21 Gennaio 2022
19:45

Altra violenza sessuale a Milano: ragazza molestata in un sottopasso mentre va a scuola

Un altra ragazza è stata vittima di violenza sessuale questa mattina a Milano: stava andando a scuola quando è stata aggredita e molestata. Ora i carabinieri sono alla ricerca dell’uomo.
A cura di Giorgia Venturini

Altra ragazza vittima di violenza sessuale a Milano. Dopo i gravi fatti di Capodanno, quando in piazza Duomo almeno 9 giovani hanno subito una violenza da parte di un "branco" di decine di ragazzi, oggi altri minuti da incubo li ha vissuti una giovane ragazza nel sottopasso di via Pecetta a Milano, zona Ghisolfa, mentre stava andando a scuola. Dalle prime informazioni ad allertare subito i carabinieri è stata la dirigente scolastica dell'istituto della ragazza: i militari, servendosi della descrizione delle giovane e delle immagini della telecamere di video-sorveglianza, stanno cercando di risalire all'identità dell'aggressore.

La denuncia della presidente di Municipio 8 su Facebook

A denunciare il grave fatto su Facebook è stata la presidente del Municipio 8 Giulia Pelucchi. In un post di oggi venerdì 21 gennaio scrive: "Questa mattina una ragazza è stata molestata nel sottopasso di Via Pecetta mentre andava a scuola. Sono in contatto con la Dirigente Scolastica che si è subito attivata chiamando i carabinieri. Sono in costante contatto con l’Assessore Marco Granelli con cui stiamo valutando azioni concrete per evitare che un fatto di tale gravità possa ripetersi". E ancora: "Rimaniamo a disposizione delle forze dell’ordine, che stanno lavorando per identificare l’aggressore, per ogni azione che riterranno necessaria. Per tutelare la privacy della ragazza, a cui esprimiamo massima solidarietà, riteniamo di non comunicare ulteriori dettagli dell’accaduto ma ci adoperiamo per tutto ciò che sarà necessario per prevenire fatti simili".

Salgono a 12 le vittime di Capodanno

Intanto oggi è stata sentita in Procura un'altra vittima delle ragazze che hanno subito molestie e violenza la notte di Capodanno in piazza Duomo: oggi venerdì 21 gennaio, come riporta l'agenzia stampa Ansa, una giovane ha testimoniato in Tribunale nell'ufficio del procuratore aggiunto Letizia Mannella e al pubblico ministero Alessia Menegazzo, presenti anche alcuni agenti della Squadra Mobile che dalla notte di Capodanno stanno indagando sull'accaduto. Le vittime ad oggi sono almeno 12, una dozzina anche gli indagati. Al momento con l'accusa di violenza sessuale si trovano in carcere un ragazzo di 21 anni di Torino e un 18enne di Milano. Quella notte però si pensa abbiano agito almeno tre gruppi di amici.

Violenze sessuali a Capodanno in piazza Duomo a Milano: arrestato un altro ragazzo
Violenze sessuali a Capodanno in piazza Duomo a Milano: arrestato un altro ragazzo
Ragazza violentata in stazione mentre va al lavoro: fermato un 19enne
Ragazza violentata in stazione mentre va al lavoro: fermato un 19enne
Ragazza pedinata e violentata in zona Brera a Milano: fermato un uomo
Ragazza pedinata e violentata in zona Brera a Milano: fermato un uomo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni