19 Novembre 2021
8:16

Abusi sui minori, la Chiesa di Milano ha aperto uno sportello di ascolto per le vittime

Mario Delpini, arcivescovo di Milano, ha firmato un decreto che crea un servizio di ascolto per le vittime di abusi e per chiunque sia a conoscenza di possibili abusi in ambito ecclesiale.
A cura di Simona Buscaglia
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

L'arcivescovo di Milano Mario Delpini ha firmato un decreto che istituisce un servizio di ascolto per le vittime di abusi e per chiunque sia a conoscenza di possibili abusi in ambito ecclesiale. Il servizio di ascolto del referente diocesano per la tutela dei minori è online sul portale della diocesi e ha il compito di offrire "prima accoglienza e ascolto di coloro che si dichiarano vittime di abusi".

Delpini: "Nessuno deve sentirsi abbandonato"

Per individuare i Responsabili del Servizio di ascolto "sono stati considerati attentamente i requisiti previsti dalle indicazioni nazionali. Nello svolgimento del loro incarico, potranno riferirsi a uno o più membri dell’équipe di esperti del Referente diocesano per la Tutela dei Minori, per ricevere indicazioni o suggerimenti" si legge sul sito ufficiale della Diocesi. "Invochiamo lo Spirito che illumini la nostra Chiesa – ha detto l’Arcivescovo Delpini nel corso della celebrazione che si è svolta ieri pomeriggio in Duomo, in occasione della Giornata nazionale di preghiera -. Ci insegni le vie per prenderci cura delle vittime degli abusi perché nessuno si senta abbandonato. Ci ispiri a rendere sempre più adeguati gli strumenti di formazione e prevenzione che nella nostra Diocesi prendono forma più precisa e articolata".

Gli strumenti di tutela contro gli abusi

Con il nuovo Servizio si vuole rafforzare la strategia di contrasto al fenomeno degli abusi in ambito ecclesiale, così come è definita dalle Linee guida per la Tutela dei Minori e delle persone vulnerabili della Cei. Al referente diocesano per la Tutela dei Minori è assegnato il compito di coordinare e accompagnare l’impegno della diocesi in questo ambito favorendo soprattutto una cultura di prevenzione degli abusi sessuali. Fin dalla sua costituzione, il ruolo di Referente diocesano è stato affidato, con nomina dell’Arcivescovo, all’ex presidente del Tribunale di Milano, la dottoressa Livia Pomodoro. Sempre per tutelare i minori, l'11 febbraio 2019 è stata istituita la Commissione diocesana per la tutela dei minori, alla quale sono affidate la prevenzione e la formazione e all’aggiornamento e all’attuazione di linee guida diocesane nell’ambito della tutela dei minori. A fine 2019 la Commissione aveva pubblicato il volume Formazione e prevenzione (Centro Ambrosiano), che contiene le linee guida diocesane in materia di prevenzione.

Di Fazio, ubriaco alla guida si schiantò con un'auto: con lui c'erano il figlio e una delle vittime di abusi
Di Fazio, ubriaco alla guida si schiantò con un'auto: con lui c'erano il figlio e una delle vittime di abusi
Salgono a 9 le vittime di abusi e molestie in piazza Duomo a Capodanno
Salgono a 9 le vittime di abusi e molestie in piazza Duomo a Capodanno
Minacce e insulti alla segretaria del Pd di Milano per il suo post sugli abusi di Capodanno in Duomo
Minacce e insulti alla segretaria del Pd di Milano per il suo post sugli abusi di Capodanno in Duomo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni