Conflitto in Ucraina
24 Aprile 2022
06:01
AGGIORNATO20 Maggio

Le notizie del 24 aprile 2022 sulla guerra russo-ucraina

Cos'è successo nel 60esimo giorno di guerra. Missili su Odessa nel giorno della Pasqua ortodossa: 18 feriti e 8 morti tra cui un bimbo di 3 mesi. Ripresa l'offensiva russa su acciaieria Azovstal a Mariupol. Podolyak: "Mosca accetti tregua pasquale". Onu: "Tregua immediata a Mariupol per l'evacuazione", ma oggi è fallito l'ennesimo tentativo di corridoio umanitario a Mariupol. Erdogan telefona a Zelensky: "La Turchia si offre come mediatore dei negoziati". Conferenza stampa a sorpresa nella metro di Kiev, il presidente ucraino Zelensky: "Voglio incontrare Putin". Previsto per oggi incontro tra Zelensky e il Segretario di Stato americano Antony Blinken. Il segretario Onu Guterres incontrerà Putin e Zelensky la settimana prossima. Il Ministero della Difesa del Regno Unito: "Russi vogliono arruolare civili ucraini a Kherson e Zaporizhzhia". Gran Bretagna riaprirà la sua ambasciata a Kiev.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
24 Aprile
22:43

Ucraina, generale Graziano: ora bisogna mandare le armi pesanti 

"È chiaro che in una prima fase si trattava di una guerra dinamica, con più offensive per prendere il controllo di ampi spazi, andavano bene le armi di controcarro, andavano bene i missili contraerei. Adesso si tratta di fermare un'offensiva in grande stile che sta andando anche verso Odessa, servono le armi pesanti, servono i carri armati, servono le artiglierie e i veicoli blindati". Lo ha detto stasera a Zona Bianca, su Rete 4, il generale Claudio Graziano, presidente del comitato militare dell'Unione europea, e già capo di stato maggiore della difesa. "È importante – ha detto ancora il generale – che le armi arrivino adesso all'Ucraina: l'ideale sarebbe molte e subito, mi accontento anche di poco ma subito".

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
22:20

Kiev, in corso colloquio Zelensky-Blinken

Il segretario di stato Usa Antony Blinken è arrivato a Kiev e sta avendo un incontro con Volodymyr Zelensky. Lo rende noto un consigliere del presidente ucraino.

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
21:37

Kuleba: "Lotta dell'Ucraina come la resistenza italiana"

"Sono convinto che un giorno in Ucraina ci sarà una festa nazionale per la vittoria contro i nazisti, come è accaduto in Europa. Noi siamo dalla parte giusta della storia, come lo è stata la resistenza italiana. La nostra vittoria sarà anche la vostra" Lo ha detto il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba a Che tempo che fa su Rai 3. ""Prima della guerra Mariupol era una città portuale molto bella, 500 mila persone ci abitavano. Adesso questa città non esiste più, a fatica possiamo incontrare qualche edificio intero, centinaia di persone sono state uccise. Siamo veramente sofferenti, per tutti questi crimini che vediamo in Ucraina per la guerra… tuttavia noi vogliamo la pace per il nostro Paese. Noi vogliamo continuare le trattative" ha aggiunto Kuleba

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
21:13

Kiev: 5 missili russi hanno colpito infrastrutture a Poltava 

Cinque missili russi hanno colpito alcune infrastrutture nella regione di Poltava, nell'Ucraina centrale. Lo ha annunciato il capo dell'amministrazione militare regionale Dmitry Lunin. Iggi almeno otto persone, tra cui un bambino, sono state uccise in un altro attacco missilistico russo nella città portuale di Odessa, nel sud dell'Ucraina. La residente Ekateryna ha descritto di essere scesa per 17 piani con la sua famiglia, compresi i suoi genitori e la giovane figlia, dopo aver sentito l'esplosione e il fumo oscurava le finestre della sua casa.

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
20:46

Kiev: minaccia di attacchi missilistici russi dal mar Nero

Due dozzine di navi russe continuano a incrociare nel mar Nero. Nel numero sono inclusi anche sottomarini missilistici. Lo riferisce il comando operativo ucraino ‘Sud' citato da The Kyiv Independent. Secondo il comando, persiste la minaccia di attacchi missilistici dal mare. "Le truppe russe non riescono ad avanzare nella regione di Kharkiv" rende  noto il comando generale delle forze armate ucraine, secondo cui l'esercito di Mosca ha intensificato l'offensiva nella regione di Kharkiv cercando di avanzare ma subendo perdite e dovendo quindi ritirarsi dalle zone occupate.

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
19:56

La Russia schiera i missili Iskander ad alta precisione per colpire l’Ucraina

All’orizzonte sembra esserci una uova strategia di Mosca che vuole puntare di più sui attacchi a lungo raggio con missili. La prova è l’installazione di lanciamissili mobili Iskander-M a 60 chilometri dal confine ucraino.

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
19:37

Premier Ucraina: visita leader Usa simbolo politico importante 

"Si tratta di un simbolo politico importante e di unità per i Paesi, i politici e le nazioni quando i nostri partner vengono in Ucraina per vedere con i loro occhi cosa è successo": lo ha detto il premier ucraino Denys Shmyhal in un'intervista alla Cbs, commentando l'annunciata visita del segretario di Stato Usa Antony Blinken e del capo del Pentagono Lloyd Austin a Kiev. Shmyal si è dimostrato scettico invece sull'incontro tra il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres e il leader del Cremlino Vladimir Putin: "Molti leader di Paesi del mondo civile e di organizzazioni internazionali hanno tentato questa negoziazione ma sembra che la Federazione Russa e Putin non siano interessati. Sono interessati ad altre cose, al genocidio degli ucraini".

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
19:18

Ucraina, Svizzera pone veto sulle armi: Germania non potrà fornire a Kiev munizioni acquistate da Berna

La Germania non potrà fornire all'Ucraina munizioni acquistate in Svizzera: Berna ha posto il veto. Per il presidente dell'Alleanza del Centro Gerhard Pfister si tratta di "omissione di soccorso all'Ucraina". La Germania intendeva inviare munizioni elvetiche all'Ucraina e ha chiesto alla Svizzera se questa consegna fosse possibile. Il Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (Defr) ha confermato oggi a Keystone-Ats le informazioni in tal senso pubblicate dalla SonntagsZeitung.

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
18:51

Ucraina: allarme aereo in tutto il paese

A partire dalle 19:15 (ora locale) di oggi in tutte le regioni dell'Ucraina, ad eccezione della regione occupata di Kherson, viene emesso un segnale di allarme aereo a causa dell'attacco dei russi. Lo scrive la Pravda Ucraina.

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
18:34

Colloquio Zelensky Erdogan: "Necessario evacuare i residenti di Mariupol"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato di aver avuto un'"importante conversazione telefonica" con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. "Alla vigilia dei suoi colloqui con il presidente russo Vladimir Putin, ho sottolineato la necessità dell'immediata evacuazione dei civili da Mariupol, incluso dall'Azovstal, e lo scambio immediato delle truppe bloccate", ha twittato Zelensky. Secondo il presidente dell'Ucraina, durante la conversazione con Erdogan, hanno anche discusso del corso del processo negoziale ucraino-russo e del coordinamento delle garanzie di sicurezza internazionali per l'Ucraina. Sabato, Zelenskiy ha minacciato di sospendere i colloqui con Mosca se le forze russe avessero "distrutto" gli ultimi difensori ucraini nascosti nell'acciaieria Azovstal a Mariupol.

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
18:19

La Gran Bretagna invierà 20 pezzi di artiglieria semoventi e migliaia di proiettili a Kiev

La Gran Bretagna invierà 20 pezzi di artiglieria semoventi e decine di migliaia di proiettili in Ucraina. Lo riporta il Daily Express seconod il quale la prossima settimana 45.000 proiettili altamente esplosivi di fabbricazione britannica, insieme a obici semoventi AS90, saranno inviati in Polonia, dove l'esercito ucraino sarà addestrato su come usarli prima di essere inviato al fronte. Il primo ministro Boris Johnson ha annunciato che la Gran Bretagna fornirà più armi di artiglieria all'Ucraina, visto che la nuova fase del conflitto prevede scontri con l'artiglieria. "Sarà un conflitto di artiglieria – ha dichiarato Johnson – hanno bisogno di aiuto con più artiglieria, questo è quello che daremo loro… oltre a molte altre forme di supporto".

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
18:05

Guerra in Ucraina, Imi: 21 giornalisti uccisi da inizio conflitto

Dall'inizio dell'invasione russa sono stati uccisi 21 giornalisti. Quindici sarebbero dispersi e 9 feriti. E' quanto sostiene l'Institute of Mass Information ucraino. Dei 21 giornalisti uccisi, rileva l'Istituto, sette giornalisti sono stati uccisi mentre stavano lavorando mente altri 14 sono stati uccisi come combattenti o a seguito di bombardamenti russi. Almeno nove giornalisti sarebbero stati feriti dai bombardamenti delle forze russe. In questi due mesi di guerra otto giornalisti sarebbero stati rapiti.

A cura di Antonio Palma
24 Aprile
17:51

Fonti intelligence: "Combattenti italiani uccisi? Non ci risulta"

Allo stato "non risulta" che 11 ‘foreign fighters' di nazionalità italiana sarebbero rimasti uccisi sul campo di battaglia in Ucraina in operazioni contro le forze russe. Lo dicono all'ANSA qualificate fonti italiane di intelligence, le quali tuttavia precisano che "sono in corso verifiche". La notizia, come scrive il Corriere della Sera, è stata fatta pervenire dal ministero della Difesa russo a Palazzo Chigi attraverso canali diplomatici. Finora, l'unico ‘combattente' italiano morto di cui si è a conoscenza è Edy Ongaro, il 46enne veneziano ucciso il 30 marzo da una bomba mentre combatteva con le milizie separatiste del Donbass.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
17:45

Raid sulla regione di Kharkiv, 3 feriti tra cui un 12enne

Nuovi raid delle forze di Mosca nella regione di Kharkiv, nell'est dell'Ucraina al confine con la Russia. I bombardamenti hanno colpito un palazzo e un'abitazione a Chuguev, ferendo tre persone, tra cui un bambino di 12 anni e la madre. Lo hanno riferito le autorità locali, citate dall'Ukrainska Pravda.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
17:37

Russia smentisce arrivo armi da Iran

L'Ambasciata russa a Teheran smentisce le notizie circa presunte consegne di armi iraniane alla Federazione Russa. Lo riferisce la stessa Ambasciata russa in Iran su Twitter. "Le informazioni apparse in alcuni media sulla fornitura di armi iraniane alla Russia sono false e non corrispondono alla realtà", sottolinea l'Ambasciata secondo quanto riferisce l'agenzia di stampa russa Tass. In precedenza, alcuni media britannici hanno pubblicato informazioni sulla presunta fornitura da parte dell'Iraq e dell'Iran di armi, compresi i sistemi missilistici antiaerei, alla Russia.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
17:26

Fallito anche oggi corridoio da Mariupol, Kiev chiede aiuto all'Onu

Fallito ancora una volta il tentativo di aprire un corridoio umanitario da Mariupol, che continua ad essere bloccato dai russi. Lo ha reso noto la vice primo ministro Irina Vereshchuk, che ha chiesto aiuto all'Onu: Vereshchuk ha detto che è un tema che il segretario generale Antonio Guterres dovrebbe sollevare durante la sua visita in Russia. "Chiediamo all'Onu di garantire un cessate il fuoco e l'apertura di un corridoio umanitario da Azovstal e Mariupol nel suo insieme. Ad Azovstal ora ci sono 1.000 donne e bambini, più 500, forse di più, feriti e quasi 50 persone che necessitano urgentemente di cure importanti. Questo è ciò che Guterres deve dire a Mosca se vuole parlare di pace". Lo riferisce la stampa ucraina.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
17:24

Sono quasi 5,2 milioni i profughi ucraini in fuga dalla guerra in altri Paesi

Sono quasi 5,2 i milioni di ucraini fuggiti dalla guerra: lo ha reso noto l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati. La cifra totale di 5.186.744, per l'esattezza. Nel mese di aprile, più di 1.151.000 ucraini hanno lasciato il Paese, erano stati 3,4 milioni nel solo mese di marzo.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
16:47

Undici combattenti italiani uccisi in Ucraina. Mosca: “Per noi erano mercenari”

Undici ‘foreign fighters’ italiani sarebbero rimasti uccisi sul campo di battaglia in Ucraina in operazioni contro le forze russe. La notizia, non confermata, è stata comunicata da Mosca a Roma tramite canali diplomatici ufficiali.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
16:38

Dagli USA: "Possibili ulteriori annunci aiuti a Kiev prossima settimana"

Il vice consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Jon Finer ha detto di aspettarsi ulteriori annunci sull'assistenza degli Stati Uniti all'Ucraina "nella prossima settimana quando avremo altro da dire riguardo nuovi aiuti, oltre a quelli già forniti", ha detto alla Nbc, sottolineando che l'assistenza degli Stati Uniti ha avuto un impatto "significativo" sulla guerra.  Quanto alla possibilità di inserire la Russia nell'elenco dei paesi sponsor del terrorismo, Finer ha affermato che l'amministrazione continua a esaminare "passi ulteriori" per punire il Cremlino per la sua invasione non provocata dell'Ucraina.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
16:30

A Kherson i carri armati russi sparano sui civili

Secondo quanto diffuso sul canale Telegram di Ukrinform, i carri armati russi stanno aprendo il fuoco sui civili nella regione di Kherson. Dopo aver esposto bandiere ucraine su carri armati russi, i militari del Cremlino sarebbero partiti dalla periferia del villaggio di Grozovo.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
16:10

Ucraina "delusa dalla posizione austriaca sulla candidatura a Stato Ue"

"La consideriamo una dichiarazione strategicamente miope e non nell’interesse dell’Europa unita". Lo ha detto Oleg Nikolenko, portavoce del ministero del Ministero degli Esteri ucraino a proposito dello scetticismo dimostrato dall’Austria riguardo allo status di candidato membro dell’Unione europea dell’Ucraina.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
16:01

Vice sindaco Mariupol: "Se Azovstal non sarà presa, i russi non potranno dire di aver conquistato la città"

"Finché Azovstal non sarà presa, i russi non potranno dire di aver conquistato Mariupol". Lo ha detto il vice sindaco della città ucraina Sergey Orlov a Mezz’ora in più di Lucia Annunziata, dove ha ribadito che è "molto importante continuare nello sforzo di ‘sbloccare’ l’assedio russo all’acciaieria, dove molti civili hanno trovato rifugio, nella maggior parte dei casi dipendenti della fabbrica che hanno visto distrutte le loro case lì vicino. Per le truppe russe – ha aggiunto – è impossibile riuscire ad entrare in un complesso di 11 chilometri quadrati che l’esercito ucraino continua a difendere".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
15:56

Il sindaco Kiev: "Accordo con Amburgo, ci assisterà in ricostruzione"

"Kiev e Amburgo sono diventati partner strategici. Oggi, con il sindaco della città tedesca Peter Tschentscher, abbiamo firmato un ‘Accordo per la Solidarietà e il Futuro'. Si tratta di un'efficace cooperazione tra le nostre città e, soprattutto, dell'assistenza di Amburgo nella ricostruzione di Kiev". Lo ha annunciato sul suo canale Telegram il sindaco di Kiev, l'ex pugile Vitalji Klicko, che ha spigato come "Amburgo intensificherà anche i suoi sforzi per fornire assistenza umanitaria all'Ucraina e si concentrerà sui bisogni di Kiev".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
15:48

Perché la Germania non ne vuole sapere di un embargo sul gas russo

Secondo l’amministratore delegato dell’Unione delle camere di commercio e dell’industria tedesche (Dihk), Martin Wansleben, il divieto totale alle importazioni di gas dalla Russia sarebbe “catastrofico” per la Germania.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
15:38

Kiev: "Sanzioni insufficienti, serve embargo totale su gas"

"Il fatto che la guerra in Ucraina sia in corso, che la nostra gente, i nostri bambini vengano uccisi, chiarisce che l'attuale politica delle sanzioni è insufficiente. Nuove sanzioni devono essere imposte costantemente". Lo ha detto il capo dell'ufficio del presidente ucraino, Andriy Yermak, in un'intervista all'emittente francese TF1, riferisce Ukrinform. "Il sostegno dell'Ue all'imposizione di un embargo completo su energia, gas e petrolio russi, nonché sanzioni contro tutte le banche russe è molto importante per l'Ucraina" ha sottolineato.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
15:33

Biden nel messaggio per la Pasqua ortodossa: "Prego per chi soffre per brutalità guerra" 

Nel suo messaggio per la Pasqua ortodossa, il presidente Usa, Joe Biden, ha detto che lui e la First Lady Jill, pregano per le persone colpite dalla "brutalità della guerra" e sono in lutto per aver perso persone care. "In questo tempo sacro, ricordiamo nelle nostre preghiere tutti coloro che stanno soffrendo per la brutalità della guerra", ha detto in una nota. E "piangiamo con tutti coloro che hanno perso i propri cari, che temono per la loro incolumità, impegnandoci a lavorare per una pace giusta, per la libertà e la sicurezza di tutti".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
15:01

Prete di Bucha invita in Ucraina Papa Francesco: "Venga qui a vedere con i suoi occhi"

"Diamo il benvenuto a qualsiasi tentativo di trovare la pace. E se l'arrivo di Papa Francesco potrà contribuire a questo, noi lo aspettiamo. È anche importante che venga a vedere con i suoi occhi cosa è successo qui". Lo ha detto all'ANSA Andrei Golovin, prete della chiesa ortodossa di Bucha, il paese a nord ovest di Kiev martoriato dai russi, al termine delle celebrazioni per la Pasqua. Far portare la croce a due donne, russa e ucraina, "è una buona idea di unità, ma una delle due parti deve ammettere le proprie colpe e pentirsi", ha aggiunto riferendosi alla Via Crucis a Roma.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
14:58

Blinken (USA): "Ispirati da resilienza ortodossi contro guerra brutale"

"Siamo ispirati dalla resilienza dei cristiani ortodossi in Ucraina di fronte alla brutale guerra di aggressione del presidente Putin. Continuiamo a sostenerli e, oggi, auguriamo a loro e a tutti gli altri di celebrare la speranza pasquale e un rapido ritorno alla pace". Lo ha scritto su Twitter il segretario di Stato Usa Antony Blinken. Ieri il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha annunciato che avrebbe incontrato oggi il segretario di Stato Usa e il ministro della Difesa Austin a Kiev.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
14:51

Cambia coprifuoco in regione Donetsk, da domani restrizioni dalle 20 alle 5

Cambio del coprifuoco nella regione di Donetsk, nell'Ucraina orientale. Da domani le restrizioni saranno in vigore dalle 20 alle 5.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
14:50

Ministero Difesa ucraino: "Oltre l'80% dei soldati ucraini feriti torna in servizio"

Oltre l'80% dei soldati ucraini feriti torna in servizio. Lo ha annunciato oggi bil vice ministro della Difesa Hanna Maliar, aggiungendo che "stiamo parlando del livello (alto) della medicina militare, della qualità del trattamento e della riabilitazione".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
14:02

Sindaco di Melitopol: “Putin vuole uccidere la nazione ucraina”

L'obiettivo del presidente russo Vladimir Putin era quello di "uccidere tutta la nazione ucraina", iniziando dall'occupare le sue città. Così il sindaco di Melitopol Ivan Fedorov, che è stato detenuto dalle forze russe per cinque giorni a marzo, ha detto, parlando prima alla Cnn e poi domenica alla Galileus Web. Ha spiegato, il sindaco, che la sua città si trova in una "situazione molto difficile e pericolosa".

Le forze russe hanno occupato Melitopol, nel sud-est dell'Ucraina, pochi giorni dopo l'inizio dell'invasione, ma da allora la città ha assistito a sporadiche proteste. Da allora si è insediato un nuovo sindaco, sotto il controllo militare russo. Fedorov è stato successivamente rilasciato nell'ambito di uno scambio di prigionieri: "Non possiamo fornire aiuti umanitari. Non possiamo consegnare farmacie. Non possiamo fornire servizi di emergenza. Ecco perché è una situazione molto pericolosa", ha aggiunto, avvertendo che "la guerra arriverà nelle città e nelle famiglie europee" senza una risposta adeguata e tempestiva alla "significativa minaccia."

24 Aprile
13:59

Zelensky a Erdogan: "Serve evacuazione immediata da Mariupol"

"Ho avuto un'importante conversazione telefonica con Erdogan. Alla vigilia del suo colloquio con Putin, ho sottolineato la necessità dell'immediata evacuazione dei civili da Mariupol, compresa l'acciaieria Azovstal", anche per le "truppe bloccate". Lo scrive su Twitter il presidente ucraino Zelensky. "Abbiamo discusso del processo negoziale, il coordinamento con la Turchia e con altri Paesi sulle garanzie di sicurezza per il nostro Stato. Sollevate inoltre questioni relative alle capacità di difesa ucraine e alla sicurezza alimentare globale, che è minacciata a causa del blocco della navigazione nel Mar Nero", aggiunge Zelensky.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
13:50

Von der Leyen in India: "Energia, no dipendenza da Russia"

"L'aumento dell'uso delle energie rinnovabili "è anche un investimento strategico nella sicurezza". Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen in India, ad un workshop dell'International Solar Alliance. "C'è una seconda ragione per cui il passaggio all'energia pulita è così importante in questi giorni – ha aggiunto – e, naturalmente, mi riferisco alla guerra che la Russia ha scatenato in Ucraina: per noi europei è un chiaro promemoria che la nostra dipendenza dai combustibili fossili russi non è sostenibile".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
13:40

Erdogan ribadisce a Zelensky offerta ruolo mediazione

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha sentito il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in una conversazione telefonica incentrata sui negoziati Russia-Ucraina. Lo riferisce l'ufficio della presidenza turca citato dalla Tass. Durante la telefonata, Erdogan ha ribadito la volontà della Turchia di sostenere il processo negoziale, anche con un ruolo di mediazione.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
13:38

“La guerra in Ucraina finirà tra 2/3 settimane”: la previsione del consigliere di Zelensky

Secondo Oleksiy Arestovich, uno dei massimi consiglieri del presidente ucraino Zelensky, la fase attiva della guerra in Ucraina durerà altre due o tre settimane: “Ma ciò non significa che i combattimenti si fermeranno completamente”.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
13:12

Kiev: "Finora deportati in Russia quasi un milione di ucraini"

La Russia ha deportato a forza finora quasi un milione di cittadini ucraini dai territori militarmente occupati in Ucraina: per l'esattezza 951.000, di cui 174.689 bambini. Lo scrive il sito del giornale ucraino Kyiv Independent, citando il ministero russo della Difesa.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
12:47

L'Onu chiede la tregua immediata a Mariupol per l'evacuazione dei civili

L'Onu ha chiesto una tregua "immediata" a Mariupol, per consentire l'evacuazione dei circa centomila civili ancora bloccati nella città portuale ucraina, controllata quasi interamente dall'esercito russo. Lo ha dichiarato Amin Awad, coordinatore delle Nazioni Unite in Ucraina. "Ora ci deve essere una pausa nei combattimenti per salvare vite umane. Più a lungo aspettiamo, più vite saranno a rischio. Devono poter evacuare ora, oggi. Domani sarà troppo tardi", ha detto Awad.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
12:30

Papa Francesco: "Rinnovo l'appello per tregua pasquale, segno minimo di volontà di pace"

"Proprio oggi ricorrono due mesi dall'inizio di questa guerra: anziché fermarsi si è inasprita. È triste che in questi giorni che sono i più santi e solenni per tutti i cristiani si senta più il fragore mortale delle armi anziché il suono delle campane che annunciano la Resurrezione. Ed è triste che le armi stiano sempre più prendendo il posto della parola". Lo ha detto il Papa al Regina Caeli. "Rinnovo l'appello a una tregua pasquale, segno minimo e tangibile di una volontà di pace. Si arresti l'attacco per venire incontro alle sofferenze della popolazione stremata".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
12:06

Altri due bambini uccisi a Donetsk: avevano 14 e 5 anni

Avevano 14 e 5 anni le ultime due piccole vittime ucraine. Sono rimaste uccise a Donetsk dove la loro casa è stata distrutta durante i combattimenti tra russi e ucraini, ha comunicato in un tweet il governatore della regione Pavlo Kyrylenko. Nelle ultime due settimane Mosca ha intensificato la sua offensiva nella regione del Donbas, secondo i funzionari ucraini, con pesanti combattimenti segnalati quasi quotidianamente nelle regioni di Donetsk e Luhansk.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
11:50

Nuovo tentativo di aprire corridoio umanitario a Mariupol dalle 11 ora italiana

Un nuovo tentativo per aprire un corridoio umanitario a Mariupol è in corso: la vicepremier Iryna Vereschuk ha annunciato, su Telegram, l'inizio delle operazioni a partire dalle 12 ora locale (le 11 in Italia).

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
11:38

Forze armate ucraine: "Ripreso il controllo di otto insediamenti nella Regione di Kherson

Dopo aver subito pesanti perdite nella regione, le forze russe si sono ritirate verso Chornobaivka, un sobborgo occupato di Kherson, riferisce il 24 aprile il comando operativo ucraino del sud. Lo riporta il The Kyiv Indipendent.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
11:32

Putin non era alla messa di Pasqua: "Le immagini erano pre-registrate"

"Putin non era alla messa di Pasqua. Le immagini del presidente russo sono state aggiunte". È quanto circola su Twitter da qualche ora: secondo alcuni osservatori, il leader del Cremlino non sarebbe stato presente alla messa di mezzanotte a Mosca per la celebrazione della Pasqua ortodossa, ma il suo intervento sarebbe pre-registrato. "Pasqua sulla TV di Stato russa. Putin era troppo codardo per essere presente in chiesa durante l'evento reale. I filmati pre-registrati di lui sono stati aggiunti e piuttosto male", ha scritto Igor Sushko.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
11:09

Viminale: "100.306 i profughi ucraini finora accolti in Italia"

Sono 100.306 i profughi ucraini arrivati finora in Italia: 51.880 donne, 12.426 uomini e 36.000 minori. A renderlo noto è il Viminale. Rispetto a ieri l'incremento è di 518 ingressi nel territorio nazionale. Le destinazioni principali sono Milano, Roma, Napoli e Bologna.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
11:04

Guerra in Ucraina, in centinaia alla marcia per la pace straordinaria Perugia-Assisi

È partita la marcia per la pace straordinaria Perugia-Assisi dedicata all'Ucraina. Centinaia le persone presenti, in una giornata dal meteo incerto, con bandiere della pace ma non di partiti politici. "Fermatevi! La guerra è una follia" è il titolo di questa edizione, alla quale hanno aderito centinaia fra associazioni, istituzioni, sindacati, realtà pubbliche e private e oltre 300 città. "Non dobbiamo rompere i ponti con nessuno – ha detto Flavio Lotti, il coordinatore del comitato organizzatore, nel suo intervento – ma dobbiamo lavorare anche durante la guerra per costruire la pace. Non ci sono nemici, non abbiamo nemici, l'unico nemico è la guerra e tutti quelli che la alimentano, anche con la vendita delle armi".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
10:54

Bombe su una casa a Donetsk, morte due bambine: "Evacuare subito"

Questa mattina, nel giorno di Pasqua, una bambina di 5 anni e un'altra di 14 sono morte dopo l'attacco alla loro casa in Myru Street, nella comunità di Ocheretyn, nella regione di Donetsk. Lo rendono noto, attraverso il loro canale Telegram, le forze armate operative ucraine che assicurano: "I crimini commessi dagli occupanti sulla nostra terra non saranno perdonati, né da Dio né dalle persone. E a tutti i residenti dei territori in prima linea del Donbass che ignorano il pericolo e sottovalutano la crudeltà disumana dei russi, ripetiamo ancora una volta: evacuare dalla zona di prima linea. Ripristineremo tutto ciò che è stato distrutto".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
10:50

Media: "Austria contraria a adesione immediata Ucraina all'Ue"

L'Austria si è detta contra contraria allo status di candidata all'adesione all'Unione europea per l'Ucraina, previsto per giugno, secondo quanto dichiarato dal suo ministro degli Esteri, Alexamder Schallenberg, citato dall'agenzia austriaca Heute. Secondo Schallenberg, occorre un "metodo diverso", facendo riferimento alla "lunga strada verso l'adesione" dei Paesi balcanici. "Devono esserci anche modelli diversi dalla piena adesione" per Kiev, ha aggiunto, citato sempre da Heute.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
10:39

Kiev annuncia di aver abbattuto due missili diretti verso Odessa

Le forze ucraine hanno abbattuto due missili russi diretti verso Odessa dal Mar Nero. Lo riferisce il centro di comando Sud dell'aeronautica di Kiev.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
10:32

Reggimento Azov pubblica foto di Mariupol dall'alto: "Dio la vede, l'Ucraina risorgerà"

Il reggimento Azov ha pubblicato una serie di foto scattate dall'alto di una Mariupol bombardata e ormai devastata. "Cristo è risorto – scrivono – l'Ucraina risorgerà. Dio vede dall'alto la città di Maria. Guarda le case i cui abitanti sono stati fatti a pezzi dalle granate dei ladri, chiamando i bambini dal grembo delle loro madri. Guarda i protettori della città, che porta il nome della madre di suo Figlio".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
10:24

Blinken e Austin (Pentagono) oggi a Kiev

Il segretario di Stato Antony Blinken e il capo del Pentagono Lloyd Austin sono in arrivo a Kiev, come ha annunciato ieri Zelensky in conferenza stampa. Ma l'amministrazione Usa non ha però ancora confermato quella che sarebbe la prima visita ufficiale di alti funzionari del governo statunitense in Ucraina dall'inizio della guerra. Gli analisti prevedono che Zelensky chiederà a Washington ulteriori forniture di armi, dopo che ieri ha ringraziato i paesi occidentali per i loro più recenti invii, assicurando che "se arriveranno armamenti adeguati, il Donbass può tornare nelle nostre mani".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
10:15

Consigliere Zelensky: "Russi attaccano Mariupol, dichiarare tregua pasquale"

"Pasqua 2022. In questo momento la Russia sta attaccando l'acciaieria Azovstal a Mariupol senza fermarsi. Il luogo in cui si trovano i nostri civili e soldati è coperto da pesanti bombe aeree, bombardamenti di artiglieria e forze ed equipaggiamenti d'assalto intensivi. Chi ha dato l'ordine di "non prendere d'assalto"? Suggerisco alla Federazione Russa di pensare a ciò che resta della propria reputazione. Ciò richiede solo tre "passi Mariupol": dichiarare una vera tregua pasquale sulla città; fornire immediatamente un corridoio umanitario per i civili; concordare un "ciclo speciale di negoziati" in modo da poter prelevare/scambiare soldati". È quanto ha scritto su Twitter Podolyak, consigliere del presidente ucraino Zelensky.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
10:02

Zelensky: "A Pasqua chiediamo a Dio grazia di grande pace e prosperità"

"A Pasqua chiediamo a Dio una grande grazia per realizzare il nostro grande sogno: questo è un altro grande giorno, il giorno in cui una grande pace arriverà in Ucraina. E con lei eterna armonia e prosperità. Con fede e fiducia in questo, auguro a tutti voi una buona Pasqua. Abbiate cura di voi, prendetevi cura dei vostri cari. Prendetevi cura dell'Ucraina! Cristo è risorto! È davvero risorto!". È il messaggio di auguri diffuso dal presidente ucraino Zelensky attraverso il suo canale Telegram.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
09:55

Si celebra oggi la Pasqua ortodossa: Putin a messa a Mosca a mezzanotte

Pasqua ortodossa di sangue in Ucraina dove continuano i combattimenti e i bombardamenti russi. Nelle scorse ore è stato colpito un complesso residenziale a Odessa, in cui hanno perso la vita 8 persone tra cui una bambina di 3 mesi. Anche il presidente russo Vladimir Putin ha partecipato alla messa di mezzanotte per la Pasqua ortodossa nella cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca. Al suo fianco il sindaco di Mosca, Sergey Sobyanin. La funzione è stata celebrata dal patriarca Kirill.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
09:44

L'ex presidente ucraino Poroshenko: "I negoziati con Putin sono impossibili"

"Non è possibile negoziare con Mosca. Non ci possiamo fidare di Putin", sostiene l'ex presidente ucraino Petro Poroshenko che, intervistato dal Corriere della Sera, premette: "Noi vogliamo la pace. Ma purtroppo non credo in questo momento ai negoziati e la ragione è molto semplice: le nostre posizioni sono troppo distanti, Putin vuole ucciderci e noi intendiamo vivere". Secondo l'ex leader, il Cremlino vuole fare dell'Ucraina "una provincia russa". Per resistere all'aggressione, "l'Ucraina deve essere abbastanza forte. Il successo può venire solo dalla forza", perché "Putin capisce unicamente questo linguaggio. Se l'Ucraina cade, l'esercito di Putin non si fermerà, mira ad attaccare la Moldavia".

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
09:29

Guterres (Onu) domani ad Ankara, poi Mosca e Kiev

Il segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, si recherà domani in Turchia – mediatore chiave nel conflitto in Ucraina – prima di recarsi a Mosca e a Kiev. Lo rende noto l'Onu.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
09:15

Osservatori della missione speciale Osce arrestati a Donetsk e Luhansk

Alcuni degli osservatori della missione di monitoraggio speciale dell'Osce in Ucraina sono stati privati della libertà nelle regioni di Donetsk e Luhansk. Lo ha reso noto la medesima Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce). "Stiamo usando ogni canale a disposizione per agevolare il loro rilascio", si legge in un messaggio dell'Osce su Twitter.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
09:01

Otto civili morti in bombardamenti russi in Lugansk

Sono almeno otto le persone uccise e altre due rimaste ferite nei bombardamenti d'artiglieria compiuti dai russi nella parte della regione di Lugansk, nel Donbass, ancora controllata dall'Ucraina: lo fa sapere governatore dell'Oblast di Lugansk, Serhiy Haidai, citato da vari media fra cui la Bbc. Ieri i morti erano sei, divisi fra le cittadine di Hirske e Zolote a questi si sono aggiunte oggi due donne incinte, i cui cadaveri sono stati rinvenuti sotto le macerie di una casa distrutta alcuni giorni fa a Popasna. Haidai ha aggiunto che un posto di polizia è stato distrutto a Severodonetsk alcuni giorni fa.

A cura di Ida Artiaco
24 Aprile
08:57

Putin al patriarca Kirill: "Fruttuosa cooperazione della Chiesa con lo Stato"

Il presidente russo Vladimir Putin, augurando buona Pasqua ortodossa al patriarca di Mosca e di tutta la Russia Kirill ha osservato che la Chiesa sta sviluppando una "fruttuosa cooperazione con lo Stato", "dando un enorme contributo alla promozione dei valori tradizionali spirituali e morali nella società, nella famiglia, nell'educazione delle giovani generazioni, in questo nostro momento difficile, si preoccupa di rafforzare l'armonia e la comprensione reciproca tra le persone". Secondo l'ufficio stampa del Cremlino Vladimir Putin, insieme con il sindaco Sergei Sobyanin, ha partecipato al servizio notturno di Pasqua presso la Cattedrale di Cristo Salvatore di Mosca.

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:50

Intelligence Regno Unito: "Respinti numerosi assalti russi nel Donbass"

Questa settimana le forze ucraine hanno respinto numerosi attacchi russi sulla linea di contatto in Donbass. Lo riferisce l'ultimo bollettino dell'intelligence militare britannica.

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:47

Si chiamava Kira la neonata di tre mesi uccisa dai missili a Odessa insieme alla mamma Valeria

La giornalista della Bbc Myroslava Petsa ha rilanciato sul suo profilo Twitter la foto di Valeria e Kira la giovane mamma e la neonata di 3 mesi uccise ieri a Odessa dai missili russi. È stato marito di Valeria a postare le foto delle due vittime.

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:34

Oltre metà dei parlamentari finlandesi vuole entrare nella NATO

Più della metà dei parlamentari finlandesi, ovvero 113 parlamentari, ora sostiene l'adesione della Finlandia alla NATO, secondo i dati raccolti dall'Helsingin Sanomat. Ci sarebbero invece 12 parlamentari contrari. Altri stanno aspettando che il dibattito cominci per decidere una posizione. Mercoledì il Parlamento a Heksinki ha iniziato a discutere la relazione del governo, che esamina la posizione della politica di sicurezza della Finlandia. L'opinione è cambiata radicalmente da quando la Russia ha invaso l'Ucraina alla fine di febbraio. La decisione di chiedere l'adesione alla NATO spetta al Presidente e al governo, consultando il Parlamento e, in linea di principio, può essere presa in qualsiasi momento. Finora è incerto se la decisione di aderire alla NATO richiederebbe una maggioranza semplice o di due terzi in Parlamento.

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:29

Londra: "Morale delle truppe russe è basso"

"Nonostante la Russia abbia guadagnato terreno, la resistenza Ucraina è stata forte su tutti gli assi ed ha inflitto perdsite significative alla forze russe". È quanto si legge nell'ultimo bollettino dell'intelligence britannica sulla guerra in Ucraina, diffuso su Twitter dal ministero della Difesa di Londra. "Il basso morale russo e il tempo limitato per ricostituire, riequipaggiare e riorganizzare le forze dopo le precedenti offensive probabilmente stanno pesando sull'efficacia in combattimento dei russi", si legge ancora.

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:24

Il console della Bulgaria rapito dai russi a Melitpol

Le forze militari russe hanno rapito il console onorario della Bulgaria a Melitopol, città dell'Ucraina sud orientale, al momento
sotto il controllo di Mosca. A riportare la notizia è la pagina web del quotidiano ucraino ‘Ukrainska Pravda' che cita il sindaco di Melitopol Ivan Fedorov, anche lui rapito nelle scorse settimane dai russi. "Più di 50 miei colleghi sono stati rapiti in tutto il paese e oggi 29 sono nelle carceri degli occupanti", ha detto in un'intervista alla televisione Ucraina "Per quanto riguarda attivisti e uomini d'affari, gli occupanti hanno una pratica comune: rapiscono tutti coloro che sono patriottici e hanno un'opinione – ha aggiunto – Poche ore fa si è saputo che il console onorario della Bulgaria era stato rapito a Melitopol".

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:21

Forze armate ucraine abbattono 17 bersagli russi

Nelle scorse 24 ore le forze armate ucraine hanno abbattuto 17 bersagli aerei russi, nel dettaglio tre aeroplani militari, cinque missili e tre droni. Lo riferisce un portavoce dell'aeronautica militare ucraina, riporta il Kyiv
Independent.

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:13

Forze armate ucraine riconquistano 8 insediamenti nella regione di Kherson

Le forze armate ucraine hanno riconquistato otto insediamenti nella regione meridionale di Kherson, il cui capolouogo è in mano ai russi. Lo riferisce il Comando Operativo Meridionale delle forze di Kiev, secondo quanto riporta il Kyiv Independent.

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:08

Tre civili uccisi dai bombardamenti russi nella regione di Zaporizhia

Tre civili sono rimasti uccisi sotto i bomberdamenti di artiglieria ieri nel villaggio di Kamyanske, nella regione di Zaporizhia. Lo ho fatto sapere Ukrinform citando l'amministrazione regionale militare che ne ha dato conto su Telegram."Verso le 2 pm, tre civili sono rimasti uccisi da bombardamenti di artiglieria russa nel villaggio di Kamyanske, nel distretyyo di Vasylivskyi, mentre lavoravano in giardino", si legge nel comunicato cittato da Ukrinform.

A cura di Annalisa Cangemi
24 Aprile
08:02

Cosa ha detto Zelensky durante la conferenza stampa a sorpresa

Il presidente ucraino Zelensky ha tenuto una conferenza stampa a sorpresa nella metropolitana di Kiev. Ha parlato dello status dei negoziati e dei prossimi incontri istituzionali previsti in Ucraina. Ecco il discorso completo

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Aprile
07:43

Uk: "Russia vuole arruolare civili ucraini a Kherson e Zaporizhzhia"

Secondo il ministero della Difesa del Regno Unito, la Russia vuole arruolare civili ucraini nelle regioni meridionali parzialmente occupate a Kherson e Zaporizhzhia.

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Aprile
07:22

Zelensky su visita Usa: "Ci aspettiamo non vengano a mani vuote"

Durante la conferenza stampa il presidente ucraino Zelensky ha riferito anche sull'incontro previsto per oggi con il Segretario di Stato Usa Blinken e il segretario della Difesa Lloyd Austin. "Ci aspettiamo cose e armi specifiche, speriamo non vengano a mani vuote"

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Aprile
07:02

Il Regno Unito riaprirà l'ambasciata a Kiev

Il Regno Unito riaprirà la sua ambasciata a Kiev e ha annunciato nuove sanzioni contro la Russia. La Gran Bretagna fornirà anche aiuti militari all'Ucraina

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Aprile
06:42

Zelensky: "Se Russia farà referendum a Kherson e Zaporizhzhia non negozieremo"

Il presidente ucraino Zelensky ha affermato in conferenza stampa che se la Russia ucciderà le forze armate di Mariupol o porterà avanti il referendum sull'indipendenza a Kherson e Zaporizhzhia, l'Ucraina sospenderà qualunque trattativa di pace.

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Aprile
06:22

Sette missili hanno colpito Odessa: 8 morti e 18 feriti

Sette missili hanno colpito Odessa nella giornata di ieri: otto persone sono morte e altre 18 sono rimaste ferite. Tra le vittime anche un bimbo di 3 mesi. Il presidente ucraino Zelensky ha espresso parole durissime contro la Russia in conferenza stampa. "Hanno ucciso un bimbo di tre mesi, questa guerra è iniziata quando aveva un mese. Riuscite ad immaginare cosa sta accadendo? Non hanno cura di nulla, non hanno pietà umana".

A cura di Gabriella Mazzeo
24 Aprile
06:03

Russia-Ucraina, le news di oggi 24 aprile sulla guerra

Missili russi su Odessa: 18 feriti e 8 morti. Mosca riprende l'offensiva russa sull'acciaieria Azovstal a Mariupol. Zelensky tiene conferenza stampa a sorpresa nella metro di Kiev e annuncia l'incontro di oggi con il Segretario di Stato americano Antony Blinken. Il Ministero della Difesa del Regno Unito: "Russi vogliono arruolare civili ucraini a Kherson e Zaporizhzhia". La Gran Bretagna riaprirà la sua ambasciata a Kiev. Zelensky sui negoziati: "Voglio incontrare Putin di persona, questa guerra può finirla solo chi l'ha iniziata".

A cura di Gabriella Mazzeo
2698 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni