13 Ottobre 2021
12:01

Allenatore di calcio accusato di molestie su ragazzini di 12 anni: gli abusi durante il ritiro

L’allenatore di calcio di una squadra di ragazzini di 12 anni è accusato di molestie sessuali: i fatti durante un ritiro a fine agosto. Subito il mister 50enne originario del Piemonte è stato allontanato dalla squadra. Si indaga anche sul passato dell’uomo: al centro delle indagini anche alcuni messaggi sospetti inviati ai suoi calciatori.
A cura di Giorgia Venturini

I genitori di un giovane calciatore della categoria esordienti di Gallarate, paese in provincia di Varese, hanno denunciato il mister di molestie nei confronti del figlio durante il ritiro estivo di fine agosto in una località vicino a Verbania. A un mese dalla denuncia il ragazzino, di una squadra formata da 12enni, potrebbe non essere l'unica vittima: i carabinieri, che indagano su presunti abusi sessuali, invitano gli altri genitori a farsi avanti.

Gli abusi durante il ritiro della squadra a fine estate

I fatti risalgono al ritiro della scorsa estate: dopo la segnalazione i carabinieri, insieme ai genitori del 12enne, hanno fatto irruzione nell'hotel che ospitava la squadra di calcio. Subito, come riporta Il Giorno, i dirigenti della società hanno allontanato il mister, un 50enne originario del Piemonte: sono scattati gli accertamenti anche della Procura Federale della Figc. Dalle indagini è emerso che proprio all'allenatore-educatore si erano affidati i genitori spiegando che il figlio potesse trovarsi a disagio per alcuni problemi fisici. Sarebbe stato proprio il 12enne a raccontare che l'allenatore è entrato nella sua camere e si è coricato nel letto con lui.

I sospetti di altri genitori e dirigenti

Intanto i militari scavano anche nel passato dell'allenatore: potrebbe essere autore di certi "comportamenti inadeguati" su cui si stanno focalizzando le indagini. Al centro degli accertamenti ci sarebbero anche dei messaggi che il mister mandava ai ragazzini dal contenuto ambiguo che aveva già fatto insospettire molti genitori della squadra. E tra i genitori c'è anche chi conferma che in passato altre società avevano deciso di allontanare il coach senza dare particolari spiegazioni. Un altro genitore invece si era insospettito della continua insistenza del 50enne nel chiedere di portare il figlio agli allenamenti di squadra, "tanto che ha iniziato a darmi fastidio". Mentre sono state accertate già delle segnalazioni di alcuni dirigenti al presidente della squadra. Tutti indizi che potrebbero essere utili agli inquirenti per le indagini.

"È violento, siamo tutte terrorizzate": ragazzina di 17 anni denuncia il padre padrone
"È violento, siamo tutte terrorizzate": ragazzina di 17 anni denuncia il padre padrone
Non paga l'avvocato e dopo 12 anni finisce in carcere per guida in stato di ebbrezza
Non paga l'avvocato e dopo 12 anni finisce in carcere per guida in stato di ebbrezza
Caso Adriatici, l'11 ottobre saranno ascoltati tre testimoni: "Potrebbero rendersi irreperibili"
Caso Adriatici, l'11 ottobre saranno ascoltati tre testimoni: "Potrebbero rendersi irreperibili"
Assessore Grandi: "Non sappiamo se Inter e Milan hanno i soldi per il nuovo stadio"
Il neo assessore all'Ambiente del Comune di Milano ha parlato a Fanpage.it dei progetti per la città, con un focus sul nuovo impianto.
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni