Conflitto in Ucraina
28 Luglio 2022
06:00
AGGIORNATO28 Luglio

Le notizie del 28 luglio sulla guerra in Ucraina

Cosa è successo nel 155esimo giorno di guerra in Ucraina. Missili russi vicino Kiev. "Su Chernihiv razzi lanciati da Bielorussia". Governatore regione di Kirovgrad: "5 morti in attacco russo a Kropyvnytskyi". Turchia: presto partirà la prima nave con grano ucraino. Ma procede la controffensiva. Zelensky: "Grazie a lanciarazzi Himars guerra volge a nostro favore". La Russia ha ridotto al 20% le forniture di gas alla Germania. Borrell: "Iniziare a risparmiare gas da subito, Putin non aspetterà l'autunno". Mosca: "Nessuna richiesta da Usa per contatti Blinken-Lavrov".

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
28 Luglio
22:41

I russi hanno bombardato in serata Bakhmut: 3 morti

I russi hanno bombardato in serata Bakhmut, nella regione di Donetsk, provocando la morte di tre persone e il ferimento di altre tre. Lo fa sapere il capo della regione di Donetsk Pavlo Kyrylenko su Telegram. "Si sa già di almeno tre morti e tre feriti. Danneggiati sei condomini e sei case private", afferma Kyrylenko.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
22:15

"Lavrov valuterà la richiesta di colloquio con Blinken quando il tempo lo consentirà"

Il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov valuterà "la richiesta di colloquio con Blinken quando il tempo lo consentirà, il ministro ha un'agenda troppo fitta attualmente". Lo dice il ministero degli Esteri russo, come riporta Interfax, aggiungendo che il ministro ora si trova nella capitale dell'Uzbekistan Tashkent. Ieri il segretario di Stato americano, Antony Blinken, aveva dichiarato che "nei prossimi giorni" avrebbe avuto una telefonata con Lavrov per discutere dei cittadini americani detenuti in Russia e della crisi del grano.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
21:47

Ucraina, colloquio Zelensky-Rutte: focus su accordo grano

L'accordo sulle esportazioni di grano dall'Ucraina è stato al centro di un colloquio tra il presidente Zelensky e il primo ministro olandese Rutte. Lo ha confermato quest'ultimo su Twitter, precisando di aver affrontato anche la questione degli "attacchi missilistici contro i porti di Odessa e Mykolaiv". Rutte ha assicurato che il sostegno dell'Olanda all'Ucraina continua "in questa fase cruciale" e che le forniture militari non subiranno rallentamenti durante l'estate. Zelensky, dal canto suo, ha riferito di aver parlato con Rutte del sostegno finanziario dell'Ue e di aver evidenziato l'importanza di riprendere l'export di grano "al più presto".

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
21:11

Ucraina, Lituania annuncia nuovi aiuti militari a Kiev

Il presidente della Lituania, Gitanas Nauseda, ha annunciato che Vilnius consegnerà a Kiev un nuovo pacchetto di forniture militari. Nauseda, che  ha incontrato il suo omologo ucraino, Volodymyr Zelensky, ha assicurato di non essere arrivato "a mani vuote". "Il nuovo pacchetto è composto da munizioni e 10 veicoli corazzati", ha annunciato il leader lituano in una conferenza stampa congiunta.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
20:31

Ucraina, Zelensky: "Non siamo una colonia, lotteremo fino alla fine"

"Ogni giorno combattiamo affinché tutti sul pianeta capiscano che non siamo una colonia o un'enclave o un protettorato". Lo ha detto il presidente ucraino Zelensky celebrando la giornata della sovranità ucraina, riferisce la Bbc. "Vivere in cattività non è vivere", ha aggiunto, promettendo che gli ucraini "combatteranno fino alla fine, fino all'ultimo respiro, fino all'ultimo proiettile, fino all'ultimo soldato".

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
20:00

Estonia blocca visti temporanei a studenti russi

L'Estonia ha annunciato il blocco dei visti temporanei per motivi di studio ai cittadini russi, sostenendo che "il proseguimento delle sanzioni contro la Russia è essenziale per assicurare una pressione senza sosta sul Paese". "Se le sanzioni aiuta a fermare l'aggressione russa, ne deriverà un effetto positivo sulla nostra stessa sicurezza", ha
sottolineato il ministro degli Esteri estone. Tallin ha anche aggiunto che non saranno più accettati permesse
temporanei rilasciati a cittadini russi e bielorussi da un altro Paese Ue.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
19:24

Ucraina, multa alla giornalista russa che aveva denunciato guerra in tv

Un tribunale di Mosca ha ordinato alla ex giornalista della tv russa, Marina Ovsyannikova, che aveva denunciato l'intervento del Cremlino in Ucraina in diretta, di pagare una multa per aver screditato l'esercito russo. Il tribunale distrettuale Meshchansky ha stabilito che Ovsyannikova, all'epoca in forze all'emittente di Stato Pervy Kanal, dovrà pagare una multa di 50mila rubli (circa 820 euro).

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
18:42

Usa: "Uccisi o feriti la metà dei soldati russi inviati"

Sono finora più di 75mila i soldati russi rimasti uccisi o feriti nella guerra in Ucraina: questa almeno è la stima dell'amministrazione Biden. Il bilancio, reso noto dalla Cnn, è stato fornito ai deputati alla Camera dei rappresentanti. Se il dato è affidabile, significa che nello sforzo bellico è rimasto uccisa o ferita circa la metà dei militari russi coinvolti, considerato che, secondo fonti occidentali, sono stati mobilitati 150mila soldati.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
18:05

Zelensky premia i militari ucraini al parlamento di Kiev

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha assegnato la Croce di guerra al merito al personale militare nel parlamento di Kiev. "La Croce di guerra al merito è un premio per le azioni forti compiute da persone forti – ha detto -. Stiamo insieme a chi difende eroicamente il nostro Paese sul campo di battaglia. Gratitudine e rispetto per tutti i nostri soldati!". Lo riporta Ukrinform.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
17:35

Medvedev: "Reagiremo a espansione Nato in Finlandia e Svezia"

La Russia risponderà in modo simmetrico all'ampliamento delle infrastrutture militari della Nato in Finlandia e in Svezia. Lo ha affermato il vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa, Dmitry Medvedev, che ha contestato il predominio della Nato nel Mar Baltico.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
16:46

Turchia: "Presto partirà la prima nave con grano ucraino"

Il ministro della Difesa turco Hulusi Akar ha affermato che "nelle prossime ore e nei prossimi giorni" inizieranno a partire le prime navi con il grano dai porti dell'Ucraina. "Funzionari di Turchia, Russia, Ucraina e Onu lavorano giorno e notte per avviare il trasporto di grano con le navi in attesa nei porti ucraini nelle prossime ore e nei prossimi giorni" ha detto Akar, secondo quanto riporta un comunicato della Difesa di Ankara. "Il centro è operativo" ha aggiunto il ministro in riferimento all'istituto di Istanbul che coordina l'esportazione dei cereali.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
16:00

Ucraina, governatore regione di Kirovgrad: "5 morti in attacco russo a Kropyvnytskyi"

Almeno 5 morti e 25 feriti in un attacco russo a Kropyvnytskyi, nell'Ucraina centrale, secondo quanto ha annunciato il governatore della regione di Kirovgrad,  Andrii Raikovitch. "Due capannoni sono stati colpiti. Finora, 25 persone sono state portate in strutture mediche per essere curate. Cinque persone sono morte", ha precisato il governatore

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
15:29

H&M vende la propria attività in Russia

Il colosso dell'abbigliamento svedese H&M ha deciso di vendere le proprie attività in Russia che saranno probabilmente acquistate da Mosca o da investitori stranieri di Paesi amici. Lo ha annunciato il ministero dell'Industria e del Commercio russo, fa sapere la Tass. L'azienda aveva già sospeso a marzo le operazioni di vendita.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
14:54

Cremlino, Paskov: "Speriamo turbina Nord stream 1 arrivi presto"

Il Cremlino auspica che la turbina del Nord Stream 1, inviata nelle settimane scorse in Canada per lavori di manutenzione, arrivi al più presto nella stazione di compressione di Portovaya e sia installata. Parlando con i giornalisti, il portavoce della presidenza russa Dmitry Peskov ha detto: "Nell'amministrazione (presidenziale) non abbiamo l'opportunità di seguire tutte le fasi del trasporto della turbina, ma naturalmente speriamo che raggiungerà in qualche modo la sua sede nel prossimo futuro e che sia installata".

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
14:21

Usa-Russia, Cremlino: "Nessun accordo su scambio prigionieri"

Ancora nessun accordo sullo scambio di prigionieri tra Stati Uniti e Russia. Lo ha reso noto il Cremlino, confermando nella sostanza quanto già detto dal ministero degli Esteri. "Al momento non ci sono accordi su questo", ha detto il portavoce della presidenza Dmitry Peskov, rispondendo ad una domanda dei giornalisti e precisando di essere al corrente di "alcune notizie e dichiarazioni" diffuse negli Stati Uniti. "Normalmente gli accordi vengono annunciati quando sono già attuati", ha sottolineato Peskov. Ieri la Cnn ha parlato di un accordo in base al quale gli americani Brittney Griner, accusata di traffico di droga, e Paul Whelan, accusato di spionaggio, in carcere in Russia, sarebbero rilasciati in cambio del trafficante d'armi russo Viktor Bout, detenuto negli Stati Uniti.

A cura di Susanna Picone
28 Luglio
13:41

Vicepremier ucraina Stephanishyna: "Partnership con Italia sarà più forte"

"Il sodalizio tra Ucraina e Italia non potrà che rafforzarsi. Credo che la nostra partnership non potrà che rafforzarsi, perché questa solidarietà è per il bene della democrazia e della libertà in Europa. Questa è la posta in gioco, siamo un baluardo per la sicurezza del continente". Lo ha detto la vice premier ucraina con delega alla integrazione euro-atlantica Olga Stephanishyna guardando con fiducia ai prossimi possibili sviluppi politici in Italia.

"Quanto fatto dal governo Draghi rappresenta la base per una relazione potrà solo consolidarsi ulteriormente, sia per gli scambi commerciali, sia per l'accoglienza dei profughi ucraini e l'assistenza militare", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
13:10

Viktor Bout, il “mercante di morte” russo che Biden vuole scambiare con la prigioniera Usa

Chi è Viktor Bout, il super criminale russo, noto anche come “il mercante di morte”, che gli Usa vorrebbero poter usare come pedina di scambio per far tornare a casa la star del basket Brittney Griner, attualmente detenuta a Mosca per possesso di stupefacenti.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
13:05

Attacco nella regione di Kiev, un edifico distrutto e due danneggiati

"Cinque attacchi aerei hanno avuto luogo stamattina nel distretto di Vyshgorod, nella regione di Kiev. Altri due missili sono stati abbattuti dalle forze di difesa aerea". Lo ha detto il capo dell'amministrazione militare regionale di Kiev Oleksiy Kuleba, definendo "tali azioni dei russi audaci, dimostrando ancora una volta che invadono non solo le nostre terre, ma anche la nostra indipendenza e autenticità. Ma – ha aggiunto – il nostro Stato e la nostra sovranità sono inviolabili". Da parte sua, il vice capo del Dipartimento operativo principale dello stato maggiore delle forze armate ucraine Oleksiy Gromov ha chiarito che nell'attacco nella regione di Kiev era stata presa di mira un'unità militare. "Oggi intorno alle 5 del mattino – ha detto – il nemico ha sparato sei razzi Kalibr contro un'unità militare. Un edificio è stato distrutto, due sono stati danneggiati. Uno dei razzi è stato abbattuto. L'attacco missilistico è stato lanciato dal Mar Nero".

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
12:36

Russia, media: "Chiesta revoca registrazione a Novaya Gazeta"

"L'autorità russa che controlla le comunicazioni, Romkomnadzor, ha chiesto che sia annullata la registrazione come mass media alla prestigiosa testata investigativa russa Novaya Gazeta: lo sostiene la Tass citando il tribunale Basmanny di Mosca. "Il 26 luglio, la corte ha ricevuto una richiesta da Roskomnadzor contro Novaya Gazeta per annullare la registrazione come mass media", ha dichiarato il tribunale secondo la Tass. Novaya Gazeta è stata costretta a sospendere l'attività in Russia a causa delle pressioni delle autorità dopo l'invasione dell'Ucraina da parte delle truppe russe.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
12:14

Ministro Istruzione Kiev: "Mykolaiv regione con più istituti scolastici danneggiati"

La regione di Mykolaiv è tra le tre regioni dell'Ucraina in cui sono state danneggiati più istituti scolastici. Lo ha dichiarato su Telegram il ministro Istruzione ucraino Serhii Shcarlet, precisando che alcune istituzioni scolastiche della regione sono completamente distrutte. Dei 1058 istituti della regione, 19 sono distrutti, 175 danneggiati, tra cui 59 asili, 94 scuole, 10 istituti professionali e 12 università".

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
11:43

Mosca: "Ancora non c'è accordo con Usa per scambio detenuti"

"Russia e Stati Uniti conducono trattative per un possibile scambio di cittadini detenuti, ma non ci sono ancora risultati: lo ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ripresa dall'agenzia di stampa statale russa Ria, commentando le parole del segretario di Stato Usa Antony Blinken secondo cui gli Usa hanno fatto una proposta alla Russia per liberare dei cittadini americani ritenuti detenuti ingiustamente in Russia, tra cui la star del basket Brittney Griner.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
10:53

Il ministro russo Lavrov: "Obiettivo è cambio di regime a Kiev"

Mosca è determinata ad aiutare gli ucraini a "liberarsi dal peso dell’assolutamente inaccettabile regime" di Volodymyr Zelensky. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov, a poche ore dal colloquio con il segretario di Stato degli Usa Antony Blinke. Mosca torna dunque ai progetti delle prime ore della guerra: rovesciare l’attuale amministrazione ucraina per sostituirla con una gradita.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
10:37

Zelensky: "Non ci arrenderemo, il nostro è uno Stato indipendente, libero e indivisibile"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che l'Ucraina continuerà la lotta e non si lascerà intimidire. Lo ha detto oggi, in occasione della Giornata della statualità ucraina. "Mattinata inquieta – ha scritto sui social – Di nuovo il terrore dei razzi. Ma non ci arrenderemo. Non ci arrenderemo. Non ci faremo intimidire. L'Ucraina è uno Stato indipendente, libero e indivisibile. E sarà sempre così". "Per noi, la Giornata della statualità ucraina è ogni giorno – ha aggiunto Zelensky – Ogni giorno combattiamo affinché tutti sul pianeta capiscano finalmente che non siamo una colonia, non un'enclave, non un protettorato, non una provincia, un una terra della corona, non una parte di imperi stranieri, non una repubblica federale, non un'autonomia, non una provincia, ma uno Stato libero, indipendente, sovrano, indivisibile e indipendente". "L'esercito ucraino ha il sostegno di tutte le generazioni di combattenti per un'Ucraina indipendente – ha detto ancora – Per noi vivere in cattività non è vivere. Essere dipendenti non significa vivere. Perché un'Ucraina non indipendente e non libera non è l'Ucraina".

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
10:06

Bombe russe anche su Mykolaiv

Questa mattina i missili russi hanno colpito anche la città di Mykolaiv, nel sud dell’Ucraina. "I terroristi russi stanno cinicamente bombardando le infrastrutture civili di Mykolaiv", ha denunciato il sindaco della città Oleksandr Syenkevych. Tra gli edifici colpiti anche un’università e due palazzi residenziali.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
09:49

Mosca: "Immagine di Zelensky è marcia, ora promuove quella della moglie"

Il governo russo ha affermato che "l'immagine" del presidente dell'Ucraina, Volodimir Zelensky, è "marcia" e ha criticato la "promozione" da parte dei media occidentali della figura della moglie, Olena Zelenska, dopo la pubblicazione di un reportage fotografico su Vogue. "Una visita negli Stati Uniti, copertine di riviste, sessioni fotografiche in un bunker. I media occidentali promuovono la moglie di Zelensky", ha dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zajarova. "Il presidente dell'Ucraina ora rilascia interviste con sua moglie come protagonista", ha aggiunto, "e il motivo è banale. Zelensky è stanco. La risorsa di Zelensky è completamente esaurita, la sua immagine è totalmente marcia, quindi non viene più servito senza condimento. Ora il piatto politico nel menu è ‘Zelensky sotto Olena".

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
09:48

Kiev: "358 bambini uccisi e 690 feriti da inizio guerra"

"Sono 358 i bambini uccisi in Ucraina dal giorno dell'invasione russa del Paese. 690 i feriti. Lo rende noto l'ufficio del Procuratore generale ucraino, precisando che il maggior numero delle vittime si registra nelle regioni di Donetsk, Kharkiv, Kiev e Chernihiv. Secondo l'ufficio del procuratore, 2.197 istituzioni educative sono state danneggiate, di cui 223 completamente distrutte, a causa dei bombardamenti delle truppe russe.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
09:25

Salvini dice che l’Italia deve avere buoni rapporti con Putin

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha ribadito l’appartenenza all’Alleanza Atlantica, ma ha sottolineato che vuole che l’Italia abbia “buoni rapporti con Putin”. Anche perché “la guerra prima o poi finirà”.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
09:08

L'Onu chiede "effettiva attuazione" dell'accordo sul grano

Il segretario generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha plaudito all'inaugurazione del centro di coordinamento di Istanbul per l'esportazione di grano dall'Ucraina e ha chiesto alle parti di lavorare per "applicare efficacemente" l'accordo con l'obiettivo di ridurre l'insicurezza alimentare globale. "Il segretario generale plaude caldamente all'inaugurazione ufficiale del Centro di coordinamento congiunto (Jcc) a Istanbul", ha affermato il vice portavoce di Guterres, Farhan Haq, che ha sottolineato che questo organismo "è composto da rappresentanti di Ucraina, Russia, Turchia e Onu. "Il lavoro del Jcc – ha aggiunto – consentirà il trasporto sicuro, tramite navi mercantili, di grano, alimenti correlati e fertilizzanti da tre principali porti ucraini sul Mar Nero verso il resto del mondo. Questo aiuterà a rispondere in modo efficace e prevenire l'aumento dell'insicurezza alimentare globale".

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
08:46

Mosca: "Nessuna richiesta da Usa per contatti Blinken-Lavrov"

Mosca non ha ricevuto richieste da Washington per contatti telefonici tra il segretario di Stato degli Usa, Antony Blinken, e il suo omologo russo, Sergey Lavrov. Lo ha riferito il ministero degli esteri russo all'agenzia di stampa Tass. "Non ci sono state richieste, solo resoconti dei media. Ci affidiamo a pratiche diplomatiche regolari piuttosto che al megafono della diplomazia", ha detto il portavoce del ministero. La dichiarazione segue l'annuncio di Blinken di parlare con Lavrov a giorni per discutere questioni relative alle esportazioni di grano dall'Ucraina e il possibile rilascio dei cittadini americani prigionieri in Russia.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
08:31

Intelligence britannica: "Kherson è isolata"

Secondo l’intelligence del Regno Unito, la città di Kherson, occupata dai russi nei primi giorni di marzo, sarebbe ormai isolata: ieri l’esercito ucraino ha centrato – grazie ai lanciamissili Himars forniti dagli Stati Uniti – il ponte Antonovsky, sul fiume Dnepr. Ingenti i danni, tanto che secondo i servizi di Londra il collegamento non sarebbe più utilizzabile. "Lo ricostruiremo noi", ha affermato Volodymyr Zelensky.

Lo stesso ministero della Difesa inglese ha sottolineato che la controffensiva ucraina nella regione di Kherson sta guadagnando slancio, aggiungendo che "l'Ucraina ha usato la sua nuova artiglieria a lungo raggio per danneggiare almeno tre ponti sul fiume Dnipro, su cui la Russia fa affidamento per rifornire le aree sotto il suo controllo".

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
08:06

Kiev denuncia: "Missili su Chernihiv, lanciati da Bielorussia"

Le forze armate ucraine segnalano che nove missili hanno colpito questa mattina la regione di Chernihiv. Lo riferisce il Guardian, che cita anche il governatore locale Viacheslav Chaus, secondo cui alcuni missili sono stati lanciati da territorio bielorusso e hanno colpito la comunità di Honcharivska intorno alle 5 del mattino ora locale. Anche l'agenzia ucraina Ukrinform dà conto dell'attacco e cita la sindaca di Chuhuiv, Halyna Minaieva, che su Telegram si è rivolta alla sua comunità affermando tra l'altro che i missili hanno colpito anche edifici residenziali. E che sono in corso verifiche per stabilire se ci sono vittime.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
07:32

Zelensky: "Kiev aumenterà esportazione elettricità in Europa"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che l'Ucraina prevede di aumentare le esportazioni di elettricità verso la Ue, che, a causa del blocco delle forniture imposto alla Russia, deve affrontare potenziali carenze energetiche. "Ci stiamo preparando ad aumentare le nostre esportazioni di elettricità verso i consumatori nell'Unione Europea", ha detto Zelensky nel suo discorso di ieri sera. "Le nostre esportazioni ci consentono non solo di guadagnare valuta estera, ma anche di aiutare i nostri partner a resistere alla pressione energetica russa".

La Russia ha sostanzialmente ridotto le forniture di gas all'Europa attraverso il gasdotto Nord Stream 1. Gas che è utilizzato in parte per la produzione di energia elettrica. Zelensky ha affermato che l'Ucraina ha collegato la sua rete al sistema europeo nonostante la guerra. "Faremo gradualmente dell'Ucraina uno dei garanti della sicurezza energetica europea grazie alla nostra produzione nazionale di elettricità", ha affermato.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
07:07

Zelensky: "Ponte Antonivsky sul Dnepr sarà ricostruito da noi"

Saranno gli ucraini, non i russi, a ricostruire il ponte Antonivsky sul Dnepr, danneggiato in modo grave dalle forze di Kiev con i lanciarazzi Himars forniti dagli Usa. Lo ha affermato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, nel suo messaggio video serale. Il ponte Antonivsky è un collegamento cruciale per la regione di Kherson, occupata dai russi nelle prime fasi dell'invasione e obiettivo di una annunciata controffensiva ucraina.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
07:04

Attacco missilistico russo sulla regione di Kiev

La Russia ha colpito infrastrutture nella regione di Kiev nelle prime ore della mattina, ha reso noto il governatore regionale Oleksiy Kuleba parlando di un attacco missilistico lanciato sul distretto di Vyshgorod a nord della capitale ucraina.

"Questa mattina il nemico ha lanciato un attacco missilistico su una delle nostre comunità nel distretto di Vyshgorod" e si attendono notizie su possibili vittime, ha scritto su Telegram.
Anche a Kiev sono suonate le sirene antiaeree.

A cura di Ida Artiaco
28 Luglio
06:51

Kiev: "Abbattuto drone Forpost russo"

Le forze armate ucraine hanno abbattuto un drone russo nella regione di Mykolaiv, "presumibilmente era un Forpost". Lo ha detto l'Air Command South in un post su Facebook riportato dall'agenzia di stampa Ukrinform.

A cura di Davide Falcioni
28 Luglio
06:31

Cosa succede all’Italia se Putin chiude le forniture di gas e perché è bene prepararsi al peggio

Gianni Silvestrini, Direttore scientifico di Kyoto Club: "Il governo usa toni eccessivamente rassicuranti. Se la Russia decidesse di chiudere le forniture di gas per l’Italia sarebbero guai molto seri".

A cura di Davide Falcioni
28 Luglio
06:17

Russia-Ucraina, le news di oggi 28 luglio sulla guerra

Ieri l'esercito ucraino ha bombardato un ponte strategico nella città meridionale di Kherson, occupata dai russi. Secondo i separatisti, l'infrastruttura è stata distrutta con lanciarazzi multipli forniti dagli Usa. Zelensky: "Grazie agli Himars la guerra volge a nostro favore". La Russia ha ridotto al 20% le forniture di gas alla Germania. Borrell: "Iniziare a risparmiare gas da subito, Putin non aspetterà l'autunno".

A cura di Davide Falcioni
2813 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni