503 CONDIVISIONI
Coronavirus
9 Giugno 2021
07:07
AGGIORNATO09 Giugno

Le notizie del 9 giugno sul Coronavirus

503 CONDIVISIONI

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, mercoledì 9 giugno. Il bollettino con i contagi covid di oggi: 2.199 nuovi casi e 77 morti. Sul vaccino AstraZeneca il Cts sta valutando un cambiamento nell'uso fra i giovani dopo la richiesta di numerosi esperti. Sileri: “AstraZeneca sotto 40 anni non lo farei". Domani il protocollo su apertura discoteche: riapriranno il primo luglio. Dal Parlamento UE ok definitivo al green pass Covid. Vaccini, Figliuolo: “La sfida si vince tra giugno e luglio, ok alla seconda dose in vacanza ma solo in casi eccezionali. A settembre a scuola con la mascherina". Il 48% degli italiani ha ricevuto la prima dose di vaccino. Speranza: “Il vaccino ha bisogno ancora di diverse settimane per diventare prevalente nel nostro Paese”. Nel mondo quasi 174 milioni di casi e 3,7 milioni di morti, ma la pandemia frena: nell’ultima settimana -15% di contagi e -8% di morti per Covid. Nel Regno Unito picco di contagi covid da 4 mesi, in Francia coprifuoco spostato alle 23. Calano casi in Giappone, le Olimpiadi tirano un sospiro di sollievo. In Africa è iniziata la terza ondata, vaccinato lo 0,7% della popolazione. Usa, una canna di marijuana gratis a chi si vaccina.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
09 Giugno
22:25

Tutto quello che c’è da sapere su somministrazioni dei vaccini AstraZeneca e Johnson agli under 60

La giornalista scientifica Roberta Villa, contattata da Fanpage.it, prova a fare chiarezza sul reale rapporto tra rischi e benefici nella somministrazione dei vaccini di AstraZeneca e Johnson & Johnson ai giovani e alle persone con meno di 60 anni. Dalla circolazione del virus alle trombosi rare, dalla confusione comunicativa al possibile utilizzo delle dosi avanzate, vediamo tutto quello che c’è da sapere su questi due vaccini anti-Covid.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
21:28

Gli Usa comprano 500 milioni dosi di vaccino anti covid Pfizer da donare al mondo

Gli Usa comprano 500 milioni dosi di vaccino anti covid Pfizer da donare a mondo, lo riporta il Washington Post citando alcune fonti, secondo le quali il presidente Joe Biden annuncerà ufficialmente gli acquisti nel corso del G7.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
21:02

Quali sono i nuovi sintomi della variante Delta del coronavirus

Quali sono i nuovi sintomi della variante Delta del coronavirus. Compromissione dell’udito, gravi disturbi gastrointestinali e coaguli di sangue: questi alcuni dei sintomi che finora non erano stati comunemente osservati nei pazienti Covid e che i medici indiani collegano all’infezione causata dalla nuova variante delta conosciuta anche come variante indiana .

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
20:19

Nuova zona rossa in Sicilia per i comuni di Aidone, Francofonte e Valledolmo

Tre nuove "zone rosse" in Sicilia. Si tratta dei Comuni di Aidone (Enna), Francofonte (Siracusa) e Valledolmo (Palermo).  Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da venerdì (11 giugno) fino a giovedì 17 giugno compreso. Il provvedimento si è reso necessario in seguito alle relazioni epidemiologiche delle Asp che hanno evidenziato un considerevole aumento di soggetti positivi al Covid, ed è stato assunto dopo aver informato i sindaci competenti. Con la stessa ordinanza, è stata disposta inoltre la proroga delle misure restrittive (sempre fino al 17 giugno) per Prizzi, in provincia di Palermo.

A cura di Ida Artiaco
09 Giugno
19:27

Il Cts sta valutando nuove indicazioni sul vaccino AstraZeneca per i giovani

Il Cts valuta nuove indicazioni sul vaccino anti covid AstraZeneca, in particolare sull'uso del farmaco per i giovani. La questione è sul tavolo del Comitato tecnico scientifico e sarà valutata in breve tempo. Un pronunciamento definitivo sull'uso di AstraZeneca nella strategia vaccinale è atteso in tempi brevi  visto che la questione, secondo quanto si apprende, è già all'esame degli esperti del comitato tecnico scientifico. E' possibile che le indicazioni attuali, col vaccino consigliato solo al di sopra dei 60 anni, vengano rese più rigide.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
19:22

Sileri: “AstraZeneca sotto 40 anni non lo farei, Servono nuove raccomandazioni sul vaccino”

“Credo che nuove indicazioni sui vaccini siano opportune. Quello di AstraZeneca è un vaccino estremamente sicuro per la fascia di età sopra i 60 anni, è molto sicuro per la fascia tra i 50 e i 60 anni, ma sotto i 40 anni per il sesso femminile è sicuramente più indicato il vaccino mRna. Specialmente ora che l’incidenza del virus è molto più bassa, la forbice tra rischi e benefici sotto i 40 anni si assottiglia”: lo ha detto il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, in un’intervista con Fanpage.it parlando di AstraZeneca e le somministrazioni ai più giovani.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
19:03

In Italia 39.5 milioni di dosi di vaccino anti covid somministrate 

In Italia somministrate circa 39.5 milioni di dosi di vaccino anti covid, Secondo l'ultimi aggiornamento del report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria,  sono esattamente 39.495.769 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Italia, il 93,2% del totale di quelle consegnate, che sono finora 42.383.709. Nel dettaglio, 27.733.972 Pfizer-BioNTech, 4.096.657 Moderna, 8.993.380 Vaxzevria (AstraZeneca) e 1.559.700 Janssen (J&J). Hanno completato il ciclo vaccinale 13.394.797 italiani, pari al 24,69% della popolazione over 12.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
18:44

Cosa dicono i dati su rischi e benefici del vaccino AstraZeneca negli under 30

I benefici di ricevere il siero anglo-svedese diminuiscono con l’età in una situazione di bassa circolazione virale: secondo i dati EMA, nella fascia di età 20-29 anni ci sono 1,9 probabilità di avere una trombosi post-vaccinale ogni 100mila somministrazioni, a fronte di 4 probabilità su 100mila di evitare il ricovero in ospedale. Divario ancora più sottile secondo i dati dell’Università di Cambridge, che stimano lo 0,8 di probabilità su 100mila somministrazioni di evitare il ricovero in terapia intensiva rispetto a 1,1 probabilità di trombosi.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
18:27

Covid Sicilia, 320 nuovi casi e 2 decessi

In Sicilia sono stati registrati 320 nuovi casi di Coronavirus nelle ultime 24 ore e ulteriori  2 decessi covid. Gli attuali positivi sono 7.322 (-384 rispetto a ieri). Per quanto riguarda la pressione ospedaliera, sono 365 le persone ricoverate con sintomi e 39 i pazienti in Terapia Intensiva (non si registrano nuovi ingressi nelle ultime 24 ore). I restanti 6.918 positivi si trovano in isolamento domiciliare.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
18:18

Nel Regno Unito picco di contagi covid da 4 mesi: 7.540 casi in 24 ore

Nel Regno Unito picco di contagi covid da 4 mesi, nell'ultima giornata segnalati ulteriori 7.540 casi a fronte dei 6048 di ieri ma si registrano fortunatamente solo ulteriori sei decessi covid. La campagna vaccini infatti sembra frenare casi gravi, ricoveri e decessi. Nel Paese si è raggiunto il record di 1 milione di prenotazioni nelle ultime 24 ore. e dosi totali somministrate salgono a 69,3 milioni, inclusi 28,5 milioni di richiami.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
18:10

Covid, oggi in Campania 257 contagi e 20 morti

Oggi in Campania 257 contagi e 20 morti covid. sono i dati relativi allandamento della pandemia di Coronavirus in Campania, diramati dall’Unità di Crisi regionale e aggiornati a oggi, mercoledì 9 giugno 2021.  I nuovi casi nelle ultime 24 ore sono 257, a fronte di 10.402 tamponi molecolari analizzati. Si registrano anche 20 decessi, mentre sono 782 le persone guarite.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
18:05

Covid, la Lombardia la regione con più casi giornalieri: 322 contagi e 10 morti

Sono 322 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, che fano della regione quella con più casi giornalieri, mentre sono stati purtroppo registrati altri 10 decessi covid, per un totale dall’inizio della pandemia di 33.696 vittime. Cala il numero di pazienti ricoverati nei reparti Covid (754) e diminuiscono quelli in terapia intensiva (143). Ecco i dati del bollettino covid in Lombardia di mercoledì 9 giugno 2021.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
18:00

Covid Piemonte, oggi 137 positivi e 3 morti

In Piemonte sono 137 i nuovi casi positivi al Covid riportati oggi dall'Unità di crisi della Regione, con un tasso dello 0,9% rispetto ai 15.038 tamponi diagnostici processati. Le vittime sono 3 (di cui relativa alla giornata odierna). I ricoverati in terapia intensiva in tutto sono 53 (-2 rispetto a ieri), negli altri reparti 386 (-27). Le persone in isolamento domiciliare sono 2.752, i guariti +388, gli attualmente positivi 3.191.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
17:58

Covid, in Italia oltre 300 ricoveri in meno in 24 ore 

In Italia oltre 300 ricoveri covid in meno nelle ultime 24 ore. Secondo il bollettino di oggi sono  27 in meno i posti letto occupati in terapia intensiva dai malati covid con 661 pazienti totali 24 ingressi del giorno mentre sono 303 i pazienti in meno nei reparti di area non critica per un totale di 4.382 ricoverati con sintomi.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
17:47

Covid Italia, 2.199 nuovi casi di contagio e 77 morti nelle ultime 24 ore: il bollettino

Nella giornata di oggi sono stati registrati 2.199   nuovi casi di Coronavirus e 77 nuovi decessi. Questo è quanto emerge dal bollettino di oggi, mercoledì 9 maggio, diffuso dal ministero della Salute. I casi attualmente positivi sono 174.935 (-6.791)  mentre le persone guarite dal Covid nelle ultime 24 ore sono 8.912

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
17:44

Pregliasco: “I casi Covid aumenteranno, per questo servirà una terza dose di vaccino”

Fabrizio Pregliasco a Fanpage.it: “Vediamo la luce in fondo al tunnel, ma è ancora fioca. Nei prossimi mesi ci saranno più possibilità di contagiarsi, aumentando la mobilità e i contatti sociali. Teniamo presente che in Italia ci sono ancora circa mezzo milione di positivi attivi, con potenzialità di infettare gli altri, per cui non ci sarà, credo, una quarta ondata di Covid-19 ma un aumento statistico sì, soprattutto verso settembre, quando riapriranno le scuole. Per questo bisogna vaccinare velocemente anche i più giovani”.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
17:30

Covid Lazio, oggi 179 casi 7 decessi 

"Oggi su oltre 10mila tamponi nel Lazio (1.324) e oltre 12mila antigenici per un totale di oltre 22mila test, si registrano 179 nuovi casi positivi (+40), i decessi sono 7 (+1), i ricoverati sono 587 (-58). i guariti 1.237, le terapie intensive sono 107 (-1). il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,7%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende allo 0.8%. i casi a Roma città sono a quota 89, si confermano dati da zona bianca". E' quanto fa sapere l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
17:24

Vaccini e Open Day, Fattori presenta interrogazione a Speranza: “Bloccare AZ e J&J per i giovani”

Le senatrici Fattori e Nugnes hanno presentato un’interrogazione al ministro Speranza per chiedere di bloccare, o almeno di riparametrare, gli Open Day organizzati dalle Regioni, per vaccinare con AstraZeneca e Johnson&Johnson anche i più giovani. Fattori a Fanpage: “Una parte del mondo scientifico chiede di destinare i vaccini a vettore adenovirale agli over 60. Tra l’altro ci sono tanti cittadini in questa fascia d’età che devono ancora essere vaccinati”.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
17:12

Covid Emilia-Romagna, 107 nuovi contagi e 2 decessi

Sono 107 i nuovi contagi di Coronavirus in Emilia-Romagna rilevati nelle ultime 24 ore a fronte di 19.033 tamponi. Son due invece i decessi registrati nell'ultima giornata. I due deceduti sono una 80enne del Modenese e una 98enne del Ravennate. Prosegue il calo di ricoverati e casi attivi . Il bollettino quotidiano della Regione segnala che i guariti sono 740 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 361.632. I casi attivi sono 10.323 (-635), il 95,8% in isolamento a casa. In terapia intensiva ci sono 69 persone (-1), negli altri reparti Covid 360 (-25).

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
17:00

La geolocalizzazione proposta da Crisanti per il tracciamento dei contagi covid

Come funziona la geolocalizzazione proposta da Crisanti per il tracciamento dei contagi covid. Si tratta di una “misura adottata già in Inghilterra dal governo conservatore di Boris Johnson” ha spiegato il professore di Microbiologia e Microbiologia clinica all’Università di Padova dopo le critiche.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
16:51

Covid, in Calabria 114 nuovi casi e 2 decessi

In Calabria registrati 114 nuovi casi di positività al coronavirus nelle ultime 24 ore a fronte di 2.584 tamponi analizzati, nell'ultima giornata registrati anche ulteriori 2 decessi covi. I casi attualmente positivi sono ora 8.498  Sono i dati del bollettino covid della Calabria di oggi mercoledì 9 giugno.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
16:45

Paziente covid compie 29 anni, compleanno speciale in terapia intensiva a Bari

L'affetto dei sanitari del Policlinico di Bari per il paziente che ha compiuto 29 anni in terapia intensiva covid dove è ricoverato da 70 giorni.Per il 29enne è stato un doppio festeggiamento, per il compleanno ma anche per il miglioramento delle sue condizioni cliniche dopo essere stato sottoposto anche al trattamento Ecmo, il polmone artificiale.

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
16:36

Covid Puglia, 185 contagi e 8 morti nelle ultime 24 ore

Sono 185 i nuovi contagi da coronavirus in Puglia nelle ultime 24 ore a fronte di 6996 tamponi. Sono 8 invece i decessi covid registrati nell'ultima giornata. Sono i numeri del bollettino covid della Puglia di oggi, mercoledì 9 giugno . Calano casi attualmente positivi e ricoveri. "I casi attualmente positivi sono 16.518 mentre ieri erano 17.331 (-813). I pazienti ricoverati sono 357 mentre ieri erano 372 (-15).

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
16:24

Viceministro Bellanova: "Vaccini anti covid anche a immigrati irregolari"

"Si discute se fare il vaccino durante le ferie, ma non si discute di tante persone che continuano a esser invisibili, centinaia di migliaia, a cui bisogna garantire del diritto alla salute, come a tutti gli altri cittadini" così la viceministra delle Infrastrutture e senatrice di Italia Viva Teresa Bellanova, ha chiesto di vaccinare contro il covid anche gli immigrati irregolari che spesso son lavoratori a nero. "Stiamo parlando di persone, alcune – ha aggiunto – che hanno fatto già fatto richiesta del permesso di soggiorno per lavoro e che possono già richiedere cure sanitarie. Ma ci sono centinaia di migliaia di altre persone immigrate, irregolari, che non hanno un permesso di soggiorno e che devono essere messi nella condizione di poter fare il vaccino" ha spiegato Bellanova a Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora. Secondo Bellanova serve "un'ordinanza o quel che si riterrà opportuno da parte del ministero della Salute per equiparare il vaccino alle cure mediche d'urgenza, perché è un problema non solo di umanità ma anche di sicurezza, per gli immigrati ma anche per i cittadini italiani".

A cura di Antonio Palma
09 Giugno
15:47

Friuli Venezia Giulia, 25 positivi e nessun morto nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore in Friuli Venezia Giulia su 6.137 tra tamponi sono state riscontrate 25 positività al Covid 19, pari allo 0,40%. Nel dettaglio, il totale dei casi è stato rilevato dall'analisi di 4.560 tamponi molecolari e 1.577 test rapidi antigenici. Nella giornata odierna non si registrano decessi. I ricoveri nelle terapie intensive rimangono 3 mentre quelli negli altri reparti scendono a 23 (-6).

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
15:32

Biden: "Annuncerò un piano vaccini per il mondo"

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden, salendo a bordo dell'Air Force One che lo condurrà al G-7 del Regno Unito, ha dichiarato che nei prossimi giorni annuncerà un piano vaccinale per il mondo intero. Biden nei mesi scorsi si era espresso a favore della rimozione dei brevetti sui vaccini Covid.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
15:01

Genova, ancora grave ma stabile la 18enne vaccinata ad open day con Astrazeneca

Continuano ad essere molto gravi, ma stabili, le condizioni della ragazza di 18 anni di Sestri Levante (Genova) ricoverata nella rianimazione del policlinico San Martino di Genova a causa di una trombosi al seno cavernoso dopo che si era vaccinata il 25 maggio partecipando all'open day con Astrazeneca. La giovane era stata sottoposta a un intervento di neuroradiologia per rimuovere meccanicamente il trombo e successivamente era intervenuta l'equipe neurochirurgica per un intervento volto a allentare la pressione intracranica derivante dall'emorragia. Intanto la notte scorsa la donna di 34 anni di Savona, ricoverata ieri sera dopo aver accusato un forte mal di testa sul posto di lavoro, "è stata sottoposta a fibrinolisi di alcuni trombi presenti nella parte venosa del circolo epatico con buoni risultati. Attualmente la paziente è ricoverata in terapia Intensiva in respiro spontaneo. È in terapia anticoagulante e verrà sottoposta a precauzionali indagini angiografiche del circolo cerebrale. Permanendo la situazione di basso livello ematico di piastrine nel sangue, la paziente necessita di monitoraggio presso la Terapia Intensiva", fa sapere il policlinico.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
14:49

Green pass, Figliuolo: "Pronto in pochissimi giorni"

"Sul Green pass noi siamo pronti, è questione di pochissimi giorni". A dirlo il commissario Francesco Paolo Figliuolo a margine della consegna di un Defender alla struttura commissariale da parte dell'Agenzia industrie difesa. "In 100 giorni di attività, abbiamo fatto tanto lavoro con la soddisfazione di essere vicini ai nostri cittadini e i risultati sono 39 milioni e 320mila somministrazioni. L'Italia è molto ben posizionata nelle classifiche europee e, soprattutto, c'è voglia di vaccinarsi e la vaccinazione è l'architrave per la messa in sicurezza del Paese e per la ripartenza economica", ha spiegato Figliuolo.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
14:41

Uno spagnolo su tre dichiara di aver perso un conoscente a causa del Covid

Un cittadino spagnolo su tre afferma di aver perso almeno un conoscente a causa del Covid: lo rivela nuovo sondaggio sull'impatto della pandemia nel Paese effettuato dal Centro per le Ricerche Sociologiche (Cis), un organismo pubblico. Le persone che hanno perso qualche familiare sono il 9,8%, qualche amico l'11,2% e qualche conoscente il 33%, secondo i dati resi noti dal Cis. I decessi di persone positive al Covid notificate ufficialmente in Spagna sono 80.309. Sono diversi gli aspetti su cui questo centro sociologico ha rivolto quesiti ai partecipanti (circa 3.000): da quella su quante mascherine al giorno vengono usate (il 18,6% ne indossa sette diverse in una settimana), o se si crede che quando finirà la pandemia sarà possibile recuperare tutte le abitudini del periodo precedente (il 15,7% pensa di no). Un partecipante su due ha affermato che la propria famiglia non sta soffrendo "nessuna" o "quasi nessuna" ripercussione a causa della pandemia.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
14:19

Toscana, 127 nuovi casi e 9 morti nelle ultime 24 ore

In Toscana sono 242.786 i casi di positività al Coronavirus, 127 in più rispetto a ieri (121 confermati con tampone molecolare e 6 da test rapido antigenico). I nuovi contagi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 230.765 (95% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 8.553 test  molecolari e 7.345 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,8% è risultato positivo. Sono invece 5.723 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 2,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.237, -5,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 341 (33 in meno rispetto a ieri), di cui 80 in terapia intensiva (4 in meno). Si registrano 9 nuovi decessi: 4 uomini e 5 donne con un'età media di 80,2 anni.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
14:12

Eternit: processo a porte chiuse per Covid  

Si svolgerà a porte chiuse per l'emergenza sanitaria ancora in atto il processo Eternit bis. Lo ha deciso la Corte di assise di Novara. Nel corso della sua lunga ordinanza il presidente ha osservato che sebbene "la situazione sia in via di miglioramento" per "effetto della campagna vaccinale" si rendono ancora necessarie delle precauzioni anche perché, fra l'altro, "nessun vaccino è efficace al 100%"

A cura di Biagio Chiariello
09 Giugno
14:02

Protocollo discoteche, richiesta gestori: niente mascherina neanche al chiuso

Niente mascherina in discoteca per ballare anche al chiuso. Questa la richiesta prevista nel protocollo messo a punto dai gestori dei locali da ballo con la collaborazione di virologi, che non prevede l'uso delle mascherine in pista per ballare sia all'aperto sia al chiuso. "Questa è la nostra richiesta, poi ovviamente non decideremo noi", precisa Maurizio Pasca, presidente Associazione imprese di intrattenimento da ballo e di spettacolo Silb-Fipe.

A cura di Biagio Chiariello
09 Giugno
13:36

Fedriga: "Serve chiarezza su applicabilità Green pass" 

"Sul Green pass stiamo chiedendo di avere chiarezza sull'applicabilità perchè d oggi non c'è ancora il Green pass europeo e dobbiamo dare certezze a delle categorie, e penso ad esempio al wedding che è un settore già devastato dalla pandemia, e nello stesso tempo garantire tutta la sicurezza possibile". Lo dichiara Massimiliano Fedriga, governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente delle Regioni, interpellato all'uscita da Palazzo Chigi.

A cura di Biagio Chiariello
09 Giugno
13:04

Marche, 82 nuovi contagi su 1.536 tamponi

Nelle ultime 24 ore nelle Marche sono stati registrati 82 positivi al coronavirus su 1.536 nuove diagnosi (5,3%). A livello provinciale, riferisce il Servizio Sanità della Regione, 27 i casi in provincia di Pesaro-Urbino, 25 nel Maceratese, 12 nel Fermano, 8 sia in provincia di Ancona sia in provincia di Ascoli Piceno; 2 da fuori regione. Nel percorso Screening antigenico 512 test e rilevati otto positivi (da sottoporre al tampone molecolare); rapporto positivi/testati 2%. In totale nell'ultima giornata sono stati analizzati "3.004 tamponi: 1.536 nel percorso nuove diagnosi (di cui 512 screening con percorso Antigenico) e 1.468 nel percorso guariti". Tra i positivi delle nuove diagnosi 15 soggetti con sintomi.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
12:31

Figliuolo: "26 milioni di italiani hanno ricevuto la prima dose di vaccino, quasi il 48%"

"Ad oggi sono state somministrate oltre 39 milioni e 300 mila dosi di vaccino: gli italiani che hanno ricevuto la prima dose sono circa 26 milioni, quasi il 48%". A dirlo il commissario straordinario all'emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, a 24 Mattino su Radio 24. "Questo grazie alla grande efficienza raggiunta dalla macchina – ha ricordato il generale – con una media di somministrazioni compresa tra il 90 e il 95% delle dosi consegnate. È la bella Italia che quando si mette assieme e fa squadra, vince". "Ora abbiamo la possibilità di vaccinare dai 12 anni in su, quindi gran parte degli studenti. Infine non è detto che non arrivino ulteriori autorizzazioni per arrivare ai 6 anni. Quindi l'architrave del discorso scuola, per riaprirla in massima sicurezza in presenza, è quello della vaccinazione, poi continueremo con il tracciamento e il diradamento, per questo all'inizio del prossimo anno scolastico sarà necessaria ancora la mascherina insieme ad ulteriori misure per mitigare i rischi".

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
11:50

Veneto, 126 casi e 7 morti nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore in Veneto sono stati registrati 126 nuovi casi di coronavirus, che portano il totale dei contagi a 424.296 dall'inizio della pandemia. Il dato emerge dal bollettino regionale, che segnala 7 nuovi decessi, con il totale delle vittime a 11.592.Prosegue la diminuzione degli attuali positivi, con 6.327 malati, 180 in meno rispetto a ieri. In discesa anche la situazione clinica, con 478 ricoveri in area non critica (-9) e 62 (-3) in terapia intensiva.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
11:43

Russia, contagi ai livelli di marzo: 10.407 casi nelle ultime 24 ore

Peggiora la situazione epidemiologica in Russia, dove sono stati registrati  10.407 casi di Covid-19 nelle ultime 24 ore, la cifra giornaliera più alta dal 7 marzo 2021, portando il conteggio totale dei contagi a 5.156.250. Lo fa sapere il centro di crisi federale anti-coronavirus, citato da Interfax. La situazione è ancor più grave a Mosca, dove con 4.124 nelle 24 ore si è tornati ai livelli visti il 16 di gennaio. Il bollettino indica poi 399 morti nelle ultime 24 ore, rispetto ai 379 del giorno precedente. Il totale ufficiale delle vittime ha raggiunto quota 124.895, benché i dati sulla mortalità in eccesso suggeriscano un costo, in termine di vite umane, ben più alto

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
11:37

In Cina 8 nuovi casi locali e 8 importati

In Cina continentale ieri sono stati segnalati 8 nuovi casi di Covid-19 trasmessi a livello locale nella provincia del Guangdong. A renderlo noto oggi la Commissione Sanitaria Nazionale nel consueto bollettino quotidiano. La stessa giornata ha visto anche la segnalazione di 8 nuovi casi importati di cui 2 a Pechino, 2 a Shanghai, 2 nel Sichuan e uno per provincia nel Fujian e nel Guangdong. A Shanghai sono inoltre emersi 11 nuovi casi sospetti provenienti dall'estero. Non vi sono stati ulteriori decessi correlati alla malattia. Alla fine di ieri il totale dei casi importati nella Cina continentale ammontava a 6.173, tra i quali 5.885 dimessi dagli istituti in cui erano in cura dopo essersi ripresi e 288 pazienti tuttora ricoverati. Non sono stati segnalati decessi tra i casi importati. Il totale dei contagi confermati in Cina continentale all'8 giugno ha raggiunto quota 91.316, con 413 pazienti ancora in terapia, 10 dei quali in condizioni gravi. Nel complesso i dimessi a seguito di guarigione in Cina continentale sono 86.267, con il numero dei decessi causati dal nuovo Coronavirus stabile a quota 4.636.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
11:26

Nell'ultima settimana in UK contagi aumentati del 90%

In appena una settimana le nuove infezioni da coronavirus SARS-CoV-2 nel Regno Unito hanno avuto un incremento del 90 percento, guidato dalla diffusione della variante Delta scoperta per la prima volta in India. Come conseguenza stanno aumentando anche i ricoveri in ospedale, che coinvolgono principalmente giovani adulti non ancora vaccinati.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
11:23

Locatelli: "Vaccino AstraZeneca preferenzialmente raccomandato per gli over 60"

Il vaccino di AstraZeneca "è già preferenzialmente raccomandato per i soggetti sopra i 60 anni di età,  perché il rapporto tra i benefici derivanti dalla vaccinazione ed eventuali rischi diventa incrementale con l'età è particolarmente favorevole sopra questa soglia". A dirlo il coordinatore del comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli, a Rainews24.  "Quello che si è verificato nella sfortunata ragazza di Genova, cui va tutta la mia attenzione e affetto – ha detto – pone un'ulteriore riflessione, anche alla luce del mutato contesto epidemiologico in quanto la riduzione dei casi che abbiamo nel Paese rende anche più cogente tale riflessione".

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
10:53

Vaccini, Figliuolo: "Sì alla seconda dose in vacanza"

Il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, "mi ha chiesto la seconda dose in vacanza, ho appena scritto la risposta, è positiva". A dirlo, in un'intervista rilasciata a '24 Mattino' su Radio24, il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza Covid-19: "L’ipotesi dei vaccini in vacanza è più uno spot che una necessità, già siamo organizzati per i lavoratori non residenti o chi si sposta in altra regione per lungo tempo, poi c’è flessibilità sulla seconda dose per scaglionarla", ha aggiunto. "Laddove per eccezionali motivi dovesse rendersi necessaria la somministrazione della seconda dose a lavoratori e turisti che soggiornano al di fuori della Regione di residenza per un periodo di permanenza congruo, questa struttura, qualora informata con adeguato preavviso, è disponibile al riequilibrio delle dosi da distribuire".

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
10:49

Vaccini, Figliuolo: "La sfida si vince tra giugno e luglio"

"La sfida si vince tra giugno e luglio. Ad agosto abbiamo messo in conto la possibilità di una lieve flessione ma io invito gli italiani a continuare ad aderire in massa ad una campagna vaccinale che sta dando grandi risultati in termini di diminuzione dei ricoveri e dei decessi". A dirlo il commissario straordinario all'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, a "24 Mattino" su Radio24.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
10:39

Vaccini Astrazeneca e J&J ai giovani, medici e scienziati contrari: “Sbagliato e pericoloso”

Molte regioni italiane hanno organizzato degli “open day” per accelerare le vaccinazioni tra i soggetti che finora non hanno ricevuto neanche una dose, soprattutto giovani: si stanno però somministrando loro decine di migliaia di vaccini Astrazeneca e Johnson & Johnson in aperta contraddizione rispetto alle indicazioni dell’Aifa, che raccomandano questi due farmaci solo per gli over 60.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
10:18

Europei di calcio, un altro positivo al Covid per la Spagna: è Diego Llorente

Diego Llorente è diventato il secondo calciatore della nazionale spagnola a risultare positivo al Covid-19, a meno di una settimana dall'esordio di Euro 2020. La Federcalcio spagnola (Rfef) ha confermato la notizia a seguito degli ultimi test Pcr all'interno della squadra. I preparativi della Spagna per gli Europei sono stati gettati nel caos quando il capitano Sergio Busquets è risultato positivo al coronavirus domenica, costringendo l'intero team all'isolamento e l'amichevole di martedì con la Lituania è stata frettolosamente riorganizzata mandando in campo l'under21. Il difensore del Leeds United Llorente ha lasciato Las Rozas in un veicolo medico, seguendo tutti i protocolli sanitari, mentre la nazionale continuerà con gli allenamenti personalizzati. Il resto della squadra in isolamento ha restituito tutti i test negativi, ma continuerà a seguire rigidi protocolli prima dell'inizio di Euro 2020, con la Spagna che dovrebbe aprire il torneo contro la Svezia lunedì.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
09:50

Francia, da oggi coprifuoco alle 23

La Francia entra oggi in una nuova fase dell'uscita progressiva dalle restrizioni anti coronavirus. Il coprifuoco viene posticipato di due ore, alle 23:00, mentre ristoranti e bar possono ricominciare ad accogliere clienti all'interno delle sale, con al massimo sei persone per tavolo e non oltre il 50 per cento della capienza. Riaprono i battenti palestre e piscine ma anche per queste strutture è previsto un limite massimo del 50 per cento di accessi rispetto alla capienza effettiva. Nei cinema il limite massimo sale al 65 per cento, mentre il distanziamento nei musei passa dagli 8 ai 4 metri quadrati. La prossima tappa è prevista per il 30 giugno, quando il coprifuoco verrà definitivamente soppresso.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
09:32

Giappone, migliora la situazione epidemiologica in vista delle Olimpiadi: calano contagi e morti

Buone notizia in Giappone in vista delle prossime Olimpiadi. Scende infatti il numero dei nuovi casi di coronavirus, secondo il bollettino aggiornato ieri dal ministero della Salute. Con 1.884 nuovi contagi e 99 vittime confermate, il Paese registra gli effetti positivi dello stato di emergenza in vigore dallo scorso 25 aprile nelle principali metropoli, a poco più di un mese dall'atteso inizio dei giochi olimpici di Tokyo. Anche il numero dei malati ricoverati in gravi condizioni è diminuito a 1.099, allontanando gradualmente il sistema sanitario nazionale dallo stato di grave pressione nel quale versava fino allo scorso mese.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
09:23

Il Parlamento Europeo ha dato il via libera definitivo al green pass Covid

Il Parlamento europeo ha dato il via libera definitivo al certificato digitale Covid dell'Ue. Gli eurodeputati hanno completato il lavoro legislativo sul documento per facilitare gli spostamenti all'interno dell'Unione e contribuire alla ripresa economica. Il testo dovrà ora essere formalmente adottato dal Consiglio e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, per l'entrata in vigore e l'applicazione immediata dal primo luglio 2021.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
09:10

La pandemia frena in tutto il mondo: nell'ultima settimana -15% di contagi e -8% di morti per Covid

Più di 3 milioni di nuovi casi di coronavirus e oltre 73mila morti sono stati registrati in tutto il mondo la scorsa settimana: a renderlo noto l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) nel bollettino settimanale pubblicato oggi a Ginevra. Si tratta di dati che confermano il trend in decrescita della malattia a livello globale, con un calo del 15% per i contagi e dell'8% della mortalità rispetto alla settimana precedente. Nel dettaglio, nel periodo compreso tra il maggio e il 6 giugno, l'Oms – i cui dati si basano solo sui rapporti ufficiali dei singoli paesi – ha registrato un totale di 3.016.005 nuove infezioni e 73.807 decessi correlati al Covid.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
09:00

Domani il protocollo sulle discoteche: per entrare servirà il green pass

Ieri Andrea Costa, sottosegretario alla Salute del Governo Draghi, ha incontrato le associazioni di gestori delle discoteche per tentare di capire come arrivare in tempi rapidi alla riapertura. Entro domani verrà presentato un nuovo protocollo di sicurezza al Comitato tecnico scientifico. La data prevista per ripartire è il 1 luglio e per entrare servirà il green pass. Nel documento ci dovrebbe essere anche una differenziazione tra locali all’aperto e al chiuso, ma resta il nodo mascherina in pista.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
08:51

USA, a Washington una canna di marijuana gratis a chi si vaccina contro il Covid-19

Joints for jab”: così si chiama la campagna ideata nello stato di Washington per incentivare i cittadini che hanno più di 21 anni a vaccinarsi. Chi lo farà, infatti, dal 14 giugno al 12 luglio potrà ricevere una canna di marijuana gratuita nei negozi autorizzati che vendono cannabis. L’iniziativa vuole contrastare il calo di vaccinazioni delle ultime settimane.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
08:16

Come potrebbero cambiare i colori delle regioni da lunedì 14 giugno

A partire da lunedì prossimo, il 14 giugno, diverse Regioni sperano di passare in zona bianca. Perché questo avvenga dovranno confermare l’incidenza inferiore ai 50 casi ogni 100mila abitanti nei dati del monitoraggio Iss di venerdì. A sperare nella fascia più chiara – che significa anticipare le riaperture, eliminare il coprifuoco e ridurre le regole a mascherina e distanziamento – sono sei tra Regioni e Province autonome.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
08:12

Perché in Sicilia ci sono ancora più di 300 contagi al giorno

Mentre il tasso di positività italiano è dello 0,85% in Sicilia è doppio e si attesta all’1,5%: i contagi registrati ieri sono stati 337 su 22.004 tamponi processati. Come mai questi dati? A incidere è principalmente la provincia di Catania, che da sola ha diagnosticato 176 infezioni, un dato sei volte superiore di quello di Palermo.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
07:37

Pfizer testerà il vaccino Covid sui bambini dai 6 mesi ai 12 anni di età

La società farmaceutica statunitense Pfizer testerà il proprio vaccino contro il Coronavirus su un campione più ampio di bambini di età inferiore a 12 anni, dopo aver già  sperimentato la somministrazione di un micro-dosaggio in una precedente fase dei test clinici. Il prossimo studio sarà esteso ad un campione di 4.500 minori di 12 anni negli Stati Uniti, in Finlandia, Polonia e Spagna. L'azienda testerà a somministrazione di una dose di vaccino di 10 microgrammi in soggetti di età compresa tra 5 e 11 anni, e di tre microgrammi su bambini dai 6 mesi ai 5 anni di età.

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
07:25

In Italia sono state somministrate 39.312.253 dosi di vaccino Covid

In Italia sono state somministrate 39.312.253 dosi di vaccino, mentre le persone che hanno completato il ciclo di immunizzazione sono 13.338.891. È quanto riporta il sito dedicato alla campagna vaccinale in Italia della Presidenza del Consiglio, aggiornato alle 6 di oggi, 9 giugno. Con 27.733.972 di dosi inoculate Pfizer BionTeche è il farmaco più utilizzato, seguito da Astrazeneca (8.993.380), Moderna (4.096.657) e Johnson & Johnson (1.559.700).

A cura di Davide Falcioni
09 Giugno
07:12

Le ultime notizie sul coronavirus Covid-19 di oggi, mercoledì 9 giugno 2021

Nella giornata di ieri sono stati registrati 1.896 nuovi contagi, rispetto ai 1.273 di lunedì, dato che tuttavia risentiva del calo dei test del weekend. Dall’inizio della pandemia in Italia i contagi da Covid-19 registrati sono stati 4.235.592. I test effettuati nell’ultima giornata, tra tamponi molecolari e antigenici, sono stati 220.917. Il tasso di positività si attesta così allo 0,85%. I casi attualmente positivi sono 181.726, mentre i decessi per Covid nelle ultime 24 ore sono stati 102 (lunedì erano 65), per un totale di 126.690 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Le persone guarite dal Covid diventano 3.927.176 (+8.519). La Regione che ha fatto registrare il maggior incremento giornaliero di nuove infezioni è la Sicilia.

Questa la situazione regione per regione:

    • Lombardia: +291
    • Veneto: +130
  • Campania: +251
  • Emilia-Romagna: +99
  • Piemonte: +96
  • Lazio: +139
  • Puglia: +134
  • Toscana: +90
  • Sicilia: +337
  • Friuli-Venezia Giulia: +45
  • Liguria: +21
  • Marche: +33
  • Abruzzo: +25
  • P.A. Bolzano: +21
  • Calabria: +61
  • Sardegna: +14
  • Umbria: +32
  • P.A. Trento: +21
  • Basilicata: +36
  • Molise: +6
  • Valle d'Aosta: +8

Nel mondo i contagi accertati sono 173.904.841, i morti 3.745.152, le persone vaccinate 2.179.757.163. Gli Stati Uniti continuano ad essere il paese più colpito seguito da India, Brasile, Francia, Turchia, Russia, Regno Unito e Italia.

A cura di Davide Falcioni
503 CONDIVISIONI
26077 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni