1.718 CONDIVISIONI
22 Marzo 2016
08:33
AGGIORNATO22 Marzo

Attentati all’aeroporto e alla metro di Bruxelles: 34 morti, 230 feriti. Isis rivendica

1.718 CONDIVISIONI

Poco prima delle 8 di questa mattina doppia esplosione allo scalo di Zaventem. Qualche ora più tardi boato anche alla metro di Maalbek. Ci sono morti e feriti.

In evidenza
08:33

Attentati terroristici a Bruxelles: cosa è accaduto

Due esplosioni poco prima delle 8 di questa mattina hanno sconvolto l'aeroporto di Zaventem a Bruxelles, in Belgio. Poco dopo è stata la volta della stazione della metropolitana di Maelbeek. Secondo la procura federale belga tute e tre le esplosioni di stamattina "sono attentati terroristici". "La sezione antiterrorismo della procura federale – si legge nella nota – ha incaricato un giudice istruttorio specializzato in materia di terrorismo".

I tre sospetti terroristi
I tre sospetti terroristi

Di seguito un riepilogo di quanto accaduto:

  • Alle ore 8 due kamikaze si sono fatti esplodere nella hall del terminal dell'aeroporto Zaventem a Bruxelles: 14 vittime accertare, decine i feriti;
  • Meno di un'ora dopo una nuova esplosione nella stazione della metropolitana di Maelbeek, non lontano dal Parlamento Europeo: 20 morti accertati, anche in questo caso decine i feriti;
  • Il bilancio è di oltre 30 morti morti, ma i feriti sono oltre duecento e molti sono ricoverati in gravi condizioni.
  • L'attacco terroristico è stato rivendicato dallo Stato Islamico, che minaccia altre azioni ancor più dure;
  • Ci sono almeno tre cittadini italiani tra i feriti;
  • E' stata diffusa una foto di tre sospetti terroristi, uno dei quali sarebbe ancora in vita; nei suoi confronti si stanno effettuando ricerche a tappeto. Secondo il procuratore federale belga “due dei tre attentatori all'aeroporto presumibilmente si sono fatti esplodere, il terzo è ricercato”. Il terzo uomo, col cappello, sarebbe scappato.
  • Nelle bombe esplose all'aeroporto sarebbero stati inseriti dei chiodi per amplificarne il potenziale distruttivo;
  • Nelle perquisizioni a Schaerbeek sono stati trovati un ordigno esplosivo con chiodi, prodotti chimici e una bandiera dell'Isis. Lo annuncia la procura belga citata dai media belgi.
A cura di Claudia Torrisi
22 Marzo
23:17

Mercoledì scuole aperte a Bruxelles

Come confermato dalle autorità di Bruxelles, l'Aeroporto di Zaventem, pesantemente danneggiato dagli attacchi terroristici, mercoledì resterà sicuramente chiuso. Solo successivamente si farà una valutazione e si deciderà per la riapertura giovedì. Al contrario il giorno dopo gli attentati invece le scuole di Bruxelles apriranno regolarmente. Anche le stazioni ferroviarie della capitale dovrebbero riprendere le normali corse entro mercoledì, mentre appare più complicata la situazione della metropolitana

A cura di Antonio Palma
22 Marzo
23:07

Ministero dell'interno belga: "Non ci aspettavamo un attacco così pesante"

Che un attacco terroristico potesse avvenire a Bruxelles lo sospettavano in tanti anche dopo la cattura di Salah Abdeslam, ma un attacco così potente non era stato previsto dalle autorità belghe. Lo ha confermato questa sera il ministro dell'Interno belga, Jan Jambon, intervistato dall'emittente Rtl. "Era sempre possibile che altri attacchi venissero compiuti ma non avremmo mai immaginato qualcosa di questa portata" ha spiegato infatti il rappresentante del governo belga

A cura di Antonio Palma
22 Marzo
22:58

Appello della polizia ai cittadini: "Consegnateci i filmati amatoriali"

Dopo aver chiesto ai cittadini di collaborare nella ricerca del sospetto terrorista dell'aeroporto di Bruxelles inviando informazioni agli inquirenti, in serata la polizia federale belga ha chiesto a tutti di inviare filmati amatoriali degli attacchi terroristici. Gli investigatori infatti vogliono raccogliere più elementi possibili e utili ai fini dell'indagine in particolare sui sospetti teroristi.

A cura di Antonio Palma
22 Marzo
22:35

"Bombe dell'aeroporto erano nelle valigie"

Gli attentatori dell'aeroporto Zaventem di Bruxelles, come si vede dalle foto diffuse dalla polizia belga, avevano delle valigie posate su carrelli. Si sospetta che le bombe fossero proprio in quelle valige. Secondo le autorità locali infatti i tre sarebbero arrivati in taxi portando le grosse valige e mettendole su dei carrelli. Almeno due poi sarebbero esplose, mentre quella dell'uomo col capellino non sarebbe esplosa.

A cura di Antonio Palma
22 Marzo
22:20

Ministero Sanità: 31 morti, oltre 250 feriti

Nonostante siano passate molte ore dai tragici fatti di Bruxelles c'è ancora molta incertezza sul numero delle persone coinvolte negli attentati all'aeroporto e nella metropolitana. Secondo gli ultimi dati forniti dal ministro della Sanità belga, Maggie De Block, citata dai media locali, i morti sono 31 mentre il numero dei feriti è di almeno 250 persone. Le persone rimaste uccise nell'attentato alla stazione della metro sono 11, mentre altre 20 hanno perso la vita all'aeroporto.

A cura di Antonio Palma
22 Marzo
21:34

Obama: "Continueremo a colpire l'Isis"

"La coalizione internazionale continuerà a colpire l'Isis", lo ha assicurato il presidente degli Stati Uniti Barack Obama in un'intervista alla Espn, a Cuba, dove si trova in visita ufficiale. "Gli attacchi in Belgio sono un esempio in più del perché il mondo intero deve unirsi nella lotta al Califfato" ha sottolineato Obama. Intanto a seguito degli attacchi terroristici di Bruxelles gli Usa hanno potenziato le misure di sicurezza nei principali aeroporti del Paese. "Come misura precauzionale, TSA (Transportation Security Administration) sta implementando la sicurezza aggiuntiva ai principali aeroporti metropolitani negli Stati Uniti, e in varie stazioni ferroviarie e di transito in tutto il paese", ha annunciato infatti il segretario per la sicurezza interna Jeh Johnson.

A cura di Antonio Palma
22 Marzo
21:20

Il cordoglio di Papa Francesco

In serata arriva anche il cordoglio di Papa Francesco per le vittime degli attentati nella capitale belga. "Affido alla misericordia di Dio le persone che hanno perso la vita a Bruxelles" ha scritto il Pontefice su twitter

A cura di Antonio Palma
22 Marzo
21:13

Bruxelles, veglia in Place de la Boourse: candele, fiori e lacrime

A cura di Antonio Palma
22 Marzo
20:59

Gli italiani feriti: “Vivi per miracolo”

Tra i tre italiani feriti nell'attentato di questa mattina nella stazione della metropolitana di Maelbeek c'è Chiara Burla, una ragazza di 24 anni originaria di Borgosesia (Vercelli) e residente a Firenze. La giovane è rimasta colpita dalla porta di un vagone della metro, divelto dallo spostamento d'aria. Ha riportato contusioni e ferite al torace e al viso: medicata al pronto soccorso di un ospedale di Bruxelles, è stata dimessa ed è tornata nell'appartamento che divide con altre ragazze. “Non so se è stato un miracolo, o semplicemente fortuna. So solo che sono sopravvissuta e che ho riportato solo leggere ferite, mentre un paio di vagoni avanti si sono contati i morti. Il mio pensiero va ora a loro”, ha detto all’Ansa la giovane. “Ricordo l'esplosione, il buio, le urla – ha aggiunto – Adesso non vedo l'ora di tornare a casa. Mi interessa solo questo”.

“È stato orribile. Sono vivo per miracolo”: in lacrime, ancora sotto choc, un altro dei feriti italiani, il 21enne Michele Venetico. Figlio di immigrati siciliani nato in Belgio, il giovane lavora nello scalo di Bruxelles da tre anni. Da uno era stato assegnato alla biglietteria della Swissport. “Abbiamo sentito prima un boato venire da lontano e non abbiamo capito cosa stesse accadendo – ha detto all’Ansa -. Poco dopo c'è stata un'esplosione tremenda all'altezza delle file 4 e 5, vicino alla biglietteria della Delta”. “È stato l'inferno, i muri e parte di tetto sono venuti giù, i vetri sono andati in frantumi. Eravamo terrorizzati. Abbiamo cominciato a urlare, piangere e ci siamo rifugiati nell'ufficio che si trova dietro alla biglietteria che è rimasto in piedi”. “I soccorsi sono stati tempestivi. Ci hanno raggruppato tutti insieme anche perché non volevamo separarci. Poi i feriti gravi sono stati portati in ospedale, gli altri, prima al Novotel, poi al nosocomio per controlli”, ha continuato dicendo che l’esplosione è stata tanto forte “che ho visto volare via decine di bagagli e un passeggino. Intorno c'era polvere e fumo e mentre cercavamo di scappare calpestavamo corpi a terra”. “Alcuni passeggeri – ha detto ancora – sono stati portati sulla pista. Chi era vicino alle uscite è scappato fuori”.

L’altro italiano ferito è Marco Semenzato, architetto originario del Veneto, ma da tempo in Belgio. Anche lui, come gli altri due giovani, è stato medicato in ospedale e poi dimesso. "Ho avuto paura. Ho detto qui muoio. Poi sono corso fuori. Adesso sto realizzando che sono vivo" ha raccontato il 34enne padovano che lavora come consulente al dipartimento Educazione e cultura della commissione europea. "Ero appena sceso dalla metro e avevo fatto appena due gradini della scale per uscire. Eravamo una cinquantina. Io ero davanti. All'improvviso ho sentito un boato. Ho visto un bagliore. Ho capito subito che era un attentato, ma non volevo crederci" racconta all'Ansa, aggiungendo: "Ho pensato che stavo per morire. Sono stato spinto in avanti ma non sono caduto. Penso mi abbia protetto lo zaino che avevo con me. Ho cominciato a correre verso l'uscita. Appena fuori c'erano degli oggetti caduti ma assieme a un'altra persona li abbiamo spostati". Dopo le cure sul posto, è stato medicato in ospedale per le ustioni alle mani e al volto. "Ho avuto paura e penso che non entrerò mai più in una metro, non solo qui a Bruxelles. Ti senti intrappolato come un topo. Non è una bella sensazione" ha concluso Semenzato

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
20:47

Tre arresti alla stazione di Amsterdam

La polizia di Amsterdam è intervenuta alla stazione centrale di Amsterdam sparando colpi di avvertimento in aria prima di procedere all'arresto di tre persone. Lo riporta il sito del quotidiano olandese Telegraph. Non ci sono feriti.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
20:41

Bruxelles, tutti abbracciati sulle note di “Heal the world”

 
A cura di Susanna Picone
22 Marzo
20:23

Uomo porta in salvo un neonato subito dopo l'esplosione

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
20:17

La Torre Eiffel con i colori del Belgio

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
19:53

Chiodi nelle bombe: la radiografia di un ferito

L'immagine a raggi X di uno dei feriti negli attacchi terroristici di Bruxelles. La radiografia mostra quello che sembra essere un chiodo o una vite nel petto del paziente.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
19:40

Trovati ordigno esplosivo con chiodi, prodotti chimici e bandiera dell'Isis

Nelle perquisizioni a Schaerbeek sono stati trovati un ordigno esplosivo con chiodi, prodotti chimici e una bandiera dell'Isis. Lo annuncia la procura belga citata dai media belgi.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
19:36

Le immagini dei presunti attentatori all'aeroporto

 
A cura di Susanna Picone
22 Marzo
19:11

Procuratore: due attentatori si sono fatti esplodere all’aeroporto

“Due dei tre attentatori all’aeroporto di Bruxelles presumibilmente si sono fatti esplodere, il terzo è ricercato”, ha detto ancora il procuratore federale belga riferendosi ai tre uomini che compaiono nella foto diffusa dalla polizia. I kamikaze dovrebbero essere gli uomini che indossano un guanto nero, mentre l’attentatore in fuga indossa una giacca color crema e un cappello. Il procuratore ha inoltre confermato che le altre detonazioni, dopo le esplosioni degli attacchi di stamani a Bruxelles, “sono da attribuire al lavoro degli sminatori della Difesa”.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
19:07

Media, trovati altri esplosivi in aeroporto

Altri esplosivi sono stati trovati in serata nell'aeroporto di Zaventem. Lo riferiscono i media belgi citando fonti di polizia.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
19:00

In corso perquisizioni in tutto il Paese

Perquisizioni sono in corso in tutto il Belgio. A dirlo il procuratore federale nel corso della conferenza stampa. Il procuratore ha aggiunto che non saranno rivelati dettagli delle operazioni in corso al fine di non pregiudicarne l'esito.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
18:48

Premier belga: allerta resta livello massimo. Procuratore: "Presto per legami con Parigi"

Il livello di allerta sicurezza resta al livello massimo in Belgio, ovvero 4 su 4: a dirlo in conferenza stampa il primo ministro belga Charles Michel al termine della riunione del Comitato nazionale di sicurezza. Il procuratore federale belga ha aggiunto che è troppo presto per fare “un legame diretto con gli attacchi di Parigi”.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
18:33

Poliziotti in azione sui tetti degli edifici vicino Maelbeek

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
18:26

Isis: "Quello che vi aspetta sarà ancora più duro"

A colpire Bruxelles è stata "una cellula segreta": lo scrive il network dell'Is, Amaq news, nella rivendicazione in francese degli attentati nella capitale belga. "Quello che vi aspetta sarà ancora più duro e amaro", spiega il califfato.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
18:23

Ufficialmente ricercato uno dei tre sospetti terroristi dell'aeroporto

La polizia belga ha ufficialmente diramato un "avviso di ricerca" nei confronti di uno dei sospetti terroristi. Chiunque l'avesse visto è invitato a mettersi in contatto con le autorità al numero  0800/30.300 o via e mail a opsporingen@police.belgium.eu.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
18:14

Alfano: "In Italia livello di allerta 2, quello precedente all'attacco in corso"

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano ha convocato il comitato nazionale di sicurezza. Elevato l'allerta anche a Roma. "Manterremo il livello di allerta 2, quello immediatamente precedente all'attacco in corso – ha detto -. Ho poi disposto direttive per rafforzare il potenziamento di tutte le misure di sicurezza sugli obiettivi sensibili e ci saranno altre espulsioni nei confronti soggetti che hanno mostrato di non rispettare le regole del nostro Paese". Alfano ha quindi reso noto dell'arresto arrestato iracheno a Napoli: si tratti di un uomo in collegamento con presunti terroristi.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
17:49

Gli attentati di Bruxelles visti da dentro il Parlamento Europeo

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
17:47

"Noi siamo Bruxelles"

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
17:43

Polizia belga: "Due sospetti terroristi in fuga"

La polizia belga è sulle tracce di due sospetti degli attentati di Bruxelles: si tratta di uno degli attentatori dell'aeroporto di Zaventem e dell'autore dell'attacco alla stazione della metropolitana. In queste ore le forze dell'ordine stanno compiendo decine di perquisizioni e blitz in tutta la città.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
17:31

Ospedale: "Chiodi nelle bombe esplose all'aeroporto"

Le bombe fatte esplodere all'aeroporto di Bruxelles avrebbero avuto all'interno chiodi e bulloni per amplificarne il potenziale distruttivo. Lo ha dichiarato, al sito belga Vtm, il direttore dell'Ospedale della Gasthuisberg University di Lovanio, Marc Decramer. La maggior parte delle vittime ricoverate in questa struttura ha infatti fratture, ustioni e tagli profondi causati da oggetti metallici.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
17:20

Fatta esplodere la terza bomba all'aeroporto di Bruxelles

E' stata fatta brillare la terza cintura esplosiva trovata nella tarda mattinata all'aeroporto di Bruxelles.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
17:10

L'aeroporto di Bruxelles chiuso anche domani

Arnaud Feist, CEO dell'aeroporto di Bruxelles, ha reso noto che lo scalo, chiuso da stamattina, rimarrà chiuso anche per tutta la giornata di domani.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
17:07

Esodo da Bruxelles: centinaia di persone "assediano" le stazioni per lasciare la città

I media belgi raccontano di un vero e proprio esodo da Bruxelles: centinaia e centinaia di persone, ignorando le indicazioni delle autorità di rimanere in casa ed evitare spostamenti, stanno affollando le stazioni ferroviarie per andarsene dalla città.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
16:56

Livello di allerta 4 su 5 a Bruxelles

Le autorità belghe mantengono il livello di allerta a 4 su una scala di 5. Polizia e militari sono chiamati a rimanere assolutamente vigili e pronti all'azione.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
16:29

La polizia belga diffonde la foto dei sospetti terroristi, uno dei quali ancora in fuga

Fonti di polizia hanno fatto trapelare una nuova foto dei sospetti attentatori: si tratta di due uomini vestiti di scuro – che si presume siano morti – e di un altro con una giacca bianca. E' su quest'ultimo che si starebbero concentrando le ricerche degli investigatori.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
16:06

Il ragazzo italiano salvo "per miracolo": "Stamattina non mi sono svegliato"

Può forse definirsi un sopravvissuto Marco Scarpetta maceratese di 27 anni impegnato a Bruxelles in un tirocinio per l'Onu. Stamattina avrebbe dovuto come sempre recarsi in ufficio passando metro di Maelbeek: "Sono sconvolto. Ho paura. Provo una sensazione di impotenza e incertezza totali. E’ accaduto a pochi passi da dove mi trovo, nella stazione metro dove sarei dovuto essere se fossi stato puntuale". Il giovane è stato avvertito da una telefonata del dirigente capo mentre era ancora a casa.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
16:02

La foto dei due sospetti terroristi

Ecco un fermo immagine dei due sospetti attentatori dell'aeroporto. La foto è stata resa nota dal quotidiano DH ed è un fotogramma delle riprese effettuate dalle telecamere dello scalo.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
15:51

Gli istanti immediatamente dopo l'esplosione in aeroporto

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
15:46

Ex giocatore di basket a Jesi tra i feriti di Bruxelles

L'uomo che vedete in questa foto si chiama Sebastien Bellin, è un ex giocatore di basket nazionalità brasiliana che ha giocato nell'Aurora Jesi: stamattina c'era anche lui all'aeroporto di Bruxelles quando sono esplose le due bombe ed ha riportato ferite apparentemente gravi a una gamba. L'atleta è un volto noto tra gli appassionati italiani di pallacanestro e probabilmente si stava recando ad Anversa per seguire il match di domani di EuroCup. Le condizioni di Bellin non sono note.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
15:30

Tre gli italiani feriti a Bruxelles. Nessuno è grave

"Sono tre gli italiani rimasti feriti negli attentati di questa mattina a Bruxelles. Nessuno di loro in maniera grave". Lo ha detto l'ambasciatore italiano a Bruxelles, Vincenzo Grassi nel corso di una conferenza stampa, lasciando capire che comunque ulteriori controlli veranno effettuati nelle prossime ore: "Non abbiamo notizie di morti o persone in pericolo di vita al momento attuale, ma potrebbe non essere più vero tra qualche ora, questo non possiamo dirlo". Le autorità belghe infatti finora non hanno comunicato liste precise con la nazionalità delle vittime.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
15:23

Obama da L'Avana: "Faremo di tutto per sostenere il Belgio"

Barack Obama, in visita diplomatica a Cuba, ha espresso solidarietà al popolo belga: "Siamo solidali con Bruxelles. Faremo di tutto per sostenere il Belgio, paese nostro amico e alleato".

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
15:20

Parigi, evacuata la stazione di Gare du Nord

L'onda di paura scatenata dagli attacchi di Bruxelles si è propagata anche a Parigi, dove è stato evacuata la stazione di Gare du Nord per un sospetto pacco bomba.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
15:02

Idomeni, bambino rifugiato alza cartello di scuse per attentati Bruxelles

“Sorry for Bruxelles”: è il messaggio che un bambino che si trova nel campo per rifugiati di Idomeni, al confine tra Grecia e Macedonia, ha scritto su un foglio bianco e ha alzato al cielo.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
14:51

Allerta bomba a ospedale Saint-Pierre

C'è un'allerta bomba all'ospedale di Saint-Pierre, dove sono state ricoverate diverse persone ferite questa mattina. Lo riferisce il quotidiano belga Le Soir sul suo sito. Al Saint-Pierre era stato ricoverato anche Salah Abdeslam dopo la sua cattura.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
14:43

Sindaco Bruxelles conferma: almeno 20 morti in metro,106 feriti

Il sindaco di Bruxelles, Yvan Mayeur, ha confermato il bilancio di 20 morti e oltre cento feriti nell'attentato nella metro a Maelbeek. Lo riportano i media belgi.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
14:39

Farnesina conferma: ci sono italiani tra i feriti

La Farnesina ha confermato che tra i feriti a Bruxelles ci sono degli italiani.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
14:32

Fonti Ansa: potrebbero esserci italiani tra i feriti

Potrebbero esserci feriti italiani negli attacchi di Bruxelles. Lo riferiscono all’Ansa fonti informate.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
14:18

Evacuata centrale nucleare di Tihange

È stata evacuata la centrale nucleare Tihange di Liegi, in Belgio. Lo riferisce l'emittente belga Vtm. Si tratta di una centrale nucleare costruita negli anni Settanta che si trova vicino al confine con la Germania.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
14:10

Papa Francesco: “Condanna per violenza cieca”

“Il Santo Padre condanna nuovamente la violenza cieca che causa così tanta sofferenza e implora Dio per il dono della pace”: è quanto si legge in un telegramma di cordoglio di Bergoglio, per quanto accaduto a Bruxelles, firmato dal cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato della Santa Sede, e inviato all'arcivescovo di Malines-Bruxelles, mons. Jozef De Kesel.

A cura di Susanna Picone
22 Marzo
14:02

Trovata "cintura bomba" inesplosa in aeroporto

La polizia belga ha trovato una cintura bomba inesplosa all'interno dell'aeroporto, a poca distanza dai luoghi delle due esplosioni di questa mattina. C'era, dunque, almeno un altro terrorista che non ha portato a termine il suo attacco.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:59

Il pianto della ragazza: "Ero con i miei amici quando è esplosa la bomba"

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:53

Siria: "L'Occidente ha familiarizzato con il terrorismo per i propri interessi"

Come fatto all'indomani degli attacchi di Parigi il governo siriano, nell'offrire solidarietà ai cittadini belgi, ha accusato i Paesi occidentali di aver condotto "politiche sbagliate" e di "aver familiarizzato con il terrorismo per servire i propri interessi".

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:45

Eurodeputato: "Siamo bloccati in Parlamento"

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:37

Attentati di Bruxelles: l'Isis rivendica e promette nuovi attacchi in Europa

Lo Stato Islamico ha rivendicato gli attentati di Bruxelles e promesso "altre operazioni in Europa". La minaccia è contenuta nel testo della rivendicazione pubblicato dall'Amaq News Agency, secondo quanto riferisce il sito del quotidiano egiziano ‘Al Watan'. "In un comunicato pubblicato sulla piattaforma Telegram, Daesh afferma che questa operazione si è basata su una pianificazione e attuazione a grande velocità senza però fornire dettagli sull'operazione".

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:31

Aumenta il numero delle vittime: 34 morti e 130 feriti

Aumenta ancora il numero dei morti del doppio attacco terroristico di Bruxelles: secondo le  autorità sarebbero 14 le vittime all'aeroporto Zaventem e 20 quelle nella metropolitana Maelbeek. In totale al momento 24 morti e 130 feriti, molti dei quali molto gravi.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:20

La testimonianza di Micheal: "Ho soccorso i feriti. C'era sangue dappertutto"

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:14

Mogherini commossa: "Giorno triste per l'Europa"

Federica Mogherini, Ministro degli Esteri della Ue, nel parlare ad Amman degli attacchi a Bruxelles non riesce a trattenere le lacrime. "L'Europa e la sua capitale stanno soffrendo lo stesso dolore che le regioni del Medio Oriente hanno conosciuto e conoscono ogni giorno", aspettiamo ulteriori notizie, "ma – ha detto – è abbastanza chiaro che le radici del terrorismo sono le stesse. Siamo uniti non solo nel cordoglio per le vittime ma anche nella reazione a questi atti di estremismo e violenza".

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:12

Una funzionaria italiana a Bruxelles: "E' vietato uscire. Viviamo nel terrore"

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
13:08

Ecco dove sono ora i passeggeri scampati all'attentato in aeroporto

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
12:51

Bruxelles, le persone scrivono messaggi di speranza sull'asfalto

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
12:48

Ministro belga: "Ancora molte persone bloccate nella metro"

Il ministro della Salute Maggie De Block ha spiegato che all'interno della stazione della metropolitana di Maelbeek vi sono ancora molte persone bloccate. Ciò significa che il numero delle vittime potrebbe aumentare.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
12:27

15 morti e 55 feriti: il bilancio provvisorio dell'attacco nella metro

Il bilancio provvisorio dell'esplosione nella metropolitana di Bruxelles è di 15 morti e 55 feriti. Intanto sono state chiuse tutte le stazioni.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
12:13

Sindaco di Parigi: "Torre Eiffel illuminata con i colori della bandiera belga"

Il sindaco di Parigi Anne Hildago ha reso noto che, in segno di solidarietà, questa sera la Tour Eiffel verrà illuminata con i colori della bandiera belga.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
12:05

Primi fermi di polizia a Bruxelles

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
12:01

Premier belga: "E' accaduto quello che ci aspettavamo"

Il primo ministro belga Charles Michel ha dichiarato in conferenza stampa: "Quello che temevamo è accaduto: il doppio attacco a Zaventem e l'attentato a Maelbeek. Il nostro primo pensiero va alle vittime e alle loro famiglie, e anche per le persone che sono ancora in attesa di notizie sui loro cari". Michel ha parlato di una "tragedia" e di un "giorno nero" per il Belgio, quindi ha invitato alla calma e alla solidarietà. Il primo ministro ha confermato le intenzione di innalzare al massimo livello – il rosso – l'allerta nel paese.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:52

Massima vigilanza agli impianti nucleari belgi

Le autorità belghe hanno innalzato le misure di sicurezza sugli impianti nucleari nel paese: sul posto vi è in importante schieramento di poliziotti e militari.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:47

Il terrore nel tunnel della metro

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:47

I soccorritori in azione a Bruxelles

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:37

Attentati a Bruxelles, 28 morti: 13 in aeroporto, 15 nella metro

L'ultimo bilancio delle vittime parla di 28 morti: 15 nella stazione della metro di Maelbeek e 13 in aeroporto.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:33

Steward italiano: "Sono vivo per miracolo"

Il Messaggero riporta le parole di uno steward italiano da poco atterrato a Fiumicino dopo essere decollato da Bruxelles: "Ho ancora le gambe che tremano, sono vivo per miracolo. Proprio nel momento del decollo abbiamo sentito le esplosioni – racconta con la voce ancora tremante -. Sono passato nell'area coinvolta dalle esplosioni solo qualche minuto prima. Siamo terrorizzati".

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:20

Almeno 10 morti nell'esplosione della metro

Le vittime dell'esplosione nella stazione della metro di Maelbeek sarebbero almeno dieci. Lo rendono noto i vigili del fuoco intervenuti sul posto e citati dal quotidiano De Morgen.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:15

Un testimone accusa: "Per molti minuti nessun poliziotto o soccorritore"

Philippe Lenaerts, un tassista belga, era a poche decine di metri dall'aeroporto questa mattina quando c'è stata la duplice esplosione. "Ho sentito una prima esplosione e ho pensato che una delle gru del vicino cantiere fosse caduta. Ma dopo pochi minuti, ne ho sentita un'altra che proveniva dal settore delle partenze all'interno dell'aeroporto", ha raccontato ai quotidiani belgi. L'uomo, che si trovava lì con un collega, entra nel terminal e quello che vede è terribile: "Tutto era saltato in aria. C'era una pozza di sangue con feriti. Un corpo smembrato. Tutti correvano in preda al panico cercando di uscire dall'aeroporto". Il taxista non nasconde le critiche al governo belga: "I soccorsi hanno impiegato troppo tempo per arrivare. Non è possibile che le persone siano state lasciate in questo stato di abbandono: non un poliziotto, non un paramedico per moltissimi minuti. Eppure il livello di allerta nel nostro paese è da più di quattro mesi almeno al livello 3".

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:07

Gentiloni: "Per ora nessun italiano coinvolto negli attentati"

"Per ora non risultano cittadini italiani coinvolti negli attentati di Bruxelles". Lo ha dichiarato il ministro degli esteri Paolo Gentiloni alla Farnesina aprendo i lavori del consiglio degli italiani all'estero. Gentiloni ha aggiunto di aver parlato con il ministro degli esteri belga, che "sta lavorando con le ambasciate e ci vorranno alcune ore perché la situazione, che è tesa, si chiarisca".

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
11:00

Evacuata la stazione di Anversa, chiuse le frontiere tra Francia e Belgio

La stazione di Anversa, nelle Fiandre, è stata evacuata mentre sono state chiuse le frontiere tra Francia e Belgio. Innalzati i livelli di allerta anche nelle altre capitali europee. Lo scalo di Francoforte, uno dei più importanti del Continente, è in stato di massima allerta.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
10:54

Aumentano le vittime dell'attentato: sono 21

Come prevedibile aumentano di ora in ora le vittime dell'attentato di Bruxelles: secondo fonti belghe sarebbero 21.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
10:38

Primo ministro belga conferma attentato kamikaze all'aeroporto

Charles Miche, il primo ministro belga, ha confermato ufficialmente che quello in aeroporto è stato un attentato suicida.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
10:36

Confermate vittime nella metro di Maelbeek

Non è ancora noto il bilancio esatto dell'esplosione nella stazione metropolitana di Maelbeek ma è certo che ci sono vittime.

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
10:32

La distanza tra Parlamento Europeo e stazione della metro di Moleenbeek

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
10:29

L'esplosione nella metropolitana

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
10:24

Un kamikaze e un pacco bomba all'origine degli attacchi

Stando a quanto rendono noto fonti della stampa belga una delle due esplosioni al'aeroporto di Bruxelles sarebbe stata provocata da un kamikaze, mentre l'altra da un pacco bomba.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
10:12

L'esplosione nella metro di Maelbeek

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
10:06

Le prime drammatiche immagini dell'esplosione

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
09:53

Allerta massima al Parlamento Europeo

Allerta ai massimi livelli nella sede del Consiglio Europeo di Bruxelles dove è stato emesso un allarme giallo: tutte le porte sono state chiuse e chiunque voglia entrare deve esibire documenti di identità e uno speciale badge. L'edificio è presidiato da centinaia di uomini delle forze dell'ordine.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
09:44

Le drammatiche immagini all'interno dell'aeroporto

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
09:41

Dieci morti, 30 feriti all'aeroporto di Bruxelles

Come era prevedibile sale il numero dei morti: secondo diverse fonti sarebbero almeno 10, mentre i feriti sarebbero 30, alcuni dei quali verserebbero in gravissime condizioni.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
09:36

Le persone in fuga dall'aeroporto

 
A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
09:25

Esplosione anche alla stazione metro di Maalbek.

Segnalata una potente esplosione alla stazione della metro di Maalbek. I treni sono stati bloccati a Shuman, la stazione più vicina.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
09:18

Due esplosioni, una ha fatto crollare il soffitto dell'area delle partenze

Le due esplosioni di questa mattina si sarebbero verificate una nella zona di manovra degli aerei e una nell'area delle partenze. Quest'ultima deflagrazione ha fatto crollare il soffitto causando una vittima.

A cura di Claudia Torrisi
22 Marzo
09:18

I voli dirottati dall'aeroporto belga

Un'immagine emblematica mostra tutti i voli dirottati dal'aeroporto belga.

A cura di Davide Falcioni
22 Marzo
08:57

Il comunicato ufficiale dello scalo di Bruxelles: "Non venite in aeroporto"

A cura di Claudia Torrisi
22 Marzo
08:55

Secondo i media locali ci sono morti e diversi feriti

Le Soir parla di almeno una persona morta e diversi feriti nelle due esplosioni avvenute questa mattina all'aeroporto di Bruxelles. Le autorità belga sospettano attentato.

A cura di Claudia Torrisi
1.718 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni