Andrea Bentivegna, nonostante la giovanissima età, è tra gli youtuber più famosi d'Italia. Il suo canale, BlackGeek, aperto quando era poco più di un bambino, è seguito da più di 400mila utenti che aspettano con ansia le sue recensioni sui prodotti tecnologici di ultima uscita. Tra un ciak e l'altro, quest'anno Andrea affronterà anche l'esame di Maturità insieme ad altri 500mila maturandi. Per questo, abbiamo rivolto a lui alcune delle domande più cercate su Google sull'esame di Stato alle porte per verificare quanto ne sa della Maturità 2019, dalle date allo svolgimento della prima e seconda prova, arrivando ad alcuni consigli da seguire per arrivare ai quadri finali senza troppo stress.

Date e argomenti della Maturità 2019: quanto ne sa BlackGeek

BlackGeek, al secolo Andrea Bentivegna, affronterà la Maturità 2019 nel suo liceo scientifico a Milano. Su date e argomenti sembra avere le idee chiare: "Io ho gli scritti il 19 e 20 giugno, prima prova e seconda prova. Poi cominceranno gli orali, che vanno in un periodo compreso tra fine giugno e inizio luglio. La seconda prova è una pugnalata al cuore per chi come me fa lo scientifico perché quest'anno per la prima volta è una sorta di fusione di più materie. Nel mio caso ci saranno fisica e matematica in modo tale che se per esempio non si padroneggiano alcuni argomenti di fisica non si potrà nemmeno svolgere la parte matematica del problema. Anche l'orale è un'entità completamente nuova. Si svilupperà partendo dalla scelta di un tema pescato da una delle 3 fantomatiche buste, che conterrà una parola, un testo, un'immagine o un intero argomento da cui partire per collegarci a quante più materie è possibile. Tanto più riusciamo a parlare a ruota libera meno saranno le domande, in teoria, a scelta che ci verranno fatte dalla commissione".

Come sarà la Maturità 2019 e come si preparerà BlackGeek

Alla domanda su come sarà la Maturità 2019 Andrea risponde che "sarà difficile. Ma anche nuova e rivoluzionaria. So che i punti complessivi che si potranno realizzare saranno 100, 40 crediti che dipendono dall'andamento scolastico negli ultimi 3 anni e dal percorso di scuola lavoro che lo studente ha effettuato, e i restanti 60 punti determinati dalla somme delle prove scritte e orali. La prima prova è quella che cambia di meno, so che era successo qualcosa al tema storico ma tendenzialmente è sempre la stessa storia, si fa un tema". La preparazione al prossimo 19 giugno procede per BlackGeek nonostante i numerosi impegni legati ala sua attività online: "Tra un editing e l'altro si fa qualche studiata. Se ci fosse stata la possibilità di presentare la tesina avrei riciclato quella di terza media, che era su Apple, anche perché in questi 5 anni ho fatto ancora più esperienza in questo settore. Non posso dire cosa penso perché sarebbe da censurare completamente. Cosa farò la notte prima degli esami? Mi piacerebbe dire che andrò a Ibiza ma registrerò e monterò uno dei miei video, come tutte le altri notti scolastiche della mia vita. Dopo mi dedicherò alla mia attività su internet, aspetto di farlo da 5 anni praticamente".