93 CONDIVISIONI

Affitta un posto letto a 250 euro al mese a Milano, ma bisogna dormire su un “divano angolare”

Su Idealista.it è apparso un annuncio per un posto letto nel quartiere Gratosoglio di Milano. Quello che viene offerto per 250 euro al mese, però, è solo un “divano angolare” in un appartamento con 4 locali e un bagno.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Enrico Spaccini
93 CONDIVISIONI
Le foto dell'annuncio su Idealista.it
Le foto dell'annuncio su Idealista.it

Per un posto letto in un appartamento nel quartiere Gratosoglio di Milano la richiesta è di 250 euro al mese. La cifra non sembra così esagerata, se si pensa che ormai è quasi impossibile trovare in alcune zone della città una stanza in affitto a meno di 900 euro. Il problema salta fuori una volta aperto l'annuncio pubblicato sulla nota piattaforma Idealista.it: il divano che appare come immagine principale non è un dettaglio della casa, è proprio il posto letto che viene offerto.

"È un divano angolare"

Immagine

La descrizione che si può leggere nell'annuncio non è molto dettagliata. Tra le caratteristiche dell'immobile viene citato solo che l'appartamento si estende per 120 metri quadrati ed è composto da quattro locali che il proprietario intende occupare con quattro ragazze. Il bagno è uno solo, ma c'è comunque un terrazzo (al quindicesimo piano del palazzo) e l'aria condizionata.

Purtroppo, però, di tutto questo nelle fotografie allegate non viene mostrato nulla. Ci sono tre immagini, tutte raffigurano il divano da angolazioni diverse. Perché l'annuncio parla sì di un posto letto, ma in realtà si tratta di un divano letto. La stessa descrizione non lascia spazio a fraintendimenti: "È un divano angolare", punto.

Gli affitti nel quartiere Gratosoglio di Milano

A questo punto, per chi arriva da fuori Milano e non conosce bene la città è facile pensare che si tratti sì di una proposta ai limiti della decenza, ma che magari possa essere giustificata dalla posizione comoda dell'immobile. In realtà, per raggiungere ad esempio piazza Duomo con i mezzi pubblici ci si impiega quasi 40 minuti. Innanzitutto bisogna prendere il pullman per raggiungere la stazione di piazzale Abbiategrasso, dove passa la linea verde della metropolitana M2. Arrivati a Cadorna, si deve cambiare con la linea rossa M1 ed ecco che nel giro di una manciata di fermate si può finalmente vedere la Madonnina.

Considerando tutti questi elementi, ora quei 250 euro richiesti non sembrano poi così pochi. Anzi, quella di Gratosoglio non rientra nemmeno tra le 10 zone più costose di Milano: Immobiliare.it, infatti, stima il costo medio di affitto in quel quartiere a 20,40 euro al metro quadrato, nulla in confronto all'Arco della Pace, Repubblica, Sarpi e nemmeno Loreto. Per chi fosse interessato, comunque, il "divano angolare" è libero da novembre 2023.

93 CONDIVISIONI
Chiedevano cinquemila euro per contratti d'affitto falsi a stranieri: indagate 4 persone
Chiedevano cinquemila euro per contratti d'affitto falsi a stranieri: indagate 4 persone
A Milano una coppia deve guadagnare 7mila euro al mese per permettersi una casa con una stanza in più
A Milano una coppia deve guadagnare 7mila euro al mese per permettersi una casa con una stanza in più
Sfruttata in uno studio di architettura di Milano a 800 euro al mese: "Costretta a tornare nella mia città"
Sfruttata in uno studio di architettura di Milano a 800 euro al mese: "Costretta a tornare nella mia città"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni