44 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Covid 19

Le notizie del 4 ottobre sul coronavirus

44 CONDIVISIONI

Le ultime notizie in tempo reale sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti su vaccini e green pass di oggi, lunedì 4 ottobre 2021.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
22:05

Francia, in calo i ricoveri negli ospedali

Immagine

Continuano a diminuire i numeri della pandemia in Francia, dove nelle ultime 24 ore – secondo i dati forniti dalla Sanità Pubblica – sono morte 50 persone. Attualmente nel Paese sono ricoverati 7.299 pazienti positivi al coronavirus, di cui 283 ospedalizzati nelle ultime 24 ore. Ieri erano 7.308, mentre in terapia intensiva si trovano al momento 1.328 persone.

A cura di Davide Falcioni
21:19

Russia, il Cremlino: "Livello di vaccinati troppo basso"

Immagine

Il Cremlino ha lanciato l'ennesimo appello a vaccinarsi nel giorno in cui in Russia sono stati registrati 25.781 nuovi casi, il dato più alto dal 2 gennaio. "Il tasso di vaccinazione, nonostante la totale preparazione di tutte le infrastrutture, lascia molto a desiderare", ha dichiarato ai giornalisti il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov. Nel frattempo a Mosca, ha chiarito il sindaco Sergey Sobyanin, le autorità pensano di rilanciare la campagna vaccinale con una serie di incentivi, tra cui una lotteria.

A cura di Davide Falcioni
20:58

Ema: "Rischio di eventi collaterali rari da terza dose vaccino covid non noti, stretto monitoraggio"

Immagine

"Il rischio di condizioni infiammatorie cardiache o di altri effetti collaterali molto rari dopo un richiamo" di vaccino anti-Covid "non è noto e viene attentamente monitorato". Lo precisa l’Agenzia europea del farmaco Ema, nella comunicazione in cui dà il via libera alla somministrazione di dosi ’booster’ con vaccino Pfizer alla popolazione generale over 18, e di dosi ’addizionali’ con vaccini a mRna Pfizer o Moderna per i pazienti immunodepressi. "Come per tutti i medicinali l’Ema continuerà a esaminare tutti i dati sulla sicurezza e l’efficacia del vaccino. Maggiori informazioni sulle raccomandazioni di richiamo per Comirnaty" di Pfizer e BioNTech "saranno disponibili nelle informazioni aggiornate sul prodotto".

A cura di Antonio Palma
20:43

Sanificavano ospedali e guardia medica solo con acqua, 7 indagati in Sardegna

Immagine

Avevano vinto l'appalto per la sanificazione di ospedale e guardia medica durante la pandemia da Covid, ma invece che utilizzare detergenti e sanificatori, per pulire utilizzavano l'acqua con infinitesimali quantità di disinfettante diluito. Queste le pesanti accuse nei confronti di sette persone ore finite sotto inchiesta in procura a Lanusei, nella Sardegna centro orientale, per il reato di inadempimento e frode in pubblico forniture. L'indagine, condotta dal pm Gualtiero Battisti della procura di Lanusei e affidata ai militari della compagnia e al Nas di Sassari, riguarda l'appalto per la sanificazione, anche in funzione anti-Covid, dei locali dell'ospedale di Lanusei e degli altri presidi territoriali della Assl ogliastrina, tra cui le sedi della guardia medica.

A cura di Antonio Palma
20:23

Vaccino covid, Italia a quota 139mila terze dosi

Immagine

Sono 139.147 le persone che nel nostro Paese hanno ricevuto la terza dose del vaccino contro il Covid 19, l'1,83% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo. E' quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 19:38 di oggi. Gli italiani che hanno avuto almeno una dose sono 45.399.890, l'84,06% della popolazione over 12 mentre quelli che hanno completato il ciclo vaccinale sono 42.789.769, il 79,23% della popolazione over 12.

A cura di Antonio Palma
20:02

Decessi covid nel mondo al minimo da 11 mesi

Immagine

Il numero settimanale di decessi per coronavirus in tutto il mondo è sceso a livelli più bassi da quasi un anno. Secondo un conteggio dell’Afp basato su dati nazionali ufficiali, infatti, i 53.245 decessi registrati in tutto il mondo tra il 27 settembre e il 3 ottobre, una media di 7.606 ogni giorno, hanno mostrato che la pandemia globale continua il trend discendente iniziato a fine agosto, dopo un picco di circa 10.000 morti al giorno. Il nuovo numero di decessi settimanali è il più basso comparato a quello registrato dal 31 ottobre al 6 novembre 2020. Nell’ultimo mese il numero di decessi correlati a Covid-19 è diminuito di quasi un quarto, man mano che le campagne di vaccinazione progrediscono. Si abbassa anche la curva dei nuovi casi, di quasi un terzo rispetto a fine agosto.

A cura di Antonio Palma
19:46

Italia dona 1,2 milioni di dosi di vaccino covid all'Iran

Immagine

"La donazione dell'Italia di 1,2 milioni di dosi del vaccino Astrazeneca all'Iran tramite il meccanismo Covax testimonia i profondi legami di solidarietà e l’antica amicizia esistenti tra i due Paesi". Così l’ambasciatore Giuseppe Perrone ha aperto l’odierno evento di presentazione organizzato dall’ambasciata d'Italia a Teheran per illustrare alle autorità e al pubblico iraniani il contributo dell’Italia alla lotta contro il Covid-19 in Iran.

A cura di Antonio Palma
19:19

Scuola, ritirati migliaia di banchi acquistati da Arcuri: “Non sono a norma antincendio”

Immagine

Circa seimila banchi monouso acquistati nel 2020 dalla struttura commissariale covid coordinata da Domenico Arcuri sono stati ritirati perché non conformi alla normativa antincendio.  Attenzione: la responsabilità non è del materiale infiammabile bensì della lunghezza dei tavoli superiore rispetto al dovuto.

A cura di Antonio Palma
19:03

In Russia picco contagi covid da gennaio

Immagine

In Russia picco contagi covid da gennaio. Nel Paese nelle ultime 24 ore registrati infatti 25.781 nuovi casi di coronavirus , un nuovo picco che conferma il trend negativo dell'ultimo mese. Il Paese si trova ad affrontare una quarta devastante ondata della pandemia: la scorsa settimana, per 4 giorni consecutivi, è stato registrato un bilancio record di morti per complicanze riconducibili al Covid-19. Nell'ultima giornata le vittime sono state 883 e il bilancio totale ufficiale è vicino ai 210mila morti. Un conteggio parallelo a quello fornito dal governo, però, segnala 600mila decessi in più dallo scoppio della pandemia a luglio di quest'anno.

A cura di Antonio Palma
18:32

Pochi vaccinati covid, 21 Comuni rischiano zona rossa a Messina

Immagine

"Ci sono 21 comuni del Messinese che rischiano di diventare zona rossa se entro il 15 ottobre non avranno raggiunto l’obiettivo minimo fissato dal commissario nazionale per l'emergenza Covid 19 del 75 per cento di immunizzazioni. Ho inviato una lettera ai sindaci di questi comuni per invitarli a portare avanti insieme all'ufficio emergenza Covid 19 e all'Asp di Messina tutte le iniziative possibili, oltre a quelle già in atto,  per incentivare le vaccinazioni". A dirlo è il commissario straordinario dell'Azienda sanitaria provinciale di Messina, Bernardo Alagna.  Si tratta dei comuni di Valdina, Tortorici, Scaletta Zanclea, Savoca, Sant’Alessio Siculo, Santa Teresa Riva, Rometta, San Filippo del Mela, Pace del Mela, Lipari, Leni, Itala, Giardini Naxos, Gaggi, Furnari, Furci Siculo, Fiumedinisi, Castelmola, Casalvecchio Siculo, Alì Terme ed Alì.

A cura di Antonio Palma
18:13

Covid Italia, oggi in aumento ricoveri e terapie intensive

Immagine

Oggi ricoveri covid in aumento. Il numero totale di pazienti Covid ricoverati in ospedale in area medica infatti è ora di 3.032 ( 41 in più  rispetto a ieri). I posti letto occupati in terapia intensiva invece sono ora 437 con 6 pazienti in più nelle ultime 24 ore e con 22  ingressi del giorno. Sono i dati del bollettino covid di oggi 4 ottobre

A cura di Antonio Palma
17:48

Covid Lombardia: oggi 106 casi e 6 decessi

Immagine

Sono 106 i nuovi casi di Coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, con 6 morti. I pazienti ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali sono 347, mentre in terapia intensiva ci sono 56 pazienti. Ecco i dati del bollettino Coronavirus della Lombardia di lunedì 4 ottobre 2021 diramati dal ministero della Salute.

A cura di Biagio Chiariello
17:43

L'Italia dona 1,2 milioni di dosi di vaccino all’Iran

Immagine

L’Italia dona all’Iran 1,2 milioni di dosi di vaccino anti-Covid di AstraZeneca, che saranno consegnati fra il 15 e il 18 ottobre attraverso il meccanismo internazionale Covax in favore dei Paesi svantaggiati: un segno di “profonda amicizia” e di solidarietà fra Roma e Teheran, ha detto l’ambasciatore italiano in Iran, Giuseppe Perrone, che ha tenuto una conferenza stampa nella sua residenza sul “contributo dell’Italia alla lotta al Coronavirus in Iran”. “L’Iran e l’Italia sono stati i due Paesi colpiti più duramente dalla prima ondata di coronavirus, con gravi problemi economici e un numero molto alto di vittime”, ha detto Perrone.

A cura di Biagio Chiariello
17:27

Bollettino Covid Italia: 1.612 nuovi positivi e 37 decessi

Immagine

Oggi sono 1.612 i nuovi casi Covid-19 registrati in Italia secondo il bollettino del 4 ottobre pubblicato dal Ministero della Salute. I tamponi effettuati sono stati 122.214: il tasso di positività è all’1,3%. Si contano altri 37 morti per covid, con il totale dall’inizio dell’epidemia che arriva a 131.068. La regione con più casi è l’Emilia-Romagna.

A cura di Biagio Chiariello
17:17

Ema: "Okay terza dose vaccino Pfizer a over 18 almeno dopo 6 mesi"

Immagine

"Nelle sue raccomandazioni, l'Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha autorizzato la terza dose del vaccino contro il Covid-19 (Pfizer-BioNTech e Moderna) 28 giorni dopo la seconda dose per gli adulti immunodepressi. Ha
autorizzato, inoltre, il vaccino Pfizer-BioNTech per tutti gli over-18 almeno sei mesi dopo la seconda dose. "E' importante distinguere tra la dose extra per le persone con un sistema immunitario indebolito e le dosi di richiamo per le
persone con un sistema immunitario normale. Per quest'ultimi, il Chmp ha valutato i dati per Comirnaty (il vaccino di Pfizer) che mostrano un aumento dei livelli anticorpali quando viene somministrata una dose di richiamo circa 6 mesi dopo la seconda dose in persone di età compresa tra 18 e 55 anni", spiega l'Ema in una nota. "Sulla base di questi dati, il comitato ha concluso
che le dosi di richiamo possono essere prese in considerazione almeno 6 mesi dopo la seconda dose per le persone di età pari o superiore a 18 anni", afferma l'Agenzia

A cura di Biagio Chiariello
16:52

Agenzia Entrate, da oggi è possibile fare domanda per bonus sanificazione

Immagine

Al via il bonus sanificazione. A partire da oggi e fino al 4 novembre 2021, annuncia l’Agenzia delle Entrate, sarà possibile presentare la domanda per accedere al credito d’imposta per la sanificazione, l’acquisto dei dispositivi di protezione e la somministrazione di tamponi per Covid-19 introdotto dal Sostegni-bis. Il credito ammonta al 30% delle spese sostenute a giugno, luglio e agosto 2021, fino a un massimo di 60mila euro, nel limite complessivo di 200 milioni. I beneficiari sono gli esercenti attività d’impresa, arti e professioni, gli enti non commerciali e le strutture ricettive extraalberghiere non imprenditoriali.

A cura di Biagio Chiariello
16:21

Ema: ok terza dose a immunodepressi

Immagine

La terza dose dei vaccini può essere somministrata agli immunodepressi almeno 28 giorni dopo la somministrazione della seconda dose. Questa la conclusione a cui è giunta l'Ema.

A cura di Biagio Chiariello
16:11

Covid Lazio: oggi 240 nuovi casi e tre decessi

Immagine

"Oggi nel Lazio su 8.825 tamponi molecolari e 4.528 tamponi antigenici per un totale di 13.353 tamponi, si registrano 240 nuovi casi positivi (-38), 3 i decessi ( = ), 365 i ricoverati (+11), 57 le terapie intensive (+1) e 364 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,7%. I casi a Roma città sono a quota 132". Lo ha reso noto l'assessore alla sanità del Lazio Alessio D'Amato.

A cura di Biagio Chiariello
16:02

Da oggi non sarà più necessario fare un test per i turisti vaccinati che arrivano in Regno Unito

Boris Johnson
Boris Johnson

E' scattato da oggi l'alleggerimento delle norme anti Covid stabilito dal governo britannico di Boris Johnson. Chi viaggia tra l'Inghilterra e una serie di Paesi, tra cui l'Italia, non dovra' piu' esibire un test con risultato negativo, a patto di avere completato l'intero ciclo vaccinale. Lo ricordano i media britannici. Le nuove norme si applicano a tutti i Paesi inseriti nella lista intermedia arancione (o ambra), compresi 8 tra i 62 finora considerati piu' a rischio. Tra i ‘promossi' Turchia, Pakistan e Maldive. La nuova norma e' scattata dalle 4 di questa mattina. Prima anche i viaggiatori completamente vaccinati dovevano sottoporsi a un test nei tre giorni precedenti al loro ingresso nel Paese. Per coloro che non sono vaccinati o non completamente vaccinati, al momento non ci sono modifiche ai test o ai requisiti di quarantena.

A cura di Biagio Chiariello
15:21

Quali sono i Paesi del mondo che hanno fatto meno vaccini

Immagine

Mentre nelle nazioni più ricche continua la campagna di vaccinazione in quelli poveri la situazione è ben diversa. Repubblica Democratica del Congo, Sud Sudan, Tanzania, Ciad, Madagascar e Turkmenistan hanno meno dell’1% della popolazione vaccinata. Il pericolo che dall’Africa emergano nuove varianti più pericolose è concreto.

A cura di Biagio Chiariello
15:01

Vaccino, primo sanitario a ricevere terza dose: "Secondo me dovrebbero farla tutti"

Immagine

"Io sarei favorevole all'estensione della terza dose a tutta la popolazione, e per i sanitari è irrimediabilmente necessaria": così Ezio Ghigo, direttore del Dipartimento di Medicina della Città della Salute di Torino, primo sanitario in Italia a ricevere oggi la terza dose di vaccino contro il Covid
"Le evidenze – ha detto Ghigo – dicono che la protezione della prima è della seconda dose si estendono con alta probabilità per un anno. Dopo, per prolungare e probabilmente anche per
potenziare l'efficacia del vaccino contro il Covid è necessaria una ulteriore dose… sono stato il primo sanitario, che fortuna!"

A cura di Biagio Chiariello
14:52

Ema avvia valutazione nuovo monoclonale regdanvimab 

Immagine

 L'Agenzia europea del farmaco Ema ha avviato la valutazione della domanda di autorizzazione all'immissione in commercio per l'anticorpo monoclonale Regkirona- (regdanvimab, noto anche come CT-P59), per il trattamento di adulti con Covid-19 che non richiedono ossigenoterapia supplementare e che sono a maggior rischio di progressione verso la malattia grave

A cura di Biagio Chiariello
14:32

Covid Puglia: oggi 64 nuovi casi e un morto

Immagine

 Oggi in Puglia sono stati registrati 8.021 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e 64 casi positivi: 4 in provincia di Bari, 5 nella provincia di Barletta, Andria, Trani, 6 in provincia di Brindisi, 20 in provincia di Foggia, 24 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto e un residente di provincia in via di definizione. Inoltre è stato registrato un decesso. Attualmente sono 2.593 le persone positive, 150 sono ricoverate in area non critica e 16 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 269.102 a fronte di 3.725.499 test eseguiti, 259.713 sono le persone guarite e 6.796 quelle decedute.

A cura di Biagio Chiariello
14:12

In Brasile quasi 600 mila morti

Immagine

Il Brasile ha registrato poco meno di 600 mila morti per coronavirus dall’inizio della pandemia. Il gigante latinoamericano ha raggiunto quota 597.986 vittime, di cui 237 segnalate nelle ultime 24 ore, con una media di 500 al giorno nell’ultima settimana, una cifra inferiore del 10% rispetto a 14 giorni fa. Nello stesso periodo sono stati registrati 9.176 nuovi contagiati da Covid-19, che hanno elevato il bilancio complessivo a 21.465.674.

A cura di Biagio Chiariello
13:46

Via obbligo di mascherina in classe a Berlino e in Baviera

Immagine

L'obbligo di portare la mascherina in classe decade da oggi in due Laender tedeschi. In quello di Berlino, gli scolari delle elementari, fino alla sesta classe, sono esentati dal dispositivo protettivo anti-Covid. E in Baviera l'obbligo decade in tutte le scuole. L'associazione dei pediatri ritiene che questo sia il momento giusto, sottolineando che, anche se i bambini più piccoli non sono vaccinati, il Coronavirus ha un decorso grave nell'infanzia soltanto in rarissimi casi. "È arrivato il momento di tornare alla normalità in classe, potendo respirare in modo normale, senza i limiti rappresentati dalla mascherina", ha commentato Jakob Maske, della associazione, al Deutschlandfunk.

A cura di Ida Artiaco
13:40

Covid Basilicata, oggi 65 contagi e 1 decesso

Immagine

In Basilicata sono 65 i nuovi casi di contagio da Sars-Cov-2, su un totale di 919 tamponi molecolari, e si registra 1 decesso. Sono i dati del bollettino regionale della task force riferito alle ultime 48 ore. La persona deceduta risiedeva a Brienza. Per i nuovi casi, si è registrato un focolaio in ambito scolastico a Latronico (con 21 positivi accertati). I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 33 (-3) di cui 1 in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 1.205 (-4).

A cura di Ida Artiaco
13:05

Vaia (Spallanzani): "Bene nuove terapie ma non sostituiscono vaccino"

Immagine

"I vaccini hanno funzionato e hanno dimostrato di essere uno strumento fondamentale. Le terapie sono l’altro grande strumento, assolutamente non sostitutivo, soprattutto in questa fase. Il mix tra vaccino e cure, in particolare le domiciliari, ci farà sconfiggere definitivamente il virus e tornare alla normalità che, per nostra decisione, perché abbiamo capito che certi atteggiamenti erano sbagliati comunque, non potrà essere quella di prima". Lo ha scritto su Facebook il direttore dell'Inmi Spallanzani di Roma, Francesco Vaia, tornando sull'enorme eco mediatico dell'annuncio della Merck di un antivirale sperimentale, che avrebbe, secondo un rapporto della casa farmaceutica, mostrato di ridurre del 50% i ricoveri di pazienti affetti da Covid-19, nei test condotti finora".

A cura di Ida Artiaco
13:01

Recovery: dalla Commissione europea all'Italia 1,2 miliardi da React Eu 

Immagine

La Commissione Europea ha deciso di assegnare all'Italia 1,2 mld di euro nell'ambito di React Eu, programma che fa parte di Next Generation Eu (Nge). Nel dettaglio, il nostro Paese riceverà 761 milioni di euro per l'acquisto di 68 milioni di dosi di vaccini anti Covid. Inoltre alcune Regioni del Sud avranno 374 mln per assumere nuovi lavoratori nel settore sanitario e pagare gli straordinari degli addetti già in servizio. Infine, altri 108 mln di euro serviranno a rafforzare le capacità amministrative di autorità nazionali e regionali. Avranno fondi, fuori dall'Italia, anche la Comunidad Valenciana in Spagna (690 mln), il Lussemburgo (69 mln) e la Romania (56 mln). React Eu fa parte di Nge e fornisce 50,6 mld di fondi aggiuntivi, a prezzi correnti, nel corso del 2021 e del 2022, per i programmi della politica di coesione.

A cura di Ida Artiaco
12:45

Per l'ospedale Bambino Gesù "per gli immunodepressi la terza dose è indispensabile"

Immagine

Tre pazienti immunodepressi su 10 non rispondono al vaccino anti SARS-CoV-2. Sette su 10 sviluppano anticorpi e linfociti specifici contro il virus, soprattutto dopo la seconda dose, ma in quantità inferiori rispetto alle persone sane. Il dato emerge da tre studi condotti dai ricercatori dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù su tre diverse categorie vulnerabili: pazienti affetti da immunodeficienza primitiva, pazienti sottoposti a trapianto di cuore/polmone e un gruppo con trapianto di fegato/rene. I risultati indicano la necessità di accrescere il livello di protezione dei più fragili con dosi di richiamo e confermano ulteriormente la sicurezza dei vaccini anti-Covid: nessuna reazione avversa significativa.

A cura di Ida Artiaco
12:38

Covid in Alto Adige, oggi 9 nuovi casi e nessun decesso

Immagine

In Alto Adige sono solo 9 i nuovi casi di Covid-19 registrati nella giornata di ieri ma con pochi tamponi processati, 1.443. Nessun decesso collegato al Coronavirus nelle ultime 24 ore. In aumento sono, però, i ricoveri in ospedale: in un solo giorno l'incremento è stato di 4 nuovi ricoveri nei normali reparti per un totale di 32 (ieri erano 28).

A cura di Ida Artiaco
44 CONDIVISIONI
32802 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views