Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Tragico incidente nella notte tra ieri, lunedì 31 agosto, e oggi, martedì 1 settembre, a Bergamo, dove una moto e un'automobile si sono scontrate lungo via Borgo Palazzo. Ad avere la peggio è stato un ragazzo di 24 anni che guidava la due ruote. L'allarme è scattato verso la mezzanotte e mezza, quando – per cause ancora da stabilire – i due mezzi sono arrivati al violento impatto. Il 24enne è stato disarcionato dalla sua moto e scaraventato contro l'asfalto. Sul posto, l'Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia ha inviato un'ambulanza e un'automedica in codice rosso e sirene spiegate.

Ragazzo trovato in arresto cardiaco, rianimato: è gravissimo

Gli operatori sanitari, al loro arrivo, hanno trovato il 24enne incosciente sul manto stradale e in arresto cardiaco. Quindi, hanno proceduto con le operazioni di rianimazione e poi trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Papa Giovanni XXIII. I medici l'hanno ricoverato in prognosi riservata, le sue condizioni sarebbero gravissime. Su via Borgo Palazzo sono arrivati poi anche gli agenti della polizia locale per effettuare tutti i rilievi del caso. La dinamica dell'incidente è al vaglio degli ex vigili urbani. Secondo quanto trapelato, il sinistro sarebbe stato causato da una perdita di controllo improvvisa della moto da parte del ragazzo, anche se al momento si è nel campo delle ipotesi e non è chiaro il motivo per cui il mezzo gli sarebbe sfuggito di mano. Intanto il giovane lotta per la vita nel nosocomio bergamasco. Incolume, a parte un grande spavento, il conducente dell'automobile che si è fermato per prestare soccorso.