119 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 19 ore fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61394 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 19 ore fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
12 Agosto 2022
08:24
AGGIORNATO12 Agosto

Le notizie del 12 agosto sulle elezioni politiche 2022

119 CONDIVISIONI

Il Centrodestra ha approvato il programma elettorale. Nel documento in 15 punti, approvato dai leader, c'è la flat tax, in versione soft, la sostituzione del reddito di cittadinanza con politiche attive per il lavoro, il Ponte sullo Stretto, l'elezione diretta del Presidente della Repubblica e l'autonomia. Berlusconi: "Con riforma presidenzialismo Mattarella deve dimettersi". Poi corregge il tiro: "Nessun attacco al Colle, ho detto un'ovvietà".

Nasce il Terzo Polo, accordo raggiunto tra Matteo Renzi e Carlo Calenda. A guidare la campagna elettorale sarà il leader di Azione, che annuncia: "Mi candido a Roma nel proporzionale". Nel fronte del Centrosinistra la co-portavoce di Europa Verde, Eleonora Evi, sfida Giorgia Meloni a un faccia a faccia.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
12 Agosto
22:55

Colloqui tra Letta e Nardella per le candidature

Si è svolto oggi a Roma un colloquio tra il sindaco di Firenze Dario Nardella ed il segretario del Pd, Enrico Letta in vista della scelta delle candidature per le prossime elezioni.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
22:40

Candiani: "Inaccettabile le 'preoccupazioni' di Letta sulle ingerenze straniere il 25 settembre"

"Sentire da Letta considerazioni di "preoccupazione" per possibili influenze straniere nelle elezioni del 25 settembre è, per prima cosa, grave e, secondo, anche un po' ridicolo. Primo, perché adombra sospetti sulla capacità dei servizi di intelligence italiani, che sono posti a presidio della sicurezza della Repubblica. E questo è ancora più grave, sapendo che l'autorità delegata è il prefetto Gabrielli, che mai e poi mai possiamo pensare come persona di parte. Salvo che Letta sappia cose che noi non sappiamo. Secondo, perché ancora una volta per Letta conta di più quel che interessa agli stranieri che quel che interessa agli italiani. D'altronde questo è il punto di vista di chi si e' abituato negli anni a guardare all'Italia da Parigi". Lo scrive in una nota il senatore della Lega Stefano Candiani.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
22:10

Si terranno il 16 agosto le parlamentarie del M5s

È stata confermata per il 16 agosto la data delle parlamentarie M5S. A quanto apprende l'Adnkronos la consultazione dovrebbe tenersi in una sola giornata.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
21:40

Sono 55 i simboli elettorali già depositati

Esposto in bacheca al Viminale l’ultimo contrassegno di oggi, quello della lista dei Forconi ‘La gente come noi’. È il 55esimo. Domani dalle 8 sarà di nuovo possibile consegnare il proprio simbolo.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
21:10

"Vogliamo che siano i cittadini a eleggere capo dello Stato", dice Lupi

"Vogliamo che siano gli elettori a scegliere il Presidente della Repubblica", poi spetterà a "l'alta sensibilità del Presidente Mattarella, dopo la riforma" sul presidenzialismo "scegliere quale sarà la strada migliore". Sono le parole del presidente di Noi con l'Italia, Maurizio Lupi, in un'intervista al Tg1.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
20:42

Renzi: "Berlusconi ha sbagliato su Mattarella, ma chi lo critica candida Di Maio"

"Berlusconi ha sbagliato su Mattarella, ma chi lo critica candida Di Maio che voleva impechmeant": sono le parole di Matteo Renzi.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
20:40

Gilet arancioni, Pappalardo dice che non hanno bisogno di raccogliere le firme. Ma non spiega perché

"Noi non abbiamo bisogno di firme", dice Antonio Pappalardo che oggi ha depositato il simbolo per il Gilet arancioni. Ma non spiega la motivazione giuridica che lo esenterebbe dalla raccolta delle firme. Anche in precedenti elezioni il generale Pappalardo aveva presentato al Viminale un suo simbolo, ma non è mai riuscito ad eleggere parlamentari.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
20:33

Letta: "Accordo con Calenda e Renzi? Per ora pensiamo al voto"

VENERDÌ 12 AGOSTO 2022 20.29.56

Un eventuale accordo tra Partito Democratico, Azione e Italia Viva per governare dopo il 25 settembre è possibile? "Per ora pensiamo al voto, poi si vedrà". Lo ha detto il segretario nazionale del Partito Democratico, Enrico Letta, questa sera a Villadossola alla festa dell'Unità.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
20:09

Chi ha già presentato il contrassegno elettorale al Viminale

Sono iniziate le operazioni per depositare i simboli elettorali in vista del 25 settembre. Sono già oltre una cinquantina quelli consegnati al Viminale. E alcuni hanno attirato l’attenzione, come quello dei No Green Pass o di Follia Creativa.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
19:54

Toti: "Siamo noi i Moderati, abbiamo già dimostrato nostre capacità sul territorio"

"Come avete visto abbiamo presentato una lista, ‘Noi Moderati’ che non significa essere molli, poco convinti delle nostre idee, anzi il contrario, siamo molto determinati. Siamo una forza che si assume la responsabilità di decidere, prende scelte e linee pragmatiche e che al centro mette la cultura di governo, capacità di realizzazione e non promesse vane che in ogni campagna elettorale ognuno fa ma che poi non si realizzano mai. Nella nostra lista, a differenza delle altre, c’è la capacità di fare, già dimostrata dove amministriamo. La nostra è una lista fatta soprattutto di amministratori, che non ha bisogno di promettere perché le cose le ha già fatte sul territorio”. Lo dice il presidente di Italia al Centro, Giovanni Toti.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
19:41

Anche Alternativa ha depositato il suo simbolo al Viminale

"Siamo stati il principale gruppo di reale opposizione in Parlamento alla politica disastrosa del governo Draghi. Una legge elettorale meschina e le urne anticipate tentano di annichilire il dissenso e rendono impossibile la nostra partecipazione alle prossime elezioni, ma siamo convinti che qualcosa emergerà e noi di Alternativa, continuando a tenere in vita il nostro progetto, costruiremo nel Paese la migliore opposizione", commentano i parlamentari del gruppo Alternativa.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
19:32

Salvini: "Taglio delle tasse, pensioni dignitose, grandi opere pubbliche e sicurezza"

"Pomeriggio di lavoro con l'amico Silvio. Abbiamo parlato di come rilanciare l'Italia: taglio delle tasse, pensioni più dignitose, grandi opere pubbliche, sicurezza e tanto altro ancora. Il 25 settembre, finalmente, la parola tornerà agli italiani". Lo scrive su Facebook il segretario della Lega Matteo Salvini.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
19:27

Berlusconi con Salvini in Sardegna: "Parliamo di come rilanciare l'Italia"

"Con Matteo Salvini abbiamo parlato del programma del centrodestra e di come rilanciare l’Italia: taglio delle tasse, pensioni più dignitose, grandi opere pubbliche, sicurezza e tanto altro ancora. Il 25 settembre è importante andare a votare e votare Forza Italia". Lo ha scritto sui social Silvio Berlusconi pubblicando una foto che lo ritrae con il leader della Lega nel giardino della sua villa in Sardegna.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
19:18

La Russa a Segre: "Fiamma non è simbolo fascista"

"Con tutto il dovuto rispetto per la signora senatrice Segre che stimo, mi permetto di ricordare a scanso di ogni equivoco che la fiamma presente nel simboli di Fratelli d'Italia -oltretutto senza la base trapezoidale che conteneva la scritta Msi- non è in alcun modo assimilabile a qualsiasi simbolo del regime fascista e non è mai stata accusata e men che meno condannata, come simbolo apologetico. Spero, inoltre, di non essere irriguardoso nel ricordare che il marito della stessa senatrice Segre, che ho personalmente conosciuto e apprezzato, si candidò con Almirante sotto il simbolo della fiamma con la scritta Msi senza ovviamente rinunciare alla sua lontananza dal fascismo". Lo dice il senatore di Fratelli d'Italia Ignazio La Russa.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
19:15

Marcucci: "Renzi e Calenda potevano fare di più per favorire alleanza cdx-liberali"

"Sono un moderato del centrosinistra, io avrei preferito un'alleanza più stretta anche con le forze liberali. Secondo me Matteo Renzi e Carlo Calenda potevano fare di più per favorire questa soluzione. Alla fine ci sarà un confronto molto acceso tra centrosinistra ed una destra in versione più radicale rispetto al passato". Lo afferma il senatore Pd Andrea Marcucci.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
19:02

Cosa dicono i sondaggi politici: chi è in vantaggio

L’istituto Tecné ha messo a punto un report sul possibile esito del voto il 25 settembre, considerando sia i collegi uninominali che la quota proporzionale. Ed emerge subito il vantaggio del centrodestra.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
18:50

"Azione fa campagna contro il Pd e non contro la destra", dice la deputata Pd Rotta

"Caro Carlo, con tutta la stima e il bene, ma quando cominciate a fare campagna contro la peggior destra di sempre e non contro il Pd? Ma i voti non dovevate prenderli tra i moderati scontenti di destra?". Così Alessia Rotta rispondendo alle polemiche di Carlo Calenda contro il segretario dem Enrico Letta.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
18:41

Roberto Fiore deposita il simbolo di Forza Nuova

Anche Roberto Fiore ha depositato il simbolo di Forza Nuova. "Già nelle elezioni europee del 2019 ci presentammo in collegamento con l'Apf, il partito europeo che ha parlamentari eletti a Strasburgo. La nostra idea è quella di presentarci e di avvalerci della facoltà di partecipare con l'esenzione. Non abbiamo ancora i nomi dei candidati, ci stiamo ancora lavorando. Il nostro e' un partito di militanti: sarà quindi una candidatura di militanza", ha detto Fiore dopo aver presentato il simbolo.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
18:34

C'è tempo fino a domenica per consegnare i simboli elettorali

Solo nella mattinata sono stati depositati al Viminale i primi dieci simboli per la corsa elettorale del 25 settembre. Il primo è stato il Partito liberale Italiano, seguito da il Maie (Movimento associativo italiani all'estero), e il Sacro Romano Impero cattolico "e pacifista". E ancora: La liga Veneta – lista a sostegno del presidente Zaia -; Movimento politico libertas (Mpl); il ‘Partito Unione nazionale italiana'. È' stata poi la volta del terzo polo con i simboli di Azione e Italia Viva con il nome del leader Calenda quindi ‘Noi di centro – europeisti' di Clemente Mastella e la Lega – Salvini Premier. Tra i simboli depositati anche quello del Partito della Follia creativa di Giuseppe Cirillo, già presente in alcune tornate elettorali amministrative con il Partito delle Buone Maniere e quello di Free, un gruppo di comitati civici. Nel pomeriggio, tra gli altri, al Viminale hanno presentato i propri simboli Forza Italia e ‘Alternativa Italia-No green Pass' di Mario Adinolfi e l'ex CasaPound Simone Di Stefano. Le operazioni si concluderanno domenica 14 agosto.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
18:22

Di Maio al Viminale per consegnare il simbolo elettorale

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio è arrivato al Viminale insieme a Bruno Tabacci per consegnare il simbolo elettorale della loro lista.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
18:09

Serracchiani: "Sul Colle Meloni e Berlusconi hanno fatto patto, lei a Chigi e lui al Quirinale"

"Lo spudorato avviso di sfratto per il capo dello Stato arrivato da Berlusconi è niente più che la rivelazione del patto di potere siglato a destra in caso di vittoria elettorale. Berlusconi dice sì a Meloni Presidente del Consiglio ottenendo in cambio, attraverso la riforma presidenzialista, il via libera per il Colle. Si tratta, per loro, di poltrone. Per noi i pilastri dell'architettura repubblicana. Questa destra che tratta le istituzioni come proprietà privata rivela la sua natura pericolosa e reazionaria". Così Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
17:53

Calenda: "Caro Enrico, ti sei fregato da solo"

"Caro Enrico Letta, nessuno ti ha fregato. Ti sei fregato da solo. E questo per un leader politico è molto più grave. Cortesemente chiudiamo questa storia. Abbiamo entrambi da lavorare". Lo scrive il leader di Azione Carlo Calenda su Twitter.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
17:41

Amendola: "Nel programma della destra c'è scritto che ritratteranno Pnrr, futuro dell'Italia a rischio"

"Bisogna essere seri verso gli italiani. Nel programma della destra c'è scritto che ritratteranno con l'Ue il Pnrr presentato da Draghi. Significa stracciare un contratto e incominciare da capo. Risultato? Perdere mesi e rischiare i miliardi del Recovery, cioè il futuro dell'Italia". Lo scrive su Twitter il sottosegretario alla presidenza Enzo Amendola.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
17:27

L'ex ministra De Micheli: "Terzo Polo operazione inutile che fa l'occhiolino alla destra"

"Il terzo polo è un'operazione politica inutile e dannosa perché fa l’occhiolino alla destra e alla Meloni. Abbiamo una legge elettorale maggioritaria, la scelta è obbligata: o la destra, o il Partito Democratico". Lo scrive su Twitter la deputata del Partito Democratico Paola De Micheli.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
17:17

Presentato il simbolo di +Europa con Emma Bonino

"Abbiamo oggi presentato il simbolo. Sono determinata, non mi arrendo facilmente, e siamo tutti gasati per la campagna elettorale". Lo ha detto la leader di Più Europa, Emma Bonino, alla presentazione del simbolo della lista ‘+Europa con Emma Bonino' in vista delle elezioni politiche del 25 settembre.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
17:06

Psi: "Chi sceglie questa destra porta Italia nel baratro"

"Noi non abbiamo bisogno di interventi in tre lingue. La nostra storia e i nostri comportamenti garantiscono sia per la nostra lealtà verso l'Italia che verso l'Europa. Noi siamo una forza tranquilla. Chi sceglie questa destra che si pone addirittura l'intento di mandare a casa Mattarella porta l'Italia nel baratro". Lo ha sostenuto il senatore del Psi, Riccardo Nencini.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
16:44

Liliana Segre dice a Giorgia Meloni di togliere la fiamma dal logo di Fratelli d'Italia

“Giorgia Meloni dico questo: inizi dal togliere la fiamma dal logo del suo partito”: Liliana Segre commenta così le parole di Giorgia Meloni, che aveva assicurato di aver consegnato il fascismo alla storia.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
16:24

Sono iniziate le operazioni di deposito dei simboli in vista del 25 settembre

Sono iniziate al ministero dell'Interno le operazioni per il deposito dei simboli da parte dei partiti che intendono presentare liste di candidati per le elezioni politiche del 25 settembre.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
16:13

Affisso al Viminale il simbolo della lista di Forza Italia

È stato affisso in bacheca al Viminale il simbolo della lista di Forza Italia. Nel simbolo c'è scritto Partito Popolare Europeo e sotto Forza Italia- Berlusconi Presidente.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
16:05

Fontana: "Mi ricandido in Lombardia, ma non alle politiche"

Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana non si candiderà alle prossime elezioni politiche. Lo comunica lui stesso in un post su Facebook, in cui però annuncia che si presenterà alle prossime regionali. "Mancano sette mesi alle elezioni in Lombardia alle quali mi candido per l'intero centrodestra per completare il lavoro di questa prima legislatura".

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
15:50

"Nessuna intesa possibile con Conte per queste elezioni", dice Letta

"Per queste elezioni mi sembra che ormai ci siamo. La campagna elettorale riserverà sorprese ma non su questo". Lo dice Enrico Letta a La Stampa commentando la possibilità di un ritorno di intesa con Giuseppe Conte.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
15:41

Tajani: "Coperture per tagliare le tasse ci sono, nessuna proposta funanbolica da parte nostra"

"Nessuna proposta funanbolica, le coperture per tagliare le tasse ci sono. Il nostro miglior biglietto da visita è la nostra storia politica. Godiamo di credibilità perché mentre la sinistra ha sempre aumentato le tasse noi le abbiamo sempre tagliate". Lo scrive su Twitter Antonio Tajani.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
15:28

Crosetto: "Dialogo su cambio Costituzione legittimo, ma mai contro istituzioni esistenti"

"È giusto e legittimo parlare, nei programmi, anche di possibili interventi che si ritengono positivi, sulla Costituzione. La maturità democratica del’Italia lo consente. Le regole però si cambiano dialogando con tutti, mai contro qualcuno, in primis le istituzioni esistenti": lo ha scritto su Twitter Guido Crosetto, cofondatore di Fratelli d'Italia.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
15:19

Letta: "Incipriarsi? Su Meloni battuta infelice"

Quella su Giorgia Meloni "è stata una battuta decisamente infelice, dovuta alla fretta. Avrei potuto usare qualsiasi altro termine che intendesse mascherarsi". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, intervistato da Massimo Giannini sul sito de La Stampa, commentando quanto dichiarato sulla leader di FdI, che lo aveva poi accusato di misoginia.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
15:14

"Preoccupazioni sul fascismo non legate al passato, ma al presente di FdI", dice Letta

"Non faremo una campagna sulla parola ‘fascismo'. Ma è evidente che esiste una fortissima preoccupazione che è legata non solo al passato, ma il problema di quel partito è legato all'oggi e alle relazioni che quel partito ha". Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, intervistato sul sito de La Stampa.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
15:06

Letta: "Oggi Berlusconi si è autocandidato al Quirinale"

Per Letta oggi il leader di Forza Italia, parlando delle dimissioni di Mattarella in caso di approvazione della riforma sul presidenzialismo, di fatto si è autocandidato al Quirinale. "Berlusconi era il candidato del centrodestra a gennaio per il Quirinale, quella candidatura si è fermata come sappiamo. Il messaggio di oggi è quello". Lo ha detto Enrico Letta al sito della Stampa.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
14:51

Speranza: "Destra è pericolosa, vuole portare idea di uomo solo al comando nella Costituzione"

"Il Presidente della Repubblica è il garante delle nostre istituzioni e metterne in discussione il ruolo dà la cifra della pericolosità di questa destra. Il loro obiettivo è chiaro ed eversivo: portare l’idea di uomo solo al comando dentro la Costituzione. Non lo permetteremo": lo scrive il ministro della Salute, Roberto Speranza, su Twitter.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
14:47

Ronzulli: "Sinistra strumentalizza parole Berlusconi, ma si allea con chi chiedeva impeachment"

"Sergio Mattarella, come dimostra anche la vasta popolarità di cui gode, è un grande Presidente della Repubblica che Forza Italia sostiene e ha sempre sostenuto con convinzione e senza alcuna ambiguità. Solo una sinistra senza argomenti e idee, a parte quella di aumentare le tasse, poteva ridursi a strumentalizzare le parole del Presidente Berlusconi che ha semplicemente evidenziato come, a riforma approvata, il Presidente Mattarella sarebbe di certo eletto direttamente dagli italiani. Inoltre, ricordo ai duri e puri del Pd che sono loro a essere alleati con tale Di Maio che chiedeva l'impeachment per il Presidente Mattarella prima di spogliarsi del ‘gilet giallo' e vestire l'abito ‘buono' da ministro degli Esteri". Lo scrive in una nota la vicepresidente del gruppo Forza Italia al Senato, Licia Ronzulli.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
14:28

Gori: "Con le riforme di Fratelli d'Italia il Paese andrebbe fuori dall'Ue"

"Fratelli d'Italia ha depositato due proposte di riforma costituzionale che, nell'affermare la priorità del diritto interno su quello comunitario, scardinano i princípi su cui si fonda l'Unione Europea. Se introdotte, porterebbero l'Italia fuori dall'Ue. Questo è ciò che rischiamo". Lo scrive il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori (PD), in un tweet.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
14:14

Carfagna: "Non trasciniamo Quirinale nello scontro elettorale"

"Spero che il Quirinale non sia trascinato nello scontro elettorale: la figura di Sergio Mattarella, in questo momento di confusione, é il caposaldo del rispetto delle regole democratiche e il principale presidio della credibilità italiana all'estero. Tutti l'abbiamo votato e il suo ruolo é garanzia per tutti, metterne in dubbio la continuità non fa bene al Paese". Sono le parole della ministra Mara Carfagna, passata da Forza Italia ad Azione dopo la crisi di governo.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
14:05

Lupi: "Presidenzialismo non è tabù. Se ci sarà riforma sarà Mattarella a decidere percorso"

"Nessuno pensa ad alcuna forma di autoritarismo, credo neanche quelli che, a sinistra, ne hanno discusso e si sono espressi favorevolmente nel corso degli anni. Questa riforma per noi non è un tabù: non bisogna mai avere paura di dare il potere di scelta ai cittadini", Maurizio Lupi, presidente di Noi con l'Italia, commenta così le polemiche che sono scoppiate dopo le parole di Silvio Berlusconi. E sul capo dello Stato, Lupi ha aggiunto: "Abbiamo profonda stima per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, da sempre garante dei principi costituzionali e, se il Parlamento approverà la riforma costituzionale, con tutti i passaggi ed i contrappesi necessari, sarà Mattarella stesso a decidere il percorso da fare, in base alla sua riconosciuta sensibilità istituzionale e nell'interesse dell'Italia, come ha sempre fatto".

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
13:46

Per la Sicilia Fi propone tre nomi, Meloni sceglie Schifani

"Ho parlato con Meloni che, nell'impossibilità di far convergere tutta la coalizione sul Presidente uscente Musumeci, ha accolto la proposta di Silvio Berlusconi di individuare un nome tra la rosa che il Presidente stesso gli ha proposto. Il nome individuato da noi, tra i nomi fatti, è Renato Schifani". Lo annuncia all'ANSA Ignazio La Russa (FdI). "In qualità di ex Presidente del Senato, ha mostrato nel suo ruolo istituzionale essere al di sopra dei partiti. Meloni ha comunicato a Salvini questa preferenza. Ancora una volta FdI fa il massimo sforzo per unità del centrodestra anche a scapito delle legittime aspirazioni".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
13:38

Le proposte sulla scuola del Partito democratico

Ecco le principali proposte del Pd sulla scuola, uno dei pilastri del programma elettorale dei democratici: stipendi più alti agli insegnanti, asilo obbligatorio e gratuito, libri di testo e trasporti gratis per gli studenti.

A cura di Annalisa Girardi
12 Agosto
13:35

Sasso (Lega): "Inaspriremo pene per chi aggredisce insegnanti"

"Uno dei primi provvedimenti che il governo di centrodestra prenderà sulla scuola riguarda l'insaprimento delle pene previste per chi si rende colpevole di aggressioni fisiche o verbali ai danni di un dirigente scolastico o di personale docente, educativo e amministrativo, tecnico e ausiliario. Si tratta di una proposta di legge che già nel 2019 mi vide primo firmatario e che non è mai stata discussa in Aula a causa dell'opposizione dei partiti della sinistra. Un modo concreto, al di là delle vuote promesse elettorali del PD, di restituire autorevolezza e prestigio sociale ai lavoratori della scuola". Lo ha annunciato il sottosegretario del ministero dell'Istruzione, Rossano Sasso.

"Negli ultimi anni abbiamo osservato con preoccupazione un aumento degli episodi di violenza ai danni soprattutto di insegnanti e dirigenti scolastici, spesso avvenuti all'interno degli istituti e alla presenza di minori" ha continuato Sasso, aggiungendo che "in molti casi abbiamo assistito a genitori che si sono macchiati di reati gravissimi, rompendo il patto educativo scuola-famiglia e contribuendo a scardinare completamente i presupposti del rapporto tra educatore e studente: un qualcosa di inaccettabile a cui va posto rimedio".

"I lavoratori della scuola devono potersi sentire al sicuro nello svolgimento delle proprie funzioni e il loro preziosissimo ruolo sociale deve essere riconosciuto nella sua pienezza" ha proseguito il sottosegretario, concludendo "un impegno che prendiamo fin da oggi e che tradurremo in realtà quando avremo avuto la legittimazione da parte degli elettori".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
13:31

Le misure principali del programma elettorale del Centrodestra: dal nucleare ai decreti Sicurezza

Nel programma elettorale del Centrodestra ci sono quasi tutte le misure bandiera di Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia, senza però un'indicazione precisa delle coperture e senza fornire dettagli sulle proposte: si va da dall'innalzamento delle pensioni minime, sociali e di invalidità alla flat tax incrementale e un'aliquota fissa al 15% alle partite Iva con reddito fino al 100mila euro l'anno (oggi è prevista per i redditi fino a 65mila euro).

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
13:25

Occhiuto (Fi): "Forza Italia può arrivare a 70 parlamentari"

"Le proiezioni che abbiamo sono interessanti, l'effetto trascinamento sul proporzionale dei collegi uninominali premierà anche il nostro partito. Diciamo che Forza Italia potrebbe arrivare a esprimere fino a 70 tra deputati e senatori: una cifra davvero importante, considerando il taglio dei parlamentari". Lo ha affermato Roberto Occhiuto, presidente Fi della Regione Calabria, in un'intervista a "Il Giornale".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
13:15

Rosato (Iv): "Sondaggi ci danno al 6%? Faremo di meglio"

"I sondaggi ci danno al 6%? Sono convinto faremo meglio. La campagna elettorale ancora non è iniziata e come sappiamo per esperienza gli italiani decideranno negli ultimi giorni. Noi non ci arrendiamo, come sta facendo il Pd all'idea che la destra abbia già vinto le elezioni, lavoriamo seriamente con la nostra squadra, con Calenda, Renzi, le nostre ministre Bonetti, Carfagna e Gelmini, per spiegare il nostro progetto, la nostra volontà di rompere gli equilibri e per dare al Paese un messaggio di positività che oggi è necessario". Lo ha detto a Rainews24 il presidente di Italia Viva, Ettore Rosato.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
12:15

Costituzionalista Celotto: "Mattarella rischia zero"

"Sergio Mattarella non rischia assolutamente nulla: non è referendum su Monarchia o Repubblica, ma un procedimento complesso: serve un'articolata riforma costituzionale per passare a un presidenzialismo all'americana o a un semipresidenzialismo alla francese. Dunque, eventualmente, ci vorrebbe qualche anno". Lo spiega all'AGI Alfonso Celotto, professore di diritto costituzionale e avvocato cassazionista dal 2004, in relazione alle parole di Silvio Berlusconi che, a Radio Capital, aveva detto "Mattarella dovrebbe dimettersi, poi magari potrebbe essere eletto di nuovo" se entrasse in vigore il presidenzialismo. "Ricordiamo l'ultima riforma sul taglio dei parlamentari: la legislatura è andata avanti, non è che immediatamente metà parlamento si è dimesso".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
12:04

Meloni potrebbe essere la prima premier donna in Italia, ma porta avanti cultura maschilista

Giorgia Meloni potrebbe diventare la prima premier donna, ma il suo programma elettorale e le sue dichiarazioni denunciano un'ideologia e una visione del mondo profondamente maschilista e patriarcale. L'editoriale di Annalisa Girardi.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
12:00

Schifani (Fi): "Sinistra strumentalizza parole Berlusconi"

"Alla domanda specifica di un giornalista, il Presidente Berlusconi ha risposto con una affermazione naturale: quando cambia una regola costituzionale, il sistema è chiamato ad adeguarsi. La linearità di questo pensiero è confermata dal fatto che lo stesso Berlusconi ha evidenziato la possibilità di rielezione dello stesso Presidente Mattarella. Nessun attacco alla sua figura, dunque, se non nell'interessata lettura strumentale che sta dando la sinistra". Lo dichiara il senatore di Forza Italia, ex Presidente del Senato Renato Schifani.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
11:57

Berlusconi smentisce attacco al Colle: "Sinistra in malafede"

"Non ho mai attaccato il Presidente Mattarella, né mai ne ho chiesto le dimissioni". Silvio Berlusconi lo scrive su Facebook. "Ho solo detto una cosa ovvia e scontata, e cioè che, una volta approvata la riforma costituzionale sul Presidenzialismo, prima di procedere all'elezione diretta del nuovo Capo Dello Stato, sarebbero necessarie le dimissioni di Mattarella ‘che potrebbe peraltro essere eletto di nuovo'", ribadisce. Insomma, "tutto qui: una semplice spiegazione di come potrebbe funzionare la riforma sul Presidenzialismo proposta nel programma del centro-destra", precisa il presidente di Forza Italia. "Come si possa scambiare tutto questo per un attacco a Mattarella rimane un mistero. O forse si può spiegare con la malafede di chi mi attribuisce un'intenzione che non è mai stata la mia".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
11:45

Fico: "M5s senza più nemici all'interno può superare il 10%"

Il M5S può raggiungere il 10% alle elezioni? "Credo che l'obiettivo non solo sia raggiungibile, ma abbondantemente superabile. Oggi il M5S ha un'agenda politica molto chiara, e ha accumulato una notevole esperienza. Dopo le tante uscite, adesso il Movimento è più unito e più netto nei contenuti. Non deve subire attacchi alle spalle dall'interno, che sono i peggiori". Lo dice al ‘Fatto quotidiano' il presidente della Camera, Roberto Fico. Per la terza carica dello Stato, l'addio di Luigi Di Maio "è stato positivo, perché se hai persone che costantemente ti lavorano contro è meglio che non ci siano. Fico definisce "frettolosa" la rottura col Movimento da parte del Pd: "Dopodiché il M5S ha un'agenda progressista mentre il Pd parla di agenda Draghi". E sulle parole di Alessandro Di Battista ("Grillo e Fico non mi volevano") glissa: "Non ho niente da dire su questo: saranno quattro anni che non sento Alessandro".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
11:41

Sondaggi, quanto vale il Terzo Polo di Matteo Renzi e Carlo Calenda

Secondo il sondaggista Fabrizio Masia per il terzo polo, l'alleanza elettorale tra Italia viva e Azione, potrebbe valere "da un minimo del 6% a una doppia cifra. Il centro pesca dal consenso a Draghi, rimasto sospeso intorno al 50% e che la lista di Azione insieme a Italia viva può interpretare, essendo Renzi e Calenda da sempre stati coerenti sostenitori del premier".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
11:10

Della Vedova: "Parole di Berlusconi confermano deriva orbaniana"

"Le parole di Berlusconi sul Presidente Mattarella che dovrà dimettersi quando, con Salvini e Meloni, varerà il presidenzialismo sono gravi ed inquietanti, perché dimostrano la mancanza di senso dello Stato e rispetto delle istituzioni". Lo afferma il segretario di Più Europa e sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova. "È irresponsabile coinvolgere in questo modo spregiudicato il Presidente della Repubblica nella campagna elettorale. Per contrastare nelle urne la deriva orbaniana dell'Italia, il voto più utile è a +Europa", conclude.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
11:01

Giro (Forza Italia): "Berlusconi frainteso su dimissioni Mattarella"

"Il presidente Silvio Berlusconi è stato frainteso. Dalle sue parole è chiaramente comprensibile che il riferimento alle dimissioni del Presidente della Repubblica in carica era di pura e logica tecnicalità costituzionale". Lo dichiara in una nota il senatore Francesco Giro con doppia tessera FI-Lega. "Quando si discute di riforme costituzionali si evita il contenuto e ci si sofferma sulla forma e la procedura – aggiunge – E così ha fatto il Presidente di Forza Italia. Tanto è vero che il presidente Berlusconi sembra quasi auspicare una ricandidatura di Mattarella come primo presidente eletto dal popolo, una corretta consacrazione della sua popolarità".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
10:45

Calderoli ha depositato il simbolo della Lega al Viminale: c'è la scritta 'Salvini premier'

La Lega correrà in tutte le circoscrizioni italiane per Camera e Senato con il tradizionale simbolo di Alberto da Giussano e la scritta in grande ‘Salvini premier'. Roberto Calderoli ha depositato personalmente il simbolo al Viminale. Per le circoscrizioni estere il centrodestra – spiega Calderoli – presenterà un simbolo unitario.
Il capo politico della Lega è Matteo Salvini. Calderoli ha anche ufficializzato al Viminale l'alleanza con FdI, FI e centristi.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
10:38

Zaia: "Non mi candido, resto in Veneto fino alla conclusione del mio mandato da governatore"

Luca Zaia lo aveva già anticipato e lo conferma: non è in corsa per il 25 settembre. "Resterò in Veneto, fino alla conclusione del mandato che i cittadini mi hanno affidato". E che, nel caso di vittoria del centrodestra, non avrà "parte alcuna nel nuovo governo" perché preferisce portare avanti nella sua regione alcuni progetti "da effetto wow e non li abbandonerò per inseguire poltrone immaginarie". Lo dice in un'intervista a ‘La Stampa'.

"Ho il privilegio di governare la regione più bella del mondo – sottolinea – detto ciò, io sono un militante della Lega, perciò parteciperò alla campagna elettorale nel rispetto del ruolo che ricopro e della sensibilità dei veneti, inclusi quelli che non la pensano come me". Secondo Zaia, comunque, "non si governa sondaggi alla mano, bisogna pensare alle nuove generazioni non alle prossime elezioni. Sul piano dei contenuti, mi dispiace che in questo avvio di campagna elettorale si parli poco dei giovani. Chi prescinde da loro o si limita a lisciarli con parole di circostanza, non favorisce il progresso, ma il declino dell'Italia".

Per il presidente della Regione Veneto, "il centrodestra deve cambiare pelle rispetto a trent'anni fa, mi aspetto che sia più inclusivo e attento ai cambiamenti, libero dai complessi di inferiorità sul versante culturale e dai tabù in materia di diritti, nuove famiglia e sessualità. Lo dico in un altro modo: l'omosessualità non è una patologia, l'omofobia invece sì". Quindi aggiunge: "È una questione di libertà e di rispetto, chi non lo comprende è fuori dalla storia e offre agli avversari l'opportunità di imbastire battaglie ideologiche, magari con finalità diversive".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
10:30

Meloni: "Il presidenzialismo è una riforma seria"

"Tra le cose che abbiamo in testa penso al presidenzialismo, a una riforma seria delle nostre istituzioni, che diventa anche un tema economico, la totale assenza di continuità è anche un problema per gli investitori e per la nostra credibilità internazionale". Lo ha detto Giorgia Meloni, ospite di Radio Montecarlo.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
10:24

Conte: "Cdx si toglie la maschera: Meloni premier, Salvini al Viminale e Berlusconi al Quirinale"

"Con le parole di Silvio Berlusconi il centrodestra ha calato la maschera, ammettendo che la riforma costituzionale in senso presidenzialistico di cui parla prefigura un semplice accordo spartitorio: Giorgia Meloni premier, Matteo Salvini vicepremier e Ministro dell'interno, Silvio Berlusconi primo Presidente della nuova Repubblica presidenziale, dopo avere ottenuto le dimissioni di Sergio Mattarella. Non permetteremo che le Istituzioni siano piegate alle fameliche logiche spartitorie delle forze di destra". Lo ha detto il leader M5s Giuseppe Conte.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
10:20

Meloni sul programma di Centrodestra: "Non faremo promesse che non si possono realizzare"

"Non intendiamo fare promesse che non possiamo realizzare. È il caso di dire le cose come stanno agli italiani" illustrando poi "la nostra visione" in vista del voto. Lo dice Giorgia Meloni a Radio Montecarlo. "Siamo in chiusura del programma sia di Fdi che di quello in comune della coalizione. Ci saranno proposte serie, con proposte realizzabili", aggiunge.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
10:14

Pd: "Berlusconi vuole mandare via Mattarella, destra eversiva e pericolosa"

"La campagna per le Elezioni Politiche 2022 non è ancora ufficialmente iniziata, ma Berlusconi vuole già cacciare il presidente Mattarella. Indossano il doppiopetto, girano video rassicuranti in tre lingue, ma alla fine è la destra di sempre. Eversiva e pericolosa". Lo scrive su Twitter Antonio Misiani, segreteria nazionale.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
09:49

Boschi: "Surreale e fuori dal mondo richiesta di dimissioni di Mattarella"

"Mi pare irresponsabile da parte di Berlusconi" affermare che se dovesse passare la proposta di presidenzialismo del centrodestra, il Presidente della Repubblica dovrebbe dimettersi. Lo ha detto Maria Elena Boschi a Radio24. La parole del presidente di FI, ha aggiunto, "sono surreali e fuori dal mondo".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
09:41

Calenda: "Dopo aver cacciato Draghi vuole cacciare Mattarella? Berlusconi non è in sé"

"Dopo aver cacciato Draghi adesso anche Mattarella. Non credo che Berlusconi sia più in sé. Berlusconi non è Mattarella a doversi dimettere ma tu a non dover essere eletto. Ci stiamo lavorando". Carlo Calenda, segretario di Azione, lo scrive su Twitter.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
09:38

Bonelli: "Da Berlusconi assalto alla Presidenza della Repubblica"

"L'attacco di Berlusconi al Presidente della Repubblica Mattarella mostra il vero volto di questa alleanza ovvero quello dell'estrema destra. È un'assalto all'istituzione della Presidenza della Repubblica chiedere le dimissioni di Mattarella nel caso della modifica costituzionale in chiave presidenzialista. Non hanno alcun minimo senso di rispetto delle istituzioni, ecco perché riteniamo che tutti i democratici, gli ecologisti e progressisti e tutti coloro che hanno a cuore la difesa delle istituzioni debbano essere uniti in questa sfida per difendere le nostre istituzioni e soprattutto la Presidenza della Repubblica. Si è superato ogni limite". Lo dichiara il co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
09:36

Berlusconi dice che con l'elezione diretta del Capo dello Stato Mattarella deve dimettersi

Secondo Silvio Berlusconi questa sarebbe la prima conseguenza immediata della riforma del presidenzialismo, contenuta nel programma elettorale del Centrodestra: le dimissioni di Mattarella e un nuovo voto per eleggere un nuovo inquilino del Quirinale.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
09:32

Di Maio: "Berlusconi vuole presidenzialismo per buttare giù Mattarella"

"Berlusconi ha dichiarato una cosa inquietante sul presidenzialismo, ha detto ‘Mattarella si deve dimettere'. Che il presidenzialismo fosse nel programma del centrodestra lo sapevamo da tempo, Berlusconi voleva fare il Presidente della Repubblica non c'è riuscito. Adesso capiamo che vuole fare il presidenzialismo per buttare giù Mattarella. Non c'è niente di moderato in questo. Sta venendo fuori al maschera del centrodestra, a loro non sta bene nemmeno avere il garante della Costituzione". Lo ha detto il ministro degli Esteri e leader di Impegno civico, Luigi Di Maio, ospite di '24 Mattino', su Radio 24.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
08:55

Letta: "Berlusconi e Salvini dopo aver fatto cadere Draghi vogliono far dimettere Mattarella"

"Il fatto che il centrodestra inizi la sua campagna con un attacco a Mattarella e la richiesta di dimissioni dimostra che la destra è pericolosa per il paese". Lo ha detto il segretario del Pd Enrico Letta a Radio Anch'io aggiungendo: "Se oggi c'è un punto di unità nel paese è Mattarella e ora dopo aver fatto cadere Draghi vogliono fare cadere Mattarella". Berlusconi ha detto che se passa il presidenzialismo Mattarella si deve dimettere e si vota il nuovo Capo dello stato.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
08:52

Mastella tra i primi ad arrivare al Viminale: "L'ultimo erede della Dc sono io"

"L'ultimo erede dei valori della Democrazia Cristiana", al contrario di "Carlo Calenda o Matteo Renzi", che "è addirittura Macroniano, tutt'altra cosa rispetto alla Dc". Il sindaco di Benevento Clemente Mastella, più volte ex ministro e decano della politica nazionale, si definisce così mentre si reca al Viminale per depositare il simbolo del suo partito in vista delle elezioni anticipate del 25 settembre: Mastella-Noi di centro-Europeisti. Al centro del programma della formazione del primo cittadino, in fila davanti al Viminale "dal 1976", scherza Mastella con i cronisti, "l'atlantismo e soprattutto l'attenzione per il Sud, di cui nessuno parla".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
08:48

Renzi e Calenda corrono con un unico contrassegno: capo politico il leader di Azione

Al settimo posto nella fila al Viminale per la presentazione dei simboli, ci sono Iv e Azione che corrono con un unico contrassegno. Il capo politico è Carlo Calenda.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
08:43

Elezioni, Calenda: "Mi candido a Roma nel proporzionale"

"Mi candiderò a Roma, nel proporzionale. Ma è presto per parlare di candidature, le decideremo assieme a Renzi". Lo dice in una intervista su ‘Il Messaggero', Carlo Calenda, front runner del Terzo Polo.

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
08:41

Elezioni, Di Maio: "Impegno civico andrà oltre il 3%"

"Impegno civico andrà oltre il 3% e ci sarà spazio per tutti quelli che vorranno correre nelle liste". Lo dice in un'intervista a ‘Il Corriere della Sera', il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, parlando delle elezioni e dei sondaggi. "Ci poniamo come coloro che intercettano il voto moderato, con un partito fatto di proposte, pragmatismo e concretezza", precisa.

Parlando del Terzo polo sostiene: "Non è un polo, è una lista solitaria. Ci sono due coalizioni, progressista e di destra e poi ci sono due solisti, Conte da una parte e Calenda e Renzi dall'altra, che non fanno altro che denigrare le persone e avvantaggiare la destra". Parlando di una possibile alleanza con il M5S dopo le elezioni, non crede che "ci possa essere compatibilità tra la coalizione progressista e il partito di Conte che ha scelto l'autodistruzione. Letta è stato generoso. Ha provato fino all'ultimo a convincere Conte a non far cadere Draghi e gli ha detto con chiarezza che dopo lo strappo non ci sarebbero stati più rapporti con loro".

E, a proposito delle dichiarazioni di Giorgia Meloni sul fascismo, sottolinea: "Ha rinnegato il fascismo, ne prendo atto – dice Di Maio – lo puoi dire in due, tre, quattro lingue, ma se ogni settimana devi rassicurare il mondo che non vuoi sfasciare l'Italia, è già un problema. Rischiamo di passare da Draghi, che rassicura con la sua sola presenza a Palazzo Chigi, a un'aspirante prima ministra che non ha ancora iniziato e già deve rassicurare il mondo".

A cura di Annalisa Cangemi
12 Agosto
08:34

Elezioni 25 settembre 2022, le notizie di oggi 12 agosto in diretta

Il Centrodestra raggiunge l'accordo sul programma elettorale: i leader firmano un documento in 15 punti, un elenco delle misure che Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e il cartello ‘Noi Moderati', i centristi di centrodestra, intendono attuare una volta al governo. Il programma comprende la flat tax, anche se in forma soft, i decreti Sicurezza, l'introduzione del nucleare pulito, l'elezione diretta del Capo dello Stato, l'autonomia, la realizzazione del Ponte sullo Stretto. Si tratta di un elenco generico di progetti e riforme, senza l'indicazione di coperture. Ieri accordo Calenda-Renzi.

Il Centrosinistra attacca Meloni, dopo la pubblicazione del suo video in tre lingue in cui abiura il fascismo: "Non basta, tolga la fiamma tricolore dal simbolo". Luigi Di Maio: "Impegno civico andrà oltre il 3 per cento".

Da oggi alle 8 e fino alle 16 di domenica, partiti e i movimenti politici avranno la possibilità di depositare i propri simboli al Viminale in vista della campagna elettorale. Già da ore però alcune forze politiche sono in fila per consegnare per prime il proprio contrassegno. Tra questi c'è il Partito liberale italiano ma anche il sindaco di Benevento Clemente Mastella: "L'ultimo erede dei valori della Democrazia Cristiana", al contrario di "Carlo Calenda o Matteo Renzi.

A cura di Annalisa Cangemi
119 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni