L'ex capo della protezione civile ha detto che, per il momento, le prenotazioni sono state tra le tremila e le quattromila.

Sarà aperta una finestra dedicata alle vaccinazioni tra gli over 50

"Stiamo aprendo una finestra dedicata a loro, vedremo quale sarà la risposta", ha poi specificato. Per Bertolaso però, nonostante l'obbligo sia un incentivo, resta chiaro che gli ultracinquantenni che fino a questo momento non si sono vaccinati sono coloro che erano i più restii a farlo: "L'obbligo è sicuramente un incentivo, ma non credo che verranno qui a mettersi in cosa in modo entusiastico a farsi vaccinare".

Bertolaso: Vaccinare quanto più possibile i bimbi e i ragazzi

Nonostante questo, il responsabile assicura che faranno di tutto per agevolare la loro vaccinazione. L'obiettivo però rimane quello di vaccinare quanto più possibile i bambini e i ragazzini dai cinque ai diciotto anni: "Vogliamo vaccinarli tutti sia per garantire la loro sicurezza e salute, sia perché gli permette di andare a scuola e di mantenerle aperte, sia perché in questo modo cominciamo ad abbassare la curva epidemica". Da domani, lunedì 10 gennaio, infatti riapriranno gran parte delle scuole lombarde. Solo tre comuni, in provincia di Milano, ha deciso di mantenere chiuse le scuole d'infanzia e primarie fino al 14 gennaio.

Dieci giorni dopo l'attacco hacker, ripristinati i sistemi informatici della sanità lombarda
Dieci giorni dopo l'attacco hacker, ripristinati i sistemi informatici della sanità lombarda
La Lombardia è la regione con più infortuni e morti sul lavoro, Fontana: "Dobbiamo essere rigorosi"
La Lombardia è la regione con più infortuni e morti sul lavoro, Fontana: "Dobbiamo essere rigorosi"
Tragedia in stazione a Monza, uomo muore travolto da un treno
Tragedia in stazione a Monza, uomo muore travolto da un treno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni