Elezioni Comunali 2022
13 Giugno 2022
11:02
AGGIORNATO14 Giugno

Elezioni comunali 2022, i risultati definitivi: chi ha vinto e chi va al ballottaggio Comune per Comune

I risultati definitivi delle elezioni amministrative 2022: il centrodestra vince al primo turno a Genova, L'Aquila e Palermo, mentre il centrosinistra vince a Taranto, Lodi e Padova. Si va al ballottaggio a Verona e a Parma, dove i candidati del centrosinistra sono in vantaggio sugli sfidanti. La data del secondo turno è fissata per domenica 26 giugno 2022. Sono arrivati anche i dati definitivi sugli eletti e sui voti di lista. Su Fanpage.it gli ultimi aggiornamenti.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni Comunali 2022
14 Giugno
13:06

Come sono andati i No Vax alle elezioni comunali 2022

Le amministrative 2022 hanno fatto registrare un flop dei No Vax a Verona. Unica eccezione la ‘sorpresa’ di Andrea Colombini a Lucca.

A cura di Redazione
14 Giugno
11:30

Elezioni comunali L’Aquila, Biondi rieletto sindaco con il 54%: la candidata di csx Pezzopane terza

A L'Aquila il candidato di centrodestra, appoggiato da tutta la coalizione con Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia, è riuscito a farsi rieleggere nel capoluogo abruzzese al primo turno con il 54,38%. A sfidare Biondi c'era la candidata di centrosinistra, Stefania Pezzopane, che invece ha ottenuto appena il 20,62%, posizionandosi addirittura al terzo posto. Davanti a lei si è posizionato anche Americo Di Benedetto: in corsa come civico, sostenuto da alcune liste che fanno riferimento a partiti centristi come Azione, ha raccolto il 23,78%.

A cura di Redazione
14 Giugno
10:44

I risultati definitivi alle elezioni amministrative

Ecco i risultati definitivi delle elezioni comunali 2022 in Italia, tra vittorie al primo turno e ballottaggio.

  • Verona: Tommasi (centrosinistra) 397% – Sboarina (centrodestra) 32,7%
  • Palermo: Lagalla (centrodestra) 44,6% – Miceli (centrosinistra) 28,7%
  • L'Aquila: Biondi (centrodestra) 54,3% – Di Benedetto (centro) 23,7%
  • Genova: Bucci (centrodestra) 55,4% – Dello Strologo (centrosinistra) 38%
  • Parma: Guerra (centrosinistra) 44,2% – Vignali (centrodestra) 21,2%
  • Catanzaro: Donato (centrodestra) 43,8% – Fiorita (centrosinistra) 31,9%

In alcune città come Genova o Padova è stato riconfermato alla carica di primo cittadino il sindaco uscente. In altre c'è stato invece un capovolgimento del colore politico: Palermo, ad esempio, passa dal centrosinistra al centrodestra. In altre città, come a Verona e a Parma, si va al ballottaggio.

A cura di Redazione
14 Giugno
01:00

Ricciardi (M5s): "Riusciremo a invertire la tendenza"

"Il Movimento 5 stelle non ha fatto un semplice cambio di leader ma ha cambiato la struttura, con Conte che ha detto che dobbiamo costruire sui territori e non è che puoi radicarti in 4-5 mesi. È chiaro che ora c'è la corsa per le elezioni in Sicilia e le politiche e sono certo che riusciremo ad invertire il trend". Lo ha detto Riccardo Ricciardi, vicepresidente M5s, durante lo speciale comunali di Porta a Porta.

A cura di Annalisa Girardi
14 Giugno
00:30

Bucci dopo la rielezione: "Genova ha dimostrato coesione di una città"

"I cittadini di Genova hanno dimostrato cosa vuol dire la coesione di una città. Sappiamo tutti che il Pd ha votato contro il ‘decreto Genova', e nello stesso tempo i Cinque stelle hanno fatto 5 mozioni per evitare l'esplosione dei resti del ponte: saremmo ancora lì a buttarlo giù con lo scalpello se non avessimo questa decisione nel lontano 2019". Lo ha detto il sindaco Genova, appena rieletto, Marco Bucci in collegamento con Porta a Porta.

A cura di Annalisa Girardi
14 Giugno
00:00

Biondi: "L'Aquila modello per centrodestra unito"

"L'Aquila è un modello, c'è un centrodestra unito, aperto e inclusivo. Siamo molto soddisfatti del lavoro fatto. Abbiamo una stagione irripetibile per la città dell'Aquila, che con le opportunità che arriveranno con il Pnrr". Lo ha detto Pierluigi Biondi, riconfermato sindaco dell'Aquila, in collegamento con Porta a Porta.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
23:30

Pd Sicilia: "Campo progressista è inclusivo, aperto anche a Italia Viva e Azione"

"Il nostro campo è quello progressista inclusivo. Con i 5 Stelle abbiamo un accordo significativo che abbiamo avviato prima di tutti e che alle scorse amministrative ci ha consentito di vincere in diversi comuni. E sono convinto che alle Regionali abbiamo le carte in regola per concorrere. La primarie sono inclusive e dunque anche Italia viva, +Europa e Azione possono partecipare": lo ha detto il responsabile del Partito democratico siciliano, Anthony Barbagallo, a Tgs.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
23:15

L'intervista di Fanpage.it al deputato Pd Francesco Boccia

Ai microfoni di Fanpage.it, l'ex ministro del Pd Francesco Boccia analizza i risultati delle elezioni amministrative e le possibili ripercussioni sul quadro politico nazionale. E lancia un appello per la costruzione di un campo largo progressista: "Dobbiamo stare tutti insieme, altrimenti lasciamo vincere la destra".

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
23:04

Tajani: "Sboarina ci chiederà i voti a Verona, figuriamoci Berlusconi dirà no"

"Credo sia intenzione di Sboarina chiederci i voti, figuriamoci se il partito di Berlusconi non voglia far vincere il centrodestra". Lo afferma il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, ospite di Porta a Porta.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
22:50

Durigon (Lega): "Campo largo di centrosinistra perde, centrodestra unito vince"

"Straordinarie vittorie a Rieti e a Ladispoli con il sindaco della Lega, Alessandro Grando. Ballottaggi a Guidonia, dove avviene la certificazione del fallimento del campo largo proposto dal centrosinistra, Ardea e Ciampino per il centrodestra, aspettando lo scrutinio a Frosinone dove Riccardo Mastrangeli sfiora il 50%. I risultati di queste amministrative saranno lo slancio per riconquistare la Regione Lazio da parte del centrodestra". Lo dice Claudio Durigon, deputato e coordinatore della Lega Lazio.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
22:38

Letta: "Su referendum ascoltare saggezza cittadini, riforme si fanno in Parlamento"

"Sul referendum bisogna ascoltare la saggezza dei cittadini. Questioni così complesse devono essere oggetto di riforme da farsi in Parlamento", le parole del segretario del Pd, Enrico Letta.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
22:25

Quali sono state le liste più votate alle elezioni amministrative

Partito Democratico primo, bene Fratelli d'Italia davanti alla Lega e il crollo del Movimento 5 Stelle. Youtrend ha elaborato i dati sulle percentuali ottenute dalle diverse liste, tra cui spicca il Pd, che ha raggiunto il 19,3% nei comuni capoluogo di provincia, seguito da Fratelli d'Italia al 10,4% e dalla Lega al 6,3%. Il Movimento 5 Stelle, invece, crolla al 2,3%. Guardando alle coalizioni, invece, comprese le liste civiche, il centrodestra è avanti con il 46,2%, contro il 44,3% di centrosinistra e 5 Stelle.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
22:19

Meloni: "Tutti escano dal governo, non solo partiti di centrodestra"

"Il mio invito non era rivolto specificatamente al centrodestra ma a tutti i partiti": Giorgia Meloni ha chiarito così alcune dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa sulla possibilità di fuoriuscita dal governo da parte dei partiti di centrodestra. "Converrebbe all'Italia, non al centrodestra, uscire dal governo e mi pare che i risultati di questo governo lo stiano dimostrando. Se davvero si crede nel valore della democrazia, il fatto che ci sia un Parlamento che non rappresenta molto e tiene in piedi un governo che nessuno ha di fatto potuto discutere, io me lo porrei. Poi gli altri faranno le loro scelte".

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
22:10

Tajani: "Ai ballottaggi Forza Italia sosterrà candidati di centrodestra"

"Siamo sempre stati per l'unità: è ovvio che ai ballottaggi Forza Italia sosterrà i candidati di centrodestra": lo afferma il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, ospite di Porta a Porta.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
22:00

Salvini: "FdI davanti? Per me conta la coalizione"

"Io sono contento se il centrodestra vince. Ci sono Comuni in cui è avanti la Lega, altri in cui è avanti FdI o Forza Italia o la lista del sindaco. Tutto serve per far vincere il centrodestra. Lavoro per un centrodestra sempre più allargato e inclusivo. A me non interessa la competizione all'interno del centrodestra per me la coalizione conta più del partito e spero che tutti la pensino così": lo ha detto Matteo Salvini in conferenza stampa.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
21:35

Salvini: "Davano la Lega per morta, abbiamo 18 nuovi sindaci tra Veneto e Lombardia"

"Davano la Lega per morta ma continuiamo a crescere. Siccome c'era qualche giornale che parlava del dietrofront nel lombardo-veneto, dico che abbiamo 18 nuovi sindaci tra Lombardia e Veneto": lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in conferenza stampa in via Bellerio a Milano.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
21:22

Elezioni, Fratoianni: "Centrodestra unito è pericoloso, per batterlo serve alternativa"

"È evidente che le amministrative sono elezioni particolari, in cui ci sono decine di liste civiche che deformano il dato delle forze politiche. Ci sono alcuni dati che, però, emergono. Intanto che il centrodestra unito esiste, ed è una presenza che io considero pericolosa, ed è forte – commenta il leader di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni – È per questo che al più presto bisogna uscire da una discussione astrusa sul perimetro dei campi, occorre entrare nel merito e definire una proposta per il Paese". E ancora: "Se si vuole battere la destra, occorre rapidamente dare una prospettiva, avanzare una proposta di contenuti".

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
21:10

Elezioni Lampedusa, Martello perde contro lo sfidante Mannino di Alternativa

A Lampedusa il sindaco uscente, Salvatore Martello, non è stato riconfermato. Ha vinto ed è stato eletto lo sfidante, Filippo Mannino: ex Movimento 5 Stelle, da tempo all'opposizione, è stato sostenuto anche dalla Lega.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
21:04

Calenda risponde a Letta: "Essere un argine alle destre non è una proposta politica"

"Enrico, "argine alle destre" non è una proposta politica. E dopo una legislatura dove tutti si sono alleati con tutti e Salvini ha governato con il tuo alleato Conte, è davvero poco credibile. Questo non è il nostro modo di concepire la politica perché conduce all'ingovernabilità". Così il leader di Azione, Carlo Calenda, risponde al segretario dem.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
20:58

Dino Giarrusso contro Conte: "Ha ucciso il Movimento 5 Stelle, i delusi vengano con me"

"C'è poco da dire, sono i numeri a parlare", commenta l'europarlamentare Dino Giarrusso, che ha da poco lasciato in polemica il Movimento 5 Stelle. "Le mie scelte sono state tutte giuste, a Messina trionfa Basile sostenuto da me e De Luca contro tutti i partiti, mentre gli show di Conte hanno le gambe corte come le sue bugie, e servono solo a fare selfie e prendere like". E ancora: "Conte non ha fatto altro che piegarsi a Draghi e al Pd, con un finto sorriso ha ucciso la democrazia interna, ha tradito tutti i valori del Movimento e adesso raccoglie solo macerie. Sono stato due anni a lanciare campanelli d'allarme, ma è stato inutile, ed anche in Sicilia i numeri sono imbarazzanti. Invito tutti i delusi del Movimento a contattarmi e venire con noi, in Italia c'è ancora spazio per chi crede nella democrazia diretta, nell'onestà, nella partecipazione dal basso e nella politica che ascolti i problemi dei cittadini e sappia trovare soluzioni, anziché slogan vuoti e selfie per i social. Gli influencer oggi escono sconfitti, chi è stato sul territorio come me, modestamente, vince".

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
20:48

Conte: "Il campo progressista è una condizione invalicabile, mai con la destra"

"Il campo progressista per noi è condizione invalicabile. Noi non andiamo con forze di destra". Lo ha detto il Presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, spiegando la questione della scarsa assenza di liste del suo partito nei piccoli comuni e la scelta di correre in alcuni casi con liste civiche locali.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
20:30

Meloni a Salvini e Berlusconi: "Lasciate il governo Draghi"

"Se chiedo ufficialmente a Berlusconi e Salvini di lasciare il governo Draghi? Fossi in loro io lo farei". Così la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, nel corso di una conferenza stampa nella sede del partito a Roma.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
20:12

Elezioni, Letta: "Il centrosinistra vince quando è unito, Pd è primo partito d'Italia"

"Il centrosinistra vince quando è unito e mette insieme candidature credibili – ha sottolineato il segretario dem, Enrico Letta, in un video diffuso sui suoi canali social – Il Partito Democratico è il primo partito d'Italia, da Nord a Sud. Siamo impegnati nel costruire una coalizione intorno a noi sulla base dei programmi. Se non lo facciamo vincerà la destra. L'unico argine è un campo progressista attorno al Pd".

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
20:07

Sboarina: "A Verona sfida contro la sinistra, Tommasi non ha esperienza amministrativa"

"Inizia la partita di uno contro uno, di centrodestra contro sinistra, tra chi ha maturato un'esperienza amministrativa ventennale e chi invece l'esperienza amministrativa non ce l'ha". Lo ha affermato il sindaco uscente di Verona, Federico Sboarina, commentando in serata l'esito del primo turno delle comunali. Pur sottolineando che Damiano Tommasi "rimane una brava persona", per Sboarina "lui si pone come il civico che non vuole avere a che fare, ma è altrettanto chiaro come lui sia il cavallo di Troia della sinistra. Di una sinistra nazionale che non vuole vedere per non dare modo di poter dire che lui è il candidato della sinistra". Riguardo al secondo turno, infine, "vedremo. Forza Italia ha dichiarato la sua volontà di appoggiarmi nei ballottaggi, sono ragionamenti che sono aperti. Io mi rivolgo a quell'elettorato, che rappresenta il 60% dei voti di Verona, e oggi non è andato a votare".

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
19:49

Meloni contro il M5s: "Non esiste più, neanche dove confidava nel reddito di cittadinanza"

"Non si può non notare la enorme calo di consenso del Movimento 5 Stelle che non raggiunge la doppia cifra da nessuna parte, neanche dove confidavano nel reddito di cittadinanza", ha detto Giorgia Meloni in conferenza stampa questa sera. La leader di Fratelli d'Italia è stata durissima: "Anche dove cercano di fare operazioni di novità, la situazione è compromessa. Forse dovrebbe interrogarsi sul fatto che abbiamo in Parlamento la forza più rappresentata che non esiste più".

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
19:43

Elezioni comunali, Meloni: "Il centrodestra si è affermato, usciamo vincitori"

"Il primo turno di queste elezioni amministrative ci ha regalato diverse soddisfazioni, il centrodestra si è affermato. Usciamo vincitori al primo turno", ha detto Giorgia Meloni in conferenza stampa per commentare il risultato delle elezioni comunali. "Dagli elettori di centrodestra arriva un'indicazione chiara – ha continuato – vogliono una coalizione unita e alternativa alla sinistra. Il dato di Fratelli d'Italia all'interno della coalizione dice che siamo la forza traino del centrodestra ed è frutto del posizionamento e della chiarezza del partito".

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
19:41

Referendum Giustizia, l'intervista di Riccardo Magi a Fanpage.it

In un'intervista con Fanpage.it Riccardo Magi, parlamentare di +Europa, spiega perché sono falliti i cinque referendum sulla Giustizia: “Probabilmente sull’esito dei referendum ha pesato anche la personalizzazione avvenuta con Salvini, e il suo crollo di popolarità e credibilità delle ultime settimane”.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
19:27

Conte: "M5s non è riuscito a stare sui territori, serve nuovo percorso"

"Le amministrative sono sempre tabù per il M5s, è un po' una costante. Abbiamo avuto in passato fiammate importanti a Roma e Torino, per il resto non è stato inusuale prendere percentuali basse alle amministrative e poi balzare al 30% nelle successive elezioni politiche. Non sono qui però per nascondermi dietro la costante storica. Il M5s non è riuscito a stare sui territori". Lo ha detto il Presidente del M5s, Giuseppe Conte, parlando dalla sede del Movimento a Roma e annunciando per domani una conferenza stampa per definire un percorso da intraprendere appunto sui territori.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
19:22

Conte: "Non possiamo nasconderci, risultati elezioni non ci soddisfano"

"Il passaggio referendario ha fatto registrare le peggiore partecipazione di sempre. È un risultato di cui prendere atto senza tante giustificazioni: i quesiti referendari nascondevano una sorta di vendetta della politica contro la magistratura". Lo ha detto il leader del Movimento Cinque Stelle, Giuseppe Conte. Sulle amministrative, invece, ha detto: "I dati che emergono non possono soddisfare il M5s, non possiamo cercare giustificazioni di comodo rispetto a questi dati. C'è un dato che mi fa male, quello dell'astensionismo". 

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
19:05

Il Pd in conferenza stampa: "Siamo primo partito, ma continuiamo con alleanze larghe"

Il Pd è "il primo partito", ma continuerà sulla linea delle alleanze larghe: l'ex ministro Francesco Boccia, durante la conferenza stampa del Partito democratico al Nazareno per tirare un bilancio delle amministrative, commenta: "Abbiamo sempre costruito un fronte ampio e continueremo a farlo. Non vogliamo essere autosufficienti. Dove ci si divide vince la destra, guidata da Meloni e Salvini. Chi ha posto veti ha consentito alla destra di vincere. Con i veti non si va lontano. Siamo sicuri che supereremo abbondamentemente i risultati del 2017 vincendo in tante città ai ballottaggi".

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
19:02

Quinta proiezione Rai, Tommasi al 39,6% davanti a Sboarina al 31,5%

Secondo la quinta proiezione Opinio-Rai, a Verona nella corsa a candidato sindaco Tommasi al 39,6%, Sboarina al 31,5%, Tosi al 25%. La copertura del campione è del 75%.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
18:44

Renzi: "Alle elezioni ha vinto centrodestra, grillismo è finito"

"Queste elezioni segnano al primo turno una vittoria sostanziale del centrodestra (da Palermo, dove la sinistra doveva aprirsi anche al centro, anziché rinchiudersi nell'asse coi grillini, fino all'Aquila), ma dipingono soprattutto un quadro nel quale il grillismo è finito, con le liste di Conte che fanno il 5% a Genova, il 4% a Taranto oppure l'1% a Padova". Lo scrive nella sua Enews il leader di Italia viva, Matteo Renzi, commentando le proiezioni dei risultati delle amministrative. Per poi aggiungere: "Se fossi ancora un dirigente del  Pd, mi porrei il tema di fare un’alleanza col centro riformista (che fa buoni risultati sia coi nostri candidati che con quelli di PiùEuropa/Azione) anziché coi grillini".

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
18:40

Calenda: "C'è area non alleata né con la destra né con la sinistra al 20%, va coltivata"

"C'è una vasta area che si è affermata con consensi che vanno dal 12 al 25 per cento, i nostri candidati non si sono alleati né con la destra, né con la sinistra, c'è una grande attenzione anche in vista delle prossime politiche, si tratta di un'area del 20 per cento che bisogna coltivare". Lo ha detto Carlo Calenda, leader di Azione, allo speciale Tg2.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
18:20

Ostellari (Lega): "Da informazione silenzio assordante su referendum, altrimenti risultato sarebbe diverso"

"Circa 10 milioni di italiani hanno detto sì a tutti quesiti proposti, a loro va fatto un ringraziamento". Lo ha detto il presidente della commissione Giustizia del Senato, Andrea Ostellari (Lega), a Rainews24. "Sapevamo fin dall'inizio che con il silenzio assordante dell'informazione era molto difficile arrivare ad individuare una platea molto ampia. Questo elemento ha causato il dato finale, con un'informazione diversa i risultati di oggi sarebbero stati molto diversi".

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
17:44

Zaia: "I cittadini puniscono il centrodestra dove va diviso, giustamente"

Il governatore del Veneto Luca Zaia commenta i risultati del primo turno delle elezioni comunali. Secondo l'esponente della Lega, da molti considerato come competitor di Salvini per la leadership del partito, "i numeri ci dicono già che dove il centrodestra corre unito si portano a casa i comuni. Dove invece ci si presenta separati, gli elettori giustamente ci puniscono". Zaia aggiunge che la coalizione deve essere "unita e inclusiva", ma soprattutto "rispettosa di tutte quelle aree moderate che magari non si sentono rappresentate nel panorama politico italiano, ma possono trovare una casa comune".

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
17:35

Elezioni a Viterbo, verso ballottaggio Troncarelli-Allegrini

Sarà una sfida al femminile a Viterbo al ballottaggio. Al primo turno delle elezioni comunali i primi risultati danno in vantaggio Alessandra Troncarelli (Pd e M5S) su Chiara Frontinini (Viterbo 2000 e Fratelli d’Italia). Tonfo del candidato di Lega e Forza Italia.

A cura di Redazione
13 Giugno
17:20

Terza proiezione Rai: Genova, Palermo e L'Aquila al cdx, Sboarina recupera su Tommasi a Verona

Secondo la terza proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, con una copertura superiore al 38%, si consolida il risultato del centrodestra a Genova, Palermo e L'Aquila, dove si va verso l'elezione del sindaco al primo turno, mentre a Verona si avvicinano i candidati di sinistra e destra Tommasi e Sboarina. I due andranno al ballottaggio. Ci sarà un secondo turno anche a Parma e Catanzaro.

  • Verona: Tommasi (centrosinistra) 39% – Sboarina (centrodestra) 29,9%
  • Palermo: Lagalla (centrodestra) 48,3% – Miceli (centrosinistra) 28,1%
  • L'Aquila: Biondi (centrodestra) 51,8% – Di Benedetto (centro) 23,3%
  • Genova: Bucci (centrodestra) 54,5% – Dello Strologo (centrosinistra) 38,8%
  • Parma: Guerra (centrosinistra) 46,1% – Vignali (centrodestra) 21,4%
  • Catanzaro: Donato (centrodestra) 43,7% – Fiorita (centrosinistra) 31,1%
A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
17:03

Ballottaggio elezioni comunali 2022, quando si torna a votare e in che orari

Dopo il primo turno delle elezioni comunali 2022, tra due settimane si voterà per il secondo turno in diverse città. Si andrà quindi al ballottaggio tra i due candidati che hanno ottenuto più consensi a: Verona, Catanzaro, Parma e altre città più piccole (come Piacenza, Gorizia, Alessandria). Si voterà il prossimo 26 giugno, sempre dalla 7 alle 23. Nel capoluogo di provincia del Veneto si sfideranno il candidato del centrosinistra Damiano Tommasi e quello di Lega e Fratelli d'Italia Federico Sboarina (con il candidato di Forza Italia e Italia Viva, Flavio Tosi, che si è fermato al primo turno), con oltre 10 punti percentuali di distacco del primo sul secondo. A Catanzaro, invece, il duello sarà tra Valerio Donato del centrodestra e Nicola Fiorita del centrosinistra, con il primo in vantaggio di oltre 12 punti. Infine a Parma Michele Guerra del centrosinistra proverà a consolidare il vantaggio del primo turno di oltre 15 punti su Pietro Vignali del centrodestra. A Piacenza si sfideranno Katia Tarasconi del centrosinistra e Patrizia Barberi del centrodestra. A Gorizia sarà battaglia tra Rodolfo Ziberna del centrodestra e Laura Fasiolo del centrosinistra. Per quanto riguarda Alessandria, invece, lo scontro sarà tra Gianfranco Cuttica (centrodestra) e Giorgio Abonante (centrosinistra).

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:53

Elezioni a Palermo, seconda proiezione: Lagalla al 44,4%, staccato Miceli (al 29,5%).

Le secondi proiezioni di Swg per il Tg La7 sulle elezioni comunali a Palermo danno ancora Roberto Lagalla in netto vantaggio e verso l'elezione a sindaco già al primo turno. Il candidato del centrodestra è stimato al 44,4%. Staccato l'esponente del centrosinistra Franco Miceli, appoggiato anche dal M5s. Il candidato progressista avrebbe raccolto il 29,5% dei consensi.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:38

Elezioni a Sesto San Giovanni (Milano), avanti Foggetta (csx) contro Di Stefano (cdx)

A Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, dove è appena cominciato lo spoglio elettorale, il candidato sindaco del centrosinistra Michele Foggetta è in vantaggio con il 53,8% dei consensi, contro il 30,8% del sindaco uscente di centrodestra Roberto Di Stefano.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:26

Elezioni a Verona, seconda proiezione Rai: Tommasi (39,3%) stacca di 10 punti Sboarina (29%)

In base alla seconda proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle elezioni comunali di Verona rimane molto ampio il distacco tra centrosinistra e centrodestra. Il candidato progressista, l'ex calciatore della Roma Damiano Tommasi, raggiunge il 39,3%, seguito dall'attuale sindaco Federico Sboarina (Fratelli d'Italia-Lega) al 29%; poi c'è Flavio Tosi al 26,6% (sostenuto da centristi e Forza Italia). Infine si piazza Alberto Zelger al 3,7%. La copertura del campione è al 16%. Si va quindi verso un ballottaggio tra Tommasi e Sboarina.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:22

Elezioni a Catanzaro, seconda proiezione Rai: ballottaggio tra Donato (44,7%) e Fiorita (31,2%)

Secondo la prima proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai a Catanzaro, il candidato Valerio Donato (Fi-Lega) raggiunge il 44,7% dei consensi, seguito da Nicola Fiorita (Pd-M5S) con il 31,2%. La copertura del campione è del 17%.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:19

Elezioni Parma, seconda proiezione Rai: Guerra (csx) al 46,6%, al ballottaggio con Vignali (cdx) al 21,8%

In base alla seconda delle proiezioni del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle comunali di Parma il candidato Michela Guerra (centro-sinistra) raggiunge il 46,6%, seguito da Pietro Vignali (centro-destra) con il 21,8%. Cresce quindi il distacco degli schieramenti a favore del candidato progressita. La copertura del campione è del 18%.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:16

Palermo, nuova proiezione Rai: Lagalla (cdx) verso l'elezione con il 45,7%, Miceli (csx) fermo al 27,4%

La seconda proiezione di Opinio Rai segna un vantaggio sempre più netto del centrodestra a Palermo. Lagalla va verso l'elezione a sindaco con il 45,7% dei consensi, contro il 27,4% del candidato di centrosinistra Miceli e il 15,8% del centrista Ferrandelli.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:14

Salvini chiede una riflessione sul quorum ai referendum

"Una riflessione sul quorum va fatta, altrimenti di questo passo non passerà più alcun referendum nella storia": lo ha detto Matteo Salvini, in conferenza stampa, commentando il risultato dei cinque referendum sulla Giustizia, che non hanno raggiunto il quorum.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
16:13

Elezioni a Genova, seconda proiezione Rai: Bucci (cdx) verso la riconferma con il 54,4%

Per la seconda proiezione di Opinio Rai si consolida il vantaggio del centrodestra a Genova. Con una copertura del campione del 12%, nel capoluogo ligure il candidato ed attuale sindaco Marco Bucci (centro-destra), raggiunge il 54,4% e si confermerebbe quindi al primo turno, seguito da Ariel Dello Strologo (centrosinistra) con il 38,7%.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:09

Elezioni comunali L'Aquila, seconda proiezione Rai: Biondi (cdx) avanti con il 51,8%

Per la seconda proiezione di Opinio Rai si consolida il vantaggio del centrodestra a L'Aquila. Con una copertura del campione del 16%, nel capoluogo abruzzese l'attuale sindaco Biondi è al 51,8%, seguito dal candidato liberal-progressista Di Benedetto (23,8%) e da quella del centrosinistra allargato ai 5 stelle, Pezzopane (22,9%).

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
16:06

Salvini: "La Lega è collante della coalizione centrodestra"

"Lo sforzo della Lega di essere collante di questo centrodestra, sacrificandosi in prima persona, facendo un passo indietro, è la strada vincente": lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in conferenza stampa.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
16:00

Amministrative, Salvini: "Centrodestra vince solo se corre unito"

"Il centrodestra alle amministrative vince solo se corre unito": lo ha detto il segretario della Lega, Matteo Salvini, in conferenza stampa.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
15:49

A Genova, città di Beppe Grillo, la lista M5s si ferma al 5%

Secondo le seconde proiezioni Swg sui risultati delle elezioni comunali a Genova, città di Beppe Grillo, la lista del Movimento Cinque Stelle si è fermata al 5%. Bucci è confermato al 54%.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
15:29

Proiezioni elezioni L'Aquila: Biondi vola verso la riconferma, malissimo Pezzopane

La prima proiezione sul voto delle elezioni comunali a L'Aquila, diffusa dal Consorzio Opinio per Rai 1, vede il sindaco uscente di centrodestra Pierluigi Biondi viaggiare verso la riconferma con il 51,3%. La sfidante Stefania Pezzopane, di centrosinistra, si sarebbe piazzata al terzo posto con il 23,5%. Un flop assoluto considerando che il candidato sindaco civico (ma ex centrosinistra) Americo Di Benedetto avrebbe ottenuto il 23,9%.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
15:21

Proiezioni elezioni comunali Catanzaro 2022, verso il ballottaggio Donato-Fiorita

A Catanzaro si profila un ballottaggio e si viaggia velocemente verso il secondo turno di queste elezioni amministrative: i due docenti universitari – Valerio Donato per il centrodestra e Nicola Fiorita per il centrosinistra – non sono riusciti a prevalere l'uno sull'altro e, con ogni probabilità, si affronteranno al ballottaggio. Secondo la proiezione del Consorzio Opinio per la Rai, Donato è primo con il 44,1%, seguito da Fiorita con il 30,4%. Staccati, invece, Antonello Talerico al 12,8% e Wanda Ferro al 10,9%.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
15:16

Referendum 2022, i risultati definitivi dei 5 quesiti: affluenza al 20,8%

Il referendum sulla Giustizia ha coinvolto solo il 20,8% degli elettori, lontanissimo dal quorum del 50%+1 necessario a rendere valida la consultazione. Quando sono state scrutinate tutte le schede nei 7.903 comuni dove si è votato, il dato ufficiale parla quindi di un'affluenza inferiore al 21%. Quanto ai quesiti: nel primo, relativo all'abolizione del Decreto Severino, il Sì è stato scelto dal 53,97% dei votanti, contro il 46,03% dei No. Il secondo quesito, relativo alla limitazione delle misure cautelari, ha visto il Sì prevalere con il 56,12% dei voti, contro il 43,88% del No. Quanto al terzo referendum, sulla separazione delle carriere dei magistrati tra pm e giudici, il Sì ha vinto con il 74,01% dei voti, mentre il no ha ottenuto il 25,99% dei consensi. Percentuale alta per il Sì (71,94%) anche nel caso del quarto quesito, relativo alla partecipazione di avvocati e professori universitari alla valutazione dei magistrati. Il No, invece, ha ottenuto il 28,06%. Infine l'ultimo e quinto referendum, sulle modalità di elezione dei magistrati nel Csm, ha visto il Sì prevalere con il 72,52% dei voti, contro il 27,48% del no.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
15:11

Proiezioni elezioni Verona 2022: Tommasi vola al 41,5%, sarà ballottaggio con Sboarina

Secondo le proiezioni di Swg per il Tg La7 sulle elezioni comunali a Verona, al ballottaggio andranno Damiano Tommasi e il sindaco uscente Federico Sboarina. L'ex calciatore, candidato del centrosinistra unito, è la vera sorpresa di questa tornata elettorale. Secondo la prima proiezione è al 41,5%, seguito proprio dall'uscente Sboarina al 30,50%, che ha battuto la concorrenza interna di Flavio Tosi fermo al 23,90%.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
15:09

Elezioni a Sesto San Giovanni, lo spoglio e i risultati

Dalle ore 14:00 lo spoglio in diretta anche delle schede elettorali alle comunali di Sesto San Giovanni. Nella città lombarda è sfida tra il sindaco uscente di centrodestra Roberto Di Stefano e il candidato di centrosinistra Michele Foggetta. Il dato dell'affluenza alle urne, aggiornato alle 23:00 di ieri, è del 49,11%.

A cura di Redazione
13 Giugno
15:07

Proiezioni elezioni Palermo, Lagalla verso la vittoria al primo turno: è oltre il 40%

La situazione a Palermo vede Roberto Lagalla, candidato di centrodestra in netto vantaggio con il 44,6% nelle proiezioni del Consorzio Opinio per Rai 1. Con la legge elettorale vigente in Sicilia basta il 40% per essere eletto al primo turno. Staccato al 28,7% il candidato di centrosinistra Franco Miceli.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
15:05

Elezioni a Verona, Tommasi: "Se vinco vado in bici fino alla cima dello Stelvio"

"Se vinco prometto di andare in bici fino alla cima Coppi sullo Stelvio". A dirlo, ai microfoni Un Giorno da Pecora su Rai Radio 1, è Damiano Tommasi, ex calciatore della Roma e ora candidato del centrosinistra alle elezioni comunali di Verona. Secondo la prima proiezione di Opinio Italia per la Rai (calcolata sul 5% dei voti scrutinati), Tommasi avrebbe ottenuto il 40,9% dei consensi, contro il 28,4% di Sboarina (sostenuto da Fratelli d'Italia e Lega). "Se i risultati saranno questi sono un po' sorpreso onestamente – aggiunge Tommasi- specie per la forbice con gli altri sfidanti, questo risultato sarebbe una grande vittoria per la città".

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
15:03

Lo spoglio e i risultati alle comunali di Lodi

Sono ormai iniziate le operazioni di scrutinio per le schede elettorali alle amministrative 2022: i dati in diretta anche dello spoglio alle comunali di Lodi. La sfida è tra il sindaco uscente di centrodestra Sara Casanova, e il candidato di centrosinistra Andrea Furegato. Il dato di affluenza alle urne, alle ore 23:00 di ieri, è del 51,12%.

A cura di Redazione
13 Giugno
15:00

Elezioni comunali Genova, le proiezioni: Bucci verso la riconferma al primo turno

Secondo la prima proiezione di Swg per il Tg di La7, a Genova il sindaco uscente di centrodestraMarco Bucci è in netto vantaggio rispetto allo sfidante Ariel Dello Strologo di centrosinistra. Bucci è dato al 55,90%, contro il 35,80% di Dello Strologo.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
14:46

Lo spoglio delle amministrative a Monza

Dalle ore 14:00 lo spoglio delle schede elettorali per le comunali a Monza. La sfida principale è tra il candidato sindaco uscente Dario Allevi, di centrodestra, e il candidato di centrosinistra Paolo Pilotto. L'affluenza, alle ore 23:00 di ieri, si è attestata al 46,80%, in calo rispetto alla tornata elettorale precedente.

A cura di Redazione
13 Giugno
14:36

Lo spoglio e i risultati delle elezioni a Como

Comincia lo spoglio delle elezioni amministrative anche nella città di Como. Nel capoluogo di provincia lombardo, nonostante gli 8 candidati sindaco, è sfida tra il candidato di centrosinistra Barbara Minghetti e il candidato di centrodestra Giordano Molteni. Affluenza al 45,43%: il dato aggiornato alle 23:00 di ieri, alla chiusura dei seggi.

A cura di Redazione
13 Giugno
14:16

Referendum, Youtrend: "Senza amministrative affluenza sarebbe stata del 15%"

Se non ci fossero state le elezioni amministrative solo il 15% avrebbe votato per il referendum sulla giustizia, un 6% rispetto alla percentuale raggiunta (quasi il 21%). A segnalarlo è un'elaborazione di YouTrend sui dati diffusi dal ministero dell'Interno. Escludendo i comuni dove si è votato per il sindaco, infatti, l'affluenza è stata pari al 14,7%. Il dato complessivo finale è stato "trascinato" oltre il 20% perché dove si votava anche per i sindaci e i consigli comunali (circa mille comuni) a ritirare le schede per i quesiti referendari è stato ben il 50,9% degli aventi diritto. In altre parole, il quorum per i referendum sulla giustizia è stato virtualmente superato (di poco) solo nei comuni in cui si votava anche per le elezioni amministrative.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
14:07

Risultati elezioni comunali, è cominciato lo spoglio delle schede: lo scrutinio in diretta

Lo spoglio delle elezioni comunali è ufficialmente cominciato. Alle 14 di oggi, dopo che si è concluso lo scrutinio dei referendum sulla giustizia, è iniziato quello delle amministrative. Attenzione massima a L'Aquila, Genova e Palermo, dove il centrodestra può vincere al primo turno. A Verona si attende di sapere chi andrà al ballottaggio con Tommasi.

A cura di Tommaso Coluzzi
13 Giugno
14:06

Dove seguire lo spoglio e i risultati delle elezioni in tv

Dalle 14:00 in diretta su Fanpage.it lo spoglio per i risultati delle elezioni comunali 2022. Diversi i programmi televisivi sullo spoglio delle schede elettorali:

  • Dalle 14:00 su Rai1 speciale Elezioni Amministrative, curato dal Tg1
  • Su Rai2 e Rai3 gli speciali curati dai rispettivi Tg dalle ore 14:00
  • Diretta tv anche su Skytg24
  • Alle ore 21:25 lo speciale di Porta a Porta
  • Sulle reti Mediaset dalle 13.55 lo speciale del Tg4
  • Dalle ore 21:15 Quarta Repubblica su Rete4 con Nicola Porro
A cura di Redazione
13 Giugno
14:00

Il dato dell'affluenza alle comunali in Campania

In questa tornata elettorale nella regione Campania sono stati 89 i comuni chiamati al voto domenica 12 giugno per rinnovare sindaci e consigli comunali. Il dato dell'affluenza in Campania è il più alto in Italia: alle ore 23:00, alla chiusura dei seggi, la percentuale era del 64,69%. 7 i sindaci già eletti nei comuni al di sopra dei 15mila abitanti dove è stata presentata una sola lista.

A cura di Redazione
13 Giugno
13:46

Conte: "Quesiti nascondevano vendetta della politica contro la magistratura"

"I cittadini sono stati chiamati alle urne per votare cinque referendum presentati come la soluzione di tutti i mali della giustizia. In realtà, più che un serio tentativo di riformare la giustizia e migliorare il servizio ai cittadini, i quesiti referendari nascondevano una vendetta della politica contro la magistratura": così su Facebook il presidente del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte. "I cittadini l'hanno capito, con il risultato che questo passaggio referendario è il meno partecipato di sempre. Allora non si dica che siamo davanti alla crisi dei referendum e della democrazia diretta. Siamo di fronte alla crisi di una politica più attenta a tutelare se stessa che a dare risposte ai bisogni reali delle persone", conclude.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
13:45

Il dato dell'affluenza alle comunali in Lombardia

Diversi i comuni al voto in Lombardia per questa tornata elettorale. Chiamati al voto anche i cittadini dei capoluoghi di provincia Monza, Como e Lodi. Il dato dell'affluenza nella regione Lombardia si attesta al 50,19% alle ore 23:00 di ieri, orario di chiusura dei seggi. Lo spoglio delle schede elettorali per i risultati dalle 14:00 di oggi, lunedì 13 giugno.

A cura di Redazione
13 Giugno
13:38

Radicali: "In Italia impossibile promuovere e vincere referendum"

"Il processo referendario, come storia ci insegna, è difficile e molto tortuoso: la scelta dei quesiti, la formazione del comitato promotore, il deposito in Cassazione, la raccolta delle firme, il giudizio della Corte Costituzionale, gli spazi televisivi e infine, solo infine, il quorum da superare". Lo dichiarano, in una nota, Massimiliano Iervolino, Giulia Crivellini e Igor Boni, segretario, tesoriera e presidente di Radicali Italiani. "Ebbene, come denunciamo da decenni, in Italia è quasi impossibile promuovere e vincere referendum: dall'impossibilità di raccogliere 500.000 firme autenticate e certificate, al giudizio politico della Corte Costituzionale (vedi bocciatura dei referendum eutanasia e Cannabis) passando per il boicottaggio del cosiddetto servizio pubblico della Rai e finendo con l'esistenza di un quorum che spazza via quasi ogni consultazione popolare", si legge ancora.

A cura di Annalisa Girardi
13 Giugno
13:08

I risultati del referendum sulla giustizia

Il referendum abrogativo sulla giustizia è stato un flop: il quorum del 50%+1 degli elettori non è stato raggiunto, il dato dell'affluenza si è fermato al 20% alle ore 23:00, alla chiusura dei seggi. Di seguito i dati degli scrutini, disponibili sul sito del Viminale:

  • Quesito 1: sì 53,97% – no 46,06%
  • Quesito 2: sì 56,12% – no 43,88%
  • Quesito 3: sì 74,01% – no 25,99%
  • Quesito 4: sì 71,94% – no 28,06%
  • Quesito 5: sì 72,54% – no 27,47%
A cura di Redazione
13 Giugno
13:08

Chi è Damiano Tommasi, l'ex calciatore vera sorpresa delle elezioni a Verona

Damiano Tommasi è la vera sorpresa di queste elezioni comunali 2022. Secondo i primi exit poll il 48enne ex calciatore della Roma e numero uno dell'Associazione Italiana Calciatori, ora candidato sindaco a Verona con il centrosinistra, è al primo posto tra le preferenze dei cittadini. Tommasi avrebbe infatti ottenuto tra il 37% e il 41% dei voti, staccando di diversi punti percentuali i due sfidanti del centrodestra Tosi e Sboarina (fermi tra il 27% e il 31%). La città, però, è da anni una roccaforte della destra, con il centrosinistra che non governa da 15 anni. "Andare al ballottaggio è un risultato storico- ha detto Tommasi commentando l'exit poll- Dobbiamo convincere i veronesi che questa città ha estremo bisogno di cambiare passo". Intervistato da Fanpage.it prima del voto, il candidato sindaco aveva spiegato di voler mettere da parte le "bandierine di destra e sinistra", parlando a tutti i cittadini.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
13:00

Quando inizia lo spoglio e quando arrivano i risultati delle elezioni comunali 2022

Alle ore 23:00 di domenica 12 giugno si sono chiusi i seggi per le elezioni comunali in 971 italiani e il referendum sulla giustizia: lo spoglio per i risultati dei 5 quesiti referendari si è svolto appena dopo la chiusura delle urne. Alle ore 14:00 di oggi, lunedì 13 giugno 2022, inizia lo spoglio per le amministrative: risultati attesi nel tardo pomeriggio.

A cura di Redazione
13 Giugno
12:55

Elezioni Palermo, segnalati alla Procura oltre 200 tra presidenti e scrutatori assenti ai seggi

Dopo il caos di ieri mattina sono oltre 200 le persone, tra presidenti di seggio e scrutatori, ad essere stati segnalati alla Procura di Palermo. Decine di sezioni sono rimaste chiuse per ore proprio perché non si sono presentati presidenti e scrutatori, impedendo ai cittadini di votare. La Procura ha quindi aperto un'inchiesta per accertare la legittimità o meno delle rinunce agli incarichi. La maggior parte sarebbero arrivate infatti solo a poche ore dal voto. Diversi i reati ipotizzati, tra cui: interruzione di pubblico servizio, rifiuto di atti d'ufficio e violazione della legge elettorale del 1960.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
12:45

Il dato sull'affluenza alle Comunali nel Lazio

Nella regione Lazio coinvolti nelle amministrative 9 comuni in provincia di Frosinone, 7 in provincia di Latina, 7 in provincia di Rieti, 23 nel territorio della città metropolitana di Roma e 8 in provincia di Viterbo. Il dato dell'affluenza nella regione Lazio, aggiornato alle 23:00 di ieri, è del 56,9%: lo spoglio delle schede elettorali a partire dalle 14:00 di oggi.

A cura di Redazione
13 Giugno
12:41

Referendum, per la Lega c'è stato "un complotto" contro il Sì, csx: "Cambiamo lo strumento"

"Abbiamo perso, ma c'è stato un complotto perché il quorum non potesse essere raggiunto". Dopo il flop del referendum sulla giustizia, su cui si è espresso solo il 20% degli italiani, la Lega se la prende con il sistema politico-mediatico. A gridare alla cospirazione ai danni del Carroccio e degli altri partiti che appoggiavano i Sì alla consultazione è Roberto Calderoli, commentando gli esiti dei cinque quesiti. Il vicesegretario federale della Lega, Andrea Crippa, aggiunge che c'è stato anche un "silenzio assordante" da parte di alcuni alleati, esclusa Forza Italia. Il riferimento, quindi, è evidentemente a Fratelli d'Italia di Giorgia Meloni, con nessun esponente di partito che si è ancora espresso sui risultati del referendum. Per Pd e Movimento 5 stelle, invece, i cittadini hanno bocciato un "referendum strumentale". I grillini, assieme a LeU e +Europa, propongono di rivedere le regole sui referendum, modificando il quorum.

A cura di Giacomo Andreoli
13 Giugno
12:32

Fratoianni: "Al referendum Renzi, Berlusconi e Salvini sconfitti"

"Sono convinto che se all'appuntamento referendario gli italiani fossero stati chiamati a dire la loro su un fine vita dignitoso o sulla legalizzazione della cannabis, il quorum sarebbe stato alla portata. Invece si è voluto usare, da parte di Salvini, Renzi e Berlusconi, il referendum per una vendetta contro la magistratura. E alla fine sono stati sonoramente sconfitti", ha detto il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni. "Poi certo, c'è un problema – ha aggiunto il leader di SI – di riforma dello strumento referendario che occorrerà affrontare, ma bisogna fare i conti anche con la delusione e la distanza dei cittadini dalla politica".

A cura di Annalisa Cangemi
13 Giugno
12:30

Elezioni Palermo, Lagalla avanti su Miceli

A Palermo, dopo il caos nella mattinata di ieri causato dalla defezione dei presidenti di seggio, i primi Exit Poll danno in vantaggio il candidato di centrodestra Roberto Lagalla sul candidato di centrosinistra Franco Miceli.

A cura di Redazione
13 Giugno
12:24

Lega, inizia vertice in via Bellerio con Salvini dopo la sconfitta del referendum

Iniziato al quartier generale della Lega il vertice con il segretario Matteo Salvini. La riunione dei vertici del partito è stata convocata con urgenza anche per discutere della situazione economica, tra il rialzo dei tassi di interesse della Bce e lo stop alle auto a benzina e diesel dal 2035. Presenti, fra gli altri, i capigruppo di Camera e Senato, Riccardo Molinari e Massimiliano Romeo, il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, Alberto Bagnai, Claudio Durigon e Armando Siri. "L'Italia è sotto attacco", sostengono dal Carroccio. Il confronto di oggi sarà un'occasione anche per riflettere sull'esito dei referendum sulla Giustizia che non hanno raggiunto il quorum.

A cura di Annalisa Cangemi
13 Giugno
12:15

Comunali L'Aquila, Biondi in vantaggio su Pezzopane

Nel capoluogo abruzzese a contendersi la poltrona da primo cittadino sono il sindaco uscente Pierluigi Biondi, candidato di centrodestra, e Stefania Pezzopane, di centrosinistra ed ex parlamentare. I primi Exit Poll sulle amministrative a L'Aquila danno in vantaggio Biondi su Pezzopane.

A cura di Redazione
13 Giugno
12:11

Sondaggista Mannheimer: "Se Fdi batte Lega al Nord per Salvini si apre un bel problema"

"Anche se il conteggio delle schede ci deve ancora arrivare, i dati che abbiamo a disposizione ci fanno capire che il risultato delle amministrative può essere interessante. Nel centrodestra vedremo una battaglia campale tra Fdi e Lega al Nord. Se Fdi al Nord supera la Lega, per la Lega e Salvini si apre un bel problema politico", ha commentato così il sondaggista Renato Mannheimer all'Adnkronos i primi exit poll del voto delle comunali.

"Al centrodestra le cose non sono andate male: ha avuto una bella vittoria a Genova e Palermo, un ottimo risultato a L'Aquila. Dove si è presentato diviso come a Parma e Verona, le cose sono andate male e questo è un segno evidente che se non si presenta unito, il centro destra non vince".

"Nel centro sinistra vediamo che il campo largo in realtà è un orticello. Solo il Pd riesce di fatto a essere il cardine di un'alleanza con i 5Stelle, che continuano inesorabilmente a perdere voti, anche se le elezioni amministrative sono un terreno sul quale il M5s hanno sempre fatto fatica. Il campo largo doveva aprirsi anche verso il centro ma le alleanze con il centro non decollano. Parlo in primo luogo di Azione e Calenda che dei 5Stelle non ne vuole sapere. Pure in questo caso dovremo aspettare i numeri veri, quelli che usciranno dalle urne e che orienteranno le scelte dei ballottaggi, per capire se questo campo largo può avere una prospettiva in ottica 2023". 

A cura di Annalisa Cangemi
13 Giugno
12:00

Elezioni Verona, Tommasi (csx) in vantaggio su Sboarina

A Verona è in vantaggio negli exit poll il candidato del centrosinistra ed ex calciatore Damiano Tommasi sul candidato di centrodestra e sindaco uscente Federico Sboraina. Sono questi i primi dati degli Exit Poll sulle elezioni amministrative nel capoluogo di provincia veneto: a Fanpage.it Damiano Tommasi aveva detto "La mia proposta per Verona è l’unica credibile dopo 15 anni di declino".

A cura di Redazione
13 Giugno
11:57

Comunali, Toti: "Campo largo Centrodestra funziona"

"I primi exit poll, per quello che valgono e con tutta la prudenza del caso, confermano la fiducia a un'amministrazione, quella di Marco Bucci, che bene ha fatto. Direi una scelta coerente e responsabile da parte dei genovesi. Se così fosse è ovvio che quel campo largo, non il campetto da calcetto di Letta e dei grillini, ma il campo largo dell'alleanza di centrodestra che ha incluso tante sensibilità e tante liste, evidentemente ha funzionato e funziona". Lo ha detto Giovanni Toti, governatore ligure, commentando gli exi poll all'indomani delle elezioni.

A cura di Annalisa Cangemi
13 Giugno
11:46

Sindaco Bucci avanti a Genova: "Non commento exit poll, aspetto lo spoglio"

"No way. Sorry, ragazzi. Prima devo parlare di altre cose". Non si esprime sull'esito del voto il sindaco Marco Bucci, a margine dell'assemblea di Assagenti a Genova. La partecipazione del primo cittadino al convegno, assieme a quella del governatore Giovanni Toti e della deputata renziana Raffaella Paita, era già stata confermata nei giorni scorsi, così come la volontà di non parlare di elezioni fino a spoglio consolidato. Per Bucci, dunque, solo qualche sorriso e una mattinata al lavoro da primo cittadino uscente, iniziata come di consueto molto presto a Palazzo Tursi. Gli exit poll lo danno vincente già al primo turno contro il principale sfidante del campo progressista, Ariel Dello Strologo, ma per le prime reazioni si dovranno attendere le eventuali conferme di spoglio e proiezioni, dopo le 14 di oggi pomeriggio, ora di inizio dello scrutinio.

A cura di Annalisa Cangemi
13 Giugno
11:45

Elezioni Genova, Bucci avanti su Dello Strologo

Dai primi Exit Poll sui capoluoghi di regione diffusi ieri dal Consorzio Opinio nel programma televisivo Porta a Porta, a Genova il centrodestra del sindaco uscente Marco Bucci è in vantaggio su Ariel Dello Strologo, candidato del centrosinistra. Bucci è sostenuto da 8 liste, tra cui quella di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia. Bucci è stato nominato nel 2018 commissario straordinario alla ricostruzione del Ponte Morandi.

Il candidato Ariel Dello Strologo è invece appoggiato da liste di centrosinistra, tra cui quelle di PD e Movimento 5 Stelle. Più distaccati gli altri candidati sindaco Crucioli, Marras, Ronzitti.

A cura di Redazione
13 Giugno
11:30

Gli Exit Poll sui risultati delle elezioni amministrative nei Comuni capoluogo

Il consorzio Opinio a Porta a Porta ha diffuso i primi Exit Poll sui risultati delle elezioni comunali: il centrodestra è avanti a Palermo, L'Aquila e Genova. A Verona, capoluogo di provincia veneto, è il candidato di centrosinistra Damiano Tommasi, ex calciatore, a essere favorito all'elezione.

A cura di Redazione
13 Giugno
11:17

Comunali, Fontana: "Exit poll dimostrano che se Cdx va unito ottiene sempre risultato"

"Gli exit poll di alcune città lo dimostrano: se il centrodestra va unito ottiene sempre un risultato", lo ha detto il governatore lombardo Attilio Fontana a margine dell'ottava edizione del congresso Feneal Uil Lombardia.
Quindi, secondo Fontana, dai primi exit poll emerge "l'importanza dell'unità del centrodestra", una cosa "che io dico in maniera quasi noiosa da mesi".

A cura di Annalisa Cangemi
13 Giugno
11:15

L'affluenza alle elezioni comunali 2022

Il dato definitivo dell'affluenza alle elezioni comunali aggiornato alle ore 23:00 è del 54%, come comunicato dal Viminale. La Campania la regione con il dato di affluenza più alto: il 64,69%, dove in alcuni comuni si è già certi dell'elezione di 7 sindaci. Si tratta dei comuni al di sotto dei 15mila abitanti che abbiano presentato una sola lista. In questi casi la norma prevede che sia sufficiente raggiungere il 40% degli elettori.

A cura di Redazione
13 Giugno
11:10

Comunali Palermo, Cuffaro: "Pentito degli errori, mettetemi alla prova"

"Una montagna di astio si è accampata contro di me ed il mio cuore non ha avuto paura. È infuriata la battaglia contro di me e sono rimasto fiducioso. Sono sereno perché so di essere a posto con la mia coscienza e perché so di essermi impegnato per la democrazia, per le libertà e per dare un futuro alle cose che contano". Lo dichiara il commissario regionale della Dc Nuova, Totò Cuffaro, commentando le polemiche che hanno accompagnato il suo impegno in occasione delle elezioni amministrative di Palermo, a sostegno del candidato sindaco Lagalla.

"Palermo – aggiunge l'ex governatore condannato per favoreggiamento alla mafiaè una città bellissima ma difficile e martoriata ma proprio per questo merita di essere amata e servita con un supplemento di coraggio di passione e di rigore morale. So di aver commesso degli errori e dei quali sono pentito e vorrei risarcire la società attivandomi per una buona politica".

"A chi anche legittimamente diffida di me chiedo di mettermi alla prova e, se può, accantonare un pur giustificabile pregiudizio. Il risentimento può essere cattivo consigliere e in politica può diventare anche fuorviante. Finita la competizione elettorale proviamo a rasserenare il clima politico, la nostra Palermo ha bisogno di tutte le persone di buona volontà per costruire un progetto di bene comune". 

A cura di Annalisa Cangemi
13 Giugno
11:05

Comunali, l'affluenza definitiva in Sicilia è del 51,3%

Si è attestata al 51,3% l'affluenza regionale relativa ai 120 comuni al voto per le elezioni amministrative. Giunti i dati completi degli ultimi Comuni, con una partecipazione che ha interessato 787.228 elettori. Tra gli ultimi Comuni, quello di Palermo, interessato dai caos nei seggi determinato dalla defezione di decine di presidenti. Nel capoluogo siciliano il dato definitivo è del 41,82%, a fronte del 52,6% di cinque anni fa, -10,79%. Nell'altro capoluogo di provincia al voto, Messina, affluenza al 55,57%, era stata del 65,01%, -9,44%.

A cura di Annalisa Cangemi
13 Giugno
11:00

Elezioni amministrative 2022, i risultati in tempo reale

Nell'election day di ieri, domenica 12 giugno 2022, si è votato per il referendum sulla giustizia promosso da Lega e Radicali, che non ha raggiunto il quorum, e per le elezioni comunali in 971 comuni italiani. I risultati delle amministrative 2022 in diretta su Fanpage.it: alle ore 23:00 affluenza al 54%, lo spoglio delle schede elettorali a partire dalle ore 14:00. I Comuni al voto sono 971, di cui 4 città capoluogo di Regione (L'Aquila, Catanzaro, Palermo e Genova) e 26 capoluoghi di provincia: Alessandria, Asti, Barletta, Belluno, Como, Cuneo, Frosinone, Gorizia, La Spezia, Lodi, Lucca, Messina, Monza, Oristano, Padova, Parma, Piacenza, Pistoia, Rieti, Taranto, Verona, Viterbo.

A cura di Redazione
79 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni