Conflitto in Ucraina
12 Marzo 2022
00:01
AGGIORNATO13 Marzo

Le notizie del 12 marzo sulla guerra in Ucraina

Si intensificano i raid della Russia a Kiev, la denuncia del ministero della Difesa ucraino: "Russi hanno sparato su donne e bambini durante un’evacuazione". Macron: "Putin non intende fermarsi". Dalla Polonia: "Non possiamo più accogliere profughi". Zelensky in collegamento a Firenze: "Questa è una guerra contro l'Europa".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
12 Marzo
23:44

Ucraina conferma: "Negoziati con Russia vanno avanti in videocall"

Dopo il Cremlino, anche il governo ucraino conferma che i contatti tra le delegazioni russe ed ucraine stanno andando avanti in video conferenza. "I negoziati con la delegazione russa proseguono in video, sono stati creati dei sottogruppi di lavoro, le posizioni dell'Ucraina sono state definite in modo preciso dalle precedenti direttive", ha spiegato su Twitter il consigliere presidenziale ucraino Mykhailo Podolyak, riconoscendo "la difficoltà" con cui procedono questi contatti. Il 28 febbraio scorso sono iniziati in Bielorussia i colloqui tra le delegazioni, che sono poi proseguiti il 3 ed il 7 marzo.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
23:33

Juventus porta in Italia 80 profughi dall'Ucraina

La Juventus sta accompagnando in Italia 80 profughi ucraini, in gran parte bambine, bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni e alcune loro mamme. Una parte e' "stata recuperata – spiega il club bianconero – in seguito a una richiesta di aiuto della Federazione calcio ucraina per portare in salvo i bambini e i ragazzi delle scuole calcio evacuati da Kiev, Kharkiv e dalle altre zone colpite dai bombardamenti. La missione e' partita ieri dalla Continassa, con destinazione la citta' ungherese di Zahony, a poca distanza dal confine ucraino. La delegazione e' composta da una ventina di persone,  guidate dall'a.d. Maurizio Arrivabene.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
23:19

Le manifestazioni per la pace di oggi in Europa

 Non solo a Firenze, ma in diverse città e capitali europee migliaia di persone oggi si sono riunite per dimostrare la propria solidarietà all'Ucraina e al suo popolo vittima dell'aggressione della Russia. A Parigi sono state circa 10mila che hanno partecipato alla manifestazione contro l'invasione russa. Anche a Berlino oggi c'e' stata una manifestazione per la pace, come a Varsavia dove i polacchi hanno sfilato in sostegno della vicina Ucraina sotto lo slogan "basta sparare ai bambini". Proteste contro la guerra oggi anche nel centro di Amsterdam.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
22:57

Evacuati oggi 13mila ucraini tramite i corridoi umanitari

Circa 13mila ucraini sono stati evacuati oggi attraverso i corridoi umanitari. Lo ha affermato la vice prima ministra ucraina, Iryna Vereshchuk, secondo quanto riferisce Sky News. Quasi il doppio rispetto alle persone che sono riuscite a lasciare il Paese nella giornata di ieri. Tuttavia, nessuno è potuto andare via da Mariupol.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
22:53

Usa, il presidente Biden: "Autocrati non detteranno la linea nel mondo"

"Non consentiremo agli autocrati e agli aspiranti imperatori di dettare la direzione del mondo". Lo twitta il presidente americano Joe Biden.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
22:42

Colloquio tra Zelensky e Bennet su prospettive negoziati

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un tweet conferma che il "dialogo con il premier israeliano Naftali Bennett è continuato". "Abbiamo parlato dell'aggressione russa e delle prospettive dei colloqui di pace. Dobbiamo fermare le repressioni contro i civili: ho chiesto aiuto per il rilascio del sindaco rapito di Melitopol e di esponenti pubblici locali".

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
22:34

L'Opera di Odessa suona "Va, Pensiero" tra bandiere ucraine

L'Opera di Odessa intona "Va, Pensiero" dal Nabucco di Giuseppe Verdi. Lo fanno all'aperto, nonostante il pericolo di bombardamenti, davanti al teatro dell’opera della città. Sventola una bandiera ucraina e si alza forte il coro contro la guerra.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
22:26

Proteste a Londra contro Polina Kovaleva, figliastra Lavrov

Mentre gli ucraini continuano a difendere la loro patria sul campo, in altre parti del mondo si assiste a pressioni dei cittadini sui propri governi affinché puniscano Putin con sanzioni.

A Londra, i manifestanti hanno preso di mira Polina Kovaleva, la figliastra 26enne di Sergei Lavrov, Ministro degli affari esteri russo.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
22:01

Ministro Kuleba: "Russia vuole organizzare un referendum farsa per Kherson"

 "I russi vogliono organizzare un referendum farsa". Così il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba commenta la notizia che "le forze russe che controllano la città del sud dell'Ucraina dal 5 marzo cercheranno di svolgere un referendum separatista per creare una repubblica popolare di Kherson" come i russi hanno fatto in Donetsk e Luhansk nel 2014.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
21:51

Media ucraini: "80 soldati russi si sono rifiutati di combattere in Ucraina"

Secondo quanto riferito da fonti ucraine, almeno 80 soldati dei corpi dei marine russi si sono rifiutati di partecipare alla guerra contro l'Ucraina. Inizialmente è stato detto loro che sarebbero stati inviati in addestramento, ma in realtà poi avrebbero fatto parte dell'esercito invasore in Ucraina. Molti sono coscritti.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
21:35

Macron: "Putin non ha nessuna volontà di interrompere la guerra"

"Vladimir Putin non ha mostrato nessuna volontà di interrompere la guerra". È quanto fanno sapere dall'Eliseo dopo la telefonata di oggi tra il presidente russo e Emmanuel Macron e Olaf Scholz, sottolineando che per questo "adotteremo nuove misure sanzionatorie nelle prossime ore".

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
21:26

Ucraini intercettano i russi: "Ai soldati a Kharkiv l'ordine di sparare ai civili"

"Ai soldati russi a Kharkiv l'ordine di sparare ai civili' Un'intercettazione telefonica effettuata dall'intelligence di Kiev proverebbe che le truppe di Mosca nei pressi di Kharkiv, la seconda città ucraina nell'est vicino al confine russo, hanno ricevuto dal loro comando l'ordine di sparare anche ai civili e ai bambini. Lo riferisce il Kiev Independent

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
21:17

Mariupol, prima e dopo i bombardamenti: le foto della devastazione riprese dai satelliti

Le foto della devastazione a Mariupol prima e dopo giorni di bombardamenti russi in queste due foto riprese dai satelliti Maxar a distanza di giorni, nel tweet di @putino.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
21:15

Papa Francesco: "Non possiamo dormire. Dramma è chiudere gli occhi sulla realtà"

"Per chi segue Gesù non è tempo di dormire, di lasciarsi narcotizzare l’anima. Un dramma del nostro tempo è chiudere gli occhi sulla realtà e girarsi dall’altra parte". Così, su Twitter, Papa Francesco. "Pregare è portare il palpito della cronaca a Dio perché il suo sguardo si spalanchi sulla storia", aggiunge.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
21:02

Sindaco Varsavia: "Siamo al limite non possiamo accogliere più rifugiati"

"La capacità polacca di accogliere rifugiati dall'Ucraina è "al limite". Lo ha detto il sindaco di Varsavia, Rafal Trzaskowski, in un'intervista al britannico Telegraph. La Polonia, ha affermato il sindaco "non può più accogliere" persone che fuggono dall'Ucraina e per questo è necessario istituire un sistema internazionale per le ricollocazioni. Secondo i dati dell'agenzia dell'Onu per i rifugiati, l'Unhcr, sono circa 2,6 milioni le persone fuggite dall'Ucraina dall'inizio dell'invasione russa. Di queste, oltre 1.575.000 hanno trovato riparo in Polonia, di cui 300mila a Varsavia, facendo crescere del 15 per cento la popolazione della città nell'arco di due settimane.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
20:51

Russia: "Nessun negoziato con gli USA su questione ucraina"

 Mosca e Washington non stanno conducendo alcun negoziato o consultazione sulla questione ucraina. Lo ha detto il vice ministro degli Esteri russo, Sergey Ryabkov, in un'intervista all'emittente Channel One, della quale dà conto l'agenzia Tass. "Non c'è alcun processo di consultazione con gli Stati Uniti sull'Ucraina", ha detto Ryabkov.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
20:39

Ucraina, la foto della bimba con fucile e lecca lecca fa il giro del mondo

La foto della bambina di 9 anni, postata da Oleksii Kyrychenko, sul suo profilo Facebook, è subito diventata virale: “L’ho fatto per richiamare l’attenzione sull’invasione”. “Si tratta del mio fucile, gliel’ho dato soltanto per l’immagine ed è scarico”, ha spiegato l’uomo su Facebook.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
20:13

Mosca: "Situazione umanitaria in Ucraina è catastrofica, ma Kiev rifiuta aiuti"

"La situazione umanitaria in Ucraina continua purtroppo a peggiorare rapidamente e in alcune città ha già raggiunto proporzioni catastrofiche". Lo ha detto il ministero della Difesa russo, secondo quanto riporta l'agenzia Ria Novosti. Kie però continua a rifiutare l'offerta sui corridoi umanitari che avanza Mosca, spiega il dicastero, precisando che alle autorità di Kiev sono stati proposti oggi 10 corridoi umanitari per i civili di Kiev, Chernihiv, Sumy, Kharkiv e Mariupol. Queste proposte prevedono un arrivo dei civili in Russia e nell'Ucraina occidentale.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
19:53

Consigliere Zelensky: "Negoziati con Russia proseguono in videocall"

Mikhail Podolyak, consigliere del presidente dell'Ucraina Zelensky, ha confermato il proseguimento dei negoziati con Mosca in formato video call: “I negoziati con la delegazione russa continuano senza interruzioni in formato video. Sono stati creati speciali sottogruppi di lavoro. Le posizioni dell'Ucraina sono determinate da precedenti direttive molto rigide”.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
19:41

Mariupol, il sindaco: "Stiamo attraversando l'Armageddon, russi uccidono civili vecchi, donne, bambini"

Il sindaco di Mariupol Vadym Boichenko ha detto che la città sta attraversando "l'Armageddon" ed ha affrontato "due giorni di inferno". Secondo il primo cittadino della città portuale ucraina, gli aerei russi bombardano le aree residenziali ogni 30 minuti, "uccidendo i civili: vecchi, donne, bambini".

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
19:36

Colloqui Ucraina-Russia, l'accordo si allontana, Kuleba: "Richieste inaccettabili"

Il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba si mostra scettico sulla possibilità di arrivare ad un accordo con la Russia che ponga fine all'invasione. "C'e' poco spazio per la diplomazia nella testa di Vladimir Putin", ha affermato intervenendo ad un forum organizzato a Washington. "Dobbiamo comunque tenere aperto il canale della diplomazia, ma essendo consapevoli dei tentativi di manipolazione portati avanti dalla Russia, che continua ad avanzare richieste per noi inaccettabili". "Noi – ha ribadito Kuleba – non scenderemo a compromessi su nessuno dei temi esistenziali che riguardano l'Ucraina".

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
19:25

Kiev: "Russi sparano contro i civili in evacuazione e ne uccidono 7"

Lo riferisce il ministero della Difesa ucraino. Secondo la notizia riportata dal Kyiv Indipendent, l'attacco sarebbe avvenuto ieri, 11 marzo, mentre una colonna di donne e bambini stava lasciando il villaggio di Peremoha nella regione di Kiev, utilizzando il corridoio autorizzato. Sette persone sono state uccise, compreso un bambino.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
19:14

L'accusa di Kiev: Mosca vuole creare repubblica popolare a Kherson, pronto un referendum

La Russia starebbe preparando un referendum nella città portuale di Kherson, nel sud dell’Ucraina, con l’obiettivo di creare una "repubblica popolare" come quelle create nel 2014 e nel 2015 nelle province del Donetsk e del Luhansk. Lo riportano alcuni media citando le autorità locali. I russi "stanno chiamando i deputati del consiglio regionale di Kherson chiedendo se sono pronti a cooperare", affermano sui social Serhiy Khlan, deputato del governo regionale di Kherson ed ex membri del parlamento ucraino.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
19:09

Combattimenti vicino Kiev, segnalati pesanti bombardamenti

I combattimenti infuriano vicino a Kiev e pesanti bombardamenti, segnalati in altre aree, hanno reso impossibili nuovi tentativi di evacuare i civili intrappolati. Lo riporta l'agenzia Reuters

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
19:03

Di Maio: "Piccoli segnali dai negoziati Mosca-Kiev"

"Arrivano piccoli segnali dai negoziati tra Russia e Ucraina: questo ci spinge a portare avanti una soluzione diplomatica che ci possa condurre alla pace". Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
18:40

Onu: "579 civili uccisi in Ucraina, altri 1.002 feriti"

Secondo le Nazioni Unite, dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina a oggi sono rimasti uccisi 579 civili, fra cui 42 bambini, e altri 1.002 sono rimasti feriti. "La maggior parte di questi civili è stata colpita da potenti armi esplosive come le bombe dell’artiglieria pesante, i lanciarazzi multipli e i missili lanciati da aerei", afferma l’Onu. Secondo l’Ufficio per i diritti umani dell’organizzazione, il numero dei morti e dei feriti è "di gran lunga più alto, soprattutto nei territori controllati dal governo (di Kiev, ndr) e soprattutto negli ultimi giorni", con il conflitto che si è intensificato in località come Kharkiv, Mariupol e Donetsk, "dove secondo alcune fonti vi sono centinaia di morti e feriti civili".

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
18:26

Il presidente Zelensky: "Possono prendere Kiev solo se la radono al suolo"

"I russi possono prendere Kiev solo se la radono al suolo". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in una conferenza stampa a Kiev, come riferisce il Guardian. Zelensky si è detto aperto ai colloqui con il presidente russo Vladimir Putin, confermando di aver discusso della possibilità di negoziati a Gerusalemme con il primo ministro israeliano Naftali Bennett. Il leader ucraino ha aggiunto di sperare che Bennett possa avere "un'influenza positiva" nei colloqui di pace con la Russia.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
18:13

L'ex presidente ucraino Poroshenko: "Non fidatevi di Putin, è un folle criminale di guerra"

"Per favore non fidatevi di Putin, della Russia, penso che Putin sia un criminale di guerra, un folle". E' quanto ha detto l'ex presidente ucraino Petro Poroshenko intervistato dalla Cnn insieme alle forze ucraina che difendono Kiev, la capitale a cui si avvicinano i russi.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
17:49

Viminale: "Arrivati in Italia 34.851 profughi ucraini"

Sono 34.851 i profughi entrati in Italia dall'inizio del conflitto fino a oggi: 17.685 donne, 3.040 uomini e 14.126 minori. Il dato lo comunica il Viminale. Ieri erano 31.287 i profughi arrivati: 15.830 donne, 2.781 uomini e 12.676 minori.

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
17:37

Zelensky: "La Russia ha cambiato atteggiamento nei negoziati, contento di avere un segnale"

Negli ultimi negoziati è emerso "un approccio fondamentalmente diverso" da parte di Mosca, che prima non faceva altro che "porre ultimatum", mentre ora "si è cominciato a parlare". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in una conferenza stampa a Kiev, aggiungendo di essere "contento di avere un segnale dalla Russia", in riferimento ai "progressi" nei colloqui evocati ieri da Vladimir Putin. Il presidente ha anche annunciato che "tra i 500 e i 600" soldati russi sono stati fatti prigionieri finora dalle forze di Kiev. Lo riferisce un tweet del Kyiv Indopendent.

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
17:21

Biden autorizza altri aiuti all'Ucraina fino a 200 milioni di dollari

Il presidente Usa Joe Biden autorizza il Dipartimento di Stato a fornire ulteriori aiuti all'Ucraina fino a 200 milioni di dollari. I fondi serviranno per le apparecchiature e i servizi militari, l'istruzione e l'addestramento degli ucraini.

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
17:14

Zelensky: "Il sindaco Melitopol è vivo, ma lo torturano"

Il sindaco di Melitopol è "vivo, ma lo stanno torturando" perché dichiari il suo sostegno alla Russia in un video: lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelenski, in un incontro con la stampa straniera nel suo bunker, a Kiev. Le autorità ucraine sostengono che il primo cittadino di Melitopol Ivan Fedorov sia stato rapito e portato via, con il capo coperto da una busta di plastica, in un luogo sconosciuto: ci sono anche le immagini di una telecamera di sicurezza che sembrano proprio mostrare la scena in cui il sindaco viene portato via da una decina di soldati russi. "Sappiamo che è vivo", ha detto Zelensky, parlando dell'accaduto. "E la gente oggi, duemila persone, è uscita in strada a Melitopol, nonostante sia occupata dalle truppe russe, è uscita in piazza perché hanno visto dove hanno portato il sindaco. Bene, l'abbiamo visto nei film e lo abbiamo visto diverse volte negli ultimi 100 anni: quando le persone vengono catturate, vengono anche registrate in video, una persona deve dire qualcosa, altrimenti verrà uccisa. Non si vergognano? Lo prendono, lo portano in un seminterrato, lo torturano, registrano un video e poi lo uccidono".

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
16:59

Zelensky in collegamento con Firenze: "Questi potrebbero essere ultimi momenti per il Paese"

Immagine da Twitter.
Immagine da Twitter.

"Questo per noi potrebbe essere l'ultimo momento, come per quei 79 bimbi ucraini uccisi da questa guerra. Settantanove famiglie hanno perso la cosa più preziosa che avevano ma devono continuare a combattere. Dovete fare in modo che questo numero non aumenti ancora e che l'Ue non dimentichi l'Ucraina". Lo ha detto il presidente ucraino Zelensky in collegamento streaming con Firenze

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
16:51

Completamente distrutta la città di Volnovakha nel Donbass

Completamente distrutta la città di Volnovakha, nel Donbass. Lo scrive in un tweet un corrispondente del Kyiv Indipendent del posto, Illia Ponomarenko. "La mia città natale ha cessato di esistere, è stata completamente distrutta come insediamento umano. Una città composta interamente da russofoni"

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
16:48

I negoziati tra Russia e Ucraina continueranno in videoconferenza

I negoziati tra le delegazioni di Russia e Ucraina continueranno in videoconferenza. Finora si erano svolti sul territorio bielorusso. Lo ha reso noto il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
16:40

Putin non vuole interrompere la guerra, l'Eliseo: "Sanzioni ancora più pesanti"

Nella telefonata di oggi Macron e Scholz hanno chiesto al leader del Cremlino Vladimir Putin una tregua immediata. Il presidente russo però non avrebbe dato alcun segnale di voler sospendere la guerra secondo quanto riferisce l'Eliseo. "Noi ne traiamo una conseguenza: Putin dovrà prendere atto di sanzioni ancora più pesanti"

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
16:37

Macron a Putin: "Togliere l'assedio disumano a Mariupol"

Il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto all'omologo russo Vladimir Putin nel corso di una telefonata tenuta questo pomeriggio di "togliere l'assedio" a Mariupol, dove la situazione è "umanamente insostenibile". Lo riferisce l'Eliseo, definendo inoltre come "menzogne" le accuse del leader del Cremlino a Kiev di violazioni del diritto internazionale umanitario

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
16:35

Team del presidente Zelensky in strada a Kiev

Il capo dell'Ufficio del presidente ucraino Zelensky ha pubblicato sul suo profilo Twitter un video di alcuni consiglieri del premier in strada a Kiev. "Il team è perennemente sul posto" ha scritto in un Tweet

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
16:33

UNHCR: "Più di 2,5 milioni di persone hanno lasciato l'Ucraina a causa della guerra"

È salito a 2,5 milioni il numero dei profughi ucraini che hanno lasciato l'Ucraina a causa della guerra. Secondo quanto riferito da Filippo Grandi, l'Alto Commissario per i rifugiati, sarebbero inoltre 2 milioni le persone che hanno lasciato le proprie case ma sono ancora nel Paese.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
16:22

Zelensky: "Restare uniti nell'UE per dare giustizia a 79 bimbi ucraini morti"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)
Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy (La Presse)

"Dobbiamo restare uniti, nell'Unione europea, è importante per l'Ucraina perché rafforzerà tutti noi. Questa unione confermerà che le 79 vite di bambini perse in questa guerra non sono state vane. Saranno vive tra di noi ", ha detto in un accorato appello il presidente ucraino Volodymyr Zelensky parlando alla piazza di Firenze.

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
16:15

Bimbi e madri surrogate dimenticati sotto bombe in Ucraina

Sotto le bombe russe in Ucraina, il destino di madri surrogate e bimbi appena nati resta dimenticato nei bunker. Kiev è la capitale per gravidanze tramite utero in affitto: ogni anno nascono in questo modo almeno 2.500 bambini. Quasi nessuna delle cliniche specializzate nel Paese aveva previsto un piano di emergenza in caso di invasione da parte della Russia

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
16:08

L'intervento di Zelensky in collegamento con Firenze

Il presidente ucraino Zelensky si è collegato con piazza Santa Croce a Firenze. In un videomessaggio trasmesso alla piazza gremita di gente, ha detto che l'attacco della Russia all'Ucraina è un'offesa a tutta l'Europa. "Questa è una guerra contro l'Europa perché noi siamo europei – ha detto -. Si tratta di una guerra contro i valori che uniscono l'Occidente". Ecco cosa ha detto nell'intervento con la piazza

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
15:57

Zelensky in collegamento con Firenze: "Dite ai vostri politici di disporre no fly zone su Ucraina"

Il presidente ucraino Zelensky ha fatto nuovamente appello alla no fly zone sui cieli dell'Ucraina. "Dite ai vostri politici di chiudere i cieli dell'Ucraina", ha detto alla piazza di Firenze

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
15:52

Zelensky in collegamento con Firenze: "Non abbiamo iniziato noi questa guerra"

"Non abbiamo iniziato noi questa guerra, si tratta di un'invasione cinica e crudele della Russia, un'azione contro il popolo ucraino". Lo ha detto Volodymyr Zelensky in collegamento video con la manifestazione di Eurocities a Firenze

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
15:42

Zelensky propone a Bennett incontro con la Russia a Gerusalemme

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky avrebbe proposto al primo ministro israeliano Naftali Bennett dei colloqui tra Russia e Ucraina a Gerusalemme secondo quanto riporta il Jerusalem Post.

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
15:30

960.000 persone senza elettricità secondo il ministro dell'Energia ucraino

Il ministro dell'Energia ucraino ha detto che 960.000 persone sono senza elettriità nel Paese. Secondo il ministero altre 260.000 sono senza gas e quindi senza riscaldamenti. Lo riporta il Kyiv Indipendent

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
15:24

Presidente dell'Associazione della moschea di Solimano a Mariupol: "Non è stata colpita"

Il Presidente dell'Associazione della moschea di Solimano a Mariupol, Ismail Haciogl ha fatto sapere che l'area è sotto tiro russo smentendo però che la moschea sia stata colpita come detto in mattinata dal governo ucraino. "I russi stanno bombardando l'area a 2 km dalla moschea, una bomba è caduta a una distanza di 700 metri ma la moschea non è stata colpita".

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
15:12

Zelensky dice che tutti i negoziati con la Russia devono partire dal cessate il fuoco

Il presidente ucraino Zelensky ha detto che tutte le negoziati dalla Russia devono partire con un cessate il fuoco. Ha inoltre accusato l'Occidente di fare troppo poco per le trattative di pace. Zelensky ha inoltre riferito, secondo Reuters, che diversi piccoli centri in Ucraina sono scomparsi a causa della guerra.

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
14:58

Scholz e Macron chiedono a Putin tregua immediata

Il cancelliere tedesco Scholz e il presidente francese Macron hanno incalzato il leader russo Putin per una tregua immediata in Ucraina. In 75 minuti, i due leader hanno chiesto "l'inizio di una soluzione diplomatica del conflitto". Su altri contenuti del colloquio è stato invece concordato il silenzio.

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
14:51

Il Vaticano dice di voler fare tutto il possibile per mediare tra Russia e Ucraina

Piazza San Pietro, cuore della Città del Vaticano.
Piazza San Pietro, cuore della Città del Vaticano.

Il Vaticano ha fatto sapere di essere disposto a fare tutto il possibile per aiutare a raggiungere un cessate il fuoco tra Russia e Ucraina. Lo riferisce il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, in un'intervista a Vatican News. Parolin ha ripetuto l'appello di Papa Francesco per un cessate il fuoco immediato chiesto al ministro degli Esteri russo Lavrov durante la settimana.

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
14:37

"Nel rifugio della Croce Rossa a Mariupol cibo per pochi giorni": l'appello del personale

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa di Mariupol si è rifugiato nella sua sede assieme ad altre 60 persone. I civili non hanno acqua, elettricità o gas secondo quanto denunciato dalla Croce Rossa internazionale. Poche sono ancora le provviste di cibo e la stessa Croce Rossa ha provviste per pochi giorni.

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
14:24

Terminata la telefonata tra Macron, Scholz e Putin

Terminata la telefonata tra Macron, Scholz e Putin. La conversazione tra i tre capi di Stato è durata un'ora e mezza. Prima della telefonata, l'Eliseo aveva avuto un'altra conversazione con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

A cura di Gabriella Mazzeo
12 Marzo
14:10

Stazione spaziale internazionale, l’esperto: “Nessun pericolo che cada sulla Terra”

Nessun pericolo che la Stazione Spaziale possa cadere verso la Terra: è stata appena riposizionata sulla posizione orbitale corretta l’11 marzo da un cargo russo Progress. A scriverlo su Twitter è l’esperto di meccanica celeste Jonathan Mc Dowell. In questo modo la posizione della Stazione Spaziale è assicurata per almeno due o tre mesi, prima che si renda necessaria una manovra analoga.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
13:57

Zelensky: "Perdite esercito russo le maggiori da decenni"

"L'esercito russo ha subito le sue più grandi perdite da decenni, con 31 gruppi tattici dei battaglioni finora resi incapaci di combattere". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky sempre nel suo nuovo video messaggio alla nazione, secondo quanto riportano i media internazionali. "Le truppe russe stanno soffrendo le loro più grandi perdite. Possiamo anche parlare ora del più grande colpo alle truppe russe in decine di anni", ha detto.

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
13:45

Papa Francesco: "In nome di Dio fermatevi, pensate ai bambini"

"Mai la guerra! Pensate soprattutto ai bambini, ai quali si toglie la speranza di una vita degna: bambini morti, feriti, orfani; bambini che hanno come giocattoli residui bellici… In nome dio Dio fermatevi!". Lo scrive Papa Francesco in un tweet sull'account Pontifex. Il messaggio è stato condiviso anche nelle lingue ucrainarussa.

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
13:36

Il presidente Fico: "Dobbiamo trovare la strada per la pace"

"Le notizie che ci arrivano non sono confortanti e ripeto ancora una volta che noi dobbiamo riuscire a trovare una strada per la pace". Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico, a Napoli per la manifestazione di solidarietà per l'Ucraina. "Quando si deve trovare una strada per la pace in queste condizioni – ha aggiunto Fico – ognuno deve rinunciare a qualcosa. Sono convinto che ci voglia un cessate il fuoco immediato e che Mosca debba riconoscere l'indipendenza e la costituzione di Kiev; questi ultimi possono fare un discorso sulla neutralità permanente rispetto alla Nato e poi si affrontano le altre questioni. Ma dobbiamo partire da tasselli che indicano condizioni di pace".

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
13:29

Il generale Chiapperini: "Perché avremmo dovuto fare di più per le Forze armate italiane"

L’Italia sarebbe pronta ad affrontare un conflitto? Come sono state suddivise le risorse economiche negli ultimi anni? A Fanpage.it l’analisi del generale di Corpo d’armata, Luigi Chiapperini.

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
13:19

Nuovo video di Zelensky: "Fare di tutto per la nostra difesa e indipendenza"

In un nuovo video condiviso sulla propria pagina Facebook qualche minuto fa il presidente ucraino Zelensky è tornato a rivolgersi ai suoi concittadini mentre continuano gli attacchi in numerose città, in primis a Melitopol e a Mariupol. "Ora è il momento che richiede a tutti noi di essere efficaci. Svolgiamo il nostro lavoro al cento per cento, aiutando i colleghi, prendendoci cura dei loro cari. E allo stesso tempo diamo tutto ciò che è necessario per la nostra difesa. Per i nostri difensori. Questa è una guerra civile. Questa è una guerra pubblica. Questa è una guerra per la nostra indipendenza", ha aggiunto. Zelensky ha anche chiesto il rilascio immediato del sindaco di Melitopol, Ivan Fedorov, arrestato ieri dai russi in un'operazione con i contorni del sequestro.

A cura di Ida Artiaco
12 Marzo
13:04

Ucraina: “Russi occupano la periferia est di Mariupol”

Le forze russe hanno occupato le zone periferiche orientali di Mariupol. Lo afferma la Difesa ucraina, aggiungendo che continua l’offensiva russa per conquistare, oltre a Mariupol, anche Severodenetsk.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
12:56

La centrale nucleare di Zaporizhzhya è ora della russa Rosatom: "11 ingegneri sul posto"

La Russia ha portato 11 ingegneri alla centrale nucleare di Zaporizhzhya che è ora di proprietà di Rosatom, l'ente statale russo per l'energia nucleare. Petro Kotin, il capo della compagnia nucleare statale ucraina Energoatom, ha affermato che gli occupanti russi hanno detto al personale della centrale che devono seguire gli ordini della società energetica atomica russa.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
12:45

La Bielorussia: "Non prenderemo parte all'invasione russa in Ucraina"

La Bielorussia nega l'intenzione di unirsi all'invasione russa. Il capo di stato maggiore delle forze armate bielorusse, Viktor Gulevich, ha fatto sapere che il Paese sta inviando cinque battaglioni tattici al confine con l'Ucraina per sostituire le forze già di stanza lì ma ha negato qualsiasi coinvolgimento militare nel paese di Zelensky. "Ci tengo a sottolineare che il trasferimento delle truppe non è in alcun modo legato ad esercitazioni e soprattutto alla partecipazione dei soldati bielorussi all'operazione militare speciale sul territorio dell'Ucraina. La Bielorussia ha servito come punto di partenza per le truppe russe, i missili e gli aerei, ma non ha schierato le proprie forze in una battaglia attiva".

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
12:41

Ministro ucraino Kuleba: "In 12 giorni di guerra 1.582 le vittime civili"

Sono 1.582 le vittime civili ucraine in 12 giorni di guerra. Lo scrive su twitter Dmytro Kuleba, ministro degli Esteri di Kiev. “Incapace di sconfiggere i nostri soldati Putin attacca le persone disarmate. Abbiamo bisogno di aerei per bloccare i crimini di guerra russi”, aggiunge.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
12:30

Ucraina: “Bombardamenti russi continuano nonostante le evacuazioni”

L’esercito russo sta continuando ad attaccare nelle aree in cui l’Ucraina sta cercando di evacuare le persone e portare loro aiuto attraverso i corridoi internazionali. Lo riferiscono i media internazionali citando i governatori delle due regioni di Kiev e Donetsk. Il governatore di Donetsk, Pavlo Kyrylenko, ha detto ai media locali che “il cargo umanitario si sta muovendo verso Mariupol, vi informeremo su come procede…la situazione è complicata, ci sono bombardamenti costanti”.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
12:24

Telefonata in corso tra Scholz, Macron e Putin

Una nuova telefonata sulla situazione in Ucraina è in corso tra il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il presidente francese Emmanuel Macron e il presidente russo Vladimir Putin. Lo fanno sapere fonti dell’Eliseo.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
12:03

Mosca avverte Washington: trasferimento armi in Ucraina avrà gravi conseguenze

Mosca avverte Washington: i convogli con le armi inviate in Ucraina potrebbero essere un "legittimo bersaglio" delle forze armate russe. Lo ha detto il viceministro degli esteri russo Sergei Ryabkov, aggiungendo che "il trasferimento avventato di sistemi anti aereo e anti carro porteranno a gravi conseguenze".

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
11:55

Mosca minaccia: "Gravi conseguenze se Finlandia e Svezia nella Nato"

La possibile adesione di Finlandia e Svezia alla Nato avrebbe gravi conseguenze militari e politiche e richiederebbe alla Russia di adottare misure di ritorsione. Lo ha affermato il direttore del secondo dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo, Sergei Belyayev: "È ovvio che la loro adesione all'Alleanza, che è in primo luogo un'organizzazione militare, comporterebbe conseguenze politiche e militari che richiederebbero la necessità di rivedere le relazioni con questi Paesi e adottare misure di ritorsione".

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
11:38

Zelensky: "Russi hanno rapito sindaco di Melitopol: sono passati a nuova fase del terrore"

 
A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
11:35

Il ministro Cingolani: "Aumento del carburante è truffa colossale, pagano i cittadini"

Secondo il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani “non esiste una motivazione tecnica per cui questi carburanti siano così costosi, il mercato ha alzato i prezzi in maniera irragionevole e lo stanno pagando le nostre imprese e i cittadini”."I prezzi dell'energia stanno crescendo in maniera assolutamente scollegata dalla realtà dei fatti. Siamo in presenza di una colossale truffa che viene dal nervosismo del mercato ed è fatta a spese delle imprese e dei cittadini", ha sottolineato.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
11:29

Mosca: Occidente ha dichiarato guerra economica a Russia

L'Occidente ha apertamente dichiarato guerra economica alla Russia. Lo ha detto il viceministro degli esteri di Mosca Sergey Ryabkov secondo quanto riporta l'agenzia russa Interfax.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
11:19

Russia:"La Cina è un'amica e partner affidabile"

La Russia è soddisfatta delle interazioni con la Cina, che è un "un'amica e partner affidabile". L'ha affermato il viceministro degli Esteri russo Sergey Ryabkov che ha continuato spiegando che Mosca è "abbastanza soddisfatta della maniera in cui il dialogo e l'interazione pratica con la Repubblica popolare cinese si stanno sviluppando nell'attuale periodo". "È il nostro più
stretto vicino, amico e partner affidabile", ha concluso.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
11:13

Autorità ucraine: "Distrutta base aerea vicino a Vasylkiv, nella provincia di Kiev"

Le autorità ucraine denunciano la “distruzione” di una base aerea nei pressi di Vasylkiv, nella regione di Kiev- “Oggi, intorno alle 7, le forze del nemico hanno bombardato Vasylkiv, sono stati lanciati otto missili”, afferma il sindaco Natalia Balasynovych in un video diffuso su Facebook e riportato da Interfax Ukraine. Secondo la Balasynovych, “a causa degli attacchi missilistici”, la base aerea è stata “completamente distrutta, la pista è stata distrutta”. Colpito, stando alla denuncia del sindaco, anche un “deposito di munizioni”.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
11:07

Missili contro l’aeroporto militare di Kanatovo, nell’Ucraina centrale

Nella regione di Kirovograd, nell’Ucraina centrale, l’esercito russo ha lanciato missili contro l’aeroporto militare di Kanatovo. Lo ha annunciato il capo dell’amministrazione statale regionale Andriy Raykovych.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
11:00

La Russia annuncerà presto sanzioni contro Paesi occidentali, compresi gli Stati Uniti

"La Russia annuncerà presto sanzioni contro i Paesi occidentali, compreso gli Stati Uniti. Lo ha detto alla Tass il viceministro degli Esteri russo Serghei Ryabkov". "La lista è pronta – ha aggiunto – e verrà pubblicata presto".

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
10:51

Mosca: "Terza Guerra Mondiale? Biden gioca guerra di nervi"

"Le dichiarazioni del presidente Usa, Joe Biden, a proposito della Terza Guerra Mondiale sono un tentativo di giocare sui nervi", a dirlo è il vice ministro degli Esteri russo, Sergey Ryabkov che ha insistito nel sostenere che "la Russia non ha
intrapreso passi che possano portare a un'escalation".

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
10:45

Bbc: “Intensi combattimenti a nord-ovest di Kiev”

Intensi combattimenti sono in corso nella zona nord-ovest di Kiev a circa 25 chilometri dalla capitale. Lo rende noto la Bbc.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
10:35

Aperti diversi corridoi umanitari, incluso uno a Mariupol

Diversi corridoi umanitari verranno aperti oggi in Ucraina, incluso uno a Mariupol, città assediata dai russi, per permettere ai civili di lasciare le zone dove si combatte. Lo ha detto la vicepremier ucraina Iryna Vereshchuk in un video. Le autorità, ha precisato, intendono evacuare i residenti di diverse cittadine e paesi nelle regioni di Kiev e Sumy, e da altre zone. "Spero che la giornata vada bene, che tutti i corridoi pianificati siano aperti e che la Russia rispetti i suoi impegni a garantire il regime del cessate il fuoco", ha spiegato.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
10:25

La Russia ha perso oltre 30 miliardi di dollari del suo PIL dall'inizio della guerra

La Russia ha perso oltre 30 miliardi di dollari del suo PIL dall'inizio della guerra in Ucraina. Secondo Bloomberg, il PIL dovrebbe crollare per tutto il 2022 di circa il 9%

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
10:10

Ucraina: "Bombardata moschea a Mariupol che ospitava 80 civili"

Secondo alcune autorità ucraina la moschea a Mariupol che ospita circa 80 civili sarebbe stata bombardata. La notizia è stata però smentita da diverse fonti vicine alla stessa moschea.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
10:00

Bimbi ucraini scomparsi al confine polacco: si teme tratta di esseri umani

Immagine da Getty.
Immagine da Getty.

Casi di minori scomparsi e di tratta di esseri umani, estorsione e sfruttamento sono stati segnalati lungo i confini dell'Ucraina, dove sono già più di due milioni i profughi che stanno scappando dalla guerra contro la Russia. La denuncia, raccolta dal Guardian, è stata fatta da gruppi di volontari e Ong che operano sul posto

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
09:57

Kiev: "Forze russe hanno un grande problema con la riserva"

I militari ucraini sostengono che le forze russe abbiano un "grande problema" con la riserva, un fatto che avrebbe portato a "perdere capacità di combattimento". In alcune occasioni gli "aggressori" vengono fatti prigionieri in gruppo, si sostiene in un rapporto diffuso alle prime ore di oggi.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
09:46

In fiamme magazzino con scorte di cibo a nord-est di Kiev

Secondo il ministero dell'Interno ucraino, un magazzino di merci congelate ha preso fuoco sabato mattina presto a causa dei bombardamenti nel distretto di Brovary, a nord-est di Kiev.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
09:30

Sequestrato a Trieste lo yacht dell'oligarca russo Igorevich Melnichenko

Si chiama “SY A” ed è lo yacht a vela più grande al mondo il cui valore si aggira intorno ai 530 milioni di dollari. La guardia di finanza lo ha sequestrato ieri al porto di Trieste poiché collegato indirettamente ad Andrey Igorevich Melnichenko, oligarca russo nell'elenco degli uomini sanzionati dall'Unione Europea.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
09:17

Sei missili russi sull'aeroporto: in fiamme deposito di munizioni a sud di Kiev

Brucia un deposito di munizioni a Vasylkiv, a sud di Kiev. Secondo la polizia dell'Oblast di Kiev, l'incendio è scoppiato in seguito a un pesante attacco russo portato a termine con sei missili all'aeroporto militare locale intorno alle 7 del mattino

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
09:04

Il sindaco di Melitopol rapito dalle truppe russe, cittadini in strada ne chiedono la liberazione

I residenti di Melitopol sono scesi in strada per chiedere il rilascio del loro sindaco, Ivan Fedorov, rapito venerdì dalle truppe russe

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
09:01

Durante la notte bombardamenti su Mykolayiv

 
A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
08:52

Intelligence britannica: "Truppe russe a 25 chilometri da Kiev"

Il convoglio russo verso Kiev
Il convoglio russo verso Kiev

Ancora combattimenti nella notte a nord ovest di Kiev tra le forze militari ucraine e quelle russe le cui truppe si troverebbero a circa 25 chilometri dal centro della capitale ucraina. A rivelarlo è l'intelligence britannica: "Elementi della grande colonna russa a Nord di Kiev si sono dispersi – si legge nell'aggiornamento – questo è un probabile tentativo russo di circondare la città. Potrebbe anche essere un tentativo russo di ridurre la sua vulnerabilità ai contrattacchi ucraini, che hanno fatto pagare uno scotto significativo alle forze ucraine".

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
08:38

Bombe su Kharkiv: recuperati cinque cadaveri, ci sono anche bambini

Sono cinque i cadaveri recuperati a Kharkiv in seguito a un bombardamento russo: lo riportano i servizi d'emergenza che hanno chiarito che tra le vittime ci sono anche due bambini. Secondo quanto riportato dal Guardian le bombe avrebbero colpito un complesso residenziale che si trova nel villaggio di Slobozhanske, all'esterno della città di Kharkiv

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
08:28

Mosca: "Sanzioni contro la Russia potrebbero causare caduta Stazione Spaziale Internazionale"

Le sanzioni occidentali introdotte contro la Russia potrebbero causare la caduta della Stazione Spaziale Internazionale (Iss). Lo ha affermato Dmitry Rogozin, capo dell'agenzia spaziale russa Roscosmos, che ha chiesto la revoca delle misure. Rogozin ha affermato che le operazioni delle navicelle russe che riforniscono la Iss sarà interrotta dalle sanzioni, interessando di conseguenza il segmento russo della stazione, che serve, tra l'altro, a correggere l'orbita della struttura. Di conseguenza, ciò potrebbe causare "l'ammaraggio o l'atterraggio" dell'Iss, che pesa 500 tonnellate.

A cura di Chiara Ammendola
12 Marzo
08:13

L'intelligence britannica: "I russi sono a meno di 25 km da Kiev"

Irpin, hinterland nord di Kiev, dove i russi si stanno ammassando.
Irpin, hinterland nord di Kiev, dove i russi si stanno ammassando.

Nel quotidiano aggiornamento sullo stato di avanzamento delle truppe russe in Ucraina, l'intelligence del ministero della Difesa della Gran Bretagna spiega che le forze di terra russe sono ora a circa 25 km da Kiev: secondo gli esperti militari ci sarebbero movimenti che fanno pensare a un tentativo di assedio alla capitale ucraina: "I combattimenti a nord-ovest di Kiev continuano con il grosso delle forze di terra russe ora a circa 24 km dal centro della città" spiega il rapporto pubblicato online.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
08:03

Kiev, bombardato deposito alimentare: fiamme altissime

Notte di bombardamenti su Kiev: tra gli edifici colpiti, nella zona Est della capitale dell'Ucraina, anche un deposito di alimenti congelati. Le immagini diffuse su Twitter e Facebook mostrano un enorme incendio che si è sviluppato dopo la caduta delle bombe nel distretto Brovarsky, a Kvitneve.  Sul posto si sono recati i vigili del fuoco per domare le fiamme: al momento, stando alle fonti citate dalla Bbc, non ci sarebbero vittime.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
08:00

Il ruolo svolto da Elvira Nabiullina, la cassiera di Putin

Una delle figure centrali in queste ore nella Russia schiacciata dalle sanzioni, è quella di Elvira Nabiullina, la cassiera di Putin che può salvare la Russia o farla fallire. È all’interno della stretta cerchia di persone stimate e ascoltate al Cremlino ma contesta la decisione di invadere l’Ucraina. Il suo ruolo è stato decisivo negli anni passati e può esserlo ancora oggi. Quiil profilo della Nabiullina.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
07:53

Il 70% circa della regione di Luhansk è occupato dalle truppe russe

Serhiy Haidai, governatore della regione di Luhansk (nella zona sud-orientale dell'Ucraina), ha dichiarato oggi che il 70% del territorio è occupato dalla truppe russe. Il resto della regione è ancora sotto il controllo ucraino ma è sotto il continuo bombardamento dell'esercito di Mosca. In un posto su Facebook, Haidai ha detto che al momento sono fermi i corridoi umanitari per consentire ai civili di lasciare la regione e mettersi in salvo.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
07:45

Arrivano in Ucraina i primi aiuti umanitari dalla Cina

Arriveranno nelle prossime in Ucraina i primi aiuti dalla Cina. A darne notizia è il "Global Times" secondo cui a Chernivtsi, nell'Ovest del Paese, saranno consegnati aiuti umanitari per la popolazione a partire da lunedì.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
07:43

Il ministro degli esteri ucraino: "Ci servono aerei da guerra per bloccare la Russia"

"Ci servono aerei per contrastare i Russi". È il nuovo appello che arriva dal ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, in un messaggio su Twitter. È da tempo che gli ucraini chiedono velivoli per combattere contro i Russi e solo pochi giorni fa c'era stato un lungo tira e molla tra Stati Uniti e Polonia sull'invio in Ucraina di jet militari. Il ministro degli Esteri ucraino chiede gli aerei per fermare i "crimini di guerra". Kuleba parla di 1.582 civili  in 12 giorni: "Sono stati persino sepolti in fosse comuni. Putin ormai sta bombardando i disarmati e bloccando gli aiuti umanitari perché è incapace di sconfiggere l'esercito ucraino".

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
07:30

Gli Usa: "La Russia sta violando i principi di sicurezza nucleari"

Jennifer Granholm, segretario all'Energia statunitense, ha accusato la Russia di violare i principi di sicurezza nucleare. Gli Stati Uniti sono preoccupati per "i ripetuti attacchi della Russia agli impianti nucleari" in Ucraina. Per il segretario in questo momento non si riscontrano fughe di materiale radioattivo dalle centrali: "Stiamo monitorando le notizie di danni a una struttura di ricerca a Kharkiv. Il rischio per la sicurezza a breve termine è basso, ma gli attacchi agli impianti nucleari devono cessare" ha dichiarato.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
07:15

Chernobyl, tecnici al lavoro per riparare le linee elettriche danneggiate

La centrale nucleare di Chernobyl, chiusa il 15 dicembre 2000.
La centrale nucleare di Chernobyl, chiusa il 15 dicembre 2000.

Sarebbero in via riparazione le linee elettriche danneggiate della centrale nucleare di Chernobyl. Lo riferisce la Cnn citando come fonte le Nazioni Unite. I tecnici hanno iniziato a lavorare giovedì per riparare le linee elettriche colpite dai bombardamenti russi. L'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA) ha spiegato che i generatori diesel forniscono energia di riserva al sito da mercoledì e ulteriori forniture di carburante sono state consegnate alla struttura controllata dalla Russia.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
07:00

Zelensky alle mamme russe: "Non mandate qui i vostri figli, rischiano la vita"

"Mi rivolgo alle madri russe, non mandate i vostri figli in guerra". L'appello arriva dal presidente Ucraino Zelensky ed è diretto alle mamme dei giovani soldati di Putin:  "L'Ucraina non ha mai voluto questa guerra e non la vuole. Ma si difenderà. Mi rivolgo, quindi, ancora una volta alle mamme dei militari inviati da Mosca, specialmente alle madri delle giovani reclute: controllate dove si trovano i vostri figli e, se sospettate che possano essere stati inviati qui da noi, agite immediatamente o rischiano di essere uccisi o catturati. Mamme, non mandate i vostri figli in guerra in un Paese straniero".

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
06:45

Instagram commenta il blocco in Russia: "Rapporti tagliati per 80 milioni di persone"

Da lunedì prossimo, in Russia, sarà bloccato ogni accesso a Instagram. Sulla scelta di Mosca di bandire il social network è intervenuto, su Twitter,  Adam Mosser (numero uno di Instagram): "Una scelta sbagliata perché bloccare Instagram in Russia taglierà i rapporti di 80 milioni di persone nel Paese e nel resto del Mondo considerato che circa l'80% delle persone in Russia segue un account Instagram fuori dai confini". Intanto, per gli esperti delle Nazioni Unite il blocco dei social media in Russia rappresenta un totale "blackout totale delle informazioni" e che una "legge punitiva sulle notizie di guerra falsa" è una mossa del governo per imbavagliare e bendare l'intera popolazione.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
06:30

Mercenari reclutati dai russi con appelli sui social network: "Stanno prendendo chiunque"

Mercenari reclutati dalla Russia per combattere contro i soldati Ucraini. Dopo le notizie diffuse ieri circa la "chiamata" di Putin a migliaia di soldati medio orientali, oggi la Bbc ha spiegato che Mosca starebbe reclutando combattenti mercenari mediante appelli sul social network russo VK. L'appello digitale sarebbe stato postato durante la prima settimana di guerra per cercare "guardie di sicurezza" nei paesi dell'ex Unione sovietica.  "Stanno reclutando chiunque e tutti" ha riferito una fonte alla Bbc, mentre il messaggio sul social russo farebbe appello a tutti quelli che "hanno precedenti penali, debiti, banditi dai gruppi mercenari". Nei giorni scorsi il gruppo di mercenari denominato "Wagner" avrebbe provato ad uccidere il presidente Zelensky,

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
06:15

Rapito il sindaco di Melitopol, Zelensky: "Segno di debolezza dei russi"

Zelensky, in un video pubblicato sul suo profilo Facebook, ha definito un "crimine" l'arresto avvenuto ieri del sindaco della città di Melitopol da parte di un gruppo di militari russi. Ivan Fedorov, primo cittadino del Comune che si trova nella zona sud-orientale dell'Ucraina, è stato catturato e portato via con un sacchetto di plastica in testa dai russi che occupano la zona da diversi giorni. Per il presidente Ucraino la detenzione del sindaco è un "crimine contro la democrazia ma allo stesso tempo un segno di debolezza degli invasori".

 
A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
06:00

Nuova telefonata Biden-Zelensky su sanzioni a Russia e crimini contro i civili

Nuove sanzioni degli Usa alla Russia sono state al centro di una nuova telefonata tra il presidente americano, Biden e quello Ucraino, Zelensky. Quasi 50 minuti di colloquio durante il quale Biden ha spiegato a Zelensky quali saranno le prossime sanzioni per mettere in ginocchio l'economia russa. Come riportano i media Usa, la Casa Bianca sarebbe ancora più decisa a sospendere le relazioni commerciali con Mosca. In un messaggio apparso su Twitter, Zelensky ha spiegato di aver dato a Biden ulteriori informazioni sui "crimini commessi dalla Russia contro la popolazione civile" e che l'Ucraina è d'accordo "a fare ulteriori passi per aumentare le sanzioni contro la Russia".

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
05:45

Ucraina: "Israele non ha consigliato a Zelensky di arrendersi"

Il consigliere della presidenza ucraina, Mykhailo Podolyak ha smentito quanto riportato dal Jerusalem Post rispetto a una resa chiesta dal primo ministro israeliano Bennett al presidente ucraino Zelensky: nel colloquio avvenuto tra i due infatti Israele avrebbe ribadito di aver chiesto alla Russia una valutazione più adeguata degli eventi.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
05:16

Bombe su Mykolaiv, colpito ospedale oncologico: "Centinaia di pazienti nell'edificio"

La città Mykolaiv, che si trova a 65 km dal Mar Nero, è ancora uno degli obiettivi più colpiti dai russi. Le autorità locali ucraine hanno accusato la Russia di aver danneggiato, oltre a numerosi edifici civili, anche un ospedale oncologico. Maksim Beznosenko, direttore dell'ospedale per i malati di cancro, ha dichiarato nelle scorse ore che all'interno della struttura erano presenti numerosi pazienti mentre l'artiglieria russa colpiva l'ospedale ma che nessuno di loro è morto sotto i bombardamenti. Nei giorni scorsi un ospedale pediatrico è stato quasi distrutto totalmente dalle forze russe.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
05:06

Continua l'assedio di Kiev: la capitale bombardata nella notte

Notte di bombe sulla capitale dell'Ucraina. Ad essere colpiti dalle armi russe sono stati alcuni sobborghi di Kiev, come raccontato dalla corrispondente della Cnn, Clarissa Ward. L'assedio alla capitale da parte dei russi si sta intensificando nelle ultime ore e le truppe di Mosca si sono avvicinate al centro di Kiev come dimostrano le fotografie satellitari di ieri. E all'alba di sabato 12 marzo sono risuonate le sirene anche in altre città ucraine: a Leopoli, Cherasky e Charkiv come riporta il Guardian.

A cura di Marco Piscitelli
12 Marzo
04:07

Come si sta muovendo l'esercito russo: Putin avanza verso ovest

La mappa dell’invasione in Ucraina di ieri, 11 marzo, evidenzia come le truppe russe si stanno pericolosamente avvicinando al confine polacco, frontiera che segna la linea di demarcazione con il territorio dell'Unione Europea e della NATO.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
03:33

Quale è la situazione a Kiev e nelle altre città sotto assedio dei russi

L'attacco finale da parte dell'esercito russo alla città di Kiev potrebbe essere imminente. Il convoglio di truppe e mezzi invasori, lungo oltre 60 chilometri, si è infatti riposizionato nelle foreste e nelle città limitrofe, dopo essere stato fermato per giorni. Mentre a Mariupol e Kharkiv, le città maggiormente circondate dalle forze armate di Putin, proseguono gli attacchi e il numero di vittime non tende ad arrestarsi. Nelle ultime ore, via Telegram, il municipio di Mariupol, nel denunciare i crimini perpetrati dai russi, ha affermato che il bilancio delle vittime fino a questo momento ammonta a quasi 1600 morti.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
02:49

Il "bimbo di Chernobyl" torna in Italia con la famiglia: "Artemio ha un cuore grande"

Artemio Berto ospita per la seconda volta il suo ragazzo da Chernobyl. Nel 1997 il piccolo Dimitri era stato da lui grazie al programma i “bambini di Chernobyl” e con lo scoppio della guerra in Ucraina Artemio ha deciso di ospitarlo assieme a sua moglie e a sua figlia.

 
A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
02:02

Polina Kovaleva, la figlia adottiva di Lavrov che rischia le sanzioni contro la Russia

Polina Kovaleva è la figlia adottiva del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov e vive a Londra, tra lusso e feste, La sua casa, da 4,4 milioni di sterline, è stata acquistata in contanti e senza mutuo. La 26enne però non ha alcun reddito. Le spese sui beni di lusso, dunque, potrebbero ricondurre proprio al ministro degli esteri sanzionato in Gran Bretagna.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
01:34

Perché l'Onu non invierà i ‘caschi blu' in Ucraina

Le azioni di peacekeeping dell’Onu vengono decise dal Consiglio di sicurezza e la Russia eserciterebbe il potere di veto in quanto membro permanente.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
01:01

Cosa sappiamo sul Gruppo Wagner, l'esercito di mercenari da "2mila dollari al mese"

Secondo quanto riportato dalla BBC, i mercenari che starebbero fiancheggiando l’esercito russo sarebbero stati reclutati con stipendi mensili da 2100 dollari. Al soldo di Vladimir Putin, sono stati ingaggiati con l'obiettivo di uccidere il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
00:33

Secondo la FAO, 50 Paesi rischiano di finire in carestia per colpa della guerra

“Stimiamo che una cinquantina di Paesi che dipendono dalla Russia e dall’Ucraina per almeno il 30% della loro fornitura di grano siano a rischio”, spiega Maurizio Martina, vicedirettore generale della Fao, in un’intervista a Fanpage.it. La guerra sta avendo e avrà ripercussioni drammatiche sul mercato e soprattutto sui Paesi legati a Russia e Ucraina per quanto riguarda le forniture di “grano, mais, orzo, semi, olio di girasole”, ma anche di “fertilizzanti”.

A cura di Biagio Chiariello
12 Marzo
00:03

Le ultime news di oggi 12 marzo 2022 sulla guerra tra Russia e Ucraina

Gli aggiornamenti di oggi 12 marzo sulla guerra in Ucraina
Gli aggiornamenti di oggi 12 marzo sulla guerra in Ucraina

L'invasione russa dell'Ucraina è giunta al 17esimo giorno. Dalla mappa si evince chiaramente come le truppe di Putin si stiano spingendo sempre più verso le città occidentali del Paese, pericolosamente vicine al confine con la Polonia. E nel frattempo il Centro ucraino per le comunicazioni strategiche e la sicurezza delle informazioni, rivela che anche la Bielorussia potrebbe invadere l'Ucraina, ma gli Usa smentiscono: "Per ora nessuna indicazione al riguardo". Si continua a combattere a Kharkiv e Mariupol, il sindaco di Melitopol rapito dai Russi, quasi 1600 persone uccise a Mariupol. Il governatore di Mykolayiv: "Ancora lanci di missili russi".

A cura di Redazione
2556 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni