28 Dicembre 2021
9:53

A Milano alberghi vuoti e disdette per i ristoranti: stimate perdite per 25 milioni di euro

Cala l’occupazione delle camere negli alberghi di Milano per la notte di Capodanno e aumentano le disdette nei ristoranti: a preoccupare è l’aumento dei contagi da Covid-19.
A cura di Ilaria Quattrone

L'aumento dei contagi da Covid-19 si fa sentire, ancora una volta, sul settore del turismo. Stando agli ultimi dati diffusi da Confcmmercio, l'anno si chiuderà con 60 milioni di arrivi in meno in Italia: "Il Covid ci ha gettato in un burrone, da cui non riusciamo a uscire. Ogni volta che pensiamo di aver raggiunto il ciglio, scivoliamo", commenta il presidente di Federalberghi Milano, Maurizio Naro.

Ancora perdite per il settore degli alberghi

Stando alle stime, attualmente sono occupate il venti per cento delle camere. La notte di Capodanno si arriverà al 30 per cento: "Negli stessi giorni del 2019 eravamo rispettivamente al 71 e l'80 per cento". Nonostante i dati siano in aumento rispetto allo scorso anno "stiamo lavorando in perdita – spiega Naro -. Dato che per un albergo il break even point si raggiunge con un'occupazione del 60 per cento". In totale si parlerebbe, stando a quanto riportato dal quotidiano "Il Corriere della Sera", di una perdita attorno ai 25 milioni di euro.

Preoccupa la risalita dei contagi

A preoccupare i turisti è la risalita dei contagi e un eventuale cambio di colore della Regione. A Natale, per esempio, sono state disdette il 20 per cento delle prenotazioni: "A San Silvestro speriamo si rivolgano a noi i transfughi delle discoteche che saranno chiuse", afferma il vicepresidente di Epam, Fabio Acampora. Secondo le stime di Federalberghi, molti alberghi sono tornati alla chiusura stagionale come avveniva prima di Expo a Milano. I costi per mantenere aperto sono troppi elevati rispetto alla presenza delle persone in città: "Non ci resta che riporre le nostre speranze nel 2022 e negli eventi previsti in città a partire da febbraio".

Giorgio Armani dona mezzo milione di euro per i rifugiati ucraini
Giorgio Armani dona mezzo milione di euro per i rifugiati ucraini
Carne e pesce conservati tra scarafaggi e sporcizia: ristorante sanzionato per 100mila euro
Carne e pesce conservati tra scarafaggi e sporcizia: ristorante sanzionato per 100mila euro
Nuovi musei a Milano, in arrivo 140 milioni per la cultura
Nuovi musei a Milano, in arrivo 140 milioni per la cultura
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni