Allerta meteo rossa in Lombardia per l'arrivo di una forte perturbazione dal tardo pomeriggio di venerdì 2 ottobre alla prima parte della giornata di sabato 3 ottobre.

Maltempo, allerta rossa su Valchiavenna, Lario e Orobie bergamasche

L'allerta rossa (rischio idrogeologico elevato) riguarda Valchiavenna, Lario e prealpi occidentali, Orobie bergamasche. Il livello massimo di criticità è dovuto alla possibilità che si verifichino "precipitazioni eccezionali" con "accumuli che potranno localmente raggiungere o superare i 120-150 mm sulla fascia alpina e prealpina".

Allerta meteo arancione per temporali e vento su gran parte della Lombardia

Una allerta arancione (criticità moderata) è stata invece diramata per il rischio idrogeologico, idraulico e vento forte su diverse aree della Lombardia: Valchiavenna, Valtellina, Orobie bergamasche, Valcamonica, Laghi e Prealpi orientali, nodo idraulico di Milano e pianura centrale.

Protezione civile: Precipitazioni intense su fascia alpina e prealpina

"La perturbazione associata all'ampia area depressionaria in discesa sull'Europa sudoccidentale sta interessando la Lombardia", spiega la protezione civile regionale nel suo bollettino, "con una distribuzione diffusa delle precipitazioni su tutta la regione nel corso di questa mattina e intensificazione delle precipitazioni dal pomeriggio, in particolare sui rilievi alpini e prealpini"

"Per la prima parte della giornata di domani, sabato 3 ottobre, le precipitazioni insisteranno decisamente con intensità sulla fascia alpina e prealpina, con valori da moderati a forti diffusi, più contenute sulla fascia di pianura e Appennino, mentre solo dalle ore pomeridiane le piogge diminuiranno nell'intensità".