Coronavirus
27 Settembre 2021
07:09
AGGIORNATO28 Settembre

Le notizie del 27 settembre sul coronavirus

Le ultime notizie sul Covid in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti su vaccini e green pass di oggi, lunedì 27 settembre. Nel bollettino di oggi 1.772 contagi e 45 morti per Covid. Oggi riunione CTS, possibile aumento della capienza per gli eventi e gli spettacoli (stadi, concerti, cinema e teatri). Vaccino, società italiana cardiologia: "Miocarditi e pericarditi eventi rari". Sileri: "Si va verso lo stop alle quarantene per i vaccinati". Cartabellotta: "Presto per dire se ci sarà aumento dei contagi dopo la riapertura delle scuole". Green Pass, Lamorgese: "Gravissime le affermazioni del vicequestore Schilirò".

Nel mondo oltre 4,7 milioni i morti, oltre 6 miliardi dosi somministrate. Il Presidente Usa Biden ha ricevuto la terza dose di vaccino Covid. La Norvegia decide di eliminare da oggi tutte le restrizioni anti-Covid. Riaperture anche in Francia e Portogallo. New York, giudice federale blocca obbligo vaccinale.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus
27 Settembre
22:15

Dal Cts ok all'allentamento graduale delle restrizioni con aumento capienza cinema, teatri e stadi

Il Cts ha dato il via libera ad alcuni allentamenti delle misure in essere contro il Covid: per quanto riguarda le manifestazioni sportive si va verso aumento della capienza massima delle strutture all’aperto al 75% e per quelle al chiuso al 50% in zona bianca, mentre per quanto riguarda cinema, teatri e sale da concerto è previsto un aumento della capienza massima delle strutture all’aperto al 75% e per quelle al chiuso al 50% in zona bianca. Nessun limite agli accessi nei musei.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
21:18

Portavoce dipartimento Stato Usa positivo al Covid, era ad Assemblea Onu

Il portavoce del dipartimento di Stato Usa, Ned Price, è risultato positivo al test per il Covid-19 e sarà in auto-quarantena per i prossimi 10 giorni. Price, che è vaccinato, ha dichiarato di essere risultato positivo questa mattina dopo essere tornato da New York, dove ha partecipato all'incontro annuale dell'Assemblea generale delle Nazioni unite con il segretario di Stato Antony Blinken. Ha descritto i sintomi come relativamente lievi. "Dopo aver sperimentato i sintomi per la prima volta questa mattina, sono risultato positivo al Covid-19 poco dopo e ora mi metterò in quarantena per i prossimi 10 giorni", ha detto Price in un tweet, "mi sento abbattuto, ma sono grato per la protezione da malattie gravi offerte da vaccini sicuri ed efficaci".

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
20:47

Vaccino covid, il Piemonte convoca gli over 60 non ancora vaccinati

La Regione Piemonte tenta la carta delle convocazioni personali per convincere gli over 60 ancora non vaccinati contro il coronavirus. Una convocazione con data e orario per spingere gli irriducibili ad aderire ma ovviamente “senza obbligo”. In Piemonte, su una popolazione, di circa 1 milione e 400 mila ultrasessantenni, ce ne sono ancora 158 mila che non si sono vaccinati. La vaccinazione – ricordano il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi- “rappresenta uno strumento di prevenzione fondamentale. Lo confermano i dati sui ricoveri in terapia intensiva che attualmente in Piemonte interessano per il 74% persone non vaccinate”.

A cura di Antonio Palma
27 Settembre
20:36

Il Cile non rinnova lo stato emergenza covid: da ottobre impossibili lockdown e coprifuoco 

Il governo del Cile ha annunciato che non estenderà lo stato di emergenza per la pandemia di coronavirus in vigore nel Paese da marzo 2020, che quindi si esaurirà il prossimo 30 settembre. Con questa decisione, dal 1° ottobre il governo non potrà stabilire restrizioni al movimento come i lockdown territoriali e il coprifuoco nazionale notturno attualmente in vigore da mezzanotte alle 5 del mattino, che terminerà alla fine del mese. “Per aumentare i livelli di libertà e mobilità dei cittadini, per rafforzare la ripresa dell’occupazione e dell’economia e per garantire il buon funzionamento della nostra società, abbiamo deciso di non rinnovare lo Stato di Eccezione, che terminerà il prossimo giovedì 30 settembre”, ha annunciato il presidente Sebastian Pinera, aggiungendo: "La pandemia di coronavirus non è finita e, di conseguenza, dobbiamo continuare a prenderci cura della nostra salute e delle nostre vite” per usto si passerà a riaperture graduali
Per quanto riguarda il pass sanitario che si ottiene a vaccinazione completa, diventerà un obbligo per i viaggi interregionali effettuati nel trasporto pubblico, oltre ai viaggi in treno, autobus o aereo. In generale, resterà obbligatorio l’uso della mascherina e il distanziamento.

A cura di Antonio Palma
27 Settembre
20:24

Da Cts apertura per 75% presenze ma solo in luoghi all'aperto

Secondo le prime indiscrezioni ci sarebbe stata da parte del Cts l'apertura verso l'aumento della capienza di cinema e teatri al 75% ma solo all'aperto. Non si andrebbe oltre il 50% della capienza al chiuso.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
20:19

Vaccini covid, il Ministero: terza dose a popolazione su base dati e andamento epidemia

La terza dose di vaccino anti covid ala popolazione sarà resa disponibile sulla base dei dati e dell'andamento dell'epidemia. Lo spiega il ministero della salute nella circolare diffusa oggi. La strategia di offerta vaccinale a favore di ulteriori gruppi target o della popolazione generale "verrà invece decisa sulla base dell'acquisizione di nuove evidenze scientifiche e dell'andamento epidemiologico" si legge nella circolare del ministero della Salute sulla terza dose di richiamo della vaccinazione anti-Covid. "Partiamo con la terza dose per ottantenni, ospiti delle rsa e personale sanitario. Diamo subito più protezione ai più fragili e a chi lavora nei presidi sanitari” ha dichiarato il ministro della Salute Roberto Speranza.

A cura di Antonio Palma
27 Settembre
20:09

Pillola anti Covid di Pfizer per prevenire il contagio: avviati test di efficacia sull’uomo

La casa farmaceutica americana Pfizer sta sperimentando sull’uomo una pillola anti Covid chiamata “PF-07321332” per valutarne la sicurezza e l’efficacia preventiva, sia verso l’infezione da coronavirus SARS-CoV-2 che contro l’aggravamento dei sintomi in caso di contagio. È al centro di una serie di studi randomizzati, in doppio cieco e controllati con placebo i cui risultati arriveranno nei prossimi mesi.

A cura di Antonio Palma
27 Settembre
19:55

Ministero chiede al Cts parere su riapertura delle discoteche

Il ministero dello Sviluppo economico ha cheisto alnCts un parere sulla riapertura delle discoteche. Lo apprende l'Ansa. L'auspicio è che il Cts "si esprima" sulla "possibilità di superare l'attuale regime di assoluta sospensione delle attività di sale da ballo, discoteche e locali assimilati, prevendendone l'apertura" subordinata "al rispetto di misure di prevenzione, fra cui l'accesso esclusivamente" con Green pass, "l'individuazione di limiti di capienza massimi" come quelli per gli altri spettacoli dal vivo e il rispetto di protocolli.

A cura di Antonio Palma
27 Settembre
19:40

Crisanti contro il Cts: "Persone lottizzate e incompetenti, hanno fatto un disastro"

"Il sistema non funziona, il primo Cts conteneva una manica…  un gruppo persone incompetenti che non erano assolutamente indipendenti. Questo è stato il problema dell'Italia", lo ha dichiarato Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell'università di Padova. "Io credo che la verità venga dal confronto. Poi il Cts è quello che è, non mi importa chi ci sia. Ma è giusto anche che, se il Cts dice una cosa, ci sia un altra persona che possa o approvare o metterne in risalto le contraddizioni" ha aggiunto Crisanti.

A cura di Antonio Palma
27 Settembre
19:18

Il presidente Usa Biden ha ricevuto la terza dose di vaccino Covid

Il presidente Usa Joe Biden ha ricevuto la terza dose di vaccino anti Covid. Biden ha ricevuto  il vaccino Pfizer come da programma alla Casa Bianca. Il presidente ha scherzato: "È difficile riconoscere che ho più di 65 anni, ma devo fare il richiamo". La terza dose del vaccino Pfizer è "sicura ed efficace ed è stata approvata dalle autorità sanitarie per i fragili, gli over 65 e i lavoratori delle categorie più esposte al Covid" ha tenuto a sottolineare Biden, parlando agli americani prima di ricevere il booster.

A cura di Antonio Palma
27 Settembre
19:11

Nuova circolare: "Terza dose a over 80, Rsa e sanitari over 60 o più a rischio"

Soggetti dagli 80 anni di età, personale e ospiti dei presidi residenziali per anziani e, in un momento successivo, gli esercenti le professioni sanitarie e operatori di interesse sanitario che svolgono le loro attività nelle strutture sanitarie, sociosanitarie e socio-assistenziali, pubbliche e private, nelle farmacie, parafarmacie e negli studi, a partire dai 60 anni o con patologia concomitante tale da renderli vulnerabili a forme di Covid-19 grave o con elevato livello di esposizione a infezione. Sono le categorie cui verrà somministrata la terza dose di vaccino anti-Covid. Lo indica la nuova circolare del ministero.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
18:56

Mamma e figlia muoiono per Covid a poche ore di distanza: si erano contagiate nel loro ristorante

Lutto a Norcia, dove una donna di 86 anni e a figlia di 59 sono morte di Covid a poche ore di distanza. Lo riporta Il Messaggero. Insieme alla famiglia gestivano un ristorante e proprio all'interno del locale avrebbero contratto il virus che poi si è rivelato letale. Non è stato possibile accertare con l’autorità sanitaria se le due donne fossero state sottoposto a vaccinazione.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
18:46

Figliuolo: "Pronti su terza dose ai sanitari, priorità a chi più rischio"

"So che ci sono state varie interpretazioni sulla problematica dei sanitari anche articoli fatti del presidente dell'ordine dei medici, ho sentito il coordinatore del Cts il professor Locatelli e sostanzialmente siamo d'accordo su questo: la macchina organizzativa è pronta, le dosi ci sono. La classificazione dei sanitari più a rischio è una classificazione meramente accademica". Lo ha detto il commissario Francesco Figliuolo. L'importante, ha aggiunto, "è l'aver terminato da almeno sei mesi il ciclo vaccinale. Siccome le dosi ci sono, si può procedere in parallelo. Diciamo, va bene le classificazioni, laddove si dovessero presentare in cinque, chi passa per primo? Chi è più a rischio", "più anziano".

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
18:32

Figliuolo: "Oggi superiamo 42 milioni di vaccinazioni, terza dose per tutti quelli che vorranno"

"Siamo quasi al 78% della platea over 12 vaccinata, quasi 42 milioni di vaccinazioni, oggi supereremo questo numero e da domani partiremo con la somministrazione della cosiddetta dose booster, quindi delle dosi aggiuntive, per gli over 80 nelle Rsa e per i sanitari e poi a seguire nei prossimi giorni dopo il pronunciamento del Cts e dell'Aifa, andremo sulle persone più fragili". Lo ha detto il commissario Francesco Paolo Figliuolo visitando Sant'Egidio, dove ha anche aggiunto che "posso assicurare che abbiamo dosi per fare un booster, che possa ridare impeto alla copertura vaccinale. Le dosi ci sono per tutti quelli che vogliono. Abbiamo l'organizzazione e la logistica per farlo".

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
18:21

No Green pass, fermata manifestazione in autostrada Pisa

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Una ventina di automobili con alcune decine di manifestanti no Green pass sono state intercettate dalla polizia stradale e bloccate sull'autostrada A12 subito dopo il casello di Pisa centro. Tutti i presenti sono stati identificati. Su alcune auto erano esposti cartelli contro il Green pass e con la scritta ‘Libertà, libertà'. La manifestazione è stata scoperta perché la colonna di auto procedeva molto lentamente lungo l'Aurelia e la polizia stradale con il supporto di volanti, Digos e carabinieri, ha individuato le auto dei manifestanti bloccandole dopo l'ingresso in autostrada.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
18:18

Pregliasco a Fanpage.it: "Prepariamoci a colpo di coda della pandemia"

Il virologo Fabrizio Pregliasco dell'Università di Milano a Fanpage.it: “D’accordo con la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi di vaccinare tutti i sanitari. Questo è un nuovo virus, più contagioso, meno cattivo sembrerebbe in termini di effetti pesanti ma che comunque può bucare il vaccino. Ora c’è una fase calante, ce lo dicono i dati, però nel prossimo futuro avremo sbalzi termici, rientro a lavoro e meno smart working  per cui dovremmo comunque fare attenzione”.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
17:40

Bollettino vaccini, in Italia somministrate finora oltre 49mila terze dosi

Sono 49.080, il 5,27% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo, le persone che hanno avuto la terza dose di vaccino anti Covid. Gli italiani che hanno avuto almeno una dose sono 44.911.634, l'83,15% della popolazione over 12 mentre quelli che hanno completato il ciclo vaccinale sono 42.052.391, il 77,86% della popolazione over 12. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 17.18 di oggi.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
17:33

Covid in Sicilia, oggi 227 nuovi positivi e 7 morti 

Sono 227 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore nell'isola a fronte di 12.277 tamponi processati in Sicilia. L'incidenza scende al 1,8% ieri era al 3,9% L'isola torna al secondo posto nei nuovi contagi giornalieri, al primo posto l'Emilia Romagna con 289. Gli attuali positivi sono 16.833 con una diminuzione di 170 casi. I guariti sono 390 mentre si registrano altre 7 vittime che portano il totale dei decessi a 6.792.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
17:28

Il presidente Usa Biden riceverà oggi la terza dose di vaccino Covid

La Casa Bianca ha fatto sapere che il presidente americano Joe Biden riceverà la terza dose del vaccino contro il Covid nel
pomeriggio di oggi.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
17:19

Covid Regno Unito, 37.960 nuovi contagi e 40 morti nelle ultime 24 ore  

Sono 37.960 i nuovi contagi e 40 i morti nelle ultime 24 ore nel Regno Unito secondo quanto emerso dai dati ufficiali di oggi, lunedì 27 settembre. In aumento i casi giornalieri, dopo i 32.417 di domenica, mentre diminuiscono i decessi (ne erano oltre 50 ieri).

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
17:02

L'Ema avvia la valutazione della dose di richiamo di vaccino Covid Moderna

L'Ema, l'Agenzia europea per i medicinali, ha avviato la valutazione di una domanda per l'uso di una dose di richiamo di Spikevax (vaccino Covid-19 di Moderna) da somministrare almeno 6 mesi dopo la seconda dose a persone di età pari o superiore a 12 anni. Le dosi di richiamo vengono somministrate alle persone vaccinate (cioé persone che hanno completato la vaccinazione primaria) per ripristinare la protezione dopo che è diminuita. Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Ema effettuerà una valutazione accelerata dei dati presentati dalla società che commercializza Spikevax (Moderna), compresi i risultati di uno studio clinico in corso.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
17:00

In Italia aumentano i ricoveri in terapia intensiva e quelli in area medica

Secondo il bollettino di oggi del Ministero della Salute, aumentano sia le terapie intensive (+5) che i ricoveri ordinari (+52) rispetto a quanto emerso ieri.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
16:56

Bollettino Italia, oggi 1.772 casi su 124.077 tamponi e 45 morti per Covid

Sono 1.772 i nuovi casi Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore su 124.077 test effettuati. È quanto emerge dal bollettino di oggi, lunedì 27 settembre, del Ministero della Salute. Il tasso di positività si attesta all’1,4%. I morti registrati nell’ultima giornata sono 45. L’Emilia Romagna è la regione con il maggior incremento giornaliero di contagi.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
16:49

Covid in Piemonte, altri 118 contagi e 2 decessi in 24 ore

Oggi l'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 118 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 45 dopo test antigenico), pari allo 0.7% di 17.625 tamponi eseguiti, di cui14.287 antigenici. Dei 118 nuovi casi, gli asintomatici sono 79 (66,9%).

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
16:31

Covid Emilia Romagna, oggi 289 casi e tre morti 

Sono 289 i nuovi casi di Coronavirus individuati in Emilia Romagna nelle ultime 24 ore, sulla base di poco meno di 15mila tamponi. Si contano ancora tre morti: si tratta di un uomo di 90 anni in provincia di Piacenza, una donna di 86 anni a Parma e un uomo di 80 anni a Forlì.  Sostanzialmente stabili anche i ricoverati che sono 47 in terapia intensiva, uno in in meno di ieri e 390 (+4) negli altri reparti Covid.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
16:21

Covid Calabria, 107 contagi e 2 morti nelle ultime 24 ore

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 107 i nuovi contagi registrati (su 2.193 tamponi effettuati), +186 guariti e 2 morti (per un totale di 1.398 decessi). Ci sono -81 attualmente positivi, -84 in isolamento, +2 ricoverati e, infine, +1 terapie intensive (per un totale di 13).

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
16:16

Pfizer studia farmaco per prevenire il contagio da Covid-19 all'interno delle famiglie

Un farmaco per prevenire Covid-19 all'interno di famiglie in cui c'è una persona contagiata dal virus proteggendo gli adulti esposti al contagio con una terapia antivirale orale. Il colosso farmaceutico Pfizer ha annunciato di aver avviato uno studio di fase 2/3 (battezzato Epic-Pep) su un candidato antivirale orale da usare in modalità ‘profilassi post-esposizione' negli over 18, facendo un ulteriore passo in avanti nella lotta al Coronavirus. Si tratta, spiega l'azienda, del terzo studio avviato in questo programma globale di ricerca clinica.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
16:05

Covid Lazio, oggi 217 nuovi casi e 4 morti

Il bollettino sull’andamento dei contagi da Covid-19: nel Lazio sono stati diagnosticati oggi, lunedì 27 settembre, 217 nuovi casi di coronavirus. I contagi a Roma città sono a quota 129. La Regione Lazio ha comunicato anche 4 decessi. Lo ha comunicato oggi l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato.

A cura di Ida Artiaco
27 Settembre
15:50

Covid Sardegna, oggi 21 nuovi contagi e due morti

In Sardegna si registrano oggi 21 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 913 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 1.142 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 15 (2 in meno di ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 143 (3 in meno rispetto a ieri). 239 sono i casi di isolamento domiciliare (74 in meno rispetto a ieri). Si registrano 2 decessi: un uomo di 63 anni residente della Provincia di
Sassari e un uomo di 82, residente nella Città metropolitana di Cagliari.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
15:35

Marche, 26 contagi nelle ultime 24 ore

Sono 26 i positivi al coronavirus rilevati nelle Marche nelle ultime 24ore per un'incidenza su 100mila abitanti che resta intorno ai 34 (34,10). Intanto il numero di ricoveri è rimasto invariato (76) e nessun decesso si è verificato nell'ultima giornata con il totale che rimane 3.072. Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Come al solito basso il numero di tamponi riportato il lunedì: 1.059 in totale di cui 532 nel percorso diagnostico di screening (4,9% di positivi) e 527 nel percorso guariti; a questi si sommano 238 test antigenici (5 positivi). Dei 26 casi, sono 13 quelli riguardanti al provincia di Pesaro Urbino, sei quella di Ancona e tre il fermano mentre altri quattro sono relativi a persone provenienti da fuori regione.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
15:31

Il Ministero della Difesa ha tolto i gradi al generale Pappalardo: “Ha disonorato l’Esercito”

Il Ministero della Difesa ha tolto i gradi all’ex generale dei carabinieri Antonio Pappalardo, protagonista negli ultimi mesi di iniziative clamorose e di una campagna incessante contro le misure di contenimento dei contagi. L’ex ufficiale diceva che è in atto una “dittatura sanitaria e tecnocratica”. I giornalisti? "Terroristi mediatici".

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
15:06

Covid Val D'Aosta, nessun nuovo caso nelle ultime 24 ore

Nessun nuovo caso di contagio registrato in Valle d'Aosta nelle ultime 24 ore. È quanto emerge dal bollettino della Regione Valle d'Aosta. Sono 63 gli attuali positivi di cui 3 ricoverati nell'ospedale Parini e 60 in isolamento domiciliare.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
14:57

Università, ministra Messa: "Con l'85% dei vaccinati 100% di studenti in presenza"

Per Maria Cristina Messa, ministra dell'Università e Ricerca, la data per il rientro alla didattica in presenza di tutti "è difficile da stabilire. Però se raggiungiamo una copertura vaccinale superiore all'85-87% credo che si possa tornare come prima. Abbiamo però il problema che nel resto del mondo non sono vaccinati; se tu hai una parte del mondo in cui la percentuale è del 4% il rischio della circolazione di varianti di questo virus continua ad esserci". La ministra ha partecipato oggi all'incontro  ‘Quale Università in Italia. Quali prospettive?' promosso da ‘Obiettivo Studenti' all'Università Statale di Milano.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
14:51

La vicequestore No Green Pass si difende: “Andrò avanti con o senza divisa”

Nunzia Alessandra Schilirò, la vicequestore di Roma che sabato ha definito il Green Pass "il marchio della discriminazione", ha dichiarato che andrà avanti "con o senza divisa". Nei suoi confronti i vertici di polizia hanno avviato un’azione disciplinare, e la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese ha dichiarato "gravissime" le sue affermazioni.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
14:04

Puglia, 57 positivi e 2 morti nelle ultime 24 ore

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati registrati 6.284 test per l'infezione da Covid-19 e 57 casi positivi: 8 in provincia di Bari, 2 nella provincia di Barletta, Andria, Trani, nessuno in provincia di Brindisi, 21 in provincia di Foggia, 22 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto e un residente in provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati due decessi. Attualmente sono 2.866 le persone positive, 164 sono ricoverate in area non critica e 18 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 268.244 a fronte di 3.634.267 test eseguiti, 258.599 sono le persone guarite e 6.779 quelle decedute.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
13:45

Covid, Pregliasco: "Virus non è una passeggiata neanche per i bimbi: vaccino serve"

Il vaccino anti-Covid è necessario per i bambini nella fascia 5-11 anni sia perché utile in un'ottica di comunità sia perché il virus non è una passeggiata nemmeno per loro. A dirlo è Fabrizio Pregliasco docente dell'università Statale di Milano intervistato da Adnkronos. Entrando nel dibattito che divide gli esperti in attesa dell'approvazione da parte delle agenzie regolatorie, Pregliasco spiega che "la vaccinazione serve. Nel prossimo futuro probabilmente sarà necessaria solo per i soggetti più a rischio", ma "in questa fase ci vedo l'utilità in un'ottica di comunità, per velocizzare un risultato di maggiore convivenza civile complessiva" con il virus. "E comunque anche perché, con la variante Delta – ricorda il virologo – il virus non è una passeggiata neanche per i bambini, rispetto al long Covid e alla sindrome multisistemica".

A cura di Chiara Ammendola
27 Settembre
13:22

Covid, in Israele 3.208 nuovi casi: è il dato più basso degli ultimi 4 mesi

Sono 3.208 i nuovi casi di coronavirus diagnosticati in Israele nelle ultime 24 ore. Si tratta del dato più basso degli ultimi quattro mesi. Diminuiti anche i casi gravi, 40 in meno rispetto a ieri per un totale di 671. Sono invece 35 le persone che hanno perso la vita nell'ultima giornata per complicanze riconducibili al Covid-19, aggiornano a 7.684 il totale dei decessi. Intanto domenica il governo si riunirà per discutere dello stato della pandemia. Nel frattempo il direttore generale del ministero della Salute, Nahman Ash, ha spiegato che gli ospedali non saranno in grado di controllare sistematicamente il Green Pass delle persone ammesse

A cura di Chiara Ammendola
27 Settembre
12:49

Green pass sul lavoro, le faq del governo sulle sanzioni: cosa rischia chi è senza

Dal 15 ottobre i lavoratori saranno obbligati a esibire il green pass per effetto dell’ultimo decreto del governo, sia nel pubblico che nel privato, pena il mancato pagamento dello stipendio e una sanzione salata. Ma a rischiare sono anche i datori di lavoro, che hanno il compito di controllare – anche se a campione – e di individuare una figura responsabile delle verifiche.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
12:42

Toscana, 164 nuovi casi e 6 morti

In Toscana sono 164 i nuovi casi Covid (162 confermati con tampone molecolare e 2 da test rapido antigenico), che portano il totale a 281.451 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 266.943 (94,8% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 5.139 tamponi molecolari e 2.907 tamponi antigenici rapidi, di questi il 2% è risultato positivo. Sono invece 3.126 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 5,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 7.360, -1,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 334 (13 in più rispetto a ieri), di cui 50 in terapia intensiva (3 in più). Oggi si registrano 6 nuovi decessi: 5 uomini e una donna con un'età media di 86,5 anni. Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
12:35

Vaccino Covid, i cardiologi: "Miocarditi e pericarditi causati dai vaccini a mRna eventi rari e non gravi"

Le Miocarditi e Pericarditi potenzialmente associate a vaccinazione mRNA contro il COVID-19, in particolare con vaccino ad mRNA Pfizer-BioNTech (BNT162b2) e Moderna (mRNA-1273) sono eventi rari, con manifestazioni generalmente lievi e ad esito favorevole. Lo riporta il Giornale Italiano di Cardiologia che pubblica un Expert Opinion della Società Italiana di Cardiologia, curato da una quindicina di esperti, tra i quali Gianfranco Sinagra (Centro Diagnosi e Trattamento Cardiomiopatie, Universita' Trieste), Giuseppe Mercuro (Dip.Scienze Mediche e Sanità Pubblica, Università Cagliari), Pasquale Perrone Filardi del Dip.Scienze Biomediche Avanzate, Università di Napoli.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
12:17

Vaccino, quanto sono aumentate davvero le prime dosi e per quali fasce d’età dopo obbligo green pass

Con l’introduzione del decreto che rende obbligatorio, dal 15 ottobre, il green pass sui luoghi di lavoro, si assiste a un incremento delle prime dosi di vaccino anti-Covid: ma a quanto corrisponde questo aumento? E quanto incidono, sull’incremento, le fasce d’età in cui si trovano più lavoratori?

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
12:13

Cartabellotta: "Presto per dire se da apertura scuole ci sia aumento dei contagi"

È ancora "presto per dire se la riapertura delle scuole stia influendo sui contagi". A a dirlo Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe, in un'intervista rilasciata a Radio Cusano Campus. "L'ultimo rapporto di venerdì dell'Iss (Istituto superiore di sanità) ancora non mostra grandi movimenti di numeri però dobbiamo anche considerare che è ancora presto, ci vogliono almeno 2-3 settimane per vedere eventuali incrementi di contagi. Il nostro nuovo report è dedicato proprio alle scuole e sono emerse alcune criticità". Finora l'Italia "ha puntato solo sulla vaccinazione – rileva Cartabellotta – ma per i ragazzi under 12 non è disponibile nessuna dose di vaccino e tanti over 12 non sono ancora vaccinati". Inoltre il protocollo d'intesa del Ministero ha derogato al concetto di distanziamento, "che è diventato una sorta di obbligo flessibile – conclude – e c'è anche la questione trasporti. Rispetto a tutte le strategie che possono essere messe in atto nella scuola, noi ne stiamo utilizzando solamente alcune".

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
11:20

Russia 22.236 nuovi casi di Covid-19 e 779 decessi nelle ultime 24 ore

In Russia nelle ultime 24 ore si sono registrati 22.236 nuovi casi di Covid-19 e 779 decessi provocati dalla malattia: lo riporta il centro operativo nazionale anticoronavirus, ripreso dalla Tass. Stando ai dati ufficiali, dall'inizio dell'epidemia in Russia sono stati accertati 7.443.149 casi di Covid-19.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
10:41

Terza dose, i medici la chiedono per tutto il personale sanitario

Il presidente di Fnomceo Filippo Anelli racconta la rabbia dei medici per la decisione del Comitato tecnico scientifico di dare la priorità per ricevere la terza dose di vaccino contro il Covid al personale sanitario più esposto a rischi. Si dovrebbe procedere per età e reparto in cui si lavora, ma Anelli protesta: “Tutta la professione è esposta”.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
10:34

Covid Veneto, 181 casi e due morti nelle ultime 24 ore

Numeri in leggero rialzo per il contagio da Covid in Veneto nella ultime 24 ore: sono 181 i nuovi casi registrati – numero che "sconta" il weekend – che portano il totale a 468.124; l'incidenza sui 12.534 tamponi effettuati è dell'1,44%. Il bollettino regionale segnala due vittime, con il totale a 11.760; gli attuali positivi sono 11.345 (+42). Leggero aumento di ricoveri in ospedale, con 253 pazienti in area non critica (+5) e 55 (+1) in terapia intensiva.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
10:30

Vaccino, Bassetti: "Gli obesi abbiano la priorità nelle liste"

"L'esperienza di questi mesi ci ha mostrato senza la possibilità di dubbi che le persone che presentano situazioni importanti di sovrappeso e obese sono tra quelle più a rischio di complicazioni Covid". Per questo, pur essendo al momento escluse dalle categorie a rischio, secondo il professor Matteo Bassetti andrebbero vaccinati prioritariamente.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
10:21

Thailandia, quarantena dimezzata per i vaccinati

Il centro governativo per l'unità di crisi sull'emergenza coronavirus in Thailandia ha approvato oggi il dimezzamento della durata della quarantena obbligatoria per gli stranieri in arrivo nel regno per via aerea dal primo ottobre, portando da 14 a 7 giorni la permanenza in albergo per i vaccinati. La misura, intesa a rilanciare il settore turistico paralizzato da oltre un anno, è parte di un pacchetto di provvedimenti che allentano le restrizioni introdotte in particolare dalla diffusione della variante Delta. Pur con la quarantena dimezzata, rimarranno vigenti altre restrizioni che hanno contribuito al crollo degli arrivi turistici, come l'obbligo di ottenere un Certificato di entrata dall'ambasciata thailandese e un'assicurazione anti-Covid valida per la durata del visto. Tali misure hanno in sostanza azzerato gli arrivi turistici nel regno, se non si contano gli stranieri di rientro che lavorano in Thailandia. Tra le altre misure approvate oggi c'è un coprifuoco notturno che inizierà alle 22 invece che alle 21, e il permesso a centri sportivi di riaprire dopo sei mesi di chiusura. Solo poche settimane fa hanno potuto riaprire i ristoranti, un altro settore che ha sofferto enormemente le restrizioni a singhiozzo introdotte dal governo.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
09:06

Sileri: "Si va verso lo stop alle quarantene per i vaccinati"

"Credo che arriveremo a togliere la quarantena ai vaccinati passando per una ulteriore riduzione. Questo è un momento di transizione: le cose stanno andando molto bene, stiamo attenti a eventuali altre varianti, osserviamo cosa accadrà nelle prossime settimane sui contagi dopo aver riaperto tutto, comprese le scuole, e poi è auspicabile e molto di buon senso liberare i vaccinati dalle quarantene". A dirlo il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri a Radio 24. "Non viene fatto da subito – ha spiegato – perché vanno monitorate le varianti. La vaccinazione va molto bene in Italia ma non è così in tutti i paesi del mondo. Dobbiamo raggiungere un livello di vaccinazione globale più alto per metterci al riparo da possibili varianti, poi le quarantene per i vaccinati dovranno prima essere ridotte, in tempi brevi, e poi eliminate. Così come nel tempo le mascherine e il distanziamento dovranno essere abbandonate", ha concluso Sileri.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
08:46

Stadi, concerti, cinema e teatri: il governo è pronto ad aumentare la capienza massima

Il governo è pronto ad intervenire con un provvedimento entro la settimana, dopo aver ricevuto l’ok del Comitato tecnico scientifico. La capienza massima di cinema e teatri sarà portata all’80%, quella di stadi e concerti al 75%. La misura dovrebbe essere varata entro fine mese, come previsto dall’ultimo decreto green pass.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
07:42

Harry e Meghan: "La distribuzione dei vaccini è un tema che riguarda i diritti umani"

"Questa pandemia è una crisi umanitaria. Abbiamo quello che serve per vaccinare il mondo intero, e la distribuzione dei vaccini è una questione che riguarda i diritti umani". A dirlo il principe Harry e la moglie Meghan Markle, che ieri a Central Park, a New York, hanno partecipato al concerto Global Citizen Live, evento mondiale per il clima e i diritti dei paesi più poveri alla salute attraverso la distribuzione dei vaccini. "Mia moglie e io crediamo che la sopravvivenza non deve dipendere da dove sei nato".

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
07:37

Covid USA, nei maschi aspettativa di vita calata di 2 anni

L'aspettativa di vita dei cittadini Usa di sesso maschile è calata di due anni durante la pandemia di Covid-19, accentuando una tendenza negativa già in atto a causa di piaghe come quella degli oppiacei. È quanto emerge da un nuovo studio pubblicato dall'Università di Oxford, e relativo agli Stati Uniti, al Cile e ai Paesi europei. Secondo lo studio, l'aspettativa di vita dei maschi Usa è calata di 2,2 anni rispetto al 2019, la contrazione più marcata tra i gruppi demografici oggetto dello studio. In 22 dei 29 Paesi osservati, l'aspettativa di vita è calata durante la pandemia di oltre sei mesi. Il calo dell'aspettativa di vita riscontrato nel 2020 è stato il più accentuato dalla Seconda guerra mondiale. Nella maggior parte dei Paesi osservati il fenomeno ha interessato gli uomini più delle donne: in 15 paesi l'aspettativa di vita maschile è calata di oltre un anno.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
07:31

Sydney, a metà ottobre fine lockdown solo per i vaccinati

A metà ottobre gli abitanti di Sydney vaccinati usciranno finalmente da un lockdown durato più di tre mesi. Lo hanno annunciato le autorità locali presentando il "piano per la libertà". L'obbligo di restare a casa resterà in vigore fino a quando il tasso di vaccinazione completa non supererà il 70%, obiettivo che la premier dello stato, Gladys Berejiklian, conta raggiungere l'11 ottobre.

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
07:23

In Italia somministrate oltre 45mila terze dosi di vaccino

Sono oltre 45mila (45.278, il 4,86% della popolazione oggetto di dose aggiuntiva/richiamo) le persone che hanno avuto la terza dose di vaccino anti Covid. Gli
italiani che hanno avuto almeno una dose sono 44.873.673, l'83,08% della popolazione over 12 mentre quelli che hanno completato il ciclo vaccinale sono 41.984.465, il 77,73% della popolazione over 12. È quanto si legge nel report del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 6.12 di oggi. Le dosi di vaccino somministrate in Italia sono 83.986.620, l'88,5% del totale di quelle consegnate, pari finora a 94.912.684 (nel dettaglio 67.308.137 Pfizer/BioNTech, 14.102.343 Moderna, 11.543.315 Vaxzevria-AstraZeneca e 1.958.889 Janssen).

A cura di Davide Falcioni
27 Settembre
07:15

Le ultime notizie sul Covid in Italia e nel mondo oggi, lunedì 27 settembre

Nel bollettino di ieri diagnosticati 3.099 casi di coronavirus, in calo rispetto ai 3.525 casi registrati sabato, dato che conferma il trend dei contagi in calo. Dall'inizio della pandemia i casi positivi accertati nel nostro Paese sono ora 4.660.314. I morti per covid dell'ultima giornata sono stati invece 44, per un totale di 130.697 decessi dall’inizio dell'emergenza Covid-19. Nella giornata di ieri sono stati eseguiti 276.221 test, tra tamponi molecolari e antigenici con il tasso di positività che si attesta all'1,1%. Calano anche gli attualmente positivi che sono ora 102.244 (-330). I guariti totali invece salgono a 4.427.373 (+3.385). La regione con il maggior numero di contagi giornalieri è la Sicilia che è l'unica in zona gialla.

Questa la situazione regione per regione:

    • Lombardia: +304
    • Veneto: +316
    • Campania: +282
    • Emilia-Romagna: +340
    • Lazio: +272
    • Piemonte: +145
    • Sicilia: +422
    • Toscana: +263
    • Puglia: +139
    • Friuli-Venezia Giulia: +56
    • Marche: +79
    • Liguria: +89
    • Abruzzo: +95
    • Calabria: +106
    • P.A. Bolzano: +51
    • Sardegna: +46
    • Umbria: +45
    • P.A. Trento: +16
    • Basilicata: +14
    • Molise: +8
    • Valle d'Aosta: +7

Nel mondo 231.820.895  i casi confermati e 4.748.059. Le dosi di vaccino somministrate sono invece 6.089.036.518.

A cura di Davide Falcioni
27425 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni